RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma, Dybala per sempre: superato lo shock per l'addio di Mourinho

Con De Rossi 6 gol segnati in 5 partite di campionato per l'argentino, al quale il tecnico ha affidato un ruolo alla Totti: tutti i dettagli
Mercoledì 28 febbraio 2024
Senza saperlo, De Rossi era stato buon profeta dopo aver respinto il Feyenoord. «Deve finire il tempo del fatalismo romanista, del Mai Una Gioia». A quella parola, è scattato Paulo Dybala. La molla del succeso. La Joya che si vorrebbe sempre addosso. Con una tripletta, la prima da quando guida la Roma, Dybala non ha soltanto risolto la pratica Torino ma ha anche alimentato un motore già caldo: questa squadra si è svegliata dal torpore invernale e punta a recuperare il tempo perduto in una stagione che è ancora tutta da vivere, in Italia e in Europa. «Non ci nascondiamo - ha detto lui -, vogliamo arrivare in fondo e lottare per la Champions».

Dybala esaltato dal momentaneo ritorno al 3-5-2
Con un fuoriclasse al meglio delle proprie potenzialità, niente è impensabile. Sarà per il ritorno momentaneo al 3-5-2, che ne esalta l'anarchia tattica; sarà per una condizione atletica finalmente brillante; sarà per le contingenze della partita e la disponibilità all'inchino del portiere avversario Milinkovis-Savic. Però Dybala a questi livelli si era visto raramente anche durante la gestione Mourinho, lo zio calcistico che lo aveva convinto a scegliere la Roma. Dall'ottobre del 2018, in Champions contro lo Young Boys, non portava a casa «da mia madre, che altrimenti si arrabbia» il pallone della partita che spetta ai triplettisti. Del resto all'Olimpico in campionato un calciatore della Roma non ci riusciva dai tempi di Salah, addirittura otto anni fa. Poi era capitato a Mkhitaryan, in trasferta contro il Genoa, e a Zaniolo, in Conference contro il Bodo. Ma insomma, non è così usuale un tris realizzativo quando giochi in una squadra che non lotta per lo scudetto.

Superato lo shock per l'addio di Mourinho
La sensazione è che Dybala abbia superato lo shock dell'addio di Mourinho e che stia cominciando a familiarizzare, a legare con il nuovo allenatore. Così si spiega l'abbraccio a De Rossi dopo il 2-1 di lunedì sera, il tiro improvviso che scaccia i brutti pensieri. Ma così si spiegano anche i 6 gol segnati in 5 partite di campionato - a Frosinone era rimasto in panchina a riposare - dopo il cambio tecnico. Nella prima parte del torneo, soprattutto a causa degli infortuni, aveva prodotto "solo" 5 reti in 13 partite. Sono i paradossi del calcio, che gli hanno anche impedito di salvare la panchina del mentore: a San Siro contro il Milan, mentre si consumava il rigetto verso il capo, Dybala era a casa a smaltire il solito fastidio muscolare.

Nuovi record per Dybala: 'agganciato' Icardi
Con la Trybalata, Paulo ha raggiunto Icardi al quarto posto dei marcatori argentini in Serie A (121) ed è entrato già in doppia cifra realizzativa, superando il collega Lukaku in testa alla classifica dei marcatori della squadra a quota 11. Lo scorso anno in campionato si era fermato a 12, ma aveva saltato tutta l'ultima tranche per poter giocare la finale di Siviglia. Dove finora è mancato, nella stagione corrente, è stato proprio in Europa League: zero gol. Chissà se negli ottavi contro il Brighton riuscirà a cancellare questo numero, per avvicinare le 18 reti segnate tra campionato e coppe nella prima annata alla Roma (nella seconda, contando il gol in Coppa Italia alla Cremonese, è arrivato a 12).

