RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Festa Roma con Pellegrini e Lukaku: batte 2-0 il Napoli in 9 e lo sorpassa

Al 67' rosso diretto a Politano per fallo di reazione, 9' dopo il gol di Lorenzo. Nel finale espulso anche Osimhen e nel recupero sigillo del belga. Mou 6° davanti ai tricolori
Sabato 23 dicembre 2023
Festa Roma, buio Napoli. La sintesi della serata pre Natale dell'Olimpico è questa, con i giallorossi di Mourinho che vincono lo scontro diretto (2-0) e scavalcano i campioni d'Italia, sempre più in crisi, di gioco e risultati. Succede tutto nella ripresa: apre il neoentrato Pellegrini, la chiude Lukaku all'ultimo secondo, col Napoli in 9 per le espulsioni di Politano e Osimhen e tutto in avanti in cerca di una disperata ultima chance. Che non arriva e che rende ancora più nero il bilancio di Mazzarri: otto gare, 3 vittorie e cinque sconfitte, già fuori dalla Coppa Italia e dalla lotta scudetto e con una qualificazione alla prossima Champions che oggi sembra un miraggio. Di contro la Roma sorride: vittoria che dà morale e convinzione.

NERVOSISMO — La Roma parte a marce alte e pressione a tutto campo, così da togliere fiato e idee al palleggio del Napoli. E non è un caso che il primo squillo sia proprio giallorosso. Bove (19') ruba palla in mezzo al campo e manda in profondità Lukaku, che dopo aver tentato l'azione personale trova lo scarico giusto ancora per il centrocampista dell'U21: destro piazzato e palla che scheggia la parte alta della traversa. L'Olimpico si scalda, e la Roma si nutre della carica dei suoi tifosi. E al 21' ancora Bove arriva a un metro dal vantaggio: Belotti sguscia via a Rrahmani, cross rasoterra dentro l'area piccola, ma il centrocampista colpisce Meret in tuffo disperato. La gara si innervosisce, Colombo distribuisce cartellini (tre romanisti e un napoletano, più i due tecnici) e il match perde d'intensità. Il Napoli si affaccia per la prima volta in area Roma al 40', quando Osimhen rovescia in mischia per Anguissa che non trova il tacco sottomisura e la palla sfila sul fondo.

CAMBI DECISIVI — Il Napoli chiude meglio il primo tempo, quantomeno sul controllo del gioco e dei ritmi della gara. E la ripresa la riapre come aveva chiuso la prima frazione, cominciando anche a calciare verso la porta: prima con Zielinski (3') poi con Kvara (9'), ma entrambi i tentativi sono deboli e centrali, facili per Rui Patricio. Il Napoli sembra crescere, ma poi al 20' la partita cambia: Politano riparte in velocità e viene cinturato da Zalewski, che poi colpisce con un calcetto. L'arbitro non ha esitazione, giallo per il laterale polacco e rosso diretto per l'azzurro, che paga una ingenuità clamorosa a carissimo prezzo. Mourinho prova a dare la scossa con un triplo cambio offensivo: fuori Zalewski, Paredes e Belotti, dentro El Shaarawy, Pellegrini e Azmoun. E il gol arriva poco dopo, alla mezz'ora, in modo anche casuale e fortunato, grazie ai nuovi. Azmoun difende palla, si gira e calcia su Cajuste, la carambola finisce su El Shaarawy che cicca il tiro al volo, ma diventa un assist involontario per Pellegrini che gira al volo e fulmina Meret.

