RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

AZMOUN: "I tifosi sono unici. Ho un buon rapporto con tutti i compagni"

Giovedì 29 febbraio 2024
L'attaccante iraniano della Roma, Sardar Azmoun, ha rilasciato un'intervista ai microfoni ufficiali del club. Queste le sue parole:

Stanco?
"Un po', mi vedete, sono ancora in pantaloncini, ho finito da poco l'allenamento. Ma sono contento di questo momento, stiamo andando bene".

Sembri sempre più inserito nel gruppo, scherzi sempre con tutti, anche via social dimostrate questa coesione.
"Sì, mi sento bene, a mio agio. Ho un buon rapporto con tutti. In questo spogliatoio ci sono campioni del mondo, top player a livello internazionale, eppure nessuno si dà arie particolari. È facile andare d'accordo con questi compagni".

Il capitano, Lorenzo Pellegrini, quanto ti ha aiutato all'inizio nel tuo inserimento?
"Molto. Lui è un bravo ragazzo, che dà una mano sempre a tutti. Lorenzo è un bravo capitano, oltre che essere un calciatore molto forte sul terreno di gioco".

Con il Torino sei partito titolare per la prima volta allo stadio Olimpico. Che sensazioni hai provato?
"Eh... Mi sono chiesto che lavoro facessero tutte quelle persone che erano lì allo stadio di lunedì alle 18.30. Ma l'orario alla fine era un dettaglio. Se avessimo giocato alle 8 di mattina, ci sarebbero stati gli stessi tifosi...

Scherzi a parte, questa gente qui è incredibile. Hanno sempre riempito lo stadio, in ogni partita, contro qualsiasi avversario. Torino o Inter, non cambia mai nulla. Non ci lasciano mai soli. Possiamo solo ringraziarli e augurarci che non smettano mai, per noi loro sono fondamentali".

Cosa ti aveva chiesto il tecnico, Daniele De Rossi, prima della gara con i granata? A fine partita ha elogiato la tua prestazione.
"Quando analizziamo la partita con il match analyst il mister dà alcune consegne dal punto di vista tattico.

Sta a noi recepirle e metterle in pratica durante la partita. In questa occasione è andata bene, abbiamo vinto e conquistato i tre punti".

A proposito di match analyst, il campionato italiano è uno dei più evoluti dal punto di vista tattico. Tu hai giocato in Russia, in Bundesliga e in Serie A. Quali differenze hai trovato tra le diverse leghe?
"Soprattutto Serie A e Bundesliga sono due campionati top, molto competitivi. Ci possono essere differenze sulla fisicità e la velocità, motivo per cui ci sono giocatori che possono rendere bene in un contesto e meno bene in un altro. Ma parliamo di livelli top!".

In Germania, al Bayer Leverkusen, hai mai avuto modo di incrociare e confrontarti con Rudi Voeller? Un attaccante leggendario della Roma e l'idolo di De Rossi da bambino.
"Sì, l'ho visto qualche volta. È una bravissima persona e un ottimo dirigente di calcio. E ovviamente so che in passato è stato un calciatore molto importante, anche campione del mondo nel 1990 con la Germania".

Hai dichiarato che da piccolo vedevi le partite della Roma in Iran. A parte Totti e De Rossi, quali erano i tuoi calciatori preferiti?
"Hai detto bene, a parte Totti e De Rossi. Che pure mia madre li conosce e sa che sono stati delle leggende autentiche per questo Club. A me piaceva molto Mirko Vucinic".

Un attaccante abbastanza simile a te, veloce e tecnico.
"Mmm, lui era più forte...".

Se ne può parlare. Qualche altro?
"Sono sempre stato attratto dagli attaccanti, dato che io gioco in attacco. Ovviamente, Dzeko e Batistuta - in due momenti storici diversi - li guardavo con enorme ammirazione".

Ed essere allenato da De Rossi, appunto una leggenda di questa Società come hai detto, che sensazione ti dà?
"La cosa che sorprende di più di De Rossi è che vederlo da fuori, da calciatore, sembrava un vero combattente, che in campo non si risparmiava mai, con grinta.

Vederlo tutti i giorni, con i suoi modi gentili, con quel cuore gentile, è bellissimo ed è altrettanto bello averlo come allenatore. È stata la scelta giusta. E, se posso aggiungere, mi piace questo feelling in generale che si è creato".

Ovvero?
"Questo senso di unione. La proprietà, Lina (Souloukou, ndr), i nostri dirigenti, sono sempre vicini alla squadra. È un qualcosa che ci aiuta fa sì che sia più facile raggiungere i risultati che stiamo ottenendo ora".

