RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

INZAGHI: "Contro la Roma servirà la partita perfetta, ma sono fiducioso"

SALERNITANA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI FILIPPO INZAGHI: "Dia e Pirola out. De Rossi? Un piacere rincontrarlo"
Sabato 27 gennaio 2024
Lunedì sera, all'Arechi, la Roma affronterà la Salernitana di Pippo Inzaghi. Il tecnico granata, in conferenza stampa, ha presentato il match contro i giallorossi del suo 'amico' Daniele De Rossi.

Come si inverte la rotta? Inizia un altro campionato?
"Non penso che inizi un altro campionato, dobbiamo cambiare l'esito dei punteggi ma non le prestazioni. La partita col Genoa l'abbiamo fatta noi, non meritavamo di pareggiare ma di vincere. Se non l'abbiamo fatto è perché gli altri sono stati più furbi e hanno avuto qualcosa in più ma mi tengo la prestazione, come successo dall'Atalanta in poi. I risultati degli altri non devono deprimerci ma esaltarci, c'è la possibilità di agganciarci e di vincere 7 gare. So delle difficoltà. Dalla prossima settimana recupereremo tutti i giocatori, da Verona ce ne sono mancati di importanti ma la risposta nel gioco c'è sempre stata. Dobbiamo cambiare il trend dei risultati ma penso che girerà anche a nostro favore se continuiamo a giocare così. Affrontiamo una grande squadra, ci vorrà la classica partita perfetta ma sono molto fiducioso".

Com'è l'umore della squadra?
"La squadra non è abbattuta. Tutti lo eravamo per il risultato dopo Genoa. Il nostro pubblico meritava la vittoria però il calcio è questo, rivedendo i dati della partita ho avuto conferma che il risultato doveva essere diverso. La colpa è nostra ma la prestazione c'è stata. Siamo ripartiti e li vedo allenarsi molto bene. Siamo pronti a fare una grande vittoria, giocheremo ancora in casa davanti alla nostra gente. Siamo delusi per non aver preso i tre punti col Genoa ma abbiamo una grande opportunità quando giochi con i campioni. Come contro Milan, Juventus e Napoli avremo poco da perdere e tutto da guadagnare facendo una grande partita. Sono convinto che ripeteremo una grande gara e speriamo che questa volta ci premierà anche il risultato".

La situazione di Dia e Kastanos?
"Kastanos e Dia sono due casi completamente diversi. Per Grigoris era un problema articolare e si poteva rischiare, per Boulaye invece era un problema muscolare e non potevamo rischiarlo. Oggi non era ancora al top, inutile forzare un giocatore fermo da tanto tempo e non ancora al massimo, rischiando una ricaduta. Da Torino lo avremo al 100%. Anche Pirola voleva esserci a tutti i costi ma il dottore mi ha sconsigliato di non correre rischi se non siamo sicuri al 100%. Kastanos ha stretto i denti e ha forzato. Farò una valutazione, uno come lui lo vorrei sempre in campo, ha qualche allenamento in più e non potrà avere i 90′, devo capire se è meglio fargli fare i primi 60′ o farlo subentrare, questo è ancora il dubbio. Ha fatto un grande gesto, l'ho fatto forzare perchè averlo anche non al 100% è fondamentale. Fazio? Non ci sarà".

Il mercato è un fattore che condizionerà le scelte?
"Se guardo anche il mercato poi devo giocare io, quelli che ci sono, sono tutti arruolabili. Lovato ha fatto una grande partita col Genoa, mi dispiace molto per il rigore che purtroppo ha causato ma deve andare avanti perché da Napoli abbiamo visto un altro Lovato, non può un errore condizionare il giudizio su una gara. Sta lavorando molto bene. Ho ancora due allenamenti per decidere, chi sceglierò e chi entrerà dovrà fare una grande gara. Saremo in 16-17, bastano e avanzano, finalmente giovedì si chiuderà il mercato e vedremo cosa sarà successo".

Ti aspettavi prima qualcosa dal mercato?
"Critico quando gli allenatori prendono l'alibi del mercato, mi fido ciecamente del mio presidente e del mio direttore, penso ad allenare al meglio quello che ho. Questi giocatori mi hanno dimostrato di poter fare grandi prestazioni, i risultati non ci hanno premiato e dobbiamo invertire questo trend ma dobbiamo continuare sulla strada del gioco e della voglia che i ragazzi hanno dimostrato. Prima della partita col Genoa ho fatto un discorso, sono rimasto stupito che la gente ci applaudisse arrivando allo stadio. La gente però non ti regala nulla, se l'ha fatto vuol dire che qualcosa gli abbiamo trasferito ma non abbiamo regalato i tre punti che meritavano. Abbiamo ora un'altra chance. I giocatori sono responsabilizzati, ci crediamo, 7 vittorie possiamo farle quando saremo al completo, avremo anche tanti scontri diretti in casa con squadre con cui ce la giochiamo. Penso ci siano tutte le situazioni per poter invertire il trend e sperare in una salvezza che sarebbe una cosa bella per tutti noi".

