RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dybala incanta, Huijsen prima gioia. Che debutto per Angelino
Lunedì 05 febbraio 2024
Rui Patricio 6 - Molto attento nel primo tempo, ci mette la manona sulla conclusione angolata di Lapadula prima della conclusione del primo tempo. Si fa trovare pronto anche sulla conclusione di Luvumbo nella ripresa.

Karsdorp 6 - Spinge molto sulla fascia destra facendosi dare il pallone per andare al traversone dal fondo. In difesa non rischia nulla sui giocatori della formazione di Claudio Ranieri.

Mancini 6,5 - Sempre molto puntuale nelle chiusure all'interno dell'area di rigore senza lasciare che il pallone raggiunga gli attaccanti avversari. Si fa vedere anche sui calci da fermo in area del Cagliari.

Llorente 6 - Chiude bene la strada a Lapadula e Petagna sfruttando il suo fisico e dando vita ad un bel duello con le punte cagliaritane. Inizia spesso l'azione dalle retrovie. Dal 54' Huijsen 7 - Neanche il tempo di annotare il suo ingresso in campo che firma il suo primo gol in A con un colpo di testa che termina alle spalle di Scuffet.

Angelino 7 - Impiega otto minuti per far vedere le sue qualità con una discesa e un arcobaleno che finisce sui piedi di Cristante, sfortunato nel cogliere il palo. Sempre posizionato bene anche in difesa. Dal 57' Kristensen 6 - Si sgancia spesso anche lui sulla corsia di sinistra provando il cross dal fondo. Pulito negli interventi in difesa.




LATTE DETERGENTE NUTRIENTE BIOLOGICO


Cristante 7 - Sfrutta un inserimento dei suoi per riceve da Angelino ma il suo tap in da posizione ravvicinata impatta contro il palo. Dinamicità nella zona nevralgica del campo ma anche qualità come il cambio di gioco da cui genera il 2-0. Prova la conclusione in porta invece che servire Pellegrini in area ma da un suo colpo di testa nasce il rigore del 3-0.

Paredes 7 - Protegge la difesa sui lanci alla ricerca delle punte rossoblù recuperando anche tanti palloni in mezzo al campo. Imposta l'azione con ordine giocando spesso palla a terra, perfetto il cross su corner per il poker di Huijsen.

Pellegrini 7,5 - Neanche sessanta secondi sul cronometro e dà la zampata vincente superando Scuffet sugli sviluppi di un calcio d'angolo che incanala la partita nel verso giusto. Prezioso nelle operazioni di filtro, suo l'assist per il 2-0 di Dybala. Dal 54' Bove 6 - Entra a risultato ampiamente acquisito ma combatte in mezzo al campo senza risparmiarsi.

Dybala 8 - Il faro che illumina la Roma. Disegna dei passaggi per i compagni col contagiri e si guadagna gli applausi con giocate di classe sopraffina. Innesca l'azione del raddoppio con un velo per la ripartenza di Cristante e la conclude con un mancino di prima che termina alle spalle di Scuffet. Freddo dal dischetto quando firma il 3-0. Dal 72' Baldanzi 6 - Esordio con la maglia giallorossa per il talento ex Empoli. Spezzone ordinato.

Lukaku 6,5 - Duello rusticano e scintille con Yerry Mina. Ci mette il fisico con l'ex viola ma quando ha gli spazi intasati lo vediamo indietreggiare per fare delle buone sponde per i compagni facendo respirare e salire la squadra. Prezioso il velo per il 2-0 di Dybala.

El Shaarawy 7 - Sfortunato quando vede all'ultimo il cross di Karsdorp e non inquadra lo specchio della porta. Mette in difficoltà Zappa quando lo punta palla al piede e accelera. Dal 54' Zalewski 6,5 - Fa vedere dei buoni guizzi sulla corsia di sinistra cercando spesso la profondità.

Daniele De Rossi 7 - Il tris è servito. Trasforma la sua Roma confermando il 4-3-3 che esalta la qualità dei giocatori offensivi. La partita si incanala subito sui binari giusti e conquista la sua terza vittoria su tre partite da tecnico giallorosso.

di Andrea Piras

*** *** ***


Rui Patricio 6: si sporca i guantoni su Lapadula nel primo tempo. Poi, il nulla, la noia.

Karsdorp 6,5: spinge parecchio soprattutto nel primo tempo, poi cala i giri del motore e si limita a gestire.

Mancini 6,5: attento in fase difensiva e preciso in occasione di una bella palla a Lukaku, nel primo tempo.

Llorente 6: serata abbastanza tranquilla per il difensore giallorosso, che corre solo un brivido quando l'arbitro gli fischia fallo contro in area su Petagna. Richiamato dal VAR, l'arbitro poi ci ripensa. Dal 55' Huijsen 6,5: entra e segna. Non male.

Angelino 7: debutto con i fiocchi per il terzino spagnolo. Spinta, cross precisi e soprattutto sempre la decisione giusta presa in campo. Fattore, questo, non da poco. Mette una gran palla per Cristante in occasione del palo del centrocampista giallorosso. Dal 58' Kristensen 6: fa presenza in una gara ormai finita.

