RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Lukaku mai pericoloso. Dybala il più ispirato ma senza gol
Sabato 30 dicembre 2023
Rui Patricio 6,5 - Nel primo tempo non deve fare grandi parate perché sono i difensori a schermare la sua porta. Quando si trova davanti Rabiot cerca l'uscita alla disperata, ma può fare poco. Decisivo, invece, su McKennie.

Mancini 6 - Si allarga per dare manforte a Kristensen, Yildiz è un cliente difficile quando riesce ad avere il pallone fra i piedi. Salva tutto su Vlahovic con una scivolata ottima.

Llorente 5,5 - Si francobolla a Vlahovic, ma qualche volta non riesce a fermarne l'esuberanza fisica. Un po' di mestiere in alcune situazioni, prende un tunnel di tacco nell'occasione del gol.



Ndicka 6,5 - Salva Rui Patricio alla fine del primo tempo, quando legge il movimento di Kostic da suo ex compagno di squadra e vola verso la linea di porta.

Kristensen 6 - Un paio di movimenti interessanti sulla destra, buca in un paio di occasioni. Bravo a ispirare Dybala - che va a un passo dal gol - prova a spaccare a fine primo tempo ma non c'è nessuno in mezzo.

Cristante 6,5 - Pronti, via e al quarto minuto prova a cambiare l'equilibrio: la deviazione di Vlahovic salva Szczesny, mandando il pallone sul palo.

Paredes 6 - In mezzo al campo cerca di dare raziocinio contro la sua ex squadra. Ha delle buone geometrie e sembra rigenerato rispetto a un anno fa, ma non crea abbastanza (dal 74' El Shaarawy sv)

Bove 5,5 - Guastatore, il più offensivo dei tre centrocampisti, cerca di fare anche da raccordo fra centrocampo e attacco. Non sempre ci riesce (dal 64' Pellegrini 5,5 - Non cambia granché il corso della partita).

Zalewski 5,5 - Dalla sua parte Weah gli fa passare un primo tempo di relativa calma. Non affonda proprio mai, si fa vedere pochino (dall'80' Azmoun sv).

Dybala 6,5 - Il più ispirato sin dall'inizio, cerca prima di giocare con Lukaku come allo specchio, poi si mette in proprio e va a un passo dal gol con un esterno delizioso (ma fuori). Tutti i palloni passano dai suoi piedi.

Lukaku 4,5 - Lui e Bremer danno vita a un duello fisico, ma dai suoi viene cercato più per le sponde che come realizzatore. Non riesce mai a essere pericoloso, sempre spalle alla porta.

José Mourinho 6 - Le alternative non le ha, fa quel che può. L'unico neo è che quando gli avversari non fanno la partita sembra quasi che manchi qualcosa davanti.

di Andrea Losapio

*** *** ***



Rui Patricio 6: non ha colpe particolare in occasione del gol di Rabiot. Salva tutto su McKennie, anche se, fondamentalmente, l'americano gli tira addosso.

Mancini 6,5: nel primo tempo, salva tutto quando Vlahovic si libera di Llorente. Ingaggia un duello con Yildiz senza esclusione di colpi mentre nella ripresa prova a dare una mano in avanti.

Llorente 5: una settimana fa aveva annullato Osimhen ma questa volta non gli riesce il bis. Vlahovic lo sovrasta per tutto il tempo. Il difensore giallorosso prova ad arginarlo ma la serata è molto complicata.

Ndicka 6,5: nel primo tempo, si sostituisce a Rui Patricio e para di testa un gol fatto. Molto aggressivo, concentrato, in continua crescita.

Kristensen 5,5: inizia bene, con molto dinamismo, ma poi alla distanza emergono i limiti tecnici. Sfortunato in occasione della carambola durante l'azione del vantaggio bianconero.

Cristante 6: sfortunato quando prende il palo, a inizio gara. Tenta l'inserimento ma non trova fortuna.

Paredes 6: prova a dare ordine nella prima parte di gara ma trova pochi compagni liberi e, a volte, è lui stesso a rallentare la manovra. Dal 74' El Shaarawy SV: un paio di folate interessanti, ma non riesce ad avvicinarsi alla porta.

Bove 6: inizia molto bene, dando quantità e anche qualità. Cala nella ripresa ed esce quando a Mourinho serve più qualità per scardinare il blocco basso juventino. Dal 64' Pellegrini 6: non riesce ad avere lo stesso impatto della settimana scorsa.

