RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Vigilia di Milan-Roma di EL, le parole di Pioli: "La Roma sta molto bene"

Le parole del tecnico del Milan a 24 ore dall'andata del quarto di finale di Europa League contro i giallorossi
Mercoledì 10 aprile 2024
Ecco le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport da Stefano Pioli alla vigilia del match contro la Roma di Europa League.

Similitudini con le sfide a Napoli e Inter?
"È un'altra storia, un'altra competizione ma un obiettivo importante per entrambe. Sappiamo le difficoltà di affrontare un avversario che sta molto bene, che ha qualità e che gioca un ottimo calcio. Arriviamo bene, abbiamo qualità da mettere in campo".

È un'altra Roma rispetto a quella che avete affrontato.
"È un altro modo di giocare, di intendere la partita, sono altre posizioni in campo. Non abbiamo rivisto le partite di campionato, ci siamo concentrati sui nuovi concetti di De Rossi".

È il miglior momento del Milan?
"È un buon momento. Le prestazioni ci stanno dicendo questo, la squadra sta bene, affronta questo momento decisivo nelle condizioni giuste, siamo pronti a mettere in campo tanto lavoro, tanta qualità, compattezza e attenzione. È una sfida da 180 minuti ma vogliamo provare già domani a portare a casa qualcosa di positivo".

Sembra una Champions League?
"Alla fine arriveranno squadre di altissimo livello, già nei quarti ci sono squadre importanti. Non è la Champions, ma sono tutte squadre forti, un obiettivo prestigioso da affrontare con determinazione".

Quanto fu vicino ad allenare la Roma?
"Incontrai Sabatini quando ero al Chievo, mi trovai due volte con lui. Furono incontri positivi, poi andai al Palermo e lui scelse Luis Enrique, non si era sbagliato. Poi solo voci, niente di così concreto".

Il Milan di Pioli si trova più a suo agio contro una squadra come la Roma di Mourinho o quella attuale?
"A volte abbiamo trovato difficoltà con chi ci ha aggredito alto, a volte con chi ci ha aspettato. Bisogna vedere che tipo di partita vorrà affrontare la Roma, De Rossi sta facendo un grandissimo lavoro, cercherà di toglierci quelle soluzioni offensive che ci stanno dando degli ottimi risultati".

Ieri sera ha guardato la Champions League?
"Assolutamente sì, il primo tempo ho visto Real-City, nel secondo entrambe le gare. Partite di grandissimo livello, anche le squadre che scenderanno in campo domani potranno offrire spettacolo".

Ecco le sue parole in conferenza stampa.

Il Milan ha sempre giocato la prima in casa... Cosa cambia?
"Sicuramente ora non fa così tanta differenza, anche se ormai siamo abituati a giocare la prima in casa. Obiettivo prendere vantaggio anche domani. Chiaro che non potremmo chiudere il discorso domani, ma prenderci qualcosa in più dei nostri avversari in vista del ritorno sarebbe importante".

De Rossi deve schierare i migliori sia domani che in campionato?
"Penso che domani sera De Rossi schiererà la formazione migliore, è un obiettivo importante anche per loro. Ci conosce bene, come noi conosciamo loro. Stanno bene, arrivano dal derby vinto e hanno perso solo con l'Inter. Da quando se ne è andato Mourinho sono cambiati, quindi non abbiamo rivisto le partite di campionato contro di noi, ma quelle con De Rossi in panchina".

È il Milan più forte dallo scudetto?
"Bennacer ha detto che è un Milan diverso ed è vero. È cambiata l'impostazione, il modo di giocare. Ma quel Milan ha ottenuto una vittoria incredibile, mentre questo Milan sta cercando di tornare a vincere. Ora è il momento fondamentale della stagione in cui dimostrare la nostra forza".

