RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 17 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Nuovo cinema De Rossi: le sue idee fanno breccia nella Roma

I dettami del nuovo allenatore mostrano una Roma in ripresa. Contro il Cagliari la squadra ha dato spettacolo, ora la prova Inter
Mercoledì 07 febbraio 2024
Più che una partita di calcio, un insieme di virtuosismi. Cinema d'azione. E' stata un'esibizione di destrezza, velocità, precisione in cui la Roma sembrava voler sprigionare tutta l'energia compressa negli ultimi mesi. Si sono visti schemi, rincorse, finte, contrasti. E gol, uno dietro l'altro. La vittoria contro il Cagliari, la terza in tre partite con Daniele De Rossi in panchina, è l'indizio che mancava per certificare il primo risultato della nuova gestione: i tifosi hanno smesso di fischiare la squadra che aveva causato l'esonero di Mourinho. Il resto, le ambizioni da Champions, i calcoli sulla prospettiva, verranno con calma: già il quarto step, sabato, può provocare vertigini perché l'Inter non è il Cagliari e neppure il Verona o la Salernitana. Bene ha fatto De Rossi ad abbassare l'asticella delle illusioni. Molto dev'essere ancora migliorato, niente è per sempre.

La svolta con De Rossi
Cosa è successo a un gruppo che sembrava disintegrato dal malessere appena tre settimane fa? La sintesi di Paulo Dybala, fedele discepolo di Mourinho ora responsabilizzato dal paragone con Totti, è persino grossolana: «De Rossi ha riportato entusiasmo e fiducia». In realtà c'è molto altro nella delicata transizione tra due ere romaniste complementari, in quanto parti della stessa stagione, eppure opposte, per filosofia e modalità. Tanto per cominciare De Rossi ha modificato, per non dire stravolto, i sistemi di allenamento a Trigoria, agevolato nel programma da "sole" tre partite ufficiali in venti giorni: dopo aver studiato le idee di Spalletti, ma anche la disciplina del possesso palla di Luis Enrique e l'aggressività di Conte, ha proposto alla squadra un programma che prevedesse sedute più lunghe e intense (fino a due ore) per migliorare l'efficienza atletica dei giocatori nel controllo delle partite. Non per delegittimare i metodi di Mourinho, un totem che spesso vinceva grazie ai gol dell'ultimo quarto d'ora, ma per poter applicare il suo sistema di gioco: sviluppare un calcio rapido, basato sui fraseggi e sul talento dei palleggiatori, richiede brillantezza e lucidità per un altissimo numero di minuti. «Se addormentiamo la partita, rischiamo di addormentarci noi e ci ammazzano» ha osservato De Rossi, consapevole del rischio calcolato: bastano un passaggio sbagliato o una scelta infelice a sbilanciare l'assetto e a concedere un'occasione da gol all'avversario.

La strategia della nuova Roma
L'altro elemento trasgressivo, quasi ardito, è lo schieramento: l'abbandono del 3-5-2 per il 4-3-3 risponde al desiderio dichiarato di sostituire un difensore con un giocatore in più nella fase offensiva. Non era scontato che la Roma in pochi giorni recepisse lo stravolgimento tattico. Anzi, se dovessimo solo considerare le partite contro Verona e Salernitana i problemi non sono mancati. Ma il 4-0 al Cagliari ha dimostrato che, almeno in certi contesti, la Roma possa imporre la propria superiorità. Era successo anche con Mourinho - pensate al 7-0 all'Empoli, se non al più recente 2-0 contro il Napoli o al pareggio contro l'Atalanta - e può succedere in un'altra maniera con De Rossi. Soprattutto se Dybala torna ad essere determinante senza perdere troppe partite per infortunio e se Pellegrini torna un grande calciatore: che abbia segnato 3 gol consecutivi in 3 partite diverse per la prima volta in carriera, è un dato significativo. Se poi aggiungiamo che Lukaku, autore del primo gol del nuovo corso, nelle ultime due settimane è stato una comparsa, i motivi per guardare al futuro con ottimismo esistono. Tanto più che De Rossi ha potuto virare sul 4-3-3 grazie al supporto dei Friedkin. Senza il «piede magico» di Angeliño e di un'alternativa importante come Baldanzi, alla lunga il telaio non avrebbe retto al cambiamento. Adesso invece, con due giocatori per ruolo e anche di più, la Roma ha una struttura abbastanza omogenea.