Cristante 7: interpreta il ruolo da intermedio con più dinamismo ed efficacia del solito. Prende un palo, entra nell'azione del secondo gol e si procura il rigore.

Paredes 6,5: fa girare il pallone con qualità e intelligenza.

Pellegrini 7: va subito in gol dopo appena due minuti. Dà qualità alla manovra, viene incontro e sale con i tempi giusti. Tramuta i fischi di qualche settimana fa in applausi. Dal 55' Bove 6: trova anche lui il gol, ma si trova in posizione irregolare.

Dybala 8: regala perle di calcio puro. Inizia con un colpo di classe e termina segnando in occasione dell'azione del secondo gol. Non contento, realizza anche il rigore con freddezza. Dal 74' Baldanzi SV: il tempo di sciogliere il ghiaccio e di assaporare, per la prima volta, le emozioni dell'Olimpico.

Lukaku 6: intelligente e altruista in occasione del velo per il secondo gol giallorosso. Cerca invano anche lui di timbrare il cartellino ma non è serata. Poco importa.

El Shaarawy 6,5: tarantolato nella prima parte di gara. Entra nell'azione del secondo gol romanista e cerca lui stesso la gloria, senza trovare fortuna. Dal 55' Zalewski 6,5: rimette in mostra le sue qualità con un paio di giocate notevoli.

De Rossi 7,5: vince, stravince e convince. Sabato prossimo, il suo primo esame contro la corazzata Inter.

di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle del Cagliari - Partita da horror. Mina e Petagna i peggiori

Scuffet 6 - Incolpevole sui quattro gol incassati. Per il resto è sempre nel posto giusto al momento giusto.

Obert 4.5 - La difesa oggi è in totale confusione nel marcare a uomo il tridente giallorosso. E lui sembra quello più in difficoltà.

Dossena 5 - Non firma la solita prestazione di livello. Tanti errori e poca solidità. Dal 62' Viola 5.5 - L'unico alto, si fa per dire, è una conclusione velleitaria dai 40 metri.

Mina 4.5 - Sono più i battibecchi con gli argentini e Lukaku che le giocate giuste. Prima in maglia rossoblu da dimenticare. Dal 67' Wieteska 6 - In campo in un momento in cui la Roma non spinge più. Nessun problema per lui.

Zappa 5 - El Shaarawy è una spina nel fianco e non l'esterno dei sardi non riesce mai a tenere il suo passo. Nullo in avanti.

Nandez 5 - Irriconoscibile. Completamente ingabbiato nella morsa di centrocampo della Roma. Non si vede per tutta partita. Dal 76' Di Pardo SV.

Prati 5.5 - È uno dei pochi ad inventare e a saltare l'uomo. Ma non basta per fare male ai giallorossi. Dal 62' Gaetano 5.5 - Entra in un momento morto. Non cambia la partita.

Makoumbou 5 - Tanti errori, sia in fase di copertura che di impostazione. Partita da dimenticare.

Azzi 5.5 - Sforna diversi cross interessanti che però non vengono mai sfruttati dai compagni. Tra i "migliori" dei sardi. Dal 62' Luvumbo 5.5 - Torna dopo la Coppa d'Africa ma non è il solito Zito che spinge sull'acceleratore: gioca col freno a mano e non è ispirato.

Lapadula 5.5 - Nel primo tempo sembra essere l'unico a potere fare male alla retroguardia di De Rossi, ma nel secondo tempo si spegne.

Petagna 4.5 - Sbaglia tutto. E concede un rigore (anche se dubbio) alla Roma. Tra i peggiori, se non il, in campo.

Claudio Ranieri 4.5 - Il primo gol è una doccia fredda per i suoi, ma la squadra si lascia andare troppo presto e sprofonda in un bullet time totale, in un matrix: lenta, sfilacciata e senza spunti. Brutta imbarcata: il maestro si è fatto superare dall'allievo (anche facilmente).

