RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma-Torino 3-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Tripla Joya per De Rossi, Smalling subito padrone della difesa
Lunedì 26 febbraio 2024
Svilar 6 - Fa correre qualche brivido quando imposta centralmente, non sembra essere reattivo sul colpo di testa di Zapata. Bene su Lazaro e Okereke nella ripresa.

Mancini 6 - Lazaro spinge meno rispetto a Bellanova, Zapata si allarga spesso ed è un cliente difficile da marcare, come si evince nell'occasione dell'1-1. L'ex Atalanta tiene botta e cresce col passare dei minuti.

Smalling 6,5 - Osserva lo stacco imperioso di Zapata (non era lui a marcarlo), ma guida il reparto con personalità. Ritorno prezioso, in pratica un nuovo acquisto. Dal 78 ' Huijsen 6 - Sfortunato nel finale, stavolta segna nella porta sbagliata. Per fortuna è troppo tardi per il Torino.

Ndicka 6 - Premiato prima dell'inizio della partita per il trionfo in Coppa d'Africa con la sua Costa d'Avorio. Il Torino pressa molto e va in difficoltà quando deve impostare, spazzando via diversi palloni che i due attaccanti non raccolgono.

Kristensen 5,5 - L'occasione più grande dei primi 40' capita sui suoi piedi, ma colpisce un palo clamoroso quasi a porta vuota. Prestazione di sostanza anche se tecnicamente non proprio indimenticabile.


CREMA ANTIACNE - CREMA BRUFOLI





Pellegrini 6 - Passo indietro rispetto alle ultime scintillanti prestazioni. Il Toro aggredisce alto e non riesce a far valere la sua qualità. Cresce, insieme ai compagni di squadra, nella ripresa. Dall'86' Sanches s.v..

Cristante 6,5 - In una partita fisica, con tanti duelli, è lui a fare la voce grossa nella mediana giallorossa. Prova a contrastare Zapata nell'occasione della rete dell'1-1 ma arriva tardi, nel secondo tempo trova energie insperate e trascina i compagni insieme a Dybala.

Paredes 5,5 - Serata complicata per l'argentino, chiuso nella morsa di Ricci e Gineitis. Il 19enne lituano è una furia e gli dà parecchio filo da torcere. Dal 64' Bove 6 - Inserimenti senza palla e buone coperture. Dopo il 3-1 diventa tutto più facile.

Angelino 5,5 - Pochissimi spunti degni di nota. De Rossi lo richiama spesso, perde quasi tutti i duelli con Bellanova. Dal 64' Spinazzola 6.

Azmoun 6,5 - Prova a lavorare "alla Lukaku", facendo salire la squadra e subendo falli nella metà campo avversaria. Bravo ad anticipare Sazonov e a procurarsi il rigore. Dal 64' Lukaku 6,5 - Gli bastano cinque minuti per entrare in partita ed essere decisivo con l'assist che permette a Dybala di firmare la tripletta personale.

Dybala 8 - Nel primo tempo si vede poco perché la Roma attacca poco, ma non fallisce l'occasione di sbloccare il match dal dischetto. Poi diventa devastante e vince la partita da solo: prima con una sassata dai 25 metri, poi trovando un angolo con il goniometro. Per distacco il migliore.

Daniele De Rossi 7 - Cinque vittorie in sei partite di campionato, quattro punti dal quarto posto. I dubbi sulla scelta del sostituto di Mourinho sono stati cancellati in un mese: la Roma sa soffrire, segna, si diverte e ha la grinta che aveva il suo allenatore quando giocava .

di Michele Pavese


*** *** ***


Svilar 6: fa correre un brivido ai tifosi, nel primo tempo, con un disimpegno sbagliato che regala il pallone al Toro. Si fa trovare pronto nelle numerose conclusioni da lontano del Torino, è bravo sul tiro di Lazaro dall'interno dell'area. Non benissimo sulla conclusione di Okereke.

Mancini 6: si sgancia spesso e volentieri nella metà campo offensiva, con la determinazione e i tempi di inserimento di una mezzala. In difesa, conduce la solita crociata contro le forze del male, senza esagerare e difendendo la propria porzione di campo come può. In difficoltà solo in occasione del primo gol torinese, quando Zapata salta imperiosamente e non consente né a Mancini, né a Cristante di mettere bocca.