De Rossi e la psicologia
L'ultima vitamina per la Roma è stata il dialogo. De Rossi ha voluto organizzare colloqui individuali per comprendere quali fossero stati i principali problemi degli ultimi mesi. Di risposta ha trasmesso al gruppo fiducia e ambizione. E' realmente convinto che la rosa possa lottare fino alla fine per la Champions, purché si scrolli di dosso la negatività e il vittimismo. A questo proposito, ha preteso maggiore disciplina in campo e in panchina. Non a caso lunedì si è arrabbiato con Paredes, il vecchio allievo che indossa la sua maglia numero 16, per il litigio che ha provocato una sciocca ammonizione sul 4-0. Anche i dettagli contano, soprattutto quando le partite sono da dentro/fuori: in questo senso lo spareggio contro il Feyenoord svelerà se De Rossi e la Roma sono capaci di gestire anche le fatiche infrasettimanali. Stress per il corpo e per la testa.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 16 apr 2024 
Serie A, la programmazione televisiva della 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
Gran Galà del Calcio, il premio di miglior giovane andrà a Baldanzi
Baldanzi sarà premiato come miglior giovane nel Gran Galà del Calcio ADICOSP: tutti gli altri premi
 Dom. 14 apr 2024 
Mancini portafortuna: quando segna la Roma vince, i numeri
Gianluca Mancini, leader, punto fermo e amuleto. Il difensore giallorosso è sempre più una certezza e porta anche fortuna. Quando segna, arrivano i 3 punti.
Udinese-Roma, Cioffi: "Sarà dura, con De Rossi la Roma ha ritrovato gioco e fiducia"
Le parole del tecnico dei friulani a poche ore dal match
 Ven. 12 apr 2024 
Udinese-Roma, De Rossi farà un po' di turnover: le possibili mosse
L'allenatore giallorosso potrebbe lasciare in panchina inizialmente Dybala ed El Shaarawy, ma non solo
 Mer. 10 apr 2024 
SERIE A, dove vedere la 32a e la 33a giornata: la programmazione completa
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
 Lun. 08 apr 2024 
SERIE A, gli squalificati per la 32a giornata: tutti i nomi
In attesa di Udinese-Inter, ecco chi salterà il prossimo turno per squalifica. Si...
 Gio. 04 apr 2024 
Roma-Lazio, Llorente al posto dello squalificato N'Dicka: le ultime sulla formazione
De Rossi è alle prese con alcuni dubbi sugli 11 da schierare nel derby
 Mer. 03 apr 2024 
Lukaku in crisi realizzativa, ma vorrebbe restare a Roma: cosa succederà a giugno
Le ultime sul futuro del centravanti belga
Serie A, la programmazione televisiva fino alla 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
 Sab. 30 mar 2024 
SERIE A, nodo commissioni: quanto costa alla Roma il rapporto con gli agenti
Gli agenti animano il calciomercato e cambiano la morfologia delle società: i costi del rapporto con i procuratori incidono sull'andamento delle squadre. Quanto costa alla Roma gestire ogni commissione.
 Ven. 29 mar 2024 
Kumbulla, parla l'agente: "Sta benissimo, vuole tornare pronto alla Roma"
Il procuratore del difensore albanese: "L'accordo a gennaio non è stato semplice. Adesso sta benissimo, non vede l'ora di partire dal 1' minuto"
 Mer. 27 mar 2024 
Chris Smalling, Marotta vuole l'inglese: la Roma valuta la cessione
Chris Smalling sempre più in orbita nerazzurra. Il difensore inglese potrebbe, infatti, approdare all'Inter. Il rapporto con la Roma sembra essere ormai ai titoli di coda, ma la decisione finale spetta a De Rossi.
 Lun. 25 mar 2024 
Sergio Pellissier su De Rossi: "Si è trasformato in un allenatore importante"
Le parole dell'ex bomber del Chievo sull'attuale tecnico giallorosso
 Mer. 13 mar 2024 
Designazioni Arbitrali 29ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 29ª GIORNATA
De Rossi studia la Roma anti-Brighton: le strategie e il turnover
Dopo il 4-0 dell'andata all'Olimpico ecco le possibili mosse del tecnico in vista del ritorno degli ottavi di Europa League: tutti i dettagli
 Lun. 11 mar 2024 
Disastro Massa in Fiorentina-Roma: su Belotti non è mai rigore! Tutti gli errori dell'arbitro
I giudizi sulla direzione arbitrale del match tra la squadra di Italiano e quella di De Rossi: tutti i dettagli
 Mer. 06 mar 2024 
Designazioni Arbitrali 28ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 28ª GIORNATA
Spinazzola punta il Brighton e ha voglia di rinnovare
Il terzino è in scadenza e aspetta le chance per la conferma. Il suo futuro sembra lontano da Trigoria, però niente è definito
 Dom. 03 mar 2024 
SERIE A, Verona-Sassuolo 1-0: Lesione del tendine d'Achille per Berardi, stagione finita
È terminato con la vittoria del Verona il match salvezza delle 12:30 contro il Sassuolo....
Roma, i meriti di Daniele De Rossi
La nuova preghiera laica del romanista euforico comincia così: Eupalla, proteggi...
 Sab. 02 mar 2024 
SERIE A, Monza-Roma 1-4 nella storia: è la vittoria numero 1300 del club giallorosso
La vittoria per 1-4 contro il Monza entra nella storia della Roma. La squadra di...
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
 Gio. 29 feb 2024 
Designazioni Arbitrali 27ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 27ª GIORNATA
 Lun. 26 feb 2024 
Dove può arrivare la Roma di De Rossi
Tutto si può dire della stagione della Roma, ma non che sia stata banale. Dopo...
Roma-Torino, da Smalling a Ndicka la difesa ora non è più in emergenza: c'è traffico in mezzo
Oggi alle 18.30 il match all'Olimpico, le scelte del tecnico Roma-Torino, da Smalling a Ndicka la difesa ora non è più in emergenza: c'è traffico in mezzo
 Dom. 25 feb 2024 
DE ROSSI: "Qualche strascico fisico c'è. Torino peggior squadra da affrontare dopo 120' di gioco"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Se scendiamo in campo ancora ubriachi di felicità, ho fatto un lavoro pessimo"
Manca solo Lukaku
Il nuovo stile di gioco ha penalizzato l’attaccante di proprietà del Chelsea, la squadra non è più al suo servizio come succedeva con Mourinho
 Ven. 23 feb 2024 
La scommessa (vinta) di De Rossi: cambia il portiere di Mou, e Svilar si prende la Roma
Lanciato titolare dal nuovo tecnico, è stato protagonista con il Feyenoord. E la società si è trovata in casa un tesoretto, quasi a parametro zero
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>