RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 14 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

DE ROSSI: "Dovevamo vincere queste tre partite perché siamo più forti. Ai calciatori ho detto..."

ROMA-CAGLIARI 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Ai calciatori ho detto che sono forti e di avere fiducia. Presto per guardare la classifica, abbiamo incontrato squadre inferiori. Angelino ha un piede magico. Sostegno incredibile dai Friedkin, mi stanno aiutando"
Lunedì 05 febbraio 2024
DE ROSSI A SKY

La risposta del campo è eloquente.
"Sì, sono stati bravi a gestire il pallone e a saper colpire. Bravi, ma c'è ancora da migliorare per la prossima partita".

Il quinto posto?
"Guardo i punti, guardo le cose belle, adesso la classifica è inutile da guardare perché è presto. Ci sono tante rivali e non sarà facile batterle. In queste tre partite dovevamo vincere, perché siamo più forti di Hellas, Salernitana e Cagliari".



Cosa hai detto alla squadra per uscire dal periodo negativo?
"Da una situazione negativa ci si esce insieme, senza fare scaricabarili. Parla l'ex giocatore e non l'allenatore. Poi gli provo a far capire che sono forti e devono credere in loro stessi. Io anche ho fatto annate buone e annate meno buone".

Come affronterà l'Inter?
"Non è corretto fare paragoni con Mourinho. L'Inter la studieremo da domani, quando si hanno pochi giorni, l'occhio alla partita contro di loro va. Il mio staff è stato bravo a tenermi concentrato su questo perché la squadra merita un mister al 100% nella partita".

Il secondo gol?
"Fa parte di quello che fanno i calciatori in campo: hanno tanta qualità che negli spazi stretti riescono a trovare il varco giusto. Non sono mie indicazioni, in quelle situazioni fanno come vogliono, perdiamo tempo su altre cose che vanno migliorate".

*** *** ***



DE ROSSI A DAZN

Una Roma che ha iniziato benissimo sbloccandola, qual è l'aspetto che le è piaciuto di più, e quello che le è piaciuto di meno?
"Mi è piaciuta la partita sono stato contento, ho visto in campo cose che avevamo sottolineato in questa settimana, mi è piaciuto come abbiamo giocato. Abbiamo saputo gestire da grande squadre il momento di vantaggio e rilassatezza".

Ho visto la Roma con Verona e a Salerno, questa è la miglior partita di Dybala, ha creato problemi a tutta la squadra avversaria. Mi è piaciuto molto il centrocampo che ha attaccato sempre la zona avversaria, è questa la Roma che hai in testa?
"Sì, riempire l'area per me è un concetto tanto importante, sono stati tutti bravo a farlo, dobbiamo rimediare a tante cose ma mi reputo soddisfatto di questa partita".

Tre gol su palle inattive, quanto stai lavorando su queste cose?
"Questa settimana ci abbiamo lavorato un po' di più. L'avevo fatto con la Spal questo schema, ormai l'abbiamo fatto e non possiamo più rifarlo, Inzaghi l'avrà visto (ride ndr). Ci stiamo attenti però, i calci piazzati sono troppo importanti".

Cosa hai chiesto a Cristante, oltre gli inserimenti gli hai chiesto di allargarsi? Bove lo fa in modo diverso in una zona diversa, gli hai chiesto le stesse cose?
"Si gli ho chiesto un po' di abbassarsi e fare una sorta di terzino a quattro per schiacciare il loro quinto e permettere a Paulo di inserirsi tra le linee. Se lui si abbassa non possiamo chiedergli di riempire anche l'area, sa come gestire i momenti della gara, è troppo intelligente lui, non bisogna neanche dirgliele le cose, lo guardi e ha già capito".

Cosa chiedi a Dybala in fase difensiva?
"Può cambiare, in base all'avversario. Gli chiedo sacrificio, ma sto valutando anche quanto sacrificio chiedergli. Nella prima partita ha rincorso tanto il terzino del Verona e l'abbiamo un po' faticato e non stava neanche benissimo. Dobbiamo cercare di farlo lavorare ma magari sempre in zona centrale, così si trova in una buona posizione se recuperiamo palla".

Sabato c'è Roma-Inter, 14 anni fa finì 2-1 con gol di De Rossi e Toni, Mourinho era dalla parte opposta. L'hai vista ieri questa Inter? Arriva nel momento giusto questa partita?
"Arriva, queste partite prima o poi arrivano. Da un momento di consapevolezza, è giusto enfatizzare le vittorie e tenere alto l'entusiasmo, arriva l'Inter che tutti dicono sia una delle più forti del campionato, pochi dicono che è quella che gioca meglio di tutti, forse il Bologna gioca altrettanto bene. Dovremo essere la nostra miglior versione per vincere ".

