RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Lavoro, testa e coraggio: così Svilar si è preso la Roma

Dai momenti difficili al Benfica fino al grande rilancio a Trigoria. La sua crescita è atletica e mentale
Sabato 24 febbraio 2024
Quella lunga corsa partita dalla porta sotto la nord per prendersi l'abbraccio della curva Sud gli resterà per sempre nel cuore. Mile Svilar si è preso la scena all'Olimpico, in una serata indimenticabile e che adesso lo ha messo a tutti gli effetti sotto i riflettori di tutta Europa. Si può anche dire che giovedì sia cominciata la sua seconda vita calcistica, dopo anni di difficoltà e un'attesa che lo ha aiutato anche a maturare dopo la prima "sbornia" di gloria arrivata forse un po' troppo presto, a 17 anni in Champions, e che potrebbe anche aver frenato la sua maturazione. Ma eccolo il vero Svilar, quello implacabile e attento nei centoventi minuti e che poi è stato letale dal dischetto. La lotteria l'ha vinta lui, e ha fatto eurojackpot. Due rigori ("e mezzo", come dice lui da giovedì notte) parati, una sicurezza nelle uscite e negli interventi che - con tutto il rispetto - in questo momento non appartengono al trentaseienne Rui Patricio. Che ieri a fine partita è andato ad abbracciare il ragazzo con grande amicizia e sportività.

Tutti gli occhi su Svilar
Ieri tutti gli occhi a Trigoria erano su di lui, compresi quelli di Ryan Friedkin e Lina Souloukou che sono andati a complimentarsi dopo aver festeggiato all'Olimpico la vittoria da brividi. Da sottolineare i festeggiamenti della Ceo giallorossa: la tensione al momento del rigore di Zalewski, poi l'esultanza saltando e abbracciandosi con i suoi collaboratori, mentre a pochi seggiolini di distanza il vicepresidente festeggiava in piedi e con le mani alzate il passaggio del turno. Tutti per Svilar: dai commenti social, a quelli degli amici, della fidanzata, e della famiglia. L'orgoglio del papà, Ratko, ex portiere serbo che ha militato in nazionale e nell'Anversa, in Belgio. E di certo anche la soddisfazione di Josè Mourinho che aveva lanciato Mile titolare a San Siro nella sfida contro il Milan, la sua ultima gara in giallorosso prima dell'esonero.

Il percorso degli ultimi anni
Svilar vive a Roma in zona Eur, con la fidanzata June e il loro cagnolino. Ragazzo posato, sereno, esuberante in campo e nella vita, è un patito dell'allenamento. Non si fa mai problemi a restare in campo di più se deve provare qualche esercizio e da quando ha come preparatore Simone Farelli ha trovato ancora più fiducia. Ha già giocato oltre il doppio delle partite della scorsa stagione, quando chiuse il suo primo anno alla Roma con quattro presenze e tanti dubbi. Incertezze e insicurezze tra i pali che avevano spinto Mourinho ad aspettare la sua crescita tecnica e mentale, e dare fiducia a Rui Patricio nonostante anche lui non sembrasse più il portiere del primo anno nella Capitale. Svilar di fatto nelle ultime stagioni ha giocato molto poco tra Roma e Benfica. Non quello "vero", bensì la seconda squadra, con la quale ha totalizzato tredici presenze due anni fa, ventuno nei due anni prima e tredici in quello prima ancora. Poco per un ragazzo che era in rampa di lancio sette anni fa, quando a neanche diciott'anni aveva giocato in Champions contro il Manchester United di Mou (andata e ritorno, parando anche un rigore) e il Basilea, e aveva totalizzato anche diverse presenze nel campionato portoghese, con la prima squadra.

