RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 17 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

DE ROSSI: "L'Inter è la più forte del campionato, ma ogni squadra è battibile"

ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Contro l'Inter si alza il livello. I funerali di Losi? Ho commesso un errore grave. Vorrei allenare qui per tutta la vita"
Venerdì 09 febbraio 2024
Domani la Roma ospiterà l'Inter all'Olimpico (calcio d'inizio alle 18) per la 24a giornata di Serie A. Sarà la quarta gara con Daniele De Rossi in panchina dopo le vittorie ottenute con Verona, Salernitana e la scorsa settimana col Cagliari. L'allenatore giallorosso torna a parlare in conferenza stampa, alla vigilia della sfida coi nerazzurri:

Con quale coraggio state preparando questa partita?
"Con coraggio intelligenza e conoscenza, ogni squadra del mondo è battibile e lo è anche l'Inter che è la più forte del campionato. È una squadra abituata a tenere il dominio del gioco in pugno, sappiamo che ci sono delle cose che possono dargli fastidio, siamo consapevoli che siamo una squadra forte e possiamo fare una grande partita"

Lei ha avuto contatti anche con la famiglia di Losi. Cosa è successo da parte sua e da parte della Roma?
"La partita, il post partita, mi ero distratto e non ho chiesto quando era e dov'era. Mi dà fastidio non esserci stato. So che rapporto c'era con lui, mi dispiace tanto non averlo salutato, la distrazione è grave per il rapporto che avevamo"

Domani sarà una sfida particolare anche per Romelu Lukaku. All'andata è stato fischiato e contestato, che partita ti aspetti da lui e pensi che possa avere un extrapower o un'extraenergia?
"Cerco di scindere l'aspetto emotivo da quello tecnico. A me se facesse la stessa partita fatta col Cagliari sarei contento, ha aiutato tantissimo la squadra e ha tirato 6-7 volte in porta e quando Romelu calcia così tanto un gol lo fa"

La squadra fa fatica con le big, ha vinto soltanto col Napoli. Da cosa dipende?
"La casualità non esiste nel calcio, però mi stai chiedendo di commentare qualcosa di quando non ero allenatore e io le ho viste da fuori come te, da tifoso. Vediamo come va domani...a volte ci sono livelli in campo che parlano, l'Inter è tanto forte, il Milan secondo me è tanto forte, la Juventus sta tornando tanto forte. Problema di testa? Parliamo di giocatori che hanno giocato col Manchester, chi ha vinto la Coppa America al Maracanà contro il Brasile, un Europeo in casa dell'Inghilterra...è che queste squadre grandi hanno giocatori forti come te e a volte il braccio di ferro puoi perderlo. Non credo abbiano problemi nella testa questi giocatori, altrimenti non avrebbero fatto la carriera che hanno fatto"

Ha un ricordo delle sfide con l'Inter?
"Ci sono stati anni in cui era una lotta a due, era una sfida bella sentita e calda ma tra noi in campo c'è sempre stato rispetto. Mi dispiace un po' aver già giocato fuori casa con Milan e Inter perché San Siro è lo stadio più emozionante per chi ama il calcio, escluso il nostro di casa"

I ritorni di Smalling e Sanches, che era definito "fondamentale"
"È fondamentale come tutti gli altri, stanno accorciando le differenze coi compagni perché si erano allenati poco. Ancora li ho visti poco sul campo ma sono convinto saranno tanto importanti"

Una tua valutazione su El Shaarawy che è tornato centrale con te
"Rispetto ma un po' di spocchia sempre, di spavalderia perché non siamo gli ultimi arrivati, stiamo a casa nostra e con 65mila spettatori. Ci deve essere una cosa intelligente sia tatticamente, strategicamente e come approccio alla partita. Essere consapevoli che ci saranno momenti in cui ci potranno schiacciare per 5-10 minuti, accettarlo e farli diventare 30-40-50-60 minuti significherebbe consegnarci. Nel lungo hanno dimostrato di essere diversi, i numeri stanno lì a quello. Nella partita singola sono straconvinto che possiamo vincere. El Shaarawy prima era morbido, faceva pochi contrasti, ora è diventato giocatore vero, è un giocatore che mi piace molto come mi piace Nicola Zalewski che è entrato benissimo col Cagliari. Sono loro i nostri due esterni alti a sinistra"

Bove giocherà considerando anche il Feyenoord?
"Siamo concentrati su domani, non sul Feyenoord. Giocheremo con la squadra che io penso sia migliore per l'Inter. Non faremo rotazione in base alla gara successiva. Si possono fare dei ragionamenti anche in base a chi è fuori lista e non potrà giocare in coppa ma non faremo ragionamenti tattici in previsione della coppa".

Abbiamo letto "il predestinato", all'inizio invece eri "una scommessa". Chi si sente De Rossi?
"Ho letto questi articoli anche due anni fa. Poi dopo la SPAL in pochi continuavano a dirlo e ho trovato molte porte chiuse, giustamente. Un po' per caso, mi sono trovato nel posto dove vorrei fare l'allenatore per tutta la vita. Il fatto che io sia qui può essere una casualità ma anche un segnale importante. Sicuramente conosco meglio questo ambiente piuttosto di dove sono stato lo scorso anno. Mi godo questa avventura giorno"


COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 16 apr 2024 
Serie A, la programmazione televisiva della 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
Gran Galà del Calcio, il premio di miglior giovane andrà a Baldanzi
Baldanzi sarà premiato come miglior giovane nel Gran Galà del Calcio ADICOSP: tutti gli altri premi
 Dom. 14 apr 2024 
Mancini portafortuna: quando segna la Roma vince, i numeri
Gianluca Mancini, leader, punto fermo e amuleto. Il difensore giallorosso è sempre più una certezza e porta anche fortuna. Quando segna, arrivano i 3 punti.
Udinese-Roma, Cioffi: "Sarà dura, con De Rossi la Roma ha ritrovato gioco e fiducia"
Le parole del tecnico dei friulani a poche ore dal match
 Ven. 12 apr 2024 
Udinese-Roma, De Rossi farà un po' di turnover: le possibili mosse
L'allenatore giallorosso potrebbe lasciare in panchina inizialmente Dybala ed El Shaarawy, ma non solo
 Mer. 10 apr 2024 
SERIE A, dove vedere la 32a e la 33a giornata: la programmazione completa
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
 Lun. 08 apr 2024 
SERIE A, gli squalificati per la 32a giornata: tutti i nomi
In attesa di Udinese-Inter, ecco chi salterà il prossimo turno per squalifica. Si...
 Gio. 04 apr 2024 
Roma-Lazio, Llorente al posto dello squalificato N'Dicka: le ultime sulla formazione
De Rossi è alle prese con alcuni dubbi sugli 11 da schierare nel derby
 Mer. 03 apr 2024 
Lukaku in crisi realizzativa, ma vorrebbe restare a Roma: cosa succederà a giugno
Le ultime sul futuro del centravanti belga
Serie A, la programmazione televisiva fino alla 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
 Sab. 30 mar 2024 
SERIE A, nodo commissioni: quanto costa alla Roma il rapporto con gli agenti
Gli agenti animano il calciomercato e cambiano la morfologia delle società: i costi del rapporto con i procuratori incidono sull'andamento delle squadre. Quanto costa alla Roma gestire ogni commissione.
 Ven. 29 mar 2024 
Kumbulla, parla l'agente: "Sta benissimo, vuole tornare pronto alla Roma"
Il procuratore del difensore albanese: "L'accordo a gennaio non è stato semplice. Adesso sta benissimo, non vede l'ora di partire dal 1' minuto"
 Mer. 27 mar 2024 
Chris Smalling, Marotta vuole l'inglese: la Roma valuta la cessione
Chris Smalling sempre più in orbita nerazzurra. Il difensore inglese potrebbe, infatti, approdare all'Inter. Il rapporto con la Roma sembra essere ormai ai titoli di coda, ma la decisione finale spetta a De Rossi.
 Lun. 25 mar 2024 
Sergio Pellissier su De Rossi: "Si è trasformato in un allenatore importante"
Le parole dell'ex bomber del Chievo sull'attuale tecnico giallorosso
 Mer. 13 mar 2024 
Designazioni Arbitrali 29ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 29ª GIORNATA
De Rossi studia la Roma anti-Brighton: le strategie e il turnover
Dopo il 4-0 dell'andata all'Olimpico ecco le possibili mosse del tecnico in vista del ritorno degli ottavi di Europa League: tutti i dettagli
 Lun. 11 mar 2024 
Disastro Massa in Fiorentina-Roma: su Belotti non è mai rigore! Tutti gli errori dell'arbitro
I giudizi sulla direzione arbitrale del match tra la squadra di Italiano e quella di De Rossi: tutti i dettagli
 Mer. 06 mar 2024 
Designazioni Arbitrali 28ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 28ª GIORNATA
Spinazzola punta il Brighton e ha voglia di rinnovare
Il terzino è in scadenza e aspetta le chance per la conferma. Il suo futuro sembra lontano da Trigoria, però niente è definito
 Dom. 03 mar 2024 
SERIE A, Verona-Sassuolo 1-0: Lesione del tendine d'Achille per Berardi, stagione finita
È terminato con la vittoria del Verona il match salvezza delle 12:30 contro il Sassuolo....
Roma, i meriti di Daniele De Rossi
La nuova preghiera laica del romanista euforico comincia così: Eupalla, proteggi...
 Sab. 02 mar 2024 
SERIE A, Monza-Roma 1-4 nella storia: è la vittoria numero 1300 del club giallorosso
La vittoria per 1-4 contro il Monza entra nella storia della Roma. La squadra di...
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
 Gio. 29 feb 2024 
Designazioni Arbitrali 27ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 27ª GIORNATA
 Lun. 26 feb 2024 
Dove può arrivare la Roma di De Rossi
Tutto si può dire della stagione della Roma, ma non che sia stata banale. Dopo...
Roma-Torino, da Smalling a Ndicka la difesa ora non è più in emergenza: c'è traffico in mezzo
Oggi alle 18.30 il match all'Olimpico, le scelte del tecnico Roma-Torino, da Smalling a Ndicka la difesa ora non è più in emergenza: c'è traffico in mezzo
 Dom. 25 feb 2024 
DE ROSSI: "Qualche strascico fisico c'è. Torino peggior squadra da affrontare dopo 120' di gioco"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Se scendiamo in campo ancora ubriachi di felicità, ho fatto un lavoro pessimo"
Manca solo Lukaku
Il nuovo stile di gioco ha penalizzato l’attaccante di proprietà del Chelsea, la squadra non è più al suo servizio come succedeva con Mourinho
 Ven. 23 feb 2024 
La scommessa (vinta) di De Rossi: cambia il portiere di Mou, e Svilar si prende la Roma
Lanciato titolare dal nuovo tecnico, è stato protagonista con il Feyenoord. E la società si è trovata in casa un tesoretto, quasi a parametro zero
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>