So che Tiago Pinto ti ha sostenuto molto nelle ultime settimane, ma sembra che il feeling sia esploso subito anche coi Friedkin, è così?
"Tiago è stato fantastico con me, ma anche adesso che non c'è più continuo a sentire un sostegno incredibile. Non è facile per un allenatore giovane ricevere quel supporto giorno dopo giorno. Lavoro con Lina tutti i giorni per fare le cose fatte bene, mi sento comodo qui, quello di buono che si è visto finora non l'ho fatto da solo ma anche grazie alla fiducia che mi hanno dato loro anche davanti agli occhi dei giocatori".


*** *** ***


DE ROSSI IN CONFERENZA STAMPA

Per tutta la partita si è vista la Roma che piace a lei o c'è qualcosa di più da fare ancora?
«Ho visto una bella partita, sono contento, c'è tanto da migliorare e non dobbiamo lasciarci distrarre da queste vittorie. Avevamo sottolineato in settimana alcune cose che non andavano a Salerno, oggi mi sono proprio piaciuto. Il fatto di non aver fatto riaprire la partita può darci una spinta in più, siamo contenti».

Tre vittorie su tre partite, la svolta è stata giocare a 4? Mourinho ha detto che era impossibile, hai liberato mentalmente la squadra? Ti sei arrabbiato per l'ammonizione di Paredes?
«A lui piace difendere i proprio compagni, gli dico sempre che "si ferisce uno e sanguinano tutti insieme", però bisogna essere intelligenti sul 4-0. Mi piace una squadra che abbia gli occhi spiritati, però prendere ammonizioni così è veramente stupido. Lui fa parecchi contrasti, magari poi prendi un altro giallo e non dobbiamo perdere nessuno perché tutti possono servire. Su Mourinho mi stacco dalla tua domanda, non posso rispondere perché non lo so, non sarebbe corretto e poi ognuno ha le proprie visioni. Secondo me, giocare a 4 ti fa levare un centrale e porti un giocatore più offensivo in attacco, poteva essere una soluzione. La Roma può giocare a 3 e può farlo anche in futuro, lo ha fatto benissimo la Roma di Mourinho, ma io pensavo fossimo comodi giocando a 4 vedendo la rosa. Non ho una fissazione su uno o l'altro modulo, faccio l'allenatore e guardo quello che voglio portare in una squadra, a volte è meno complesso di quello che sembra, è portare un centrocampista in più».

Sembri il tecnico giusto per Paredes.
«Penso ci siano pochi centrocampisti dalle qualità di Leo, in Italia e in giro per il mondo. Se gli diamo palla, lui può mostrare le sue qualità migliori. Secondo me deve allenare il dinamismo, essere nella posizione giusta e farsi trovare nella traiettoria del pallone che io facevo bene, lui può essere fondamentale in fase difensiva, è stato bravissimo sulle seconde palle. Se andiamo ad analizzare gli altri ragazzi, sono state prestazioni positivi. Voglio sottolineare come sono entrati i cinque cambi, se entrano così a risultato acquisito è un buon segno».