Dybala e l'incoronazione di De Rossi
Del suo contributo ha parlato senza mezzi termini De Rossi, che già in passato gli aveva chiesto di giocare libero come Totti: «L'organizzazione di squadra conta, altrimenti non vedresti il Bologna al quarto posto. Reputo importante il lavoro dell'allenatore. Ma poi sono i campioni come Dybala a fare la differenza. Se l'allenatore è importante, i giocatori sono decisivi». Una verità essenziale quanto inconfutabile.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 mar 2024 
A Roma c'è Williamson, l'uomo di fiducia dei Friedkin
Il manager statunitense ricopre da dieci anni il ruolo di vice presidente della holding di famiglia
Roma, Lukaku ha recuperato. Dybala ko, fuori per 10 giorni
Tre punti contro il Sassuolo (ore 18, arbitra Manganiello, diretta tv su Dazn) per...
Dybala out, ma torna Lukaku (con Azmoun)
Dybala no, Lukaku sì. La Roma arriva alla sfida con il Sassuolo (ore 18.00) con...
Sexgate giallorosso: la procura della Figc sente l'ex dipendente licenziata dalla Roma
Hanno parlato tutti, ora tocca a lei raccontare la sua verità. L'ex dipendente della...
 Gio. 14 mar 2024 
"Video a luci rosse rubato: la As Roma caccia la vittima"
Raccontano che l'han­no visto in tanti, nell'As Roma, quel video della giovane impiegata,...
Ndicka salta la conferenza: deve osservare il Ramadan
L'ivoriano ha chiesto di essere esentato dal momento che l'orario combaciava con la cena e la preghiera
Brighton-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - RITORNO OTTAVI DI FINALE
 Mer. 13 mar 2024 
De Rossi studia la Roma anti-Brighton: le strategie e il turnover
Dopo il 4-0 dell'andata all'Olimpico ecco le possibili mosse del tecnico in vista del ritorno degli ottavi di Europa League: tutti i dettagli
Souloukou, lady Roma: Friedkin punta sulla Ceo per la crescita del club
Braccio destro della proprietà, l’ex Olympiakos vuole un progetto sostenibile ma anche competitivo E i tifosi la vedono come un modello
 Mar. 12 mar 2024 
La Roma dell'Ave Maria: da dove nasce la battuta di De Rossi
Un miracolo nel finale ha regalato un punto d’oro a De Rossi che ha utilizzato un’espressione del football americano per sottolineare la qualità dei suoi
Retroscena Svilar, quella telefonata di Lukaku: può giocare l'Europeo con il Belgio
Il portiere giallorosso si candida titolare anche perché Courtois è infortunato: tutti i dettagli della convocazione
 Lun. 11 mar 2024 
Disastro Massa in Fiorentina-Roma: su Belotti non è mai rigore! Tutti gli errori dell'arbitro
I giudizi sulla direzione arbitrale del match tra la squadra di Italiano e quella di De Rossi: tutti i dettagli
Fiorentina-Roma, la partita dei rimpianti
La Fiorentina usa la testa solo per segnare, e lo fa bene, lo fa spesso, dodici...
Fiorentina-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Dom. 10 mar 2024 
Lukaku non si ferma: la viola per fare 300
Diciotto gol stagionali, Romelu Lukaku non aveva un rendimento così importante da...
Fiorentina-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Sab. 09 mar 2024 
Dybala, numeri top: un gol ogni 89 minuti
Un Dybala così non si era mai visto. A Roma, ma anche negli ultimissimi anni alla...
Paredes, amico ritrovato
"Ci vorrebbe un amico", cantava Antonello Venditti. Leandro Paredes l'amico l'ha...
De Rossi, quando può rinnovare: Friedkin entusiasti, cosa può succedere
Il traghettatore è diventato la soluzione durante la crisi: inevitabile immaginare il rinnovo dopo 10 partite travolgenti, anche se il tecnico non ha fretta
Calciomercato Roma, Lukaku e la frase sul futuro: cosa voleva dire e perché è una buona notizia
Il belga apre alla possibilità di restare in giallorosso ma serve un profilo basso e tanta diplomazia: i dettagli di una trattativa complessa
 Ven. 08 mar 2024 
Roma-Brighton, la scommessa incredibile del tifoso: 4-0 e gol di Cristante, ecco quanto ha vinto
Una notte magica all'Olimpico, e la cosa bella è che c’è chi aveva previsto tutto. In Curva Sud Giacomo ha fatto festa doppia con i suoi amici "Fedelissimi". Leggi i dettagli
Roma-Brighton: troppa grazia, De Rossi
Sbrighton è il titolo che ci è venuto in mente non appena la Roma ha segnato il...
Roma-Brighton 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023/2024, ANDATA OTTAVI DI FINALE
 Gio. 07 mar 2024 
Roma-Brighton: Olimpico fortino d'Europa, 50 volte sold-out in due anni
I tifosi giallorossi pronti a una serata speciale in coppa contro gli inglesi di De Zerbi: attesi 64mila spettatori
Roma-Brighton - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, ANDATA OTTAVI DI FINALE - ROMA-BRIGHTON
 Mer. 06 mar 2024 
Lukaku va a trecento: con il Brighton può avvicinare un traguardo pazzesco
L’attaccante conta di essere la vera star di questo doppio confronto, naturalmente con il supporto di Dybala: i dettagli
Spinazzola punta il Brighton e ha voglia di rinnovare
Il terzino è in scadenza e aspetta le chance per la conferma. Il suo futuro sembra lontano da Trigoria, però niente è definito
 Mar. 05 mar 2024 
Allarme ultrà per Roma-Brighton: in arrivo oltre 3 mila "teste di gabbiano"
Un plotone di oltre 3500 tifosi inglesi pronti a invadere la capitale. A due giorni...
 Lun. 04 mar 2024 
De Zerbi avverte l'amico De Rossi: "Giovedì sarà un altro Brighton"
In classifica la Roma è a quattro punti dal quarto posto, i "gabbiani" sono noni e per adesso fuori da tutte le coppe
 Dom. 03 mar 2024 
Il dato della Roma di De Rossi che esalta i tifosi: anche l'Inter è dietro
La squadra è diventata la fabbrica del gol: Lukaku e Dybala in doppia cifra e in campionato…
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>