Smalling 6: torna dal primo minuto e viene accolto piuttosto bene dall'Olimpico, nonostante le polemiche degli scorsi mesi. Prestazione sufficiente, riprendendo confidenza con il campo e con gli avversari. Rimane in campo per circa 80 minuti e questa è forse la notizia migliore. Dal 78' Huijsen 5,5: continua a segnare ma, questa volta, nella porta sbagliata. Sfortunato, per fortuna senza grosse conseguenze.

Ndicka 6,5: sembra che non sia mai andato via. Vincere la Coppa d'Africa gli ha fatto bene e gioca una buona gara.

Kristensen 5,5: spreca malamente una ghiotta occasione nei primi minuti di gara. Fa ciò che può, meno di quanto il contesto gli chiede, ma di più non può dare.

Cristante 5,5: neanche lui riesce a fermare Zapata in occasione del gol ospite. A parte ciò, sbaglia troppi palloni e gioca sotto ritmo. Ha il merito di dare ad Azmoun la palla che porta al rigore.

Paredes 6: si addormenta nel primo tempo e perde un brutto pallone. A parte ciò, una prestazione appena sufficiente con la grossa attenuante delle fatiche di coppa. Dal 65' Bove 6: dà muscoli e gamba nell'ultima mezz'ora, quando le energie dei compagni vengono ovviamente meno.

Pellegrini 6: si è allenato solo ieri e non è al 100%. Non brillantissimo, offre comunque una prestazione sulla sufficienza. Dal 86' Renato Sanches 5: troppo passivo in occasione del secondo gol del Torino. Non pressa, non insegue e sbaglia a lasciare Ricci solo, che ne approfitta e propizia l'autorete di Huijsen.

Angelino 6: rimane imbambolato davanti alle danze di Bellanova ma, d'altronde, non è un terzino con attitudini difensive. Mette invece un gran cross per Mancini, nella ripresa. Peccato abbia spinto meno di quanto avrebbe potuto o dovuto. Dal 65' Spinazzola 6: entra e, poco dopo, la Roma fa il terzo gol, occupandosi poi solo di gestire la partita.

Dybala 9: fin da subito fa capire di essere in palla, chiedendo spesso il pallone per far partire l'azione da dietro e aiutare la squadra. Poi si scatena e ribalta la partita: freddo in occasione del rigore, campione in occasione del tiro dal lontano e bravo nell'inserimento e nel colpo da biliardo nel terzo gol romanista.

Azmoun 6,5: fa una gran cosa quando parte palla al piede e serve un cioccolatino a Kristensen. Perde un paio di brutti palloni ma ha il merito di conquistare il rigore. Dal 65' Lukaku 6,5: entra e propizia la terza rete di Dybala.

De Rossi 7: soffre ma continua a vincere. Stravolge la squadra ripassando alla difesa a tre. Ha coraggio e sta avendo ragione lui.


di Alessandro Carducci

*** *** ***



Le pagelle del Torino - Zapata punisce ma è troppo solo. Serata da dimenticare per Sazonov

Milinkovic-Savic 5,5 - Praticamente inoperoso. Vede il pallone di Kristensen stamparsi sul palo e non può nulla sul rigore di Dybala. Un po' sorpreso dal raddoppio dell'argentino, forse perché vede la sfera solo all'ultimo momento. Il terzo gol è un'invenzione dell'ex Juventus, ma forse si poteva fare di più.

Djidji 5,5 - Intoccabile da quando è tornato. Dopo un buon primo tempo, si fa infilare un po' troppo facilmente

Lovato s.v. Dal 14' Sazonov 5 - Entra a freddo e dopo 25' commette un fallo ingenuo su Azmoun, che costringe Sacchi a concedere il rigore ai giallorossi. Poi commette troppi errori di posizione.

Masina 5 - Nella nuova posizione sembra trovarsi a proprio agio. Soffre poco per 45', aiutato anche da Lazaro e dai centrocampisti, ma nella ripresa perde le distanze e gli attaccanti giallorossi ne approfittano. Dall'80' Ilic s.v..