Ha un'altra mentalità la Roma?
"L'essere squadra conta sempre molto di più rispetto alle altre cose. Credo che De Rossi stia facendo un ottimo lavoro, ma non mi riferisco al gioco, ma al saper essere credibile per farsi dare dalla squadra la totale disponibilità. Quando c'era Mourinho non è stato facile superare la Roma che difendeva con tanti giocatori, non sarà facile neanche domani non sapendo che scelte farà De Rossi. Tante squadre di solito giocano in un modo, poi cambiano quando affrontano il Milan perché conoscono i nostri giocatori offensivi".
di Gabriele Chiocchio
Fonte: vocegiallorossa.it
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 16 apr 2024 
Roma, si rivede Azmoun: l'iraniano torna in gruppo
Azmoun torna in gruppo: buone notizie per Daniele De Rossi che ritrova un uomo fondamentale per il proseguo della stagione. Le condizioni dell'iraniano.
"De Rossi come Xavi": l'ex romanista è sicuro, una 'benedizione' che vale oro
De Rossi si è conquistato la fiducia di società e tifosi nelle vesti di tecnico della Roma. L'investitura arriva anche da un ex giallorosso importante. Il paragone fa impazzire i tifosi.
Roma-Milan, si va verso il record d'incasso nell'era Friedkin: 4 milioni
Nessuno, o quasi nessuno vuole mancare alla serata di gala che può valere la terza semifinale europea consecutiva
De Rossi, riabbraccia moglie e figli di rientro dal Giappone: l'immagine commovente
L'allenatore giallorosso ha riabbracciato in aeroporto Sarah Felberbaum e i suoi due figli
Roma-Milan, arbitra Marciniak: i precedenti con le due squadre
L'UEFA ha comunicato che l'arbitro del match di ritorno dei quarti di Europa League sarà il polacco Szymon Marciniak
Serie A, tutti gli squalificati della 33a giornata
Di seguito vediamo i calciatori che salteranno la 33a giornata di campionato causa...
Serie A, la programmazione televisiva della 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
Roma-Milan, le probabili formazioni: ecco chi scenderà in campo all'Olimpico
Le possibili scelte di De Rossi e Pioli per la supersfida dell'Olimpico di giovedì sera
Lukaku ha spezzato il digiuno: è a un passo dai 300 gol in carriera con i club
Il belga vuole ripetersi già nella sfida europea contro il Milan
Roma-Milan, Montella: "Non ci sono favorite, sarà apertissima"
L'ex giallorosso oggi tecnico della Turchia: "Guai a parlare di favorita, in queste partite non ci sono"
Roma-Milan, allerta sicurezza: le parole del Prefetto
Giovedì la super sfida di Europa League contro i rossoneri, in città è tutto pronto per la gestione dell'evento sotto ogni punto di vista
Roma, la spinta dell'Olimpico: in Europa solo un ko nelle ultime 30 gare
All’Olimpico dal 2019 a oggi sono arrivate 23 vittorie, 6 pareggi e una sconfitta
Roma-Milan, De Rossi ha in mente questa mossa: le ultime
Passata la paura per N’Dicka, la squadra si concentra sulla sfida di ritorno contro i rossoneri che vale la semifinale di Europa League
Roma-Milan, dove vederla in diretta TV e in streaming
Cresce l'attesa per Roma-Milan, ritorno dei quarti di Europa League: ecco dove vederla
Roma-Milan, Furlani: "Spero in una grande gara dei nostri"
In attesa di Milan-Roma l'amministratore delegato dei rossoneri ha parlato anche di Leao e del tecnico Pioli
Udinese-Roma, spunta la data: possibile recupero il 25 aprile
Udinese-Roma, interrotta per il malore accusato da Ndicka, potrebbe essere recuperata il 25 aprile
 Lun. 15 apr 2024 
Il Milan aspetta la Roma: le ultime in casa rossonera, gli ultimi dubbi di formazione
Il Milan prepara la sfida con la Roma per cercare di ribaltare lo svantaggio dell'andata. I dubbi e le certezze di mister Pioli.
Roma-Milan, Pioli perde un pezzo: Simon Kjaer salta il ritorno
Niente lesioni per Simon Kjaer ma il difensore danese salterà comunque il ritorno dei quarti di Europa League
Boniek elogia De Rossi: "Non mi sorprende, è un grande leader"
Zibì Boniek si è soffermato sul lavoro fin qui svolto da De Rossi: "Sa fare le cose, è un grande gestore di gruppo"
Pruzzo: "Giovedì contro il Milan sarà la partita dell'anno"
L'opinione dell'ex calciatore giallorosso
Malore N'Dicka, tutte le reazioni a caldo da De Rossi ad Aouar: cosa è accaduto
Il tecnico giallorosso ha urlato e sentito addosso tutto il dolore. In campo la squadra era terrorizzata
 Dom. 14 apr 2024 
Roma-Juventus, rivali anche sul mercato: è caccia al nuovo talent scout
Roma-Juventus, la sfida arriva sul mercato per il nuovo talent scout. Il nome sulla lista.
Mancini portafortuna: quando segna la Roma vince, i numeri
Gianluca Mancini, leader, punto fermo e amuleto. Il difensore giallorosso è sempre più una certezza e porta anche fortuna. Quando segna, arrivano i 3 punti.
Roma, rebus diffidati: tutti i nomi a rischio
Roma, attenzione ai diffidati. La squadra di De Rossi fa i conti con le scelte di formazione. Chi rischia di più: l'elenco dei nomi attenzionati.
Turnover in vista del Milan: tutti i cambi di mister De Rossi
La Roma cambia in vista del ritorno di Europa League contro il Milan. A Udine sarà una squadra completamente diversa: certezze e novità di De Rossi.
Giannini su De Rossi: "Merita il rinnovo, idee importanti e tante certezze"
L'ex capitano giallorosso: "Daniele ha portato quella romanità che fa sempre piacere avere all’interno del nostro club”
Udinese-Roma, Cioffi: "Sarà dura, con De Rossi la Roma ha ritrovato gioco e fiducia"
Le parole del tecnico dei friulani a poche ore dal match
Udinese-Roma, De Rossi: "Non ripetiamo gli stessi errori di Lecce"
Il tecnico giallorosso si è soffermato su alcuni aspetti in vista della partita a Udine in programma oggi alle 18
 Sab. 13 apr 2024 
Udinese-Roma, idea Abraham dal primo minuto
L'attaccante inglese potrebbe tornare titolare dopo il lunghissimo stop
Tutta la carica di De Rossi in vista di Udine: ecco cosa ha detto alla squadra
Il tecnico giallorosso ha caricato i suoi con questa frase
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>