RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

DIONISI: "Non sarà una partita chiusa. Lukaku? Serve lavoro di squadra"

SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ALESSIO DIONISI: "Mi aspetto una Roma che non molla mai, una Roma forte"
Sabato 02 dicembre 2023
Conferenza stampa pre partita per Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, alla vigilia della difficile sfida con la Roma di Josè Mourinho.

Di seguito le parole del mister dei neroverdi:

La Roma ha giocato in Coppa ma in attacco hanno Lukaku e Dybala, il Sassuolo ha subito gol nei primi 5 minuti nelle ultime partite: hai lavorato sulla difesa?
"Noi lavoriamo sempre per essere migliori rispetto alla partita precedente e delle volte non è quello che vorremmo. Dobbiamo essere più cinici. L'ultima partita ci ha dato un po' di sicurezza in più e siamo in crescita, questo a prescindere dal risultato di domani. La Roma è una grande squadra, composta da grandi giocatori e un grande allenatore. Sarà difficile a prescindere dal nostro storico. Sappiamo che abbiamo le armi per incidere durante la partita, dobbiamo essere più cinici sui palloni sporchi e spesso non lo siamo".

La classifica?
"Abbiamo 15 punti e ce ne mancano 25 per arrivare a quei 40 fondamentali, perché il nostro obiettivo è arrivare a 40 il prima possibile, poi vediamo. Questa deve essere la nostra mentalità, poi sappiamo di avere delle qualità ma abbiamo dimostrato che non bastano le qualità da sole, ci vuole di più. La determinazione di domenica è un buon punto d partenza ma non può bastare, spero che il risultato ci dia consapevolezza per fare quel qualcosa in più".

Volpato e Missori?
"Io non faccio l'assistente, non trovano spazio perché sono ex Roma, giocano se lo meritano. Missori non sarà dalla partita per un piccolo problemino nei giorni scorsi, lo rivaluteremo per la prossima settimana, probabilmente rientrerà, è una cosa da poco. Volpato sta crescendo e se continuerà a crescere troverà spazio".

Pinamonti con la Roma tira fuori numeri speciali, viene da un gol. Come lo ha visto?
"Dipende tutto da che prospettiva si guarda. Prima dicevamo che nelle ultime partite ci siamo complicati la vita da soli ma guardiamo anche che spirito ha la squadra, perché va in difficoltà, ne esce e fa prestazione. Pinamonti può e deve fare di più, lavora per fare di più, mi aspetto di più. Il gol gli ha dato fiducia ma ha uno storico troppo breve ancora, parlerei più di giocatori che hanno giocato contro la Roma per 10 anni, ora 1-2 anni è poco storico".

Che gabbia costruirà attorno a Lukaku o lo fa marcare da Ruan?
"È un giocatore forte che sposta, sposta in Italia e con la Nazionale. Non si può limitare individualmente, si deve lavorare da squadra, se non difendiamo da squadra andremo in difficoltà contro chiunque".

Bajrami un po' in ombra ultimamente...
"Sta bene. Prima dell'ultima sosta non stava bene in allenamento, aveva dei piccoli problemini che lo facevano allenare non al 110%. Lo conosco bene, è un ragazzo che ho cercato di far arrivare qui perché credo nelle sue qualità come in quelle di tutti. Dipende dall'equilibrio di squadra. Lui nel nostro centrocampo è quello con più transizione, gamba e tiro, in alcuni momenti della partita è determinante e vorrei sfruttarlo non solo per le sue qualità difensive e faccio delle scelte anche in funzione della gara. Con l'Empoli quando è entrato mi è piaciuto tantissimo e io vorrei sempre Nedim così. Noi abbiamo 3-4 giocatori che hanno dei colpi, lui rientra tra questi. È un ragazzo introverso, stiamo lavorando su questo e se si sblocca farà molto molto bene".