Bellanova 6,5 - Sgasa che è una bellezza, arriva spesso sul fondo e i suoi cross sono sempre pericolosi. Pennella l'assist per Zapata, che fa 1-1.

Gineitis 6 - Il giovane lituano ha personalità da vendere e nessun timore reverenziale nei confronti di Paredes. Cala nella ripresa, come tutto il Toro. Dall'80' Linetty s.v.

Ricci 6 - Detta i tempi di gioco e della pressione, sfiora l'incrocio e dimostra di essere ormai maturo. Il giallo alla mezzora lo limita un po' sul piano fisico, ma nel finale è lui a propiziare l'autorete di Huijsen.

Lazaro 6 - Prende subito un'ammonizione e forse per questo si gestisce anche nelle sgroppate offensive. Dà una buona mano d'aiuto a Masina sulla corsia mancina. Il primo affondo a inizio ripresa costringe Svilar agli straordinari, poi esce per un problema fisico. Dal 62' Rodriguez 6 - Torna sulla corsia mancina, forse sarebbe servito più al centro della difesa.

Vlasic 6 - È il primo a portare pressione sui centrocampisti avversari, sempre pronto a farsi trovare tra le linee per servire gli attaccanti o cercare la conclusione.

Sanabria 5 - Non segna da tanto, in generale lo ha fatto poco in questa stagione, e ha voglia di mettersi in mostra ma sbatte spesso contro il muro di casa. Gli manca un po' di lucidità, col passare dei minuti scompare. Dall'80' Okereke s.v..

Zapata 6,5 - Dopo il gol all'andata si ripete con uno stacco imperioso di testa. Tiene a bada praticamente da solo tutta la difesa avversaria, altra prova convincente.

Ivan Juric 6 - Seconda sconfitta in quattro giorni, ancora contro una squadra romana. L'impressione è che al suo Torino manchi poco per fare il salto di qualità, ma quel poco... è tanto, ovvero i gol nei momenti di superiorità territoriale.

