RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

DE ROSSI: "All'intervallo ho detto alla squadra che serviva un possesso palla più veloce"

SALERNITANA-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Nel calcio i duelli vanno vinti, il resto è filosofia. C'è da lavorare nel capire i momenti della partita"
Lunedì 29 gennaio 2024
DE ROSSI A DAZN


Cosa ha detto alla squadra all'intervallo?
"Ho detto quello che avevo detto anche dopo la gara con il Verona, se facciamo questo tipo di possesso palla lento senza cercare di interrompere la loro linea, non tiriamo mai in porta e se non lo facciamo ne perdiamo parecchie di partite. Se invece lo facciamo e andiamo dentro come avvoltoi allora siamo una squadra forte. C'è da lavorare nel capire i momenti della partita, i momenti del gioco, quando fare la giocata o meno".




Ha indicato Svilar in occasione del gol di Dybala, cosa le ha detto?
"Faccio un po' lo scemo con i ragazzi in panchina, perché li voglio coinvolgere. Gli ho chiesto "Lo segna?" e io "Certo che lo segna è Dybala" e poi ha segnato. Una scemenza".

Secondo me è mancato anche l'uno contro uno, sei d'accordo?
"Abbiamo parlato anche di questo nel primo tempo. Possiamo parlare di schemi, però i duelli vanno vinti con e senza palla. Il calcio è tutto lì, tutto il resto è un po' filosofico. Se i ragazzi non vincono i duelli è colpa mia, devo metterli nelle condizioni di scoprire quando la giocata è pronta per essere tentata. Poi i duelli li vincono perché sono forti e hanno qualità. Quando riuscirò a fargli capire che i momenti della partita vanno conosciuti poi faranno la differenza come hanno fatto sempre".

Sei soddisfatto della prestazione di Lukaku?
"Nel primo tempo è stato l'unico che ci ha dato un po' di profondità e l'abbiamo servito poco. Se il possesso palla è lento lo spazio per lui non ci sta. Lui poi diventa devastante quando riesci a servirlo in area, ha sofferto, ha lavorato con la squadra e ha aiutato di più rispetto alla gara con il Verona. Io sono soddisfatto. Quando vedi un campione così sgomitare e lottare all'ultimo è sempre un piacere. Lo spirito è quello giusto".

Cosa è mancato in occasione del gol della Salernitana?
"Ci vuole un po' di tempo. I ragazzi hanno giocato gli ultimi anni con la difesa a tre. Un giorno qui facciamo un po' la fase difensiva, un po' la linea, di chiusure, la posizione dei centrocampisti ma il tempo è poco. Abbiamo lavorato poco sotto questi aspetti, loro hanno nuove mansioni ma adesso avremmo più tempo. Anche prima di metterci a 5 sul 2-1 non è passato più uno spillo. Vanno lavorati i posizionamenti sui cross dal fondo, bisogna stare più attenti sennò rischi di perdere punti".

La crescita di Pellegrini?
"Non mi piace parlare dei singoli, tanti hanno fatto una gara di cuore. Non potrei pensare a un capitano migliore, per come mi ha colto. Oltre all'amicizia professionale, è serio, coinvolgente con i compagni e li aiuta. Sono stato fuori dalla Roma e non chiedevo nulla, ho sentito tante cose in questi annni e ho trovato un gruppo di uomini in gamba, seri e attaccati a questa maglia. Pellegrini è il degno capitano di questo gruppo".



*** *** ***


DE ROSSI IN CONFERENZA STAMPA

La posizione di Dybala?
"Loro chiudevano bene gli spazi e doveva venire a cercare il pallone al centro. Dobbiamo muovere meglio la palla per dargli più spazi. Per un giocatore come lui, oggi non era facile".

Quanto manca per vedere la tua mano?
"!2 giorni sono pochi, ma sicuramente anche in negativo si vede qualcosa di me. Anche quando si gioca meno bene, avrò fatto qualche errore. Preparando questa partita, ne ho viste alcune della Salernitana e anche lì servirebbe questo discorso. Qui si soffre, sono forti. Dobbiamo, però, dimostrare più differenza tra noi e loro e devo essere bravo io a mettere in campo i calciatori adatti a fare ciò".

La condizione atletica? Qualche errore di troppo?
"Attaccarsi alla condizione atletica sembra un alibi e non mi piace. Sul gol, abbiamo sbagliato: voi date la colpa a Rui contro l'Hellas, ma io vedo altri errori in mezzo al campo. Anche oggi è successo, non è stato perfetto il lavoro di squadra. Come abbiamo sofferto nel finale, non abbiamo fatto passare nessun cross".

La Salernitana avrebbe meritato il pareggio? L'arbitraggio ha condizionato il risultato? Mi riferisco al rigore non dato su Candreva.
"Io sono obiettivo, ma mi faccio gli affari miei: guardo la mia squadra e non mi permetto di giudicare gli altri. L'arbitraggio ha fatto errori?! Io non ho visto nulla. Magari sbaglio, ma mi pare che l'arbitraggio sia stato buono".