Zalewski 5,5: non commette errori gravi in fase difensiva ma si fa vedere poco davanti, preoccupato dalla presenza di Weah dalle sue parti. Dal 80' Azmoun SV

Dybala 6: la Roma si accende quando l'argentino riesce a illuminarsi, cosa che accade a sprazzi. Cerca spazio prima sull'esterno, poi più vicino a Lukaku, ma non è facile penetrale il muro bianconero. Nel finale, è stanchissimo e si vede.

Lukaku 5,5: riesce a fare bene da sponda nel primo tempo, pur senza avere occasioni. Nella ripresa, invece, scompare poco a poco

Mourinho 6: la partita è quella che tutti si aspettavano. Non riesce a cambiare l'inerzia della gara con i cambi, nonostante la Roma abbia fatto complessivamente una gara più che discreta, ma non sufficiente per riacciuffare il risultato.


di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle della Juventus - Bremer una roccia. Vlahovic regala un tacco da sogno

Szczesny 6 - Deve ringraziare Vlahovic (e il palo) per evitare di prendere gol praticamente subito. Inoperoso nel primo tempo, eccezion fatta per un paio di uscite comode. Una parata al settantunesimo, poco altro.

Gatti 6,5 - Solido come tutta la retroguardia. Non ha bisogno di uscire con il pallone al piede, preferisce puntare al sodo.

Bremer 7,5 - Si sfida con Lukaku e come sempre ha grande attenzione nelle marcature. Si può dire tranquillamente: non fa toccare quasi mai il pallone al belga. Una roccia.

Danilo 6,5 - Niente errori né sbavature. Partita senza grossi problemi.

Weah 6 - Si vede pochino in fase offensiva, ben coperto dietro.

McKennie 6,5 - Strappa un po' ovunque, sia a destra che a sinistra, con continuità, almeno nei contropiedi. La pericolosità è relativa fino a quando Chiesa non lo pesca in mezzo all'area: potrebbe fare di più, ma è bravo Rui Patricio (dal 96' Rugani sv).



Locatelli 6 - Come Paredes dall'altra parte, gestisce il pallone e scherma - ottimamente - la difesa. Più da incudine che da martello, perché la Juve spesso lascia l'iniziativa agli avversari.

Rabiot 7,5 - Solita partita di enorme quantità, nella prima frazione non ha grandi possibilità di farsi vedere nell'area avversaria. Scaldati i motori è bravissimo a freddare Rui Patricio in uscita per l'1-0. Errori praticamente zero.

Kostic 6,5 - È il giocatore preferito nell'affondo, ma ha il grande merito di recuperare il pallone su Kristensen sul gol dell'1-0. Segnerebbe, se Ndicka non fosse molto intelligente nell'arretrare e salvare un tiro a botta sicura (dal 76' Iling Jr sv).

Vlahovic 7 - Il più in palla sin dall'inizio, scalpita e muore dalla voglia di fare un altro gol decisivo dopo quello di Frosinone. Ha un paio di occasioni, una la sbaglia con il destro, nell'altra è miracoloso Mancini. Si traveste da assist man per l'1-0 di Rabiot con un tacco da sogno (dal 76' Milik sv).

Yildiz 6 - Per essere un classe 2005 è davvero molto interessante. Caracolla, chiede il pallone, non si dà per vinto quando lo accerchiano. Prova a retrocedere sulla linea dei trequartisti per avere più spazio (dal 65' Chiesa 6,5 - Regalerebbe un cioccolatino solo da scartare a McKennie. Guizzante).

Massimiliano Allegri 7,5 - Conosce benissimo la sua squadra, non ha bisogno che nessuno gli insegni molto. Vince la sfida dei nervi con Mourinho e l'1-0 finale è una filosofia.