ROSSO OSIMHEN — Il Napoli prova a riorganizzarsi e alla prima occasione sfiora il pari, ma Di Lorenzo non trova la palla di testa a pochi metri dalla porta. Ma le brutte notizie non sono finite per il Napoli e Mazzarri: Osimhen rimedia il secondo cartellino giallo al 40', lascia la squadra in 9 e chiude malissimo quella che doveva essere la sua giornata, dopo la firma sul rinnovo. Prima della fine arriva la ripartenza letale della Roma all'ultimo secondo, col Napoli tutto sbilanciato avanti: Lukaku mette il punto esclamativo al successo giallorosso. Per il Napoli è la sesta sconfitta in campionato che allontana ulteriormente il quarto posto. La Roma, invece, reagisce dopo il ko di Bologna, aspetta Dybala e scavalca il Napoli in classifica in attesa di un trittico niente male: Juve, Atalanta e Milan nelle prossime tre, dopo Mourinho potrà fare un bilancio in ottica Champions.
di Vincenzo D' Angelo
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Ven. 05 apr 2024 
Probabili formazioni del derby: le scelte di De Rossi e Tudor
Ecco i 22 che scenderanno in campo nell'importante derby di domani
Lukaku e Dybala ancora a secco nel derby: De Rossi punta su di loro
Il belga e l'argentino non hanno ancora lasciato il segno contro la Lazio
 Gio. 04 apr 2024 
Amantino Mancini: "Daniele viveva queste partite in maniera nervosa, non dormiva. Totti? Più calmo"
L’ex calciatore Amantino Mancini ha parlato dei primi mesi di Daniele De Rossi sulla panchina della Roma e alcuni aneddoti sui derby passati, quando ancora giocava con la maglia giallorossa.
Roma-Lazio, arbitra Guida: i precedenti con il fischietto campano
Sarà il fischietto di Torre Annunziata ad arbitrare il derby di sabato
Roma, piace Doekhi dell'Union Berlino: servono 5 milioni
Il difensore ha il contratto in scadenza nel 2025 e si era già proposto in inverno
Roma-Lazio, il derby di Mancini: quanti cartellini per il difensore
Il leader della difesa vuole tornare ad esultare in un derby anche per giocare quella Champions fin qui solo vista in tv. Setti gialli e un rosso negli 11 precedenti contro i biancocelesti
Nei nostri stadi sempre più tifosi: media oltre 30mila. E c'è la Roma dei sold out
Il cambio di marcia c’è stato dopo la triste parentesi del Covid che ha pesante mente condizionato tre campionati di fila dal 2019-2020
RADIO PENSIERI', SABATINI: "Dybala può essere il killer di questo derby"
Le opinioni di giornalisti ed ex calciatori sulla Roma
Roma-Lazio, De Rossi e Tudor al primo derby: match aperto. Possibile un pari
Rivoluzione sulle due panchine rispetto all'ultimo confronto tra le squadre capitoline. Abbozzare previsioni nella stracittadina romana è sempre un rischio, ma si prevede una gara equilibrata
Roma-Lazio, Llorente al posto dello squalificato N'Dicka: le ultime sulla formazione
De Rossi è alle prese con alcuni dubbi sugli 11 da schierare nel derby
Sebino Nela ammette: "Mai sopportato il derby, l'ho sempre vissuto molto male"
L'ammissione dell'ex difensore giallorosso
Roma, il mese di aprile sarà decisivo su ogni fronte: si decide tutto nelle prossime partite
Prima il derby e poi la doppia sfida europea contro il Milan. De Rossi e la Roma si giocano tutto
Mancano due giorni a Roma-Lazio: quanto vale questo derby per i giallorossi?
Questa sentitissima partita arriva in un momento molto particolare della stagione
 Mer. 03 apr 2024 
Roma-Milan, già finiti i 4.300 biglietti del settore ospiti
Sono già andati esauriti i biglietti destinati ai tifosi milanisti in vista del ritorno di Europa League all'Olimpico.
Delvecchio: "Il derby con la Lazio mi gasava. Seguo sempre la Roma"
Le parole dell'indimenticato ex attaccante giallorosso alla viglia dell'importante sfida
Europa League, il guadagno della Roma se passa il turno: quanto vale la semifinale
Nei prossimi giorni ci sarà il quarto di finale contro il Milan: l'eventuale passaggio del turno porterà nelle casse giallorosse altri 2,8 milioni di euro
Serie A, la programmazione televisiva fino alla 33a giornata
La Lega Serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi fino alla...
 Mar. 02 apr 2024 
Roma-Lazio: le probabili formazioni del derby
Dopo il pareggio contro il Lecce, la Roma affronterà la Lazio nel derby della Capitale, un match importante per la zona Europa. La gara è in programma sabato 6 aprile alle ore 18:00.
Roma-Lazio, dove vedere il Derby in diretta tv e streaming: le informazioni utili
Roma-Lazio, il Derby si avvicina. Lo stadio Olimpico sarà sold out, ma anche gli abbonati a tv e piattaforme streaming possono seguire il match. Dove vedere la partita del prossimo 6 aprile
 Sab. 30 mar 2024 
SERIE A, nodo commissioni: quanto costa alla Roma il rapporto con gli agenti
Gli agenti animano il calciomercato e cambiano la morfologia delle società: i costi del rapporto con i procuratori incidono sull'andamento delle squadre. Quanto costa alla Roma gestire ogni commissione.
 
 <<    <      3   4   5   6   7