L'arrivo a Roma e la crescita
Gli anni di difficoltà, poi il suo arrivo alla Roma e tanto, tanto lavoro. Con il club - prima con Nuno Santos e poi con Simone Farelli - ma anche con un centro di preparazione atletica che lo ha seguito nel suo lavoro quotidiano: «Possiamo dire che è stato uno dei giocatori che ha lavorato di più negli ultimi anni - il commento di Francisco, personal trainer della PTW360 -. Dal 2017 siamo stati in grado di prevedere che il suo futuro sarebbe stato diverso da quello della stragrande maggioranza dei giovani del calcio. Un'etica del lavoro, una passione per l'allenamento e lo sviluppo di qualità fisiche difficili da spiegare. Alti livelli di forza esplosiva e di forza relativa degli arti inferiori, livelli di forza massima della parte superiore del corpo tra i più alti visti nell'ambito del nostro progetto». Crescita atletica e sviluppo mentale: ecco Svilar, il portiere titolare della Roma che si sta giocando presente e futuro.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 21 apr 2024 
Lukaku, obiettivo Bayer Leverkusen: il piano per averlo in Europa League
Romelu Lukaku deve smaltire qualche piccolo problema muscolare. La Roma lavora per recuperarlo in vista dell'Europa League.
 Sab. 20 apr 2024 
Adani sulla Roma: "Squadra in salute, merito di De Rossi"
L'opinionista applaude la Roma e attacca i big del Milan dopo la sfida di EL
El Shaarawy, la compagna dj Ludovica Pagani indossa la sua maglia sul palco
In una serata di ieri a Ladispoli, la nota influencer e dj si è presentata sul palco con la maglia del Faraone
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
Il Bayer Leverkusen all'attacco: "Ci prenderemo la nostra rivincita"
I tedeschi vogliono vendicare l’eliminazione della scorsa stagione firmata da Bove all’Olimpico
Roma, la carica di Abraham: "Una delle migliori squadre con cui ho giocato"
Le parole dell'attaccante inglese mostrano l'orgoglio per il risultato ottenuto: "In giorni come questi puoi essere solo orgoglioso".
De Rossi, i complimenti di Dino Zoff: "Ha grandi meriti"
L'ex C.t.: "Sarà bello scoprire una tedesca che non sia sempre il Bayern. Sono molto curioso di vedere De Rossi alle prese con una sfida di livello ancora più alto".
El Shaarawy, Tempestilli: "Ha fatto una partita straordinaria"
Antonio Tempestilli, ex calciatore e dirigente giallorosso, ha esaltato la prova offerta dall'attaccante di Savona contro la sua ex squadra
 Ven. 19 apr 2024 
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
UFFICIALE: l'Italia avrà 5 squadre nella prossima Champions League
Una notizia inseguita per tanti mesi e finalmente diventata realtà: l'Italia avrà...
El Shaarawy dopo Roma-Milan: "Ho eseguito gli ordini di Daniele. Abbiamo lottato per lui"
Le parole di uno degli uomini chiave del successo dei giallorossi
Il Bayer Leverkusen sarà l'avversario della Roma in semifinale: le date della doppia sfida in arrivo
I giallorossi sfideranno i freschi campioni di Germania in una doppia spettacolare semifinale
Rinnovo De Rossi: tutti i dettagli del contratto che verrà firmato dal tecnico
Dan e Ryan Friedkin hanno voluto dimostrare la loro piena fiducia nell’allenatore a poche ore dalla grande sfida di Europa League contro il Milan all'Olimpico
Roma-Milan, a fine match N'Dicka abbracciato da tutti in campo
L'immagine perfetta al culmine di una serata straordinaria per tutti i tifosi giallorossi
Roma-Milan, le pagelle dei giallorossi: Mancini domina, El Shaarawy incanta
Voti altissimi per giocatori e allenatore. Solo Celik penalizzato dall'espulsione del primo tempo
Roma-Milan, Celik: "Chiedo scusa per l'espulsione, orgoglioso dei miei compagni"
Zeki Celik ha chiesto scusa per l'espulsione rimediata contro il Milan ma al tempo stesso si è complimentato con i suoi compagni per la grande prestazione
Ansia per Lukaku, De Rossi: "Non so se potrà giocare contro il Bologna"
Daniele De Rossi ha parlato dell'infortunio capitato a Lukaku nel primo tempo: la sua presenza contro il Bologna è in forte dubbio
Roma-Milan, Pioli: "I giallorossi hanno meritato, non sono soddisfatto"
Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha analizzato la sconfitta dell'Olimpico che ha decretato l'eliminazione dei rossoneri dall'Europa League
Roma, il post di Dybala su Instagram: "Grinta e cuore, andiamo in semifinale"
Paulo Dybala, autore del secondo gol nel match di ritorno contro il Milan, ha pubblicato un post su Instagram molto apprezzato dai tifosi
Roma, quinta semifinale europea in sei anni: primato per i giallorossi
Con il passaggio alle semifinali di Europa League la Roma centra un traguardo importante
Europa League, passa la Roma: 2-1 al Milan, Olimpico in festa
Mancini e Dybala firmano il successo all'Olimpico che elimina i rossoneri. Celik espulso al 30', infortunio per Lukaku
 Gio. 18 apr 2024 
La vicenda di Edoardo, tifoso terminale della Roma, è falsa: la rivelazione
Edoardo, che ha pianto in diretta a Tele Radio Stereo chiedendo di vincere la finale Europa League a Dublino alla Roma, non ha in programma suicidio assistito in una clinica svizzera
Roma-Milan, stessa formazione dell'andata con la novità Bove al posto di Cristante squalificato
De Rossi vuole andare sul sicuro contro il Milan in EL: solo certezze
La Roma stasera potrà eguagliare un record che resiste da 60 anni: serve vincere
I giallorossi potrebbero arrivare alla quarta semifinale europea consecutiva, come l'Inter degli anni '60
Roma-Milan, Bianchin: "Milan più forte, ma Roma favorita. De Rossi fa scaramanzia"
Le parole del giornalista della Gazzetta
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>