RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Libertà, gol e fantasia: Roma, ecco il vero Pellegrini

Il centrocampista giallorosso con l'arrivo di De Rossi in panchina è rinato tornando ai suoi livelli
Giovedì 29 febbraio 2024
C'è sempre tempo per raddrizzare una stagione e dare una sterzata al proprio rendimento, e così ha fatto Lorenzo Pellegrini. Così tra gli alti (pochi) e i bassi dei primi mesi, il capitano della Roma è riuscito a dare una svolta alle sue prestazioni ritrovando qualità, continuità e quei gol che tanto sono mancati a Mourinho tra agosto e gennaio, prima naturalmente del suo esonero. Lorenzo si è ripreso la Roma, ma anche quella parte di tifoseria che - in sinergia al rendimento complessivo della squadra - aveva perso fiducia in lui e lo aveva contestato con fischi e qualche striscione lasciato fuori dai cancelli del Fulvio Bernardini. Pellegrini è rimasto in silenzio e (finalmente) ha fatto parlare il campo, un rendimento in crescendo dall'arrivo di uno dei suoi idoli da ragazzo, un centrocampista che ha sempre visto come modello sia per qualità che per mentalità. Con Daniele De Rossi è rinato ed è tornato ad esprimersi ai livelli di due stagioni fa, quando con quattordici gol e otto assist trascinò la squadra sia in campionato sia verso la vittoria della Conference League. Di certo è un rendimento anche più alto della passata stagione, anche in termini numerici: Pellegrini con l'exploit dell'ultimo mese e mezzo è arrivato a firmare in totale sette reti e cinque assist. Un gol in meno rispetto a quelli siglati la scorsa stagione, quando aveva giocato anche più partite a questo punto dell'annata.

Roma, ecco il vero Pellegrini
Insomma, il rendimento è cresciuto notevolmente, così come la sua tranquillità in campo e la sua efficacia. Il rapporto con De Rossi ha inciso notevolmente: «Io penso di dovergli il mio 150% in allenamento e in partita. Tutti sanno il legame che ho con lui. Il nostro rapporto nasce da un rispetto che va oltre, anche se è l'allenatore della Roma e io penso lo sarà anche oltre questi sei mesi. È un mio pensiero per quello che sta facendo vedere. Penso servisse ripartire da qualcosa e lui è molto più di qualcosa, sia come allenatore che come uomo». Insomma, devozione a De Rossi per come sta allenando la squadra ma anche per come ha ridisegnato il suo ruolo. Nel 3-5-2 il capitano era costretto a giocare con maggiori compiti difensivi che lo costringevano muoversi con meno libertà e fantasia (col Torino si è in parte visto). Nel 4-3-3 invece è una mezz'ala fantasia: imposta il gioco, crea, ha possibilità di maggiore movimento e può cercare spazi. Quello che ama fare, quello che può aiutarlo a continuare la stagione sempre più in crescendo.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 17 apr 2024 
Roma-Milan, le indicazioni per chi sarà allo stadio
Roma-Milan, le informazioni per chi sarà all'Olimpico. Orari e indicazioni da seguire.
De Rossi, il retroscena di Rosella Sensi: "L'ho visto crescere, ma lui di me ha visto..."
Rosella Sensi svela un retroscena sull'attuale tecnico della Roma.
Roma-Milan, scontro De Rossi-Pioli: frecciatine a distanza
Roma-Milan, Pioli risponde piccato a De Rossi alla vigilia del match.
Milan-Roma, il tifoso che ha commosso l'Italia: cosa sappiamo di lui
Edoardo, un tifoso malato terminale che alla vigilia di Milan-Roma ha espresso un ultimo desiderio: vedere vincere i giallorossi. L'Europa League come atto finale. Cosa sappiamo del ragazzo.
Roma, tutti a disposizione per il Milan: out solo Ndicka
De Rossi a Trigoria ha trovato i propri titolari con la sola assenza dell'ivoriano. Anche Sardar Azmoun si è allenato con il gruppo in vista del suo rientro dopo l'infortunio occorso in nazionale
Italiano: "Belotti? Ci aspettavamo qualche gol in più ma dà sempre l'anima"
L'allenatore della Fiorentina ha parlato dell'attaccante in prestito dalla Roma in vista del ritorno di Conference League contro il Viktoria Plzen
Giannini su Roma-Milan: "I giallorossi dovranno giocare senza pensare al gol di vantaggio"
Le parole dell'ex capitano della Roma in vista del match di ritorno dei quarti di finale di Europa League, in programma domani sera allo Stadio Olimpico
Milan-Roma, De Rossi carica la squadra: "Qualche cambiamento rispetto al passato, Bove è pronto"
Milan-Roma si avvicina, le parole di De Rossi alla conferenza stampa della vigilia.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>