RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

MOURINHO: "Ci è mancato solo il gol contro una squadra che si difende con un muro. Sono contento..."

JUVENTUS-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Sono contento della prestazione. 2024? Arrivare in Champions sarebbe fantastico con i nostri limiti"
Sabato 30 dicembre 2023
MOURINHO A DAZN

La Roma ha avuto personalità.
"Tanta".

Mancata un po' di concretezza.
"Esatto. Abbiamo creato più di quello che ci si aspetta contro il muro di Torino. Si difendono con un muro compatto e difficile. Sullo 0-0 siamo stati la squadra con più qualità di gioco nel primo tempo. Abbiamo preso il palo, abbiamo creato tanti problemi a loro con la posizione di Paulo e Bove. Però è mancato il gol, contro la Juve se ti difendi con il blocco basso anche loro hanno difficoltà. All'inizio del secondo tempo prendiamo gol di rimpallo, poi diventa difficile. Loro si abbassano, diventano un muro con giocatori forti: è un peccato il risultato, poteva essere diverso. Sono contentissimo per quello che ho preparato dal punto di vista tattico e tecnico, sono contentissimo con la personalità dei giocatori".



LATTE DETERGENTE NUTRIENTE BIOLOGICO



La Roma è una squadra un po' diversa fuori dall'Olimpico.
"In casa siamo una squadra più forte, ma non siamo solo noi. Quando si parla della Roma si deve parlare con il rispetto di quello che stiamo facendo, noi allenatori e giocatori con le difficoltà che abbiamo. Manca un po' di personalità fuori casa, di imporre il proprio gioco e sono il primo a dirlo. ma oggi non è successo, siamo venuti qui contro una squadra che lotta per lo scudetto e motivata dal risultato dell'Inter di ieri. Difensivamente sono fortissimi, abbiamo fatto una gara di coraggio. La Juve era in difficoltà nel primo tempo, poi con il gol la pressione psicologica si abbassa e si sentono fiduciosi. Abbiamo avuto tanto possesso, con Paulo abbiamo creato, anche Bryan ha fatto un tiro che mi sembrava gol. Abbiamo creato tanto, sono contento per la personalità del gioco, peccato per il risultato".

Avrà il suo difensore a inizio stagione?
"Sono molto contento dell'evoluzione di Ndicka e di Kristensen. Kristensen era presente nel gol del rimpallo, Ndicka era in una posizione che fa mantenere in gioco, ma per la loro crescita per me è un orgoglio, ma anche un peccato perché ora Ndicka andrà via. Per me è un orgoglio nello stesso modo in cui vedo Bove giocare in questo stadio contro questa squadra e lo fa con grande personalità. Ci sono tante cose che mi rendono orgoglioso. Oggi non meritavamo la sconfitta, ma questa è la realtà e complimenti a loro".

Arriverà il difensore a gennaio?
"Non lo so. Penso già alla prossima partita con la Cremonese senza Ndicka. Sarà una partita che vogliamo vincere".

Buoni propositi per il 2024 per andare in Champions?
"Essere felice e fare gli altri felici, questo è il proposito. Se dovessimo arrivare lì sarebbe una cosa fantastica per le nostre limitazioni. Se tu non sogni non arrivi mai. Noi sogniamo e lavoriamo tanto per cercare di farlo".

*** *** ***



MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Sulla sconfitta.
"La partita potevamo vincerla anche noi. Nel primo tempo potevamo vincerla anche noi, la Juve era in difficoltà non noi. Per loro era difficile prendere la posizione di Dybala e Bove. Abbiamo avuto occasioni, abbiamo fatto cross. Abbiamo fatto un primo tempo di altissimo livello. Fanno gol di rimpallo, poi inizia la loro natura: difendono benissimo bassi, abbassano il blocco, hanno gente forte in ripartenza. Diventa difficile per noi, come per tutti. Abbiamo fatto tutto il possibile, ma era difficile creare. C'è stato il tiro di Cristante in direzione gol, bloccato da un giocatore di blocco basso. Dopo Max ha messo Chiesa fresco per questa ripartenza nel lato fragile di Mancini, è diventato difficile per come ha accumulato i minuti. Abbiamo perso nel risultato, non nel gioco. Una crescita dei ragazzi a livello mentale, per la loro crescita mentale mi permettono di giocare in modo diverso contro queste squadre. Posso far loro i complimenti per la partita che han fatto".