Con la vittoria di Empoli vi siete tolti un peso?
"Ora giochiamo contro la Roma, siamo sfavoriti, torniamo subito con i piedi per terra. Avevamo bisogno della prestazione, del risultato e di tanto altro ma da qualcosa devi partire o ripartire. In questo caso si riparte da una prestazione buona contro una diretta concorrente e sicuramente questa prestazione, questo risultato ha dato più consapevolezza a una squadra che stava crescendo. Ovvio che una partita così ti può dare, però davanti abbiamo la Roma e dovremo essere efficaci".

Che partita si aspetta dalla Roma?
"La Roma è una squadra di grande livello, molto fisica, con individualità importanti, mi aspetto una Roma che non molla mai, una Roma forte".

Teme di più l'avvio dei suoi o il finale della Roma?
"Farei la firma se per avere quella prestazione dobbiamo fare degli errori. Dobbiamo essere più cinici in certe zone di campo. Non temo nulla. Riconoscere i momenti passa dallo sbaglio ma fa parte di chi fa, è solo riconoscendo gli errori che si potrebbe non rifarli. Non temo niente, ho la speranza ma quasi la sicurezza, dico quasi perché affrontiamo la Roma più per le loro qualità e meno per le nostre mancanze, vorrei che ci riconoscessimo in campo come ho visto nelle gare precedenti, passando anche dalle difficoltà, ma non dobbiamo abbassare la testa. Le partite con la Roma non sono mai chiuse, non sono mai chiuse basta vedere quella di ieri, possiamo determinare sempre anche in negativo ma vorrei che incidessimo in positivo".

Con la Roma c'è spesso una partita nella partita con la sua panchina. Ha dato istruzioni particolari ai suoi su questo aspetto?
"Io penso ad altro, penso al campo e ai giocatori. Penso che la panchina incida nel supporto alla squadra, il resto non mi interessa".
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 17 gen 2024 
L'ultimo discorso di De Rossi capitano negli spogliatoi della Roma: "Dignità, signori" (VIDEO)
Quattro anni fa, il 7 gennaio 2020, l'ex giallorosso scendava in campo nella sua ultima gara: le parole nello spogliatoio
De Rossi e il primo discorso da allenatore: cosa ha detto ai giocatori
È arrivato a Trigoria nel pomeriggio di ieri e ha trascorso lì la prima notte: firmato un contratto fino a giugno
 Mar. 16 gen 2024 
Trigoria, il primo allenamento di De Rossi: discorso alla squadra, poi campo
L'avventura di Daniele De Rossi come nuovo allenatore della Roma inizia con l'abbraccio...
Discorso dei Friedkin alla squadra con De Rossi presente: "Niente più alibi"
Poco prima dell'inizio dell'allenamento, i patron giallorossi hanno tenuto un colloquio con il nuovo tecnico e tutti i giocatori.
De Rossi, primo allenamento con la Roma: un dettaglio non è sfuggito ai tifosi
È iniziata una nuova era per i giallorossi dopo l'esonero di Mourinho: l'ex capitano di nuovo in campo a Trigoria
TIFOSI a Paredes e Dybala: "Fuori le palle, Mourinho non è più una scusa". Loro: "Lo sappiamo"
L'era De Rossi come nuovo allenatore della Roma è appena iniziata. L'ex centrocampista...
Capello con Mourinho: "Nessun rispetto dai Friedkin". Poi dà un consiglio a De Rossi
L'ex allenatore e opinionista parla dell'esonero dello Special One: "Non c'è sensibilità dalle loro parti, ma solo business"
Trigoria: Mourinho lascia il centro sportivo, Arrivata la Souloukou, volantini contro i Friedkin
È una giornata epocale, anche a Trigoria. Dove non entrerà Josè Mourinho e dove...
TRIGORIA 16/01, alle 17:00 il primo allenamento diretto da De Rossi
Appuntamento alle ore 17:00 per l'allenamento della Roma, il primo dopo l'esonero...
Mourinho: l'esonero comunicato prima dell'allenamento da Dan e Ryan Friedkin
Proprietà non ha gradito la ricerca di attenuanti del tecnico
 Lun. 15 gen 2024 
Calciomercato Empoli, UFFICIALE: esonerato Andreazzoli. Nicola è il nuovo allenatore
COMUNICATO UFFICIALE - Le strade dell'Empoli e di