RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

INZAGHI: "Contro la Roma servirà la partita perfetta, ma sono fiducioso"

SALERNITANA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI FILIPPO INZAGHI: "Dia e Pirola out. De Rossi? Un piacere rincontrarlo"
Sabato 27 gennaio 2024
Lunedì sera, all'Arechi, la Roma affronterà la Salernitana di Pippo Inzaghi. Il tecnico granata, in conferenza stampa, ha presentato il match contro i giallorossi del suo 'amico' Daniele De Rossi.

Come si inverte la rotta? Inizia un altro campionato?
"Non penso che inizi un altro campionato, dobbiamo cambiare l'esito dei punteggi ma non le prestazioni. La partita col Genoa l'abbiamo fatta noi, non meritavamo di pareggiare ma di vincere. Se non l'abbiamo fatto è perché gli altri sono stati più furbi e hanno avuto qualcosa in più ma mi tengo la prestazione, come successo dall'Atalanta in poi. I risultati degli altri non devono deprimerci ma esaltarci, c'è la possibilità di agganciarci e di vincere 7 gare. So delle difficoltà. Dalla prossima settimana recupereremo tutti i giocatori, da Verona ce ne sono mancati di importanti ma la risposta nel gioco c'è sempre stata. Dobbiamo cambiare il trend dei risultati ma penso che girerà anche a nostro favore se continuiamo a giocare così. Affrontiamo una grande squadra, ci vorrà la classica partita perfetta ma sono molto fiducioso".

Com'è l'umore della squadra?
"La squadra non è abbattuta. Tutti lo eravamo per il risultato dopo Genoa. Il nostro pubblico meritava la vittoria però il calcio è questo, rivedendo i dati della partita ho avuto conferma che il risultato doveva essere diverso. La colpa è nostra ma la prestazione c'è stata. Siamo ripartiti e li vedo allenarsi molto bene. Siamo pronti a fare una grande vittoria, giocheremo ancora in casa davanti alla nostra gente. Siamo delusi per non aver preso i tre punti col Genoa ma abbiamo una grande opportunità quando giochi con i campioni. Come contro Milan, Juventus e Napoli avremo poco da perdere e tutto da guadagnare facendo una grande partita. Sono convinto che ripeteremo una grande gara e speriamo che questa volta ci premierà anche il risultato".

La situazione di Dia e Kastanos?
"Kastanos e Dia sono due casi completamente diversi. Per Grigoris era un problema articolare e si poteva rischiare, per Boulaye invece era un problema muscolare e non potevamo rischiarlo. Oggi non era ancora al top, inutile forzare un giocatore fermo da tanto tempo e non ancora al massimo, rischiando una ricaduta. Da Torino lo avremo al 100%. Anche Pirola voleva esserci a tutti i costi ma il dottore mi ha sconsigliato di non correre rischi se non siamo sicuri al 100%. Kastanos ha stretto i denti e ha forzato. Farò una valutazione, uno come lui lo vorrei sempre in campo, ha qualche allenamento in più e non potrà avere i 90′, devo capire se è meglio fargli fare i primi 60′ o farlo subentrare, questo è ancora il dubbio. Ha fatto un grande gesto, l'ho fatto forzare perchè averlo anche non al 100% è fondamentale. Fazio? Non ci sarà".

Il mercato è un fattore che condizionerà le scelte?
"Se guardo anche il mercato poi devo giocare io, quelli che ci sono, sono tutti arruolabili. Lovato ha fatto una grande partita col Genoa, mi dispiace molto per il rigore che purtroppo ha causato ma deve andare avanti perché da Napoli abbiamo visto un altro Lovato, non può un errore condizionare il giudizio su una gara. Sta lavorando molto bene. Ho ancora due allenamenti per decidere, chi sceglierò e chi entrerà dovrà fare una grande gara. Saremo in 16-17, bastano e avanzano, finalmente giovedì si chiuderà il mercato e vedremo cosa sarà successo".

Ti aspettavi prima qualcosa dal mercato?
"Critico quando gli allenatori prendono l'alibi del mercato, mi fido ciecamente del mio presidente e del mio direttore, penso ad allenare al meglio quello che ho. Questi giocatori mi hanno dimostrato di poter fare grandi prestazioni, i risultati non ci hanno premiato e dobbiamo invertire questo trend ma dobbiamo continuare sulla strada del gioco e della voglia che i ragazzi hanno dimostrato. Prima della partita col Genoa ho fatto un discorso, sono rimasto stupito che la gente ci applaudisse arrivando allo stadio. La gente però non ti regala nulla, se l'ha fatto vuol dire che qualcosa gli abbiamo trasferito ma non abbiamo regalato i tre punti che meritavano. Abbiamo ora un'altra chance. I giocatori sono responsabilizzati, ci crediamo, 7 vittorie possiamo farle quando saremo al completo, avremo anche tanti scontri diretti in casa con squadre con cui ce la giochiamo. Penso ci siano tutte le situazioni per poter invertire il trend e sperare in una salvezza che sarebbe una cosa bella per tutti noi".