Su Lukaku.
"Strategicamente Paulo ha avuto tanta palla nel primo tempo, anche Bove. Per Danilo e Gatti era difficile arrivare su di loro. I quinti erano fissati su Zalewski e Cristante. Abbiamo creato tanto, una squadra che arriva qua e fa 3/4 cross tutti si aspettano l'ultimo tocco per fare gol. Lukaku si abbassava per fare gli uno-due con Dybala, poi magari hai ragione. Nel secondo tempo era impossibile trovare spazi perché c'era il muro di Torino. Anche lo stadio è educato a questo: si gioca per vincere, anche se siamo bassi si vuole vincere. Sono lì con efficienza e gioia, diventa difficile per l'avversario. Siamo arrivati qui per segnare prima, non lo abbiamo fatto e abbiamo preso un gol di rimbalzo".

Un bilancio del 2023?
"Il 2023 in condizioni normali sarebbe stato un anno storico per la Roma. Avrebbe vinto un titolo europeo per la seconda volta di fila, avrebbe giocato una Supercoppa europea, la Champions da vincitrice di un trofeo. Sarebbe stato un anno storico. Il Dio del calcio non ha voluto, ma non è stato il Dio del calcio. È stata una serata infelice di un gruppo di arbitri di top livello. La Roma ha fatto una cosa straordinaria nel 2023, meritava di vincere quella finale. Ora finiamo questa metà di stagione da qualificati in Europa, non abbiamo ancora giocato in Coppa Italia. Ora pensiamo alla quarta posizione in campionato, facciamo di tutto per arrivare lì. Una vittoria ti avvicina, una sconfitta di allontana. Giochiamo con Juve, Napoli, Atalanta, Milan di fila, questo ci allontana dal target ambizioso. Poi quando abbiamo partite contro squadre di livello cerchiamo di mangiare tutti i punti per arrivare lì. Questa sconfitta mi dà gioia da un lato: Ndicka, Cristante, Bove, guardo a tante cose positive che mi danno sempre più forza. Domani è un altro giorno, dopodomani è un altro anno. Tra 4 giorni è un'altra partita, andiamo là per dare tutto".