La Roma ha cambiato con De Rossi, è un'insidia?
"Intanto mi fa piacere ritrovare Daniele De Rossi sulla panchina che ha sempre sognato, ha vinto la prima partita. Allena grandi campioni, mi fa piacere rivederlo dopo l'anno scorso. Quando uno dei campioni del mondo fa bene è sempre un piacere. La Roma ha cambiato qualcosa ma preferisco pensare ai miei, possiamo giocare a tre o a quattro indifferentemente. Ci sono mancati degli interpreti, quando chiuderà il mercato penso che una strada definitiva andrà presa, in questo momento per esigenze e mancanze varie abbiamo dovuto alternare due sistemi che la squadra ha nelle corde. A volte può essere un vantaggio non far capire agli avversari come giochi. Molte volte giochi a tre e mandi fuori il braccetto, quindi la difesa rimane sempre a quattro. Più del modulo è importante l'interpretazione e la voglia. Con la Roma dovremo sperare in una giornata non ottimale per loro e una perfetta per noi. Per quanto fatto in questo mese ci meriteremmo una grande partita e la vittoria".

È contento della qualità che sta dando Simy o sta pensando a delle alternative come il falso nueve?
"Sono molto contento di Simy e Ikwuemesi ma non abbiamo avuto mai Dia. La Salernitana non può avere un vice Dia a livello di Dia. Non mi lamento mai ma il giocatore migliore e l'uomo che ha salvato la Salernitana l'anno scorso non lo abbiamo mai avuto ma sono contento che nonostante ciò con gli altri ce la siamo giocata, abbiamo recuperato un giocatore straordinario come Simy, mi auguro che Ikwuemesi, che aveva fatto bene ma è stato sfortunato nelle ultime gare, riprenda a fare quel che ci ha fatto intravedere. I miei giocatori sono i più forti del mondo, mi hanno dimostrato di avere voglia e qualità per salvarsi, spero di aver trasferito la mia voglia, la palla ora passa al campo".
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 06 mar 2024 
DE ROSSI: "Il catenaccio contro il Brighton potrebbe non essere la scelta migliore"
"Io pronto per la Roma? Non avevo dubbi"
MANCINI: "Olimpico soldout? E' sempre l'arma in più, ma in campo andiamo noi e dobbiamo trascinarli"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI GIANLUCA MANCINI: "De Rossi ha portato serenità e nuove idee"
DE ROSSI: "Il Brighton non è solo De Zerbi. Mi aspetto una partita complicata, ma noi siamo la Roma"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-BRIGHTON, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: " Non abbiamo fatto niente, i giudizi cambiano velocemente"
 Mar. 05 mar 2024 
EUROPA LEAGUE 2023-2024, Roma-Brighton - Il programma della vigilia
Giovedì 7 marzo, alle 18:45 la Roma affronterà allo stadio Olimpico il Brighton...
Da Mourinho a De Rossi, cinquanta sold out: la Roma ha riscoperto l'amore dei tifosi
Dopo la pandemia, l'Olimpico, quando in casa ci sono i giallorossi, è sempre merito. Merito di José con cui tutto è iniziato, merito di Daniele con cui tutto è proseguito. Ma merito, anche, a una proprietà che mette la gente ai primi posti
 Lun. 04 mar 2024 
Calciomercato Roma, Friedkin ha praticamente deciso: avanti con De Rossi
Dopo 50 giorni il nuovo allenatore ha già conquistato la stima della proprietà. Che pensa a un rinnovo biennale
 Sab. 02 mar 2024 
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
 Ven. 01 mar 2024 
DE ROSSI: "Dybala sta bene. I giocatori devono essere felici di allenarsi"
MONZA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Tutti ok tranne Karsdorp. Dybala? La tripletta nasconde qualche acciacco..."
 Mar. 27 feb 2024 
BRIGHTON, De Zerbi: "Mitoma resterà fuori per due o tre mesi"
Il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa prima della...
 Lun. 26 feb 2024 
Juric e la risposta gelida sul suo collaboratore infiltrato a Trigoria: cosa ha detto
L'allenatore del Torino è stato interpellato in merito alla vicenda al termine del match perso con il finale di 3-2 contro la Roma
DE ROSSI: "Mi piace soffrire fino alla fine, ma queste sono partite da 'uccidere'"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Dybala? I campioni sono decisivi"