Da che dipende il possesso palla sterile?
"Da me. Devo toccare qualche tasto diverso. Dobbiamo lavorare sui concetti: 81% di possesso palla non ci fa vincere e contro squadre che si chiudono è una cosa che va cambiata. Se sei veloce, prima o poi il buco lo trovi. Questo non è stato fatto, ci servirà. Poi abbiamo qualità e nel secondo tempo riusciamo comunque a trovare due gol. Ma sta a me metterli nella migliore condizioni per fargliela dimostrare".

*** *** ***


DE ROSSI AI CANALI UFFICIALI DEL CLUB

La gara di questa sera?
"Campo difficilissimo, avevamo analizzato le belle prestazioni che loro avevano fatto con squadre molto forti come la Juventus, il Napoli a Napoli, il pareggio col Milan e la vittoria con la Lazio. Questo deve dare un po' più di lustro alla nostra vittoria e soprattutto deve farci capire che ci sta di soffrire un po' qui. Secondo me ci sono tante cose da migliorare, tante cose su cui lavorare, tante cose da chiarire tra di noi su quello che vogliamo in campo. Però poi ci sono anche tante cose di cui essere felici, il risultato sicuramente ma anche l'atteggiamento dei ragazzi, alcune giocate incredibili che hanno fatto, sono contento per tante cose. Ovviamente un po' meno per la prestazione globale perché siamo più forti della Salernitana e dobbiamo venire qui e vincerla più tranquillamente".

Anche perché quando c'è un cambio c'è sempre bisogno di tempo, in questo periodo avete lavorato anche dal punto di vista fisico. Sono elementi da considerare.
"Un pochino, forse sì, ma la squadra all'ultimo spingeva quindi non penso che sia stato un discorso tanto fisico. È una squadra che sta abbastanza bene, poi magari ogni allenatore ha le sue richieste sia quotidiane sia nella partita. È una squadra che deve migliorare dal punto di vista del gioco, lì il compito è mio e devo studiare notte e giorno la maniera in cui riusciremo a trovare questo bandolo, perché lo facciamo solo per alcuni spezzoni di gara. Primo tempo molto bello con il Verona poi caliamo, oggi all'interno della partita dei momenti buoni e dei momenti in cui non mi piaceva quello che vedevo. Devo lavorare per risolvere questa situazione, nel frattempo però i tre punti vanno bene e fanno bene, alla base dei tre punti ci sta anche una squadra con degli uomini che hanno un cuore gigante e che lottano per ottenerli. Sanno quanto è importante".

Adesso c'è una settimana piena per lavorare in vista del prossimo obiettivo.
"È un sogno perché a noi ci piace lavorare, abbiamo bisogno di lavorare. Speriamo che sia l'ultima perché poi inizierà la coppa e avremo bisogno di un altro tipo di risorse, ma non vogliamo che finisca mai. Una settimana piena è importante per chiarire tante cose. Incontreremo una squadra veramente tosta, un mister fortissimo come Claudio Ranieri quindi dobbiamo essere pronti perché dobbiamo vincere la prossima partita".



COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 13 mar 2024 
DE ROSSI: "Dybala e Lukaku? Non cambia nulla se non ci sono, sono tranquillo con i giocatori che ho"
EUROPA LEAGUE, ROMA-BRIGHTON LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Gestire il vantaggio non significa chiudersi nella propria area"
Brighton, Verbruggen sfida la Roma: "Vinceremo 5-0"
Il portiere del club inglese ha parlato in vista del ritorno degli ottavi di finale di Europa League: le sue parole
DE ZERBI: "Con questa Roma devi fare una partita ottima per vincere 5-0. Dobbiamo crederci"
EUROPA LEAGUE, BRIGHTON-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DE ZERBI: "All'andata abbiamo avuto le stesse occasioni della Roma"
Roma in partenza per Brighton: assente Lukaku, il belga resta nella Capitale
Domani alle ore 21 andrà in scena al Falmer Stadium la sfida tra Brighton e Roma,...
EUROPA LEAGUE, Brighton-Roma - Il programma di oggi
Giovedì 14 marzo, alle 21:00 la Roma affronterà al Falmer Stadium il Brighton nella...
 Dom. 10 mar 2024 
DE ROSSI: "Ho sbagliato qualche scelta. Forse la squadra rigetta la difesa a tre"
FIORENTINA-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Tra il perdere e il pareggiare oggi ci passa il giorno e la notte. Dybala solo affaticato"
 Sab. 09 mar 2024 
Paredes, amico ritrovato
"Ci vorrebbe un amico", cantava Antonello Venditti. Leandro Paredes l'amico l'ha...
 Gio. 07 mar 2024 
DE ZERBI: "Perso contro squadra più forte. Differenza l'ha fatta abitudine a giocare certe partite"
ROMA-BRIGHTON 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, ROBERTO DE ZERBI: ". I miei hanno giocato al 25% del potenziale”
DE ROSSI: "Non ho fatto nulla di speciale, abbiamo giocatori che altri si sognano"
ROMA-BRIGHTON 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Abbiamo preparato la gara mettendoci il doppio del tempo. Il rinnovo è l'ultimo dei pensieri"
 Mer. 06 mar 2024 
GROß: "Stiamo scrivendo la storia, affronteremo la Roma con umiltà"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI PASCAL GROß
DE ZERBI: "De Rossi è nato per fare l'allenatore. Giochiamo per scrivere la storia del nostro club"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DE ZERBI: "Non voglio sentir parlare di infortunati"
DE ROSSI: "Il catenaccio contro il Brighton potrebbe non essere la scelta migliore"
"Io pronto per la Roma? Non avevo dubbi"
MANCINI: "Olimpico soldout? E' sempre l'arma in più, ma in campo andiamo noi e dobbiamo trascinarli"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI GIANLUCA MANCINI: "De Rossi ha portato serenità e nuove idee"
DE ROSSI: "Il Brighton non è solo De Zerbi. Mi aspetto una partita complicata, ma noi siamo la Roma"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: " Non abbiamo fatto niente, i giudizi cambiano velocemente"
 Mar. 05 mar 2024 
EUROPA LEAGUE 2023-2024, Roma-Brighton - Il programma della vigilia
Giovedì 7 marzo, alle 18:45 la Roma affronterà allo stadio Olimpico il Brighton...
Da Mourinho a De Rossi, cinquanta sold out: la Roma ha riscoperto l'amore dei tifosi
Dopo la pandemia, l'Olimpico, quando in casa ci sono i giallorossi, è sempre merito. Merito di José con cui tutto è iniziato, merito di Daniele con cui tutto è proseguito. Ma merito, anche, a una proprietà che mette la gente ai primi posti
 Lun. 04 mar 2024 
Calciomercato Roma, Friedkin ha praticamente deciso: avanti con De Rossi
Dopo 50 giorni il nuovo allenatore ha già conquistato la stima della proprietà. Che pensa a un rinnovo biennale
 Sab. 02 mar 2024 
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
 Ven. 01 mar 2024 
DE ROSSI: "Dybala sta bene. I giocatori devono essere felici di allenarsi"
MONZA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Tutti ok tranne Karsdorp. Dybala? La tripletta nasconde qualche acciacco..."
 Mar. 27 feb 2024 
BRIGHTON, De Zerbi: "Mitoma resterà fuori per due o tre mesi"
Il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa prima della...
 Lun. 26 feb 2024 
Juric e la risposta gelida sul suo collaboratore infiltrato a Trigoria: cosa ha detto
L'allenatore del Torino è stato interpellato in merito alla vicenda al termine del match perso con il finale di 3-2 contro la Roma
DE ROSSI: "Mi piace soffrire fino alla fine, ma queste sono partite da 'uccidere'"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Dybala? I campioni sono decisivi"
 Dom. 25 feb 2024 
De Rossi e De Zerbi, chi sono le figlie Gaia e Elisabetta amiche a Londra
Il tecnico della Roma, in conferenza stampa, ha parlato dell’amicizia con il tecnico del Brighton prossimo avversario in Europa League. Svelando un retroscena
DE ROSSI: "Qualche strascico fisico c'è. Torino peggior squadra da affrontare dopo 120' di gioco"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Se scendiamo in campo ancora ubriachi di felicità, ho fatto un lavoro pessimo"
 Ven. 23 feb 2024 
SLOT: "Preferisco essere eliminato da grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto differenza"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA
DE ROSSI: "Svilar è forte supportato da Rui Patricio. Scrollati di dosso un po' di fatalismo"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Penso sia il modo più bello per vincere, molto romanista, al cardiopalma"
 Gio. 22 feb 2024 
DE ROSSI: "A Trigoria adesso si sta bene, mi sento a casa. Col Feyenoord senza paura"
Il tecnico giallorosso a poche ore dalla sfida che vale gli ottavi di Europa League: "I ragazzi sono esperti, hanno fatto grandi percorsi in Europa di recente e non c'è bisogno di attenzionarli o farli stare sul chi va là"
 Mer. 21 feb 2024 
Feyenoord, rifinitura in Olanda prima della Roma: Slot svela l'assurdo motivo
La sorprendente scelta del tecnico biancorosso alla vigilia del ritorno di Europa League contro i giallorossi
Slot accende Roma-Feyenoord: "Olimpico? Non siamo influenzati, gli arbitri sì"
Le parole del tecnico alla vigilia dell'attesa sfida che mette in palio l'accesso agli ottavi di finale di Europa League
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>