RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

De Laurentiis: "Vi dico tutta la verità sull'addio di Spalletti al Napoli e su Garcia"

Il numero uno del club azzurro torna a parlare per fare chiarezza sul mercato e sulla stagione della squadra di Mazzarri
Mercoledì 07 febbraio 2024
CASTEL VOLTURNO (Caserta) - Dopo le parole di sabato scorso, alla vigilia del match vinto dal Napoli sul Verona, Aurelio De Laurentiis torna a parlare per cercare di fare chiarezza sul momento della squadra di Mazzarri e sulle strategie societarie.

L'eliminazione dalla Champions
"Spalletti nel secondo anno ha deciso di vivere e dormire a Castel Volturno. Lo vedrete confessato nel film che sto finendo di montare. Film che devo decidere se trasmettere nelle sale o anche allo stadio. A un certo punto questo impasto da cuocere non lievita come dovrebbe, però i punti di vantaggio sono così tanti...Io ci rimango malissimo nell'uscita dalla Champions, che mi aspettavo di poter vincere. Se ci è andata a un passo l'Inter, che era a 20 punti da noi... Se vincevamo pure la Champions mi avrebbe declinato al mondiale per club che vale 100 milioni".

La rottura con Spalletti
"Tornando a Spalletti, dopo il 18 aprile spiegai di stare con lui per risollevare il morale. Mandai giuridicamente l'esercizio dell'opzione in via pec per la prossima stagione. Mai avrei creduto nella cena del 12 maggio che avesse avanzato l'idea di prendersi un anno sabbatico e riposare. Non siamo in un gioco di società, quando si cerca un nuovo allenatore, bisogna comprendere la sua volontà. Volevo trovare un modo per trattenere Spalletti giuridicamente e amichevolmente. Avevo il dubbio che Gravina lo avesse contattato... Il mio errore, e accuso me stesso, è stato imporre la mia esercitazione dell'opzione, poi ci sarebbe stata una causa e forse avrebbe abbondanato, ma avrei dovuto tenere il pugno fermo. Sembra che volesse andare via, si sapeva che Kim sarebbe andato via dopo il primo anno, lo sapevamo quando lo abbiamo contrattualizzato, ma prima che arrivasse al Napoli non lo conosceva nessuno e poi non è solo merito suo se abbiamo vinto lo scudetto. Inoltre, quest'anno la Champions è diversa rispetto alla passata stagione".

Perché Spalletti è andato via?
Perché Spalletti è andato via? Il presidente risponde così: "Forse ha immaginato che quello che ha fatto, dormendo qui, fosse il massimo. Per uno che non aveva mai vinto in Italia, facendo così esci fuori dalla scena da grande vincitore. È l'unica opzione non malevola che posso dare, se poi lui avesse pregustato di firmare l'accordo per la nazionale con Gravina, queste sono solo illazioni".

Thiago Motta e Dragusin
"Spalletti? Ho esercitato l'opzione per alleviare le partite negative con il Milan. Ho un carattere difficile, ho abituato il mio carattere a sopportare e supportare. Il carattere di Luciano forse ha bisogno di andate a briglie sciolte. Motta? Era nella lista dei nostri eventuali allenatori, ma in una conversazione a Roma l'anno scorso mi ha detto che puntava ad allenare delle squadre fuori dall'Italia come il Psg. Quando è venuto da me l'agente di Luis Enrique, abbiamo parlato per tre giorni, ma ha preferito i parigini. Ci sono dei club più blasonati che hanno una maggiore attrazione. A Dragusin ho offerto più soldi del Tottenham, ma mi disse che aveva un'offerta dal Bayern e ha preferito la Premier, di fronte a questi episodi non si può combattere. Dunque il problema di quando ci sono due caratteri antitetici non regge, soprattutto perche fungono da base per ogni sfida. Poi non sono un tuttologo, sono un imprenditore che si interessa della propria impresa, non sono un prenditore".