Puoi spiegarci i tre cambi tutti insieme?
«Ho chiesto se tutti stessero bene, avevo intenzione di fare quei cambi lì, Llorente sentiva il muscolo non lesionato ma contratto, Pellegrini è diffidato, poi Zalewski è entrato sempre nei momenti peggiori delle gare e l'ho fatto entrare in un altro contesto. Angelino mi ha guardato e mi ha detto che aveva i crampi, poi volevo far esordire Baldanzi per fargli prendere confidenza, ma non volevo farlo troppo presto perché sarebbe potuto accadere qualcosa».
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 07 mar 2024 
DE ROSSI: "Non ho fatto nulla di speciale, abbiamo giocatori che altri si sognano"
ROMA-BRIGHTON 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Abbiamo preparato la gara mettendoci il doppio del tempo. Il rinnovo è l'ultimo dei pensieri"
 Mer. 06 mar 2024 
GROß: "Stiamo scrivendo la storia, affronteremo la Roma con umiltà"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI PASCAL GROß
DE ZERBI: "De Rossi è nato per fare l'allenatore. Giochiamo per scrivere la storia del nostro club"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DE ZERBI: "Non voglio sentir parlare di infortunati"
DE ROSSI: "Il catenaccio contro il Brighton potrebbe non essere la scelta migliore"
"Io pronto per la Roma? Non avevo dubbi"
MANCINI: "Olimpico soldout? E' sempre l'arma in più, ma in campo andiamo noi e dobbiamo trascinarli"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI GIANLUCA MANCINI: "De Rossi ha portato serenità e nuove idee"
DE ROSSI: "Il Brighton non è solo De Zerbi. Mi aspetto una partita complicata, ma noi siamo la Roma"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: " Non abbiamo fatto niente, i giudizi cambiano velocemente"
 Mar. 05 mar 2024 
EUROPA LEAGUE 2023-2024, Roma-Brighton - Il programma della vigilia
Giovedì 7 marzo, alle 18:45 la Roma affronterà allo stadio Olimpico il Brighton...
Da Mourinho a De Rossi, cinquanta sold out: la Roma ha riscoperto l'amore dei tifosi
Dopo la pandemia, l'Olimpico, quando in casa ci sono i giallorossi, è sempre merito. Merito di José con cui tutto è iniziato, merito di Daniele con cui tutto è proseguito. Ma merito, anche, a una proprietà che mette la gente ai primi posti
 Lun. 04 mar 2024 
Calciomercato Roma, Friedkin ha praticamente deciso: avanti con De Rossi
Dopo 50 giorni il nuovo allenatore ha già conquistato la stima della proprietà. Che pensa a un rinnovo biennale
 Sab. 02 mar 2024 
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
 Ven. 01 mar 2024 
DE ROSSI: "Dybala sta bene. I giocatori devono essere felici di allenarsi"
MONZA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Tutti ok tranne Karsdorp. Dybala? La tripletta nasconde qualche acciacco..."
 Mar. 27 feb 2024 
BRIGHTON, De Zerbi: "Mitoma resterà fuori per due o tre mesi"
Il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa prima della...
 Lun. 26 feb 2024 
Juric e la risposta gelida sul suo collaboratore infiltrato a Trigoria: cosa ha detto
L'allenatore del Torino è stato interpellato in merito alla vicenda al termine del match perso con il finale di 3-2 contro la Roma
DE ROSSI: "Mi piace soffrire fino alla fine, ma queste sono partite da 'uccidere'"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Dybala? I campioni sono decisivi"
 Dom. 25 feb 2024 
De Rossi e De Zerbi, chi sono le figlie Gaia e Elisabetta amiche a Londra
Il tecnico della Roma, in conferenza stampa, ha parlato dell’amicizia con il tecnico del Brighton prossimo avversario in Europa League. Svelando un retroscena
DE ROSSI: "Qualche strascico fisico c'è. Torino peggior squadra da affrontare dopo 120' di gioco"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Se scendiamo in campo ancora ubriachi di felicità, ho fatto un lavoro pessimo"
 Ven. 23 feb 2024 
SLOT: "Preferisco essere eliminato da grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto differenza"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA
DE ROSSI: "Svilar è forte supportato da Rui Patricio. Scrollati di dosso un po' di fatalismo"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Penso sia il modo più bello per vincere, molto romanista, al cardiopalma"
 Gio. 22 feb 2024 
DE ROSSI: "A Trigoria adesso si sta bene, mi sento a casa. Col Feyenoord senza paura"
Il tecnico giallorosso a poche ore dalla sfida che vale gli ottavi di Europa League: "I ragazzi sono esperti, hanno fatto grandi percorsi in Europa di recente e non c'è bisogno di attenzionarli o farli stare sul chi va là"
 Mer. 21 feb 2024 
Feyenoord, rifinitura in Olanda prima della Roma: Slot svela l'assurdo motivo
La sorprendente scelta del tecnico biancorosso alla vigilia del ritorno di Europa League contro i giallorossi
Slot accende Roma-Feyenoord: "Olimpico? Non siamo influenzati, gli arbitri sì"
Le parole del tecnico alla vigilia dell'attesa sfida che mette in palio l'accesso agli ottavi di finale di Europa League
Kouame, la malaria e la Coppa d'Africa: perché la Roma non è allarmata per N'Dicka
Il difensore giallorosso ha vinto da protagonista la Coppa d'Africa con la Costa d'Avorio: dettagli e scenari
CRISTANTE: "L'unico modo per ripagare l'atmosfera dell'Olimpico è vincere"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI BRYAN CRISTANTE: "Futuro? Non sento questa esigenza di muovermi"
DE ROSSI: "Dybala e Lukaku? Dovremo passare il turno con o senza i loro gol"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Non sarà una follia se vedremo una gara simile all'andata. Ndicka convocato e andrà in panchina"
 Mar. 20 feb 2024 
Roma-Feyenoord è un evento mondiale: il match sarà trasmesso in oltre 80 paesi
Febbre altissima per la sfida dell'Olimpico, dove saranno presenti oltre 200 giornalisti da tutto il mondo
 Dom. 18 feb 2024 
DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
DI FRANCESCO: "Huijsen? È una mancanza di rispetto, è giovane e imparerà. Risultato bugiardo"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Parlare di una partita così faccio fatica”
 Sab. 17 feb 2024 
DI FRANCESCO: "De Rossi sta facendo un bel lavoro. Non possiamo non avere ferocia e cattiveria"
FROSINONE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO
 Gio. 15 feb 2024 
DE ROSSI: "Sui gol presi dai cross è colpa mia, devo svegliarmi e lavorarci meglio"
EUROPA LEAGUE 20236-2024, FEYENOORD-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Gara difficile. Contento dell'atteggiamento di Lukaku"
 Mer. 14 feb 2024 
De Rossi, risate con Svilar: cosa gli ha mostrato sul telefono in conferenza
Piccolo siparietto alla vigilia dello spareggio di Europa League contro il Feyenoord: ecco cosa è successo in sala stampa davanti ai giornalisti
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>