RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Lukaku e il discorso a De Rossi e ai compagni: cosa ha detto

Niente scuse, ma il belga vuole uscire dalla crisi del gol come ha già fatto in passato, dando una spallata alle voci: tutti i dettagli
Mercoledì 14 febbraio 2024
Romelu Lukaku è il primo a non essere contento dei pochi gol segnati in questo ultimo periodo, ma è anche sicuro di poterne uscire come ha già fatto in passato, dando una spallata alle voci, ai malumori esterni e ai giudizi troppo affrettati sul suo presente e il suo futuro. Una cosa è certa, non si può certo raccontare della solitudine o l'inquetudine del centravanti, perché nella sua astinenza da reti non c'è niente di tutto ciò. Anzi, è il contrario. Perché a Trigoria negli ultimi giorni (e non solo) tutta la Roma, dallo staff ai giocatori, lo sta supportando come sempre, convinti che Romelu stia facendo il possibile per dare una sterzata al suo rendimento. Riferito come gol, non come atteggiamento in campo che è stato sempre importante nel sostegno alla squadra e lodato anche a più riprese da De Rossi. Quanto al suo umore, Big Rom non si è lasciato sopraffare dalle negatività del periodo ma al Fulvio Bernardini è sempre il solito: professionale, tranquillo e disponibile.

Roma, le parole di Lukaku
Chiaro, i soli due gol messi a segno nelle ultime otto partite non possono farlo felice, così come i problemi a rendersi protagonista nei big match (ha segnato solo con la Fiorentina e il Napoli, ma a tempo praticamente scaduto), ed è per questo che Romelu ha parlato ai suoi compagni del suo periodo no, per cercare di lavorare insieme sui movimenti e su come può essere più incisivo nelle prossime partite, a partire già da quella di domani contro il Feyenoord quando servirà il miglior Lukaku per indirizzare al meglio la doppia sfida di Europa League. «Posso dare di più», ha detto alla squadra, così come a De Rossi che non ha alcun dubbio sul belga e, anzi, conta su di lui al 100% per far bene in questi suoi mesi in giallorosso e meritarsi la conferma. Attenzione, nei discorsi tra Romelu e il gruppo o il tecnico non ci sono state delle scuse, perché non servivano. Lukaku non ha peccato nell'atteggiamento o nella condotta, è soltanto in un periodo poco positivo - come accade nel corso di una stagione - e il suo lavoro in allenamento è impeccabile. Così come il suo stile di vita nella Capitale: esce di rado, e se lo fa è per una cena nel quartiere in cui vive o una passeggiata in centro. Magari con qualche amico che lo viene a trovare in Italia, ma soprattutto con i figli e la madre che vivono con lui a Casal Palocco. Big Rom ha messo la Roma al centro del suo mondo perché a 30 anni, quasi 31, sa che questo è il momento chiave per l'ultimo contratto importante della carriera. E non può permettersi distrazioni. Anche se sembra che, come a Milano, Londra e Bruxelles, voglia fare un investimento immobiliare anche a Roma: potrebbe comprare casa a breve.

Lukaku decisivo in Europa League
Ma la testa è sul campo e lui è concentrato solo su quello. Romelu in Europa è un matador, per questo De Rossi conta su di lui. Nella fase a gironi dell'attuale Europa League ha segnato cinque gol in sei partite: una rete in ogni gara giocata fatta eccezione nella sfida di ritorno contro lo Slavia Praga. È stato importante per Mourinho anche nei momenti più complicati, lo è stato per De Rossi nella sfida contro il Verona (il suo unico gol sotto la nuova gestione) e spera che lo possa essere in questo doppio incrocio olandese. Per questo è probabile che con il rientro di Azmoun DDR possa anche cominciare un po' a gestirlo: Lukaku ha giocato tutte le partite stagionali (eccetto contro il Bologna per squalifica) da titolare, tranne la prima contro il Milan essendo arrivato a Roma appena due giorni prima. Un lavoro no stop (al quale va aggiunto anche quello in Nazionale) che certo non lo ha aiutato a mantenere alto il suo rendimento. «Ne usciamo tutti insieme», la risposta della squadra a Big Rom. Tutti sono con lui, Romelu adesso vuole cambire marcia.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