La Roma ha cambiato con De Rossi, è un'insidia?
"Intanto mi fa piacere ritrovare Daniele De Rossi sulla panchina che ha sempre sognato, ha vinto la prima partita. Allena grandi campioni, mi fa piacere rivederlo dopo l'anno scorso. Quando uno dei campioni del mondo fa bene è sempre un piacere. La Roma ha cambiato qualcosa ma preferisco pensare ai miei, possiamo giocare a tre o a quattro indifferentemente. Ci sono mancati degli interpreti, quando chiuderà il mercato penso che una strada definitiva andrà presa, in questo momento per esigenze e mancanze varie abbiamo dovuto alternare due sistemi che la squadra ha nelle corde. A volte può essere un vantaggio non far capire agli avversari come giochi. Molte volte giochi a tre e mandi fuori il braccetto, quindi la difesa rimane sempre a quattro. Più del modulo è importante l'interpretazione e la voglia. Con la Roma dovremo sperare in una giornata non ottimale per loro e una perfetta per noi. Per quanto fatto in questo mese ci meriteremmo una grande partita e la vittoria".

È contento della qualità che sta dando Simy o sta pensando a delle alternative come il falso nueve?
"Sono molto contento di Simy e Ikwuemesi ma non abbiamo avuto mai Dia. La Salernitana non può avere un vice Dia a livello di Dia. Non mi lamento mai ma il giocatore migliore e l'uomo che ha salvato la Salernitana l'anno scorso non lo abbiamo mai avuto ma sono contento che nonostante ciò con gli altri ce la siamo giocata, abbiamo recuperato un giocatore straordinario come Simy, mi auguro che Ikwuemesi, che aveva fatto bene ma è stato sfortunato nelle ultime gare, riprenda a fare quel che ci ha fatto intravedere. I miei giocatori sono i più forti del mondo, mi hanno dimostrato di avere voglia e qualità per salvarsi, spero di aver trasferito la mia voglia, la palla ora passa al campo".
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 06 feb 2024 
La fortuna di essere De Rossi
In effetti qualcosa sembra cambiato in questa Roma, una volta superato il cuore...
 Lun. 05 feb 2024 
DE ROSSI: "Dovevamo vincere queste tre partite perché siamo più forti. Ai calciatori ho detto..."
ROMA-CAGLIARI 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Ai calciatori ho detto che sono forti e di avere fiducia. Presto per guardare la classifica, abbiamo incontrato squadre inferiori. Angelino ha un piede magico. Sostegno incredibile dai Friedkin, mi stanno aiutando"
De Rossi cala il tris: doppio Dybala, la Roma travolge il Cagliari e torna al 5° posto
Terzo successo in 3 gare per il nuovo tecnico dei giallorossi, a segno con Pellegrini al 2', Dybala al 23' e 51' su rigore e Huijsen al 59'
 Sab. 03 feb 2024 
Esperimenti tattici aspettando Smalling
De Rossi torna al modulo utilizzato all'esordio contro il Verona aspettando il rientro del centrale inglese
Febbraio mese verità per De Rossi. Caccia al ds dopo l'addio di Pinto
I Friedkin vorrebbero un profilo straniero. Resta in pole position Marco Neppe
 Ven. 02 feb 2024 
TRIGORIA 02/02 - Ok Sanches e Smalling. C'è Baldanzi, assente ancora Spinazzola
ALLENAMENTO ROMA - Assente ancora Spinazzola che è ai box per una lesione al quadricipite sinistro accusata nel match contro il Verona
CALCIOMERCATO, Manolas al Verona, si punta a chiudere già in giornata: tutti i dettagli
Dopo l'accelerata arrivata nella giornata di ieri, secondo quanto appreso da TMW,...
La nuova Roma è giovane e di talento: famiglia Friedkin (dopo Mourinho) vuole un corso sostenibile
Per la sostituzione di Pinto intanto, i preferiti sono Nappe e Maurice
 Gio. 01 feb 2024 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Kumbulla al Sassuolo
MARASH KUMBULLA CEDUTO A TITOLO TEMPORANEO AL SASSUOLO
 Mer. 31 gen 2024 