di Nicholas Reitano
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 apr 2024 
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
 Ven. 19 apr 2024 
Europa League, passa la Roma: 2-1 al Milan, Olimpico in festa
Mancini e Dybala firmano il successo all'Olimpico che elimina i rossoneri. Celik espulso al 30', infortunio per Lukaku
 Mer. 17 apr 2024 
Roma, nessuna rimonta subita in Europa negli ultimi 5 anni
L'ultima rimonta subita dalla Roma in Europa risale al 2019: all'epoca fu il Porto a eliminare i giallorossi
 Mar. 16 apr 2024 
Roma-Milan, le probabili formazioni: ecco chi scenderà in campo all'Olimpico
Le possibili scelte di De Rossi e Pioli per la supersfida dell'Olimpico di giovedì sera
 Mer. 10 apr 2024 
 Mar. 09 apr 2024 
Milan-Roma, i doppi ex della sfida: quanti nomi!
Milan-Roma è un Derby d'Italia anche per i doppi ex delle due squadre. L'elenco completo.
Svilar promosso a pieni voti da Tancredi e Konsel: "È già grande"
Non sono passate inosservate le considerazioni dei due grandi ex portieri della Roma
 Sab. 06 apr 2024 
Tancredi sul derby: "C'è da invertire la tendenza. Svilar? Eccezionale"
Le parole dell'ex portiere giallorosso
 Ven. 05 apr 2024 
Probabili formazioni del derby: le scelte di De Rossi e Tudor
Ecco i 22 che scenderanno in campo nell'importante derby di domani
 Gio. 04 apr 2024 
PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: le ultime sul derby Roma-Lazio
Roma-Lazio si giocherà sabato 6 aprile alle 18 e verrà trasmessa su Dazn. Queste...
 Mar. 02 apr 2024 
Roma-Lazio: le probabili formazioni del derby
Dopo il pareggio contro il Lecce, la Roma affronterà la Lazio nel derby della Capitale, un match importante per la zona Europa. La gara è in programma sabato 6 aprile alle ore 18:00.
 Gio. 28 mar 2024 
Roma, chi sono gli insostituibili per De Rossi: la top 5
De Rossi ha le idee chiare. Il mister ha fatto le sue scelte, fra diplomazia e gestione, ha un 11 di partenza a cui (se può) non rinuncia: ecco chi gioca di più.
 Lun. 25 mar 2024 
Roma, si avvicina il rientro dei vari nazionali
Pellegrini e Mancini torneranno mercoledì 27 marzo, giorno in cui la squadra si...
Roma, ecco quando tornano tutti i vari nazionali in giro per il mondo
De Rossi avrà presto a disposizione l'intera rosa
 Gio. 21 mar 2024 
Roma, caccia al vice Svilar: idea Wladimiro Falcone, tutto sulla "saracinesca" ex Lodigiani
I giallorossi cercano un portiere. Rui Patricio sembra destinato a lasciare la Capitale, come secondo portiere piace Wladimiro Falcone del Lecce.
Svilar, Azmoun, Angelino: la strategia della Roma per la prossima stagione
Il futuro giallorosso comincia dal portiere: rinnovo e aumento nei piani del club, si riparte da lui e si cerca un secondo
 Dom. 10 mar 2024 
Roma, il dato sui gol incassati che allarma De Rossi: tutti i dettagli
Massima allerta al 'Franchi' per i giallorossi dopo l'1-1 dell'andata all'Olimpico
 Sab. 09 mar 2024 
Il momento di Svilar: dice no alla Serbia per il Belgio e gestisce un fastidio muscolare
Decisivo contro il Brighton, il portiere giallorosso si gode il suo periodo magico e pensa se rispondere alla convocazione di Stojkovic: i dettagli
 Gio. 07 mar 2024 
SVILAR: "De Rossi ha idee molto buone, mi ha sorpreso. Non è ancora finita"
ROMA-BRIGHTON 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA SVILAR SKY SPORT L'azione del quarto...
 Ven. 01 mar 2024 
De Rossi e lo staff: tutti i segreti degli uomini di Daniele nella Roma
Dal migliore amico Mancini al vice Giacomazzi, passando per Checcucci e Farelli: tante varietà nelle proposte di allenamento e non solo. Tutti i retroscena
 Sab. 24 feb 2024 
Svilar: "Notte in bianco dopo i rigori parati. Possiamo fare qualcosa di speciale. Ricorderò..."
“Ricorderò per sempre la corsa sotto la Sud. Sento il supporto della società”
Lavoro, testa e coraggio: così Svilar si è preso la Roma
Dai momenti difficili al Benfica fino al grande rilancio a Trigoria. La sua crescita è atletica e mentale
 Ven. 23 feb 2024 
La scommessa (vinta) di De Rossi: cambia il portiere di Mou, e Svilar si prende la Roma
Lanciato titolare dal nuovo tecnico, è stato protagonista con il Feyenoord. E la società si è trovata in casa un tesoretto, quasi a parametro zero
Fortissimamente Roma: hai trovato un signor portiere, tutti i segreti di Svilar
Mile vive all'Eur con fidanzata e cagnolino, è esuberante ma è anche un gran lavoratore. E contro il Feyenoord ha vissuto una notte magica
DE ROSSI: "Svilar è forte supportato da Rui Patricio. Scrollati di dosso un po' di fatalismo"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Penso sia il modo più bello per vincere, molto romanista, al cardiopalma"
 Mer. 21 feb 2024 
Svilar ha il futuro nelle sue mani
Rui Patricio non è una certezza e la ricerca del suo successore resta uno dei primi punti all'ordine del giorno del nuovo direttore sportivo
 Lun. 19 feb 2024 
Roma, Svilar supera Rui Patricio: ecco come possono cambiare i piani sul mercato
Valorizzare, ma non necessariamente per rivendere. Mile Svilar si è preso le chiavi...
Rocchi e il gol di Acerbi in Roma-Inter: "C'è contatto con Thuram, ma..."
L'opinione del designatore dell'AIA a Open Var, su DAZN, sulla presunta carica ai danni di Rui Patricio
Roma, Archimede De Rossi
Conta solo il risultato finale, non cambio idea. Contano i tre punti - soprattutto...
 Dom. 18 feb 2024 
DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>