De Rossi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 16 apr 2024 
Roma-Milan, allerta sicurezza: le parole del Prefetto
Giovedì la super sfida di Europa League contro i rossoneri, in città è tutto pronto per la gestione dell'evento sotto ogni punto di vista
Roma, la spinta dell'Olimpico: in Europa solo un ko nelle ultime 30 gare
All’Olimpico dal 2019 a oggi sono arrivate 23 vittorie, 6 pareggi e una sconfitta
Roma-Milan, De Rossi ha in mente questa mossa: le ultime
Passata la paura per N’Dicka, la squadra si concentra sulla sfida di ritorno contro i rossoneri che vale la semifinale di Europa League
N'Dicka potrà tornare a giocare: spunta già la data sul possibile rientro in campo
Il difensore ivoriano dovrà aspettare un po' di tempo, ma la sua carriera non è a rischio
 Lun. 15 apr 2024 
Roma, chance sprecata da Huijsen e Aouar: futuro lontano dalla Capitale
De Rossi alla vigilia aveva parlato di "esami" per qualche giocatore. Le prestazioni deludenti e la sostituzione a inizio ripresa portano a una doppia bocciatura
Paura per Ndicka, il racconto di Righetti: "Successe anche a me"
L'ex calciatore giallorosso: «Ho vissuto anche io un’esperienza del genere»
Boniek elogia De Rossi: "Non mi sorprende, è un grande leader"
Zibì Boniek si è soffermato sul lavoro fin qui svolto da De Rossi: "Sa fare le cose, è un grande gestore di gruppo"
De Rossi scherza con N'Dicka dopo lo spavento: "Giovedì in campo"
Sono state ore paura ieri per le condizioni di Evan Ndicka, accasciatosi per terra...
Malore N'Dicka, tutte le reazioni a caldo da De Rossi ad Aouar: cosa è accaduto
Il tecnico giallorosso ha urlato e sentito addosso tutto il dolore. In campo la squadra era terrorizzata
 Dom. 14 apr 2024 
Bove, da rivelazione a gioiello: cambia il suo valore sul mercato
Edoardo Bove è entrato nel mondo dei grandi grazie a Mourinho, ma con De Rossi sta sbocciando. Il centrocampista, ora, fa gola anche sul mercato. Com'è cambiato il suo valore.
Udinese-Roma, asso Dybala: perchè può essere l'arma in più contro i friulani
Paulo Dybala valore aggiunto di questa Roma, non da oggi, ma contro l'Udinese potrebbe gasarsi ulteriormente. I numeri della Joya.
Roma, rebus diffidati: tutti i nomi a rischio
Roma, attenzione ai diffidati. La squadra di De Rossi fa i conti con le scelte di formazione. Chi rischia di più: l'elenco dei nomi attenzionati.
Turnover in vista del Milan: tutti i cambi di mister De Rossi
La Roma cambia in vista del ritorno di Europa League contro il Milan. A Udine sarà una squadra completamente diversa: certezze e novità di De Rossi.
Giannini su De Rossi: "Merita il rinnovo, idee importanti e tante certezze"
L'ex capitano giallorosso: "Daniele ha portato quella romanità che fa sempre piacere avere all’interno del nostro club”
Udinese-Roma, Cioffi: "Sarà dura, con De Rossi la Roma ha ritrovato gioco e fiducia"
Le parole del tecnico dei friulani a poche ore dal match
Udinese-Roma, De Rossi: "Non ripetiamo gli stessi errori di Lecce"
Il tecnico giallorosso si è soffermato su alcuni aspetti in vista della partita a Udine in programma oggi alle 18
 Sab. 13 apr 2024 
Udinese-Roma, idea Abraham dal primo minuto
L'attaccante inglese potrebbe tornare titolare dopo il lunghissimo stop
Tutta la carica di De Rossi in vista di Udine: ecco cosa ha detto alla squadra
Il tecnico giallorosso ha caricato i suoi con questa frase
Udinese-Roma, sono 6 i calciatori giallorossi in diffida: occhio ai gialli in vista del Bologna
De Rossi cercherà di trovare il giusto equilibrio nei cambi della formazione iniziale
Udinese-Roma, le ultime sulla formazione: Dybala out dal 1° minuto
Oggi a Monza è prevista la rifinitura alle ore 14 con seguente partenza verso il Friuli
 Ven. 12 apr 2024 
"Saracinesca" Svilar, con lui in porta non passa nessuno: i numeri
Svilar è una delle "nuove" certezze della Roma targata De Rossi. Il portiere belga è inviolabile tra i pali: le statistiche.
Allegri loda la Roma: il tecnico della Juve promuove De Rossi
La Roma avrebbe potuto allenarla. Oggi la guarda e si stupisce, Massimiliano Allegri fa i complimenti a De Rossi e ai giallorossi per la vittoria sul Milan.
Milan-Roma, De Rossi premia la squadra: l'iniziativa del tecnico
Giornata speciale per la squadra giallorossa dopo la vittoria sul Milan. La decisione di De Rossi.
I tifosi del Milan se la prendono con l'arbitro Turpin: su Wikipedia diventa "ultras romanista"
Il direttore di gara dell'andata del quarto di finale di EL fra Milan e Roma è stato definito scarso da qualche tifoso milanista
Udinese-Roma, De Rossi farà un po' di turnover: le possibili mosse
L'allenatore giallorosso potrebbe lasciare in panchina inizialmente Dybala ed El Shaarawy, ma non solo
Udinese-Roma, dove vedere il match del Bluenergy Stadium in diretta TV e in streaming
Domenica 14 aprile alle ore 18 la Roma di Daniele De Rossi scenderà in campo a Udine per la 32esima giornata di Serie A: ecco dove vedere il match
ROMA, 4 clean sheet consecutivi: erano oltre 6 anni che non accadeva
Era dall'ottobre 2017, dalla Roma di Di Francesco che i giallorossi non mantenevano...
Mancini: "Si è parlato tanto di me dopo il derby. Siamo una squadra vera"
Le parole a caldo del difensore giallorosso, decisivo anche contro il Milan dopo il gol nel derby
Gazzelle ai fan durante il concerto: "Quanto sta la Roma?
Nel corso del concerto di ieri il cantautore romano ha chiesto informazioni sul match dei giallorossi
Cristante ammonito e squalificato per il ritorno di EL contro il Milan
Un'assenza che preoccupa un po' De Rossi in vista del ritorno di giovedì prossimo
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>