RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Kristensen, il vichingo antidivo: pochi social, vita semplice. I suoi segreti

Rasmus ha conquistato tutti al Fulvio Bernardini per i suoi atteggiamenti positivi e il duro lavoro
Martedì 05 dicembre 2023
Le stagioni di un calciatore possono cambiare in un batter d'occhio. Nel caso di Rasmus Kristensen in un quarto d'ora, con un due guizzi contro il Sassuolo assolutamente inaspettati. Prima procurandosi il rigore con una girata di tecnica e qualità in area, poi con un tiro che con la deviazione ha scavalcato Consigli infilandosi in porta. La fortuna che aiuta gli audaci, anche perché il suo destro strozzato sarebbe uscito di parecchio. E invece Rasmus è diventato all'improvviso l'eroe della serata, il migliore in campo (alla pari della Joya) per una performance tutta cuore, muscoli e determinazione. Quella che chiede Mourinho a chi entra in campo a partita in corso. Ci è riuscito alla grande, così poi quell'abbraccio allo Special One è stato quasi liberatorio oltre che un vero e proprio ringraziamento per l'aiuto datogli in questi mesi: «Mou concede a tutti una chance, prima o poi sai che lavorando sarai premiato. Un tecnico così non lascia mai nessuno dietro». Parole vere, sincere e tutte d'apprezzamento nei confronti di un allenatore che ne loda il carisma e il lavoro in allenamento. Come un po' tutti dentro Trigoria.

Kristensen, il danese che piace a Mourinho
Ragazzo educatissimo, Kristensen a Roma fa una vita molto riservata. Fidanzata, qualche uscita con il connazionale Isaksen della Lazio, pochissimi social, praticamente nulla. A Trigoria ha conquistato tutti perché quando è stato eliminato dalla lista per l'Europa League non solo non se l'è presa facendo chiamare il procuratore come spesso accade in questi casi, ma si è messo ancora più sotto per cercare di avere un'occasione in campionato. A Mourinho piace perché parla poco e lavora tanto e, soprattutto, si è affidato completamente al tecnico portoghese. Sta studiando l'italiano, sta imparando la tattica del campionato e sta prendendo anche le misure a una grande piazza come Roma. Ai compagni piace perché, anche se gioca poco, è uno che in panchina si fa sentire: protesta quando tutti scattano in piedi per un fallo ed esulta quando, invece, c'è da gioire. In sintesi: Kristensen, che ha legato molto con Svilar e fidanzata, è uno che fa gruppo. Non a caso quando a Reggio Emilia ha deciso la partita tutti sono stati felici non solo per la vittoria, ma anche e soprattutto per il ragazzo. Per l'uomo. Che poi Kristensen debba ancora lavorare molto è noto, ma la strada sembra quella giusta. Anche perché il danese, 27 anni, la sta percorrendo con l'atteggiamento giusto. E questo fa sì che, pur giocando poco, sia entrato nelle grazie di Mourinho e dei suoi collaboratori che, quando c'è da lavorarci un po' di più, lo fanno sempre con estremo piacere.

Nel mirino la Fiorentina
Il gol adesso può farlo ripartire. Il vichingo gentile ha segnato un gol che può cambiare questo finale di girone di campionato della Roma. Sono trascorsi 36 anni dall'ultima marcatura di un giocatore danese in giallorosso: l'ultimo fu Klaus Berggreen il 22 febbraio 1987, in Roma-Inter 1-0. Decisivo anche Kristensen, adesso lo dovrà essere anche contro la Fiorentina per mantenere il posto da titolare e mostrare i passi avanti. Tutti a Trigoria credono in lui, soprattutto Mourinho.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 24 feb 2024 
BEAUTYLEI | Crema Antiacne BIO 🌿 Combatte Brufoli e Punti Neri, Macchie
✅ 🌿 📃 💬 📃 🧾 ⬜ 🇮🇹...
Svilar: "Notte in bianco dopo i rigori parati. Possiamo fare qualcosa di speciale. Ricorderò..."
“Ricorderò per sempre la corsa sotto la Sud. Sento il supporto della società”
Andrea Delogu pazza della Roma: "Il mio sogno è avere un altro Totti"
In occasione della partita contro il Feyenoord, la Roma ha intervistato Andrea Delogu....
PREMIER LEAGUE, Brighton-Everton 1-1: Dunk salva De Zerbi al 95'
Pareggio in extremis per il Brighton contro l'Everton nel match valido per la ventiseiesima...
TRIGORIA 24/02 - Out Llorente e Pellegrini. C'è Smalling
ALLENAMENTO ROMA - Il capitano ha svolto un lavoro differenziato mentre per lo spagnolo sono stati disposti alcuni giorni di riposo
Quinta squadra in Champions: ci siamo quasi. La situazione aggiornata
L'Italia è un testa nel ranking stagionale Uefa: tutti gli scenari possibili
Retroscena Roma: la frase di Lukaku a Svilar dopo il rigore parato con il Feyenoord
L'attaccante belga, disperato per l'errore dal dischetto, ha abbracciato il portiere e gli ha sussurrato una frase di ringraziamento
Rotterdam, cambia la descrizione della città su Wikipedia: "Perde spesso con la Roma"
Nelle righe introduttive un utente ha aggiunto un chiaro riferimento alle sfide tra i giallorossi e il Feyenoord, ricordando in modo ironico un coro di moda tra i sostenitori: "La Roma si e il Feye no"
Prima del Torino la Ceo Souloukou premierà N'Dicka: i dettagli
Il difensore ivoriano classe 199 9 verrà omaggiato in occasione del match contro i granata: il motivo
Llorente dimesso, Abraham torna dopo il Monza
Sospiro di sollievo per lo spagnolo dopo la brutta botta alla testa subita giovedì scorso nello scontro con Ueda del Feyenoord
Lavoro, testa e coraggio: così Svilar si è preso la Roma
Dai momenti difficili al Benfica fino al grande rilancio a Trigoria. La sua crescita è atletica e mentale
 Ven. 23 feb 2024 
Serie A: Anticipi e Posticipi dalla 28ª alla 30ª giornata
Nella giornata odierna la Lega Serie A ha comunicato le date e gli orari degli anticipi...
Totti: "De Rossi ha sostituito al meglio Mourinho. Lui pensa alla Roma, io al Padel"
L’ex capitano ha anche parlato di De Rossi: “Daniele è riuscito subito a sostituire al meglio Mourinho”
Quando De Zerbi poteva andare alla Roma: l'episodio del 2019
L'allenatore sarà il prossimo avversario dei giallorossi in Europa League con il Brighton: cosa era successo
Brighton-Roma dove comprare i biglietti e come arrivare allo stadio: le info utili per la partita
Tutte le informazioni sulla trasferta in terra inglese per i tifosi giallorossi: i dettagli e il percorso
Llorente a Villa Stuart dopo il trauma cranico: le condizioni
Il difensore giallorosso, durante la partita contro il Feyenoord, era uscito dal campo in barella per un infortunio alla testa
Roma, premiato Pellegrini: vince il gol della settimana di Europa League
La rete del capitano giallorosso dell'1-1 contro il Feyenoord è stata premiata dalla Uefa: tutti i dettagli
Roma, dossier Brighton: De Zerbi modello per De Rossi. Occhio al giovane Ferguson
De Rossi, lo ha dichiarato, considera il tecnico bresciano uno da cui trae ispirazione. E allora ecco i punti di forza degli avversari della Roma
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>