 Dom. 25 feb 2024 
De Rossi e De Zerbi, chi sono le figlie Gaia e Elisabetta amiche a Londra
Il tecnico della Roma, in conferenza stampa, ha parlato dell’amicizia con il tecnico del Brighton prossimo avversario in Europa League. Svelando un retroscena
DE ROSSI: "Qualche strascico fisico c'è. Torino peggior squadra da affrontare dopo 120' di gioco"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Se scendiamo in campo ancora ubriachi di felicità, ho fatto un lavoro pessimo"
 Ven. 23 feb 2024 
SLOT: "Preferisco essere eliminato da grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto differenza"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA
DE ROSSI: "Svilar è forte supportato da Rui Patricio. Scrollati di dosso un po' di fatalismo"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Penso sia il modo più bello per vincere, molto romanista, al cardiopalma"
 Gio. 22 feb 2024 
DE ROSSI: "A Trigoria adesso si sta bene, mi sento a casa. Col Feyenoord senza paura"
Il tecnico giallorosso a poche ore dalla sfida che vale gli ottavi di Europa League: "I ragazzi sono esperti, hanno fatto grandi percorsi in Europa di recente e non c'è bisogno di attenzionarli o farli stare sul chi va là"
 Mer. 21 feb 2024 
Feyenoord, rifinitura in Olanda prima della Roma: Slot svela l'assurdo motivo
La sorprendente scelta del tecnico biancorosso alla vigilia del ritorno di Europa League contro i giallorossi
Slot accende Roma-Feyenoord: "Olimpico? Non siamo influenzati, gli arbitri sì"
Le parole del tecnico alla vigilia dell'attesa sfida che mette in palio l'accesso agli ottavi di finale di Europa League
Kouame, la malaria e la Coppa d'Africa: perché la Roma non è allarmata per N'Dicka
Il difensore giallorosso ha vinto da protagonista la Coppa d'Africa con la Costa d'Avorio: dettagli e scenari
CRISTANTE: "L'unico modo per ripagare l'atmosfera dell'Olimpico è vincere"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI BRYAN CRISTANTE: "Futuro? Non sento questa esigenza di muovermi"
DE ROSSI: "Dybala e Lukaku? Dovremo passare il turno con o senza i loro gol"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Non sarà una follia se vedremo una gara simile all'andata. Ndicka convocato e andrà in panchina"
 Mar. 20 feb 2024 
Roma-Feyenoord è un evento mondiale: il match sarà trasmesso in oltre 80 paesi
Febbre altissima per la sfida dell'Olimpico, dove saranno presenti oltre 200 giornalisti da tutto il mondo
 Dom. 18 feb 2024 
DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
DI FRANCESCO: "Huijsen? È una mancanza di rispetto, è giovane e imparerà. Risultato bugiardo"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Parlare di una partita così faccio fatica”
 Sab. 17 feb 2024 
DI FRANCESCO: "De Rossi sta facendo un bel lavoro. Non possiamo non avere ferocia e cattiveria"
FROSINONE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO
 Gio. 15 feb 2024 
DE ROSSI: "Sui gol presi dai cross è colpa mia, devo svegliarmi e lavorarci meglio"
EUROPA LEAGUE 20236-2024, FEYENOORD-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Gara difficile. Contento dell'atteggiamento di Lukaku"
 Mer. 14 feb 2024 
De Rossi, risate con Svilar: cosa gli ha mostrato sul telefono in conferenza
Piccolo siparietto alla vigilia dello spareggio di Europa League contro il Feyenoord: ecco cosa è successo in sala stampa davanti ai giornalisti
SVILAR: "Con De Rossi è cambiata la costruzione dal basso"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI MILE SVILAR: "Penso solo alla partita di domani. Voglio continuare a fare bene"
DE ROSSI: "Cristante sta bene, può giocare. Non potrei essere più contento di Pellegrini"
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Dobbiamo prendere esempio da quanto fatto con Mou in Europa"
SLOT: "Non voglio parlare di vendetta, ma voglio vincere. Gimenez? Decido domani. De Rossi..."
EUROPA LEAGUE 2023-2024, LA CONFERENZA STAMPA DI ARNE SLOT: "Mi sarebbe piaciuto rincontrare Mourinho. De Rossi vuole il massimo dai suoi giocatori"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>