Si aspetta un difensore dal mercato?
"Abbiamo perso Ndicka oggi. Invece di pensare al mercato, preferisco pensare che non ho Ndicka contro la Cremonese. Non ho lui, Smalling, Kumbulla, Mancini che fa un sacrificio incredibile perché dal dolore non riesce a correre nel secondo tempo. Ma andiamo avanti, non sono qui a piangere per il mercato o paragonarmi con qualche club che farà mercato. Io ho cercato di andare su questa linea, se arriva ottimo altrimenti saremo là contro Atalanta e Cremonese".
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 07 feb 2024 
SERIE A a 18 squadre: c'è anche il sì di Lotito. Il campionato può tornare 20 anni indietro
Non solo Juventus, Inter e Milan. Anche le altre grandi guardano con favore alla...
Huijsen, gol e dubbi. La Roma lo intriga
Riavvolgiamo il nastro fino allo scorso dicembre, prima dell'apertura ufficiale...
 Mar. 06 feb 2024 
Giudice Sportivo, Inzaghi squalificato per un turno: salta la Roma
Il tecnico dei nerazzurri, diffidato, è stato ammonito nella sfida contro la Juventus
Huijsen e la frase sul futuro: "Roma o Juve? Può succedere di tutto"
Il difensore olandese dopo il gol al Cagliari ha parlato anche di quello che sarà il proprio destino a fine stagione: le sue parole
 Lun. 05 feb 2024 
HUIJSEN: "Sono molto sicuro di me e delle mia qualità. Bello giocare in questo stadio"
ROMA-CAGLIARI 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA HUIJSEN A SKY Che si diceva alla Juventus...
 Dom. 04 feb 2024 
SERIE A FEMMINILE - Roma-Juventus 3-1, primo posto blindato, giallorosse a +8
Non c'è storia al Tre Fontane. La Roma schianta la Juventus 3-1 e si aggiudica il...
Roma, perché Baldanzi ha stregato tutti a Trigoria
Tutti colpiti dalle qualità dell'ex Empoli. De Rossi studia le strategie per il Cagliari
 Ven. 02 feb 2024 
COMUNICATO: L'AS Roma conferma di non appoggiare nessun progetto riconducibile alla Superlega
La Roma smentisce Laporta sul coinvolgimento per la Superlega. Arriva la nota ufficiale
Superlega, la rivelazione di Laporta: "Ci sono anche Roma e Napoli". La Roma smentisce
Parla il presidente del Barcellona che torna a parlare della competizione con il coinvolgimento, a suo dire, anche di club italiani
 Gio. 01 feb 2024 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Kumbulla al Sassuolo
MARASH KUMBULLA CEDUTO A TITOLO TEMPORANEO AL SASSUOLO
Baldanzi, tutti i retroscena dell'affare e la mossa dei Friedkin
Pinto saluta la Roma con un grande colpo: operazione costruita dal gm uscente 9 giorni fa, poi la virata decisiva con l’intervento del presidente
 Mer. 31 gen 2024 
Designazioni Arbitrali 23ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 23ª GIORNATA
 Mar. 30 gen 2024 
Calciomercato Roma, frenata per Baldanzi: spunta Bernardeschi
Il punto sul mercato giallorosso: Angeliño oggi firma, il terzino è sbarcato ieri a Roma. Obbligo di acquisto se sarà Champions
 Lun. 29 gen 2024 
DE ROSSI: "All'intervallo ho detto alla squadra che serviva un possesso palla più veloce"
SALERNITANA-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Nel calcio i duelli vanno vinti, il resto è filosofia. C'è da lavorare nel capire i momenti della partita"
CALCIOMERCATO Roma, offerto Bernardeschi
Il futuro di Federico Bernardeschi è in bilico. L'ex esterno offensivo della Juventus...
 Dom. 28 gen 2024 
DE ROSSI: "Rui Patricio resta il titolare in porta. Mi piace il termine squadra di banditi"
SALERNITANA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Non abbiamo preso questi giocatori all'oratorio. Cristante e Paredes possono giocare insieme"
 Sab. 27 gen 2024 
BALDANZI: "Il mio futuro? Non ho fatto scelte, ci penseranno dirigenza ed entourage"
Dopo aver gelato l'Allianz Stadium con il suo gol che ha permesso all'Empoli di...
SERIE A, Juventus-Empoli 1-1, Baldanzi risponde a Vlahovic
All'Allianz Stadium l'Empoli ferma la Juventus: termina 1-1 la sfida valida per...
INZAGHI: "Contro la Roma servirà la partita perfetta, ma sono fiducioso"
SALERNITANA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI FILIPPO INZAGHI: "Dia e Pirola out. De Rossi? Un piacere rincontrarlo"
 Ven. 26 gen 2024 
Lotito e il caso arbitri: "Chi parla deve metterci la faccia. Io non ho rapporti..."
Il presidente della Lazio dice la sua sul polverone alzato dopo il servizio de Le Iene andato in onda qualche giorno fa: “Bisogna assumersi delle responsabilità”.
 Gio. 25 gen 2024 
Calciomercato, quanto guadagna Bernardeschi: contatti con Roma e Lazio
Federico Bernardeschi può tornare in Italia. Vuole tornare in Italia. Nel mirino...
 Mer. 24 gen 2024 
Caos arbitri alle Iene, tutti gli episodi denunciati nel servizio
Juve-Roma, Sassuolo-Lazio, Inter-Verona e non solo: ecco tutti gli episodi mostrati...
Designazioni Arbitrali 22ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 22ª GIORNATA
 Mar. 23 gen 2024 
Juve, pugno duro: Allianz Stadium vietato ad alcuni tifosi della Roma
Dopo il lancio del seggiolino dal settore ospiti lo scorso 30 dicembre durante la partita, il club bianconero ha applicato il "Gradimento" per la prima volta
La denuncia dell'arbitro a Le Iene: "Anomalie che falsano il campionato. Ecco gli esempi"
"Si rischia di falsare i campionati, alcuni direttori di gara sono più tutelati e meno chiamati al VAR" - Rocchi: "Chi ha le prove le mostri"
Rifondazione Roma: dalla dirigenza al campo chi parte, chi resta e chi è in bilico
Poche possibilità di conferma per i prestiti, con Lukaku che costerebbe 42 milioni. Le posizioni del ceo Souloukou e del Chief Football Operating Officer Lombardo
Morto Musiello, ex Roma e Genoa. Giocò con Di Bartolomei e Conti
L'ex attaccante giallorosso si è spento a 70 anni dopo una breve malattia. In maglia Avellino fu capocannoniere della B 'ex aequo' con Pruzzo
 Lun. 22 gen 2024 
Cori razzisti a Maignan, individuato un tifoso dell'Udinese: bandito a vita dallo Stadio
Nota ufficiale Udinese: individuato e bandito a vita dallo Stadio primo soggetto coinvolto in comportamenti discriminatori contro Maignan La misura ha effetto immediato
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>