di Andrea Losapio
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 23 gen 2024 
Amichevole - Al Shabab-Roma, i convocati
Out Dybala, Huijsen, Mancini e Spinazzola
 Lun. 22 gen 2024 
Roma, rivoluzione in porta? Perché Svilar sale e Rui Patricio rischia
L’ennesimo errore contro il Verona può regalare un’altra occasione al serbo nelle prossime gare
 Dom. 21 gen 2024 
Roma-Verona 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
21ªGiornata di Serie A
 Sab. 20 gen 2024 
Roma-Verona 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Lukaku e Pellegrini goleador, Rui Patricio rimette in partita l'Hellas
Roma, vittoria con qualche brivido: De Rossi batte il Verona e debutta coi tre punti
Apre Lukaku e raddoppia Pellegrini nel primo tempo. Ripresa col rigore sbagliato da Djuric e la rete di Folorunsho (ma che papera Rui Patricio)
Roma-Verona, De Rossi al debutto in panchina: come l'accoglierà l'Olimpico
Il nuovo tecnico è costretto a rinunciare a nove giocatori e sceglie il 4-3-3 per la sua squadra
Roma-Verona - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
21ªGiornata di Serie A
 Ven. 19 gen 2024 
Roma-Verona, i convocati
I CONVOCATI PER ROMA-VERONA
 Gio. 18 gen 2024 
La Roma e i Friedkin, dal ds al fairplay: tutte le strategie dopo Mourinho
Cosa sta succedendo nel club dopo l'addio dell'allenatore portoghese tra campo e scrivania
 Mer. 17 gen 2024 
Mourinho Solitario y Special. Se ne va in lacrime
Due anni e mezzo, un trofeo, un’altra finale e i sold out: l’eredità di José è nell’amore dei tifosi che non lo hanno mai lasciato solo
 Dom. 14 gen 2024 
Adli-Giroud-Theo, tre moschettieri per il Milan: Pioli respira, per Mou è notte fonda
I gol dei francesi rafforzano il terzo posto rossonero e abbattono la Roma, senza anima né gioco. Non basta un rigore di Paredes, Lukaku ancora fantasma: giallorossi noni
Roma, cambio in porta contro il Milan: out Rui Patricio, c'è Svilar. Il motivo
Il portiere portoghese dovrebbe partire dalla panchina contro i rossoneri: le ultime da San Siro
Milan-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Sab. 13 gen 2024 
Milan-Roma, i convocati di Mourinho: la decisione su Dybala e Sanches
I nomi dal tecnico portoghese per la sfida al San Siro contro i rossoneri di Pioli: tutte le scelte
 Gio. 11 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE
 Mer. 10 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini leader, Lukaku si nasconde. Huijsen stavolta va male
Derby-battaglia, estasi Lazio. Rissa finale e tre espulsi, Sarri è in semifinale di Coppa Italia
Roma eliminata: decisivo un rigore di Zaccagni a inizio secondo tempo per fallo di Huijsen su Guendouzi, assegnato dalla var. Espulsi Pedro, Azmoun e Mancini
 Lun. 08 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Dom. 07 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Il debutto di Huijsen fa ben sperare. Lukaku insolitamente poco lucido
Falli, cartellini e tensione, ma solo un punto a testa: Roma e Atalanta, l'1-1 serve a poco
Tutto nel primo tempo: al 9' il colpo di testa di Koopmeiners, poi al 39' rigore di Dybala, assegnato con la Var per un fallo di Ruggeri. In pieno recupero espulso Mourinho per proteste
Roma, il mercato a bilancio: da Solbakken a N'Dicka, le cifre ufficiali delle operazioni
Il club giallorosso ha pubblicato le cifre ufficiali delle operazioni in entrata e in uscita: ecco i principali dati.
Roma-Atalanta - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Dom. 31 dic 2023 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 Sab. 30 dic 2023 
Juve, Rabiot-gol e solito muro invalicabile: Roma battuta, Allegri avvicina l'Inter a -2
Un gol del francese regala tre punti ai bianconeri, rinviato lo scudetto d'inverno. Tredici risultati utili consecutivi
Juventus-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 Ven. 29 dic 2023 
Juventus-Roma, Roma, i convocati di Mourinho
Ecco la lista completa dei giocatori che partiranno per la trasferta di Torino: c'è l'argentino, ex della sfida
 Lun. 25 dic 2023 
CALCIOMERCATO, la Roma mette gli occhi su Falcone del Lecce
La Roma starebbe monitorando il portiere del Lecce, Wladimiro Falcone, per la prossima...
 Dom. 24 dic 2023 
Roma-Napoli 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
17ªGiornata di Serie A
 Sab. 23 dic 2023 
Roma-Napoli 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini sblocca la gara, Lukaku la chiude. Difesa di granito
Festa Roma con Pellegrini e Lukaku: batte 2-0 il Napoli in 9 e lo sorpassa
Al 67' rosso diretto a Politano per fallo di reazione, 9' dopo il gol di Lorenzo. Nel finale espulso anche Osimhen e nel recupero sigillo del belga. Mou 6° davanti ai tricolori
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>