Il rapporto con Spalletti
Viene chiesto a De Laurentiis dei suoi rapporti con Spalletti, apparentemente contrastati nella stagione dello scudetto: "Ma che tipo di rapporto dovevo avere con Luciano con tutti quei punti di vantaggio? Non ho mai avuto motivi di contrasto con il tecnico. Io facevo il presidente e lui l'allenatore. Non entro nel merito delle sue considerazioni. 'È stato faticoso, mi sono impegnato tanto, mi lasci andare': questo mi ha detto. E se invece avesse pensato 'Chi mo' fa fa'? È umano, è l'unica cosa che ha lenito questa decisione. Non guardo le penali, sono sempre in mano agli avvocati".

Rudi Garcia e l'esonero
Il presidente del Napoli racconta poi la scelta e l'esonero di Rudi Garcia: "Farei causa a chi gli diceva che era bollito. Credo sia stato il miglior allenatore della Ligue 1 nel 2011 e il miglior francese del 2013 e 2014. Arriva a Roma e fa il secondo posto con 85 punti e dieci vittorie consecutive. Poi nel 2016 viene esonerato e su quello ci sono tanti pettegolezzi. Era una Roma con uno spogliatoio mica facile da gestire, è capitato anche a Spalletti. 2017-2018 fa finale di Europa League, perdendola con il Marsiglia. 2019-2020 fa semifinale Champions eliminando Juventus e Manchester City con il Lione. Cosa avrei dovuto fare? Nel momento in cui a Capodimonte disse di non aver visto le partite del Napoli, lo presi come se fosse un gioco. Poi più avanti ha dimostrato di voler andare per un suo percorso. Quando a Spalletti demmo i nuovi giocatori, li ha adoperati subito. Lui perché non ha adoperato Natan e Lindstrom? Se l'avessi subito mandato a casa, voi e la piazza cosa avreste detto? Sarebbe stata la rivoluzione. Se avessi portato subito Mazzarri come tuttofare, cosa avreste detto? Avreste detto che sarei impazzito e che avrei deciso da solo. A Garcia ho dato opportunità, quando ha ascoltato delle volte, come a Lecce, abbiamo vinto 4-0. Avete visto che ero sempre qui, mi allontanavo e faceva cose discutibili e perdevamo. Perché l'ho mandato via? Perché sono sceso nello spogliatoio dicendo che sbagliava a giocare così, mi disse 'Mi lasci fare'. O lo mandavo affanculo, o stavo zitto. All'intervallo gli dissi 'che cazzo vuoi fare? farti cacciare?!' Questo cavolo di Empoli ci crea sempre problemi, anche con Spalletti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 22 apr 2024 
Abraham è pronto, ma per riprendersi la Roma serve un finale da sogno
Abraham torna a guidare il fronte d'attacco romanista. 323 giorni dopo l'infortunio che lo ha visto fermarsi per quasi un anno. Ora l'inglese vuole dimostrare il proprio valore.
De Rossi, senti Gullit: "Bravo perchè non ride mai"
Daniele De Rossi sta facendo bene in questi primi mesi da allenatore della Roma, il plauso arriva anche da una vecchia gloria del Milan come Gullit. Cosa ha detto il campione olandese.
Roma-Bologna, la sfida fra El Shaarawy e Orsolini vale anche una chiamata agli Europei
Mancano pochi match al termine della stagione. Nella partita di stasera i due esterni cercheranno di dare un apporto prezioso alle rispettive squadre, ma non solo. La sfida fra i due esterni varrà molto anche a livello personale. C'è un Europeo da conquistare.
Roma-Bologna, Abraham partirà titolare dopo quasi 11 mesi: una liberazione per l'inglese
L'attaccante inglese guiderà l'attacco dei giallorossi nella sfida dell'Olimpico contro il Bologna
De Rossi, parla Del Piero: "Ragazzo straordinario, la sua conoscenza calcistica non mi sorprende"
