RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma, i numeri sono dalla parte di Mourinho: i dettagli

La Roma ha risalito la classifica con la qualità offensiva: nel 2022 era decima nel possesso palla, ora è terza. Solo l'Inter costruisce più occasioni
Venerdì 08 dicembre 2023
Aggiornamento quasi completato, la Roma è già una nuova cosa. Da una stagione all'altra, Mourinho sta finalmente degustando la bollicina del cambiamento. Almeno in campionato, dopo il lungo lavoro estivo di ristrutturazione tattica, i risultati ne supportano la ricerca: non si vede quasi più la squadra solida, battagliera e sparagnina che aveva la tendenza a mantenere il punteggio basso per avvicinarsi alle finali europee. Adesso si comincia a vedere una squadra che controlla le partite e a volte le domina, anche se poi ritarda spesso l'accelerazione decisiva: che 13 gol su 27, quasi la metà, siano arrivati nell'ultimo quarto d'ora delle partite è per certi versi un elemento positivo, denota e connota il carattere del gruppo, ma è anche una spia da non sottovalutare, perché non sempre si potranno risolvere i problemi sfidando il cronometro.

Roma, l'evoluzione iniziata in Portogallo
Mourinho ha afferrato il quarto posto, e quindi una poltrona comoda come la Champions, attraverso un miglioramento sviluppato già dai primi giorni d'estate, in Portogallo. Durante gli allenamenti ventilati dell'Algarve, anche se gli mancavano diversi rinforzi di mercato, insisteva molto sull'idea di modificare l'idea offensiva. Non più blocco basso e aggressioni per ripartire a razzo, non più palla alta come strategia di stabilizzazione. Ma manovra corale e paziente, partendo dal basso, con verticalizzazioni improvvise e movimenti continui di centrocampisti e attaccanti. Non tutto ha funzionato subito, come accade spesso nei cambiamenti, ma adesso l'identità della Roma è abbastanza riconoscibile: a Reggio Emilia contro il Sassuolo per dominio territoriale e occasioni non c'è stata partita, anche se Dionisi con la sua accorta e insolita tattica aveva difeso il vantaggio (anche in dieci contro undici) fino al rigore di Dybala.

Il confronto con la Roma della passata stagione
Lo scorso anno, dopo 14 giornate, la Roma aveva 2 punti in più ma giocava con meno naturalezza il pallone. Nella classifica del possesso palla era decima con il 50,6 per cento di media. Oggi invece è terza con il 55,4%. Questo non è un dato che di per sé assicura benessere, tanto è vero che le prime due in questa categoria sono Napoli e Fiorentina, non le battistrada Inter (sesta) e Juventus (tredicesima), ma certifica il tentativo di assumere sembianze diverse, di rendersi meno leggibili. La Roma lo ha dovuto metabolizzare quasi forzatamente quando le operazioni di agosto hanno stravolto l'assetto tradizionale: la partenza di Ibañez e, soprattutto, di Matic ha suggerito un rischio che, grazie all'improvvisa apertura del fronte Lukaku, valeva la pena correre. E allora Tiago Pinto, invece di sostituire Matic con un omologo che si occupasse di proteggere più che di costruire, è andato a prendere Leandro Paredes, che non è stato fin qui sempre brillante ma nelle ultime settimane ha migliorato tutte le statistiche personali: palloni toccati, passaggi riusciti, occasioni create. A proposito dell'ultima specialità, occhio anche al rendimento generale: la Roma ha il secondo attacco del campionato dietro all'Inter ed è seconda (sempre dietro all'Inter) anche per numero di grandi chance costruite. Significa passare molto tempo nella metà campo avversaria. Nei minuti finali e non solo.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 21 apr 2024 
De Rossi, dopo la Roma c'è solo il Boca Juniors: il suo sogno nel cassetto
Daniele De Rossi ha il cuore diviso a metà fra Roma e Buenos Aires. La passione per il Boca Juniors è ancora viva e molto presente: il retroscena di Leandro Paredes.
Lukaku, obiettivo Bayer Leverkusen: il piano per averlo in Europa League
Romelu Lukaku deve smaltire qualche piccolo problema muscolare. La Roma lavora per recuperarlo in vista dell'Europa League.
Generazione di "fenomeni": De Rossi contro Motta può segnare un'epoca
Roma-Bologna può rappresentare anche un passaggio di testimone. Una nuova dimensione di allenatori che arricchiscono il calcio perchè riportano gli schemi e le tattiche all'essenziale.
Azmoun, un'occasione per restare: l'attaccante iraniano vuole solo la Roma
Azmoun affretta i tempi: l'attaccante, dopo un mese di stop, è pronto a rientrare al servizio di De Rossi. L'iraniano vuole una chance contro il Bologna e non solo. La situazione.
Roma dal cuore d'oro: tutte le associazioni aiutate dalla raccolta fondi per Mancini
Un'esultanza prima, una multa poi: il caso Mancini dopo il Derby contro la Lazio ha generato la raccolta fondi dei tifosi, il calciatore ha voluto che tutto venisse devoluto in beneficenza. L'elenco delle associazioni supportate.
Daniele De Rossi e l'effetto Florida: quando le parole fanno (ancora) la differenza
Daniele De Rossi, alla vigilia di Roma-Bologna, commenta la decisione della Lega di non "tutelare" – testuali parole – gli impegni dei giallorossi. Il valore aggiunto di questa stagione, però, è un altro.
 Sab. 20 apr 2024 
Adani sulla Roma: "Squadra in salute, merito di De Rossi"
L'opinionista applaude la Roma e attacca i big del Milan dopo la sfida di EL
El Shaarawy, la compagna dj Ludovica Pagani indossa la sua maglia sul palco
In una serata di ieri a Ladispoli, la nota influencer e dj si è presentata sul palco con la maglia del Faraone
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
Il Bayer Leverkusen all'attacco: "Ci prenderemo la nostra rivincita"
I tedeschi vogliono vendicare l’eliminazione della scorsa stagione firmata da Bove all’Olimpico
Roma, la carica di Abraham: "Una delle migliori squadre con cui ho giocato"
Le parole dell'attaccante inglese mostrano l'orgoglio per il risultato ottenuto: "In giorni come questi puoi essere solo orgoglioso".
De Rossi, i complimenti di Dino Zoff: "Ha grandi meriti"
L'ex C.t.: "Sarà bello scoprire una tedesca che non sia sempre il Bayern. Sono molto curioso di vedere De Rossi alle prese con una sfida di livello ancora più alto".
El Shaarawy, Tempestilli: "Ha fatto una partita straordinaria"
Antonio Tempestilli, ex calciatore e dirigente giallorosso, ha esaltato la prova offerta dall'attaccante di Savona contro la sua ex squadra
Roma-Bologna, dove vederla in diretta TV e in streaming
Roma-Bologna è il match in programma all'Olimpico lunedì 22 aprile alle ore 18:30: ecco dove vederlo
Lukaku vuole essere al massimo contro il Bayer Leverkusen: quante partite salterà
Romelu Lukaku potrebbe saltare i prossimi tre impegni di campionato per essere al massimo contro il Bayer Leverkusen
 Ven. 19 apr 2024 
Udinese-Roma, i giallorossi dicono no: comunicato della società sulla nuova data
Udinese-Roma, la proprietà giallorossa si fa sentire con un certo disappunto riguardo la collocazione del match di recupero con i friulani.
Roma Primavera, Guidi carica: "Non possiamo sbagliare!"
L'allenatore della Roma Primavera carica la squadra in vista del match con il Sassuolo. Vigilia importante per i giallorossi.
Udinese-Roma, ufficiale la data del recupero: quando si disputerà il match
Udinese-Roma, la Lega Serie A ha deciso la data del recupero. La partita er stata interrotta e sospesa per il malore a Ndicka.
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Roma, caccia al nuovo ds: spunta il nome di Bigon
Oltre a Modesto, Fontes e Burdisso ai candidati per ricoprire il ruolo di direttore sportivo del club giallorosso si aggiunge anche l'ex Napoli
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
Roma-Bologna, con Lukaku out Abraham può tornare titolare
Dopo 10 mesi di assenza, l'inglese è pronto a riprendersi la maglia da titolare con un occhio agli Europei di giugno
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Roma in semifinale con il Bayer Leverkusen, Xabi Alonso: "Sarà una sfida difficile"
La Roma sfiderà in semifinale il Bayer Leverkusen, neo campione di Germania: le parole di Xabi Alonso, tecnico dei tedeschi
Calciomercato Roma, la voce su Chiesa in giallorosso infiamma i tifosi
Secondo Tuttosport il tecnico giallorosso apprezza molto l'ala bianconera che potrebbe partire in caso di arrivo alla Juve di Gudmundsson
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
UFFICIALE: l'Italia avrà 5 squadre nella prossima Champions League
Una notizia inseguita per tanti mesi e finalmente diventata realtà: l'Italia avrà...
El Shaarawy dopo Roma-Milan: "Ho eseguito gli ordini di Daniele. Abbiamo lottato per lui"
Le parole di uno degli uomini chiave del successo dei giallorossi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>