CALCIOMERCATO, il Verona pensa a Manolas: l'ex giallorosso si era offerto anche alla Roma
Kostas Manolas potrebbe tornare in Italia. Il difensore centrale greco, attualmente...
Designazioni Arbitrali 23ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 23ª GIORNATA
Roma Made in Italy
Mancini, Cristante, Pellegrini, Bove ed El Shaarawy hanno dato tutti il loro contributo per conquistare i tre punti all'Arechi
 Mar. 30 gen 2024 
Calciomercato Roma, frenata per Baldanzi: spunta Bernardeschi
Il punto sul mercato giallorosso: Angeliño oggi firma, il terzino è sbarcato ieri a Roma. Obbligo di acquisto se sarà Champions
 Lun. 29 gen 2024 
DE ROSSI: "All'intervallo ho detto alla squadra che serviva un possesso palla più veloce"
SALERNITANA-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Nel calcio i duelli vanno vinti, il resto è filosofia. C'è da lavorare nel capire i momenti della partita"
Salernitana-Roma 1-2, Le Pagelle
Le pagelle del Roma - Dybala determina, Lukaku no. Buona (anche) la seconda per DDR
La Roma di De Rossi concede il bis: Dybala e Pellegrini sbancano Salerno
Dopo il successo sul Verona all'esordio per il sostituto di Mourinho arriva anche la vittoria sulla Salernitana. Le reti nella ripresa: rigore della Joya, raddoppio del capitano con Kastanos che accorcia
 Dom. 28 gen 2024 
Da Angelino e Baldanzi alle cessioni: il punto sul mercato della Roma
Le ultime sul mercato in entrata e in uscita della Roma. Tra oggi e domani mattina il via libera per Angeliño. Possibili visite mediche martedì
Roma in partenza per Salerno: c'è Dybala. Ok anche Mancini, Huijsen e Aouar
De Rossi recupera tutti e tre gli infortunati per la delicata trasferta di Salerno. In palio tre punti fondamentali per la corsa al quarto posto
Retroscena Roma, la svolta di De Rossi in tre mosse
Allenamenti, tattica e mercato: così il tecnico vuole stimolare la squadra per risalire la classifica
 Sab. 27 gen 2024 
De Rossi non cambia e aspetta i rinforzi
Senza cessioni nessun nuovo arrivo. Celik piace al Galatasaray, attesa per Kumbulla. Confermata la difesa a 4 per Salerno anche con Mancini
CALCIOMERCATO Roma, il Verona chiede il prestito di Kumbulla
Marash Kumbulla potrebbe andare in prestito all'Hellas Verona. I gialloblù avrebbero...
 Ven. 26 gen 2024 
Calciomercato Roma, più Torino che Genoa per Kumbulla
Il destino di Marash Kumbulla è lontano dalla Capitale. La decisione di Daniele...
 Gio. 25 gen 2024 
Calciomercato, Baldanzi, la Roma prova l'affondo: Pinto a Milano
C’è l’assalto alla stella dell’Empoli, il general manager giallorosso si muove per regalarlo a De Rossi: la situazione
 Mer. 24 gen 2024 
AMICHEVOLE - Al-Shabab-Roma 1-2, il Tabellino
Dopo la vittoria contro l'Hellas Verona in campionato, la Roma di Daniele De Rossi...
Caos arbitri alle Iene, tutti gli episodi denunciati nel servizio
Juve-Roma, Sassuolo-Lazio, Inter-Verona e non solo: ecco tutti gli episodi mostrati...
Designazioni Arbitrali 22ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 22ª GIORNATA
 Mar. 23 gen 2024 
La denuncia dell'arbitro a Le Iene: "Anomalie che falsano il campionato. Ecco gli esempi"
"Si rischia di falsare i campionati, alcuni direttori di gara sono più tutelati e meno chiamati al VAR" - Rocchi: "Chi ha le prove le mostri"
BORDOCAM: Roma-Verona, retroscena infortunio Dybala: "Mi fa male" e nervosismo in panchina (VIDEO)
Paulo Dybala non è al meglio e nell'ultima partita di campionato contro l'Hellas...
Morto Musiello, ex Roma e Genoa. Giocò con Di Bartolomei e Conti
L'ex attaccante giallorosso si è spento a 70 anni dopo una breve malattia. In maglia Avellino fu capocannoniere della B 'ex aequo' con Pruzzo
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>