di Michele Pavese
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Tifosi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 11 apr 2024 
Deputato irlandese contro la Juventus: lo sfogo in Parlamento fa impazzire i tifosi
Mick Wallace torna al Parlamento Europeo con la maglia del Torino e sfoga l'adrenalina pre-derby
De Rossi come Totti: anche lui ha il suo murales
Daniele De Rossi sempre più nel cuore dei tifosi. Anche lui ha il suo murales dedicato.
Capello-De Rossi, la gag a Sky fa impazzire i tifosi
Simpatico siparietto fra De Rossi e l'ex allenatore giallorosso ora a Sky.
EL, Roma: due pericolosi tabù da sfatare
In meno di tre mesi sulla panchina della Roma, De Rossi è riuscito a rilanciare le ambizioni giallorosse, impantanate nei limiti di una prima parte di stagione ben al di sotto delle aspettative.
"Non vogliamo fare le comparse". De Rossi carico in vista del Milan
L'allenatore giallorosso ha anche elogiato Dybala
Milan-Roma, il doppio ex Roberto Scarnecchia: "Farei un lungo contratto a De Rossi"
Le sue parole a poche ore dalla sfida europea
 Mer. 10 apr 2024 
Dybala spiazza i tifosi: "Futuro? Non dipende da me"
Paulo Dybala parla di futuro nella conferenza stampa della vigilia in attesa della gara con il Milan.
Milan-Roma, le informazioni utili per i tifosi in trasferta: cosa bisogna sapere
Milan-Roma si avvicina. Domani a San Siro ci saranno più di 5000 tifosi romanisti a incitare la squadra. Cosa bisogna sapere in trasferta: le informazioni utili.
Mancini ringrazia i tifosi: "Pagherò io la multa, somma raccolta in beneficenza"
L'intervento di Gianluca Mancini su Instagram, in risposta alla raccolta fondi creata dai tifosi della Roma dopo i fatti relativi al derby.
Milan-Roma, la notte degli ex: per El Shaarawy e Cristante una gara dal sapore particolare
Bryan è cresciuto nelle giovanili del Milan, dall’U19 fino all’esordio in prima squadra. Il Faraone con i rossoneri ha esordito nelle coppe europee e segnato il suo primo gol in Serie A
Roma, tutti vogliono la maglia di Mancini in edizione derby: tantissime richieste
La maglia di Mancini spopola tra i tifosi romanisti: impennata pazzesca
Roma, la raccolta fondi dei tifosi per pagare la multa inflitta a Mancini
Tutti i dettagli su questa iniziativa
 Mar. 09 apr 2024 
Giudice Sportivo, tre giallorossi in diffida. Ammenda di 4.000 euro alla Roma
Lukaku, Mancini e Paredes entrano in diffida, prima ammonizione per De Rossi
Milan-Roma, i doppi ex della sfida: quanti nomi!
Milan-Roma è un Derby d'Italia anche per i doppi ex delle due squadre. L'elenco completo.
Lukaku jolly a San Siro: i numeri di Big Rom contro il Milan
Lukaku è sembrato spento nelle ultime partite, ma contro il Milan potrebbe essere un'arma in più. I numeri del centravanti belga.
Svilar promosso a pieni voti da Tancredi e Konsel: "È già grande"
Non sono passate inosservate le considerazioni dei due grandi ex portieri della Roma
Milan-Roma, 48 ore alla sfida di Europa League: tutti i più famosi doppi ex
Sono stati molti i calciatori che hanno fatto la storia sia dei rossoneri che dei giallorossi
 Lun. 08 apr 2024 
Roma-Lazio, la canzone su Mancini dopo il Derby è già un cult
Gianluca Mancini protagonista del Derby e nel cuore dei fan. Spopola la canzone dedicata a lui il giorno successivo alla vittoria arrivata per merito di un suo gol.
Roma, paura all'Olimpico: ultras laziali aggrediscono un pulmino per disabili
Roma-Lazio, Derby con brivido. Alcuni ultras laziali avrebbero aggredito un pulmino dedicato alle persone con disabilità uscendo dallo stadio. Il comunicato della società giallorossa.
Roma-Lazio, anche i Friedkin sono contenti: i Presidenti guardano al futuro, l'indizio
La società giallorossa è contenta per la vittoria nel Derby. Sempre più fiducia in De Rossi e maggiori investimenti per il futuro. L'indizio social.
La gioia del Friedkin Group dopo il derby: "Non c'è alcun posto come Roma"
Anche i Friedkin hanno espresso tutta la loro soddisfazione per il derby vinto contro la Lazio: il post su Instagram carica i tifosi
Roma, senti Abraham: "Ritorno in campo perfetto, non ho parole"
Queste le parole dell'inglese subito dopo il rientro in campo dopo parecchi mesi di inattività
Falcao incontra Ancelotti: il particolare che non è sfuggito ai tifosi giallorossi
In una foto postata dal brasiliano su Instagram, ecco apparire sullo sfondo qualcosa di molto particolare
Derby deciso da un difensore, non è la prima volta: i precedenti
Ecco i difensori che negli ultimi anni hanno deciso il derby contro la Lazio a favore dei giallorossi
La dedica di De Rossi al padre: "Ho imparato molto da lui"
Le parole del tecnico giallorosso hanno emozionato tutti i tifosi
 Dom. 07 apr 2024 
Derby, la Procura apre un fascicolo su Mancini: cosa rischia e tutti i precedenti
Il presidente della Federcalcio Gravina, a margine dell'evento di inaugurazione del nuovo centro sportivo del Palermo, ha annunciato che la Procura Figc ha aperto un fascicolo per l'episodio che ha visto protagonista Gianluca Mancini post Roma-Lazio
De Rossi dopo il derby: "Sono mister presente, non penso al futuro. Odio i finti umili"
Le parole del tecnico giallorosso dopo il trionfo contro la Lazio
 Sab. 06 apr 2024 
Roma-Lazio, la chiave può essere El Sharaawy: il Faraone è carico
Stephan è l'unico romanista, insieme a Tammy e Pellegrini, ad aver già segnato in una stracittadina. Ora vuole ripetersi
Roma-Lazio, scontri prima del derby: arrestato un tifoso
La polizia è intervenuta per separare un gruppo di circa 200 supporter laziali e un centinaio di giallorossi, anche con lancio di lacrimogeni: tutti i dettagli
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>