Alessandro Del Piero ha elogiato il lavoro fin qui svolto da Daniele De Rossi alla guida della Roma: le parole della leggenda juventina
Roma-Bologna senza Lukaku: De Rossi pensa a una mossa a sorpresa
De Rossi ragiona sul sostituto di Lukaku per il match contro il Bologna: Abraham o Azmoun i favoriti, ma occhio alla mossa a sorpresa
 Dom. 21 apr 2024 
Lukaku, obiettivo Bayer Leverkusen: il piano per averlo in Europa League
Romelu Lukaku deve smaltire qualche piccolo problema muscolare. La Roma lavora per recuperarlo in vista dell'Europa League.
 Sab. 20 apr 2024 
Adani sulla Roma: "Squadra in salute, merito di De Rossi"
L'opinionista applaude la Roma e attacca i big del Milan dopo la sfida di EL
El Shaarawy, la compagna dj Ludovica Pagani indossa la sua maglia sul palco
In una serata di ieri a Ladispoli, la nota influencer e dj si è presentata sul palco con la maglia del Faraone
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
Il Bayer Leverkusen all'attacco: "Ci prenderemo la nostra rivincita"
I tedeschi vogliono vendicare l’eliminazione della scorsa stagione firmata da Bove all’Olimpico
Roma, la carica di Abraham: "Una delle migliori squadre con cui ho giocato"
Le parole dell'attaccante inglese mostrano l'orgoglio per il risultato ottenuto: "In giorni come questi puoi essere solo orgoglioso".
De Rossi, i complimenti di Dino Zoff: "Ha grandi meriti"
L'ex C.t.: "Sarà bello scoprire una tedesca che non sia sempre il Bayern. Sono molto curioso di vedere De Rossi alle prese con una sfida di livello ancora più alto".
El Shaarawy, Tempestilli: "Ha fatto una partita straordinaria"
Antonio Tempestilli, ex calciatore e dirigente giallorosso, ha esaltato la prova offerta dall'attaccante di Savona contro la sua ex squadra
 Ven. 19 apr 2024 
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
UFFICIALE: l'Italia avrà 5 squadre nella prossima Champions League
Una notizia inseguita per tanti mesi e finalmente diventata realtà: l'Italia avrà...
El Shaarawy dopo Roma-Milan: "Ho eseguito gli ordini di Daniele. Abbiamo lottato per lui"
Le parole di uno degli uomini chiave del successo dei giallorossi
Il Bayer Leverkusen sarà l'avversario della Roma in semifinale: le date della doppia sfida in arrivo
I giallorossi sfideranno i freschi campioni di Germania in una doppia spettacolare semifinale
Rinnovo De Rossi: tutti i dettagli del contratto che verrà firmato dal tecnico
Dan e Ryan Friedkin hanno voluto dimostrare la loro piena fiducia nell’allenatore a poche ore dalla grande sfida di Europa League contro il Milan all'Olimpico
Roma-Milan, a fine match N'Dicka abbracciato da tutti in campo
L'immagine perfetta al culmine di una serata straordinaria per tutti i tifosi giallorossi
Roma-Milan, le pagelle dei giallorossi: Mancini domina, El Shaarawy incanta
Voti altissimi per giocatori e allenatore. Solo Celik penalizzato dall'espulsione del primo tempo
Roma-Milan, Celik: "Chiedo scusa per l'espulsione, orgoglioso dei miei compagni"
Zeki Celik ha chiesto scusa per l'espulsione rimediata contro il Milan ma al tempo stesso si è complimentato con i suoi compagni per la grande prestazione
Ansia per Lukaku, De Rossi: "Non so se potrà giocare contro il Bologna"
Daniele De Rossi ha parlato dell'infortunio capitato a Lukaku nel primo tempo: la sua presenza contro il Bologna è in forte dubbio
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>