RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Mourinho, o discurso do Rei

Lunedì 04 dicembre 2023
Notizie da Reggio Emilia. Non poche. La prima: la Roma ha giocato un'ottima partita, la migliore della stagione, e l'ha giustamente vinta. Con Dybala più dentro il gioco e Paredes in costante crescita, ha fatto possesso, creato almeno cinque palle gol, sbagliato molto al momento di chiudere l'azione, esaltato Consigli e subìto in tutto un paio di iniziative: la rete di Matheus Henrique è nata da una conclusione sbagliata di Berardi e da una colossale dormita di quattro difensori che hanno "marcato" il pallone, trascurando l'uomo. Il solito gol preso sul secondo palo.

La seconda (notizia) è che il trentunenne Marcenaro, ricusato alla vigilia da Mourinho per via dei tre precedenti da quarto uomo con annesse ammonizioni e espulsioni, ha arbitrato in modo ordinato e preciso senza avvertire - almeno in apparenza - pressioni supplementari: giusto una mezza occhiata allo Special, quando si è trovato a due passi dalla sua panchina, come a dire "perché ce l'hai tanto con me?".

La terza, la più importante, è che per la prima volta in due anni e mezzo la società - nella persona di Tiago Pinto - ha difeso pubblicamente l'allenatore, oltretutto con una certa decisione: a pochi minuti dall'inizio Pinto, ai microfoni di Dazn, ha fatto quello che avrebbe dovuto fare anche in passato.

La quarta è un'altra prima volta: Kristensen è sembrato un giocatore.

La quinta è una non-notizia: i cambi di Mourinho sono stati decisivi, ancorché favoriti, ma solo in parte, dall'espulsione di Boloca, il migliore dei suoi.

Vi evito la traduzione in portoghese, che è la mia seconda lingua: l'idioma di José Saramago l'ha già esibito per "protesta bianca" Mourinho, sempre più distante dal sistema Italia. Il suo italiano è ancora balbettante e deferibile: dice giurno invece di giorno e divorcio invece di divorzio. Quando sarà costretto a lasciare la Roma, il nostro campionato perderà qualcosa di unico e irripetibile e i tifosi giallorossi si ritroveranno senza il Re - O Rei - dell'appartenenza.

PS. La mancata restituzione del pallone da parte della Roma è l'unica macchia nella prestazione della squadra giallorossa. Da questo punto di vista sono totalmente d'accordo con Dionisi. Non si fa.
di Ivan Zazzaroni
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 22 feb 2024 
BEAUTYLEI | Crema Antiacne BIO 🌿 Combatte Brufoli e Punti Neri, Macchie
✅ 🌿 📃 💬 📃 🧾 ⬜ 🇮🇹...
EUROPA LEAGUE, Roma-Feyenoord, problemi fisici per Pellegrini e Llorente: dentro Aouar e Ndicka
Non arrivano buone notizie dal secondo tempo di Roma-Feyenoord, sfida decisiva per...
Roma-Feyenoord, rigore non concesso ad El Shaarawy: tifosi furiosi sui social
Episodio dubbio nell'area di rigore degli olandesi, con il giocatore di De Rossi steso da Beelen. Non interviene il Var
DE ROSSI: "Il coraggio va mostrato in casa e fuori. Il Feyenoord oggi ha più qualità"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
Roma-Feyenoord - Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
Roma-Feyenoord, dove vederla in diretta TV in chiaro: orario, canale e diretta streaming
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
Roma blindata in vista del Feyenoord, oltre mille agenti operativi
Attenzione massima per le vie di Roma in vista del match di stasera all'Olimpico tra giallorossi e Feyenoord: gli aggiornamenti
Ultras del Feyenoord a Roma, sui social le foto a Colosseo e Barcaccia: "Oggi massacro"
I profili Instagram dei tifosi del Feyenoord hanno pubblicato delle stories mostrando il loro arrivo nella capitale nonostante la trasferta vietata, scattando foto ai principali monumenti con tanto di adesivi attaccati in varie zone
ADDIO ad Antonio De Bartolo, si spenge una voce storica della Roma giallorossa
Purtroppo dopo Alberto Mandolesi un altra voce storica della Roma giallorossa ci...
Ranking Uefa, la Roma punta alla top 5: la spiegazione
I giallorossi puntano agli ottavi di Europa League anche per migliorare la propria posizione nella graduatoria europea
PESCARA, ufficiali le dimissioni di Zeman: "Costretto a prendere questa decisione"
Zdenek Zeman saluta il Pescara. Come annunciato dal club tramite un comunicato,...
Designazioni Arbitrali 26ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 26ª GIORNATA
Roma-Feyenoord, tifosi olandesi in città: provocazioni sui social. Allarme sicurezza
Attesi più di 200 ultras provenienti da Rotterdam, nonostante il divieto di trasferta: la Capitale si blinda. Nel 2015 devastarono la Barcaccia del Bernini a Piazza di Spagna
CRISTANTE: "Loro sono forti, ma con uno stadio così possiamo farcela. Cercheremo di..."
"Cercheremo di rendere fieri i nostri tifosi”
Roma, palla ai campioni: riecco Dybala e Lukaku per battere il Feyenoord
Stavolta tocca davvero a loro, Romelu Lukaku e Paulo Dybala, quasi come fossero...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>