Per esempio, abbiamo visto anche Ryan Friedkin scendere dal pullman all'Olimpico prima della gara con il Feyenoord.
"Sì, vero, e non solo quella volta, anche in altre come ad esempio con il Torino. È una cosa bella, ripeto. Vogliamo continuare su questa strada, con questo clima. C'è ancora tanto lavoro da fare, in campionato come in Europa League. Un passo alla volta, però. Monza-Roma, sabato. Quello abbiamo preparato in allenamento e a questo stiamo pensando ora".
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 22 apr 2024 
De Rossi, parla Del Piero: "Ragazzo straordinario, la sua conoscenza calcistica non mi sorprende"
Alessandro Del Piero ha elogiato il lavoro fin qui svolto da Daniele De Rossi alla guida della Roma: le parole della leggenda juventina
Roma-Bologna senza Lukaku: De Rossi pensa a una mossa a sorpresa
De Rossi ragiona sul sostituto di Lukaku per il match contro il Bologna: Abraham o Azmoun i favoriti, ma occhio alla mossa a sorpresa
 Dom. 21 apr 2024 
De Rossi, dopo la Roma c'è solo il Boca Juniors: il suo sogno nel cassetto
Daniele De Rossi ha il cuore diviso a metà fra Roma e Buenos Aires. La passione per il Boca Juniors è ancora viva e molto presente: il retroscena di Leandro Paredes.
Lukaku, obiettivo Bayer Leverkusen: il piano per averlo in Europa League
Romelu Lukaku deve smaltire qualche piccolo problema muscolare. La Roma lavora per recuperarlo in vista dell'Europa League.
Generazione di "fenomeni": De Rossi contro Motta può segnare un'epoca
Roma-Bologna può rappresentare anche un passaggio di testimone. Una nuova dimensione di allenatori che arricchiscono il calcio perchè riportano gli schemi e le tattiche all'essenziale.
Azmoun, un'occasione per restare: l'attaccante iraniano vuole solo la Roma
Azmoun affretta i tempi: l'attaccante, dopo un mese di stop, è pronto a rientrare al servizio di De Rossi. L'iraniano vuole una chance contro il Bologna e non solo. La situazione.
Roma dal cuore d'oro: tutte le associazioni aiutate dalla raccolta fondi per Mancini
Un'esultanza prima, una multa poi: il caso Mancini dopo il Derby contro la Lazio ha generato la raccolta fondi dei tifosi, il calciatore ha voluto che tutto venisse devoluto in beneficenza. L'elenco delle associazioni supportate.
Daniele De Rossi e l'effetto Florida: quando le parole fanno (ancora) la differenza
Daniele De Rossi, alla vigilia di Roma-Bologna, commenta la decisione della Lega di non "tutelare" – testuali parole – gli impegni dei giallorossi. Il valore aggiunto di questa stagione, però, è un altro.
 Sab. 20 apr 2024 
Adani sulla Roma: "Squadra in salute, merito di De Rossi"
L'opinionista applaude la Roma e attacca i big del Milan dopo la sfida di EL
El Shaarawy, la compagna dj Ludovica Pagani indossa la sua maglia sul palco
In una serata di ieri a Ladispoli, la nota influencer e dj si è presentata sul palco con la maglia del Faraone
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
Il Bayer Leverkusen all'attacco: "Ci prenderemo la nostra rivincita"
I tedeschi vogliono vendicare l’eliminazione della scorsa stagione firmata da Bove all’Olimpico
Roma, la carica di Abraham: "Una delle migliori squadre con cui ho giocato"
Le parole dell'attaccante inglese mostrano l'orgoglio per il risultato ottenuto: "In giorni come questi puoi essere solo orgoglioso".
De Rossi, i complimenti di Dino Zoff: "Ha grandi meriti"
L'ex C.t.: "Sarà bello scoprire una tedesca che non sia sempre il Bayern. Sono molto curioso di vedere De Rossi alle prese con una sfida di livello ancora più alto".
El Shaarawy, Tempestilli: "Ha fatto una partita straordinaria"
Antonio Tempestilli, ex calciatore e dirigente giallorosso, ha esaltato la prova offerta dall'attaccante di Savona contro la sua ex squadra
Roma-Bologna, dove vederla in diretta TV e in streaming
Roma-Bologna è il match in programma all'Olimpico lunedì 22 aprile alle ore 18:30: ecco dove vederlo
Lukaku vuole essere al massimo contro il Bayer Leverkusen: quante partite salterà
Romelu Lukaku potrebbe saltare i prossimi tre impegni di campionato per essere al massimo contro il Bayer Leverkusen
 Ven. 19 apr 2024 
Udinese-Roma, i giallorossi dicono no: comunicato della società sulla nuova data
Udinese-Roma, la proprietà giallorossa si fa sentire con un certo disappunto riguardo la collocazione del match di recupero con i friulani.
Roma Primavera, Guidi carica: "Non possiamo sbagliare!"
L'allenatore della Roma Primavera carica la squadra in vista del match con il Sassuolo. Vigilia importante per i giallorossi.
Udinese-Roma, ufficiale la data del recupero: quando si disputerà il match
Udinese-Roma, la Lega Serie A ha deciso la data del recupero. La partita er stata interrotta e sospesa per il malore a Ndicka.
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Roma, caccia al nuovo ds: spunta il nome di Bigon
Oltre a Modesto, Fontes e Burdisso ai candidati per ricoprire il ruolo di direttore sportivo del club giallorosso si aggiunge anche l'ex Napoli
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
Roma-Bologna, con Lukaku out Abraham può tornare titolare
Dopo 10 mesi di assenza, l'inglese è pronto a riprendersi la maglia da titolare con un occhio agli Europei di giugno
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Roma in semifinale con il Bayer Leverkusen, Xabi Alonso: "Sarà una sfida difficile"
La Roma sfiderà in semifinale il Bayer Leverkusen, neo campione di Germania: le parole di Xabi Alonso, tecnico dei tedeschi
Calciomercato Roma, la voce su Chiesa in giallorosso infiamma i tifosi
Secondo Tuttosport il tecnico giallorosso apprezza molto l'ala bianconera che potrebbe partire in caso di arrivo alla Juve di Gudmundsson
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>