RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO in tv parla portoghese durante interviste: "Grazie alla proprietà e a Pinto per sostegno"

SASSUOLO-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Grazie alla proprietà e a Pinto per il sostegno e per la fiducia. Dedico la vittoria a Foti"
Domenica 03 dicembre 2023
MOURINHO A DAZN

Che sensazioni le lascia questa partita?
"Voglio ringraziare la proprietà e Tiago Pinto che nelle ultime 24 ore mi hanno offerto sostegno e stabilità emotiva di cui si necessita per continuare questo lavoro. Mi hanno dato fiducia. Quella di oggi è stata importante e meritata. La squadra, anche quando era sotto 1-0, è stata quella migliore in campo . Sono felice per i giocatori e tifosi. Voglio dedicare una parola al mio fantastico assistente Foti, il quale oggi era fuori ma ha lavorato moltissimo per questa gara. La dedico anche a lui. Il motivo per il quale sto parlando portoghese è che il mio italiano non è sufficientemente fornito e forte per esprimere determinati concetti. Quando ho parlato di stabilità emotiva ho parlato di una qualità che nella vita è necessaria per poter rendere ai massimi livelli. Quando il Sassuolo non ha ricevuto palla a causa del mio staff mi sono avvicinato al collega e ho detto che per ricevere fair play è necessario darlo e nel Sassuolo c'è un giocatore che è carente di questa qualità".

(In portoghese, traduzione fornita dal traduttore del club giallorosso, ndr)

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

È contento della prestazione della squadra e dell'arbitro?
"Sono molto contento della squadra. È stata una grande partita e anche quando la squadra era in svantaggio era un risultato che mi lasciava frustrato, ma ero allo stesso tempo ottimista perché la squadra stava facendo bene ed ero soddisfatto. La squadra è sempre stata ben presente in campo e il feeling è sempre stato positivo. Anche a seguito di conversazioni che ho mantenuto sia con la proprietà sia con il direttore Pinto, che mi hanno dato la stabilità emotiva necessaria per guidare al meglio la squadra, ma come ho detto poco fa in tv quella di oggi è la vittoria dei giocatori e di questi tifosi incredibili che hanno invaso il Mapei Stadium. Sono contento della reazione della squadra e dell'equilibrio emotivo che hanno dimostrato. L'arbitro? Sebbene non possa pensare che, dopo una partita in cui c'è stato un calcio di rigore e un cartellino rosso, sarebbe facile dire che la prestazione è stata ottima ma è vero quello che difendo: la prestazione dell'arbitro è stata molto buona, diversamente da altre partite in cui aveva dimostrato forse qualche lacuna. Il Sassuolo è una squadra che gioca sempre allo stesso modo, è sempre difficile anche se oggi ha avuto un atteggiamento diverso, più difensivo e si è lasciata dominare. Resta comunque un'ottima squadra e a maggior ragione è una vittoria molto importante".

C'è la capacità di rimontare la partita nei minuti finali. Kristensen?
"Oggi posso finalmente dire che la squadra ha mostrato lo stesso atteggiamento per l'intera partita. Abbiamo iniziato bene e terminato bene, l'atteggiamento è sempre stato ottimo. Abbiamo giocato con tranquillità, con stabilità emotiva in ogni momento della gara anche quando eravamo in svantaggio di un gol. Voglio dare uno sguardo più approfondito a dati, statistiche e numeri ma la sensazione netta è che abbiamo dominato la partita sotto ogni profilo contro una squadra eccellente e difficile da affrontare. Non ero scontento della prestazione di Karsdorp e Bove ma ho ritenuto che il risultato richiedesse le qualità diverse con l'ingresso di Azmoun e Kristensen, che effettivamente ha portato molto in termini di energia, si è proiettato in avanti in fase offensiva continuamente come gli avevo chiesto. E per un ragazzo e un professionista straordinario come Kristensen essere oggi protagonista di questa vittoria rende tutti felici, non solo me ma tutti nello spogliatoio, perché se lo merita".


*** *** ***


MOURINHO A ROMA TV+ (intervista in italiano, ndr)

"Che grande partita abbiamo fatto, anche a perdere 1-0 era una frustrazione perché la squadra ha giocato veramente bene contro una squadra ottima, che di solito controlla tutte le partite con grande qualità di possesso. Lo abbiamo fatto noi, abbiamo giocato molto bene, è la vittoria dei giocatori e dei tifosi che erano in campo, una cosa straordinaria. Voglio ringraziare la proprietà e Tiago Pinto per l'appoggio emozionale che ho, ne avevo bisogno per il mio equilibrio emozionale per questa partita. Voglio dedicarlo anche a un ragazzo fantastico e un allenatore fantastico che è Salvatore".

Quanto è forte psicologicamente questa Roma?
"È dura, lavoriamo tanto per avere questo atteggiamento in modo permanente e non con alti e bassi. Oggi all'intervallo perdevamo 1-0 ed ero tranquillo e soddisfatto con i ragazzi. Se oggi perdiamo questa partita vado a casa frustrato, ma non triste con i ragazzi. Siamo stati una squadra dal primo minuto, anche perdendo 1-0".

Ci salutiamo con la continuità di questa squadra, tre vittorie su quattro nelle ultime di campionato...
"Adesso bisogna respirare perché è stata dura".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 22 feb 2024 
BEAUTYLEI | Crema Antiacne BIO 🌿 Combatte Brufoli e Punti Neri, Macchie
✅ 🌿 📃 💬 📃 🧾 ⬜ 🇮🇹...
EUROPA LEAGUE, Roma-Feyenoord, problemi fisici per Pellegrini e Llorente: dentro Aouar e Ndicka
Non arrivano buone notizie dal secondo tempo di Roma-Feyenoord, sfida decisiva per...
Roma-Feyenoord, rigore non concesso ad El Shaarawy: tifosi furiosi sui social
Episodio dubbio nell'area di rigore degli olandesi, con il giocatore di De Rossi steso da Beelen. Non interviene il Var
DE ROSSI: "Il coraggio va mostrato in casa e fuori. Il Feyenoord oggi ha più qualità"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
Roma-Feyenoord - Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
Roma-Feyenoord, dove vederla in diretta TV in chiaro: orario, canale e diretta streaming
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
Roma blindata in vista del Feyenoord, oltre mille agenti operativi
Attenzione massima per le vie di Roma in vista del match di stasera all'Olimpico tra giallorossi e Feyenoord: gli aggiornamenti
Ultras del Feyenoord a Roma, sui social le foto a Colosseo e Barcaccia: "Oggi massacro"
I profili Instagram dei tifosi del Feyenoord hanno pubblicato delle stories mostrando il loro arrivo nella capitale nonostante la trasferta vietata, scattando foto ai principali monumenti con tanto di adesivi attaccati in varie zone
ADDIO ad Antonio De Bartolo, si spenge una voce storica della Roma giallorossa
Purtroppo dopo Alberto Mandolesi un altra voce storica della Roma giallorossa ci...
Ranking Uefa, la Roma punta alla top 5: la spiegazione
I giallorossi puntano agli ottavi di Europa League anche per migliorare la propria posizione nella graduatoria europea
PESCARA, ufficiali le dimissioni di Zeman: "Costretto a prendere questa decisione"
Zdenek Zeman saluta il Pescara. Come annunciato dal club tramite un comunicato,...
Designazioni Arbitrali 26ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 26ª GIORNATA
Roma-Feyenoord, tifosi olandesi in città: provocazioni sui social. Allarme sicurezza
Attesi più di 200 ultras provenienti da Rotterdam, nonostante il divieto di trasferta: la Capitale si blinda. Nel 2015 devastarono la Barcaccia del Bernini a Piazza di Spagna
CRISTANTE: "Loro sono forti, ma con uno stadio così possiamo farcela. Cercheremo di..."
"Cercheremo di rendere fieri i nostri tifosi”
Roma, palla ai campioni: riecco Dybala e Lukaku per battere il Feyenoord
Stavolta tocca davvero a loro, Romelu Lukaku e Paulo Dybala, quasi come fossero...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>