RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"

FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
Domenica 18 febbraio 2024
Dopo il primo gol non ha esultato tanto e sembrava ancora arrabbiato per il primo tempo della sua squadra.
"Vincere una partita iniziata con quei 45 minuti pesa tantissimo. Il primo tempo è stato brutto, non mi è piaciuto. Ero nervoso. Poi l'hanno ammonito ed ero doppiamente nervoso. Tenere in campo un 2005 ammonito con tutto lo stadio ammonito non è facile, era un pericolo, non me la sono sentita e l'ho dovuto cambiare. Non mi è piaciuto il primo tempo, non avevamo mai sofferto così da quando sono arrivato. Bravissimi loro, io conosco l'allenatore. L'avevo detto che avrebbe giocato con coraggio, ma non possono mangiarci così. Ero nervoso".

Il gol di Huijsen? Cosa le ho detto?
"Io ancora non ho capito cosa ha fatto per essere ammonito. Il dito? È un peccato... però secondo me non è niente di grave, è una scemenza. È giovane, ha l'età di mia figlia, imparerà. Io ho fatto tante scemenze in campo e non posso fargli la morale. Imparerà. Quello che posso dirgli è che gli è costato 45 minuti in Serie A e a noi dover fare un cambio. Non è una cosa gravissima, si va avanti e si cresce. La prossima volta non lo farà".



Si inizia a vedere la Roma di De Rossi, una Roma che prende in mano la partita. Nel primo tempo meno però:
"Sì, verissimo. Nel primo tempo ho fatto casino io, ho cambiato la squadra, cambiando le caratteristiche del giocatore che gioca sotto la punta. Finora ci aveva portato bene, ci aveva dato risposte positive avere una mezzala, trequartista di palleggio. Oggi ho messo un giocatore più offensivo come Azmoun. Sono cose che si possono fare, ma vanno provate, noi avevamo solo un giorno. Io ho sbagliato, però è esperienza anche questa. Il secondo tempo mi è piaciuto molto. Dobbiamo analizzare cosa è andato e cosa no. Potremmo fare la partita per 90 minuti, soprattutto con squadre come il Frosinone che per valori è inferiore".

La Roma ha un nuovo portiere titolare?
"La Roma ha due portieri eccezionali. Dal primo giorno ho detto che lì voglio ci sia chiarezza su chi è il titolare e chi è il secondo. Adesso, per come ha giocato anche stasera, è giusto dare spazio a Mile. È giovane, è un valore per la società. Abbiamo grandissima fiducia in lui e ce l'avremo anche quando sbaglierà. Non può fare tutte le partite così".

Il cambio di Lukaku?
"È stato un cambio tattico. Non mi è piaciuto come giocavamo con i due attaccanti. Romelu ha giocato 1000 partite quest'anno, ci serve fresco. Nel brutto primo tempo fatto, Azmoun mi è piaciuto di più e l'ho tenuto in campo. Io faccio l'allenatore e faccio le scelte, devo scegliere chi far giocare. Non è una bocciatura per Romelu. Era difficile per lui giocare perché abbiamo fatto un brutto primo tempo, abbiamo tenuto poco palla. L'attaccante da solo soffre. Avrei dovuto fare 11 cambi. Quando giocano tutti, la responsabilità è dell'allenatore. Se giocano male in pochi, allora puoi accollare la colpa ai giocatori".

Azmoun?
"È un attaccante prestato alla trequarti o un trequartista prestato alla zona offensiva. La mia idea era far giocare Aouar, che è un altro giocatore di grande qualità. Poi però ho visto bene Azmoun e ho voluto mettere lui. E per trovare questi automatismi però serve più tempo. Però mi è piaciuto. Nel secondo tempo il Frosinone è calato perché non poteva tenere così 90 minuti".

La prima in Europa all'Olimpico?
"Sono felice di essere qui e vivere tutte queste prime volte. Oggi ero emozionato perché era la prima in trasferta col settore ospiti pieno. Queste cose mi emozionano sempre, mi emozionavano anche da giocatore. Ora è un mondo nuovo che sto ri-scoprendo. Sono serate che mi fanno bene e mi fanno sentire bene. Finché durerà, darò il 100%per farle diventare vincenti".

*** *** ***


DE ROSSI IN CONFERENZA STAMPA

Come nasce l'idea di giocare col 4-2-3-1?
"Forse non è stata una scelta felicissima, è palese. Volevo giocare alla stessa maniera con Aouar al posto di Pellegrini, ma ho visto molto vivo Azmoun in allenamento. Ho provato a metterlo sotto, ho fatto io un po' di casino. Non puoi cambiare così tanto una cosa quando stava andando bene e hai solo un giorno per provarla. Ci credo nel lavoro e nel campo, non è sufficiente per provare. Meno male che ho giocatori forti che l'hanno sbloccata con una gemma. Nessuno ci aveva fatto soffrire così tanto, ma sono andati male tutti e 10".

Svilar ha preso ulteriore vantaggio su Rui Patricio? Huijsen?
"Scommetterei sul loro futuro ad occhi chiusi. Non mi interessa l'età sul documento, continuerò a darglielo. Mile ha dato dimostrazione di sostanza, quando un portiere sta in stato di grazia lo vedi in una certa maniera, ma ci ha salvato nel primo tempo, ha giocato bene con i piedi ed è formidabile e avrà lo spazio che merita. Huijsen è favoloso, è capace di fare quello che ha fatto nel gol ma non può permettersi di essere soffice, morbido. Se può metterci quell'intensità diventerà uno a cui chiedere i biglietti per andare a vedere le finali di Champions. Non me la sono sentita di tenerlo in campo, un 2005 ammonito con lo stadio che lo fischia. Abbiamo sprecato un cambio, gli ho chiesto scusa. Ha fatto una scemenza, ha sbagliato, ha perso 45 minuti di Serie A ma ha imparato qualcosa".

Bove non ha giocato.
"Non mi frusto o mi pento, faccio un'analisi. È molto importante per noi, ci serve sempre e ci servirà in futuro. Oggi ho fatto una scelta, non penso che avrebbe cambiato il primo tempo. L'ha preparata meglio Di Francesco, andavano tanto più forte e forse l'hanno pagata poi. Non vincevamo le seconde palle, facevamo un tocco in più, non penso che un giocatore in più avrebbe cambiato la sostanza".

Si è rivisto Smalling: come sta?
"L'ho visto bene oggi e negli allenamenti. È un infortunio lungo, sono contento di tutti gli altri difensori. Ci sta dando segnali positivi, sta andando liscio e tranquillo come gli altri. Ovvio che non possiamo buttarlo dentro 90 minuti, non sappiamo se gli farà bene e andiamo avanti piano piano sempre concordando tutti con lo staff medico".

Su Angelino.
"Mi piace molto. È un ragazzo fantastico, ha qualità da Serie A e da Roma. Può stare in qualsiasi squadra del mondo a livello tecnico, si sta adattando in fretta. Il nostro modo di costruire a tre lo penalizza, vorrei farlo spingere ancora di più perché sta anche meglio fisicamente. Lui perfetto, tatticamente dobbiamo trovare il modo per farlo spingere ancora di più. Ci aiuta dietro, ma perdiamo un giocatore fantastico dalla metà campo in avanti".

*** *** ***


DE ROSSI AI CANALI DEL CLUB

"Due tempi così diversi non possono andare bene. Il primo tempo è una roba brutta. Nessuno ci aveva messo così in difficoltà, proprio dal punto di vista del gioco. Ci hanno mangiato sulla pressione, le seconde palle, le geometrie. Loro non meritavano di andare sotto. Nella rirpesa la squadra ha reagito, era inevitabile fare meglio. Forse quando cambi la formazione, devi avere più giorni per provarla. La prossima volta lo faremo quando avremo più tempo per provare".

Tante buone indicazioni: Svilar, Huijsen, Baldanzi...
"Sì, dopo una vittoria tutto sembra rose e fiori. Io però devo analizzare anche il primo tempo, perché non sempre ti dice bene e non sempre il portiere fa tutte quelle parate".

I tifosi erano tantissimi anche qui:
"La distanza è poca, erano in tantissimi ma lo sono sempre. Me li ricordo a Tromsø, quindi figuriamoci. Non ho dubbi che riempiranno lo stadio giovedì. Spero che sarà uno di quei Olimpico che fanno le fiamme, perché abbiamo bisogno di loro".


COMMENTI
Area Utente
Login

Tifosi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 11 apr 2024 
Deputato irlandese contro la Juventus: lo sfogo in Parlamento fa impazzire i tifosi
Mick Wallace torna al Parlamento Europeo con la maglia del Torino e sfoga l'adrenalina pre-derby
De Rossi come Totti: anche lui ha il suo murales
Daniele De Rossi sempre più nel cuore dei tifosi. Anche lui ha il suo murales dedicato.
Capello-De Rossi, la gag a Sky fa impazzire i tifosi
Simpatico siparietto fra De Rossi e l'ex allenatore giallorosso ora a Sky.
EL, Roma: due pericolosi tabù da sfatare
In meno di tre mesi sulla panchina della Roma, De Rossi è riuscito a rilanciare le ambizioni giallorosse, impantanate nei limiti di una prima parte di stagione ben al di sotto delle aspettative.
"Non vogliamo fare le comparse". De Rossi carico in vista del Milan
L'allenatore giallorosso ha anche elogiato Dybala
Milan-Roma, il doppio ex Roberto Scarnecchia: "Farei un lungo contratto a De Rossi"
Le sue parole a poche ore dalla sfida europea
 Mer. 10 apr 2024 
Dybala spiazza i tifosi: "Futuro? Non dipende da me"
Paulo Dybala parla di futuro nella conferenza stampa della vigilia in attesa della gara con il Milan.
Milan-Roma, le informazioni utili per i tifosi in trasferta: cosa bisogna sapere
Milan-Roma si avvicina. Domani a San Siro ci saranno più di 5000 tifosi romanisti a incitare la squadra. Cosa bisogna sapere in trasferta: le informazioni utili.
Mancini ringrazia i tifosi: "Pagherò io la multa, somma raccolta in beneficenza"
L'intervento di Gianluca Mancini su Instagram, in risposta alla raccolta fondi creata dai tifosi della Roma dopo i fatti relativi al derby.
Milan-Roma, la notte degli ex: per El Shaarawy e Cristante una gara dal sapore particolare
Bryan è cresciuto nelle giovanili del Milan, dall’U19 fino all’esordio in prima squadra. Il Faraone con i rossoneri ha esordito nelle coppe europee e segnato il suo primo gol in Serie A
Roma, tutti vogliono la maglia di Mancini in edizione derby: tantissime richieste
La maglia di Mancini spopola tra i tifosi romanisti: impennata pazzesca
Roma, la raccolta fondi dei tifosi per pagare la multa inflitta a Mancini
Tutti i dettagli su questa iniziativa
 Mar. 09 apr 2024 
Giudice Sportivo, tre giallorossi in diffida. Ammenda di 4.000 euro alla Roma
Lukaku, Mancini e Paredes entrano in diffida, prima ammonizione per De Rossi
Milan-Roma, i doppi ex della sfida: quanti nomi!
Milan-Roma è un Derby d'Italia anche per i doppi ex delle due squadre. L'elenco completo.
Lukaku jolly a San Siro: i numeri di Big Rom contro il Milan
Lukaku è sembrato spento nelle ultime partite, ma contro il Milan potrebbe essere un'arma in più. I numeri del centravanti belga.
Svilar promosso a pieni voti da Tancredi e Konsel: "È già grande"
Non sono passate inosservate le considerazioni dei due grandi ex portieri della Roma
Milan-Roma, 48 ore alla sfida di Europa League: tutti i più famosi doppi ex
Sono stati molti i calciatori che hanno fatto la storia sia dei rossoneri che dei giallorossi
 Lun. 08 apr 2024 
Roma-Lazio, la canzone su Mancini dopo il Derby è già un cult
Gianluca Mancini protagonista del Derby e nel cuore dei fan. Spopola la canzone dedicata a lui il giorno successivo alla vittoria arrivata per merito di un suo gol.
Roma, paura all'Olimpico: ultras laziali aggrediscono un pulmino per disabili
Roma-Lazio, Derby con brivido. Alcuni ultras laziali avrebbero aggredito un pulmino dedicato alle persone con disabilità uscendo dallo stadio. Il comunicato della società giallorossa.
Roma-Lazio, anche i Friedkin sono contenti: i Presidenti guardano al futuro, l'indizio
La società giallorossa è contenta per la vittoria nel Derby. Sempre più fiducia in De Rossi e maggiori investimenti per il futuro. L'indizio social.
La gioia del Friedkin Group dopo il derby: "Non c'è alcun posto come Roma"
Anche i Friedkin hanno espresso tutta la loro soddisfazione per il derby vinto contro la Lazio: il post su Instagram carica i tifosi
Roma, senti Abraham: "Ritorno in campo perfetto, non ho parole"
Queste le parole dell'inglese subito dopo il rientro in campo dopo parecchi mesi di inattività
Falcao incontra Ancelotti: il particolare che non è sfuggito ai tifosi giallorossi
In una foto postata dal brasiliano su Instagram, ecco apparire sullo sfondo qualcosa di molto particolare
Derby deciso da un difensore, non è la prima volta: i precedenti
Ecco i difensori che negli ultimi anni hanno deciso il derby contro la Lazio a favore dei giallorossi
La dedica di De Rossi al padre: "Ho imparato molto da lui"
Le parole del tecnico giallorosso hanno emozionato tutti i tifosi
 Dom. 07 apr 2024 
Derby, la Procura apre un fascicolo su Mancini: cosa rischia e tutti i precedenti
Il presidente della Federcalcio Gravina, a margine dell'evento di inaugurazione del nuovo centro sportivo del Palermo, ha annunciato che la Procura Figc ha aperto un fascicolo per l'episodio che ha visto protagonista Gianluca Mancini post Roma-Lazio
De Rossi dopo il derby: "Sono mister presente, non penso al futuro. Odio i finti umili"
Le parole del tecnico giallorosso dopo il trionfo contro la Lazio
 Sab. 06 apr 2024 
Roma-Lazio, la chiave può essere El Sharaawy: il Faraone è carico
Stephan è l'unico romanista, insieme a Tammy e Pellegrini, ad aver già segnato in una stracittadina. Ora vuole ripetersi
Roma-Lazio, scontri prima del derby: arrestato un tifoso
La polizia è intervenuta per separare un gruppo di circa 200 supporter laziali e un centinaio di giallorossi, anche con lancio di lacrimogeni: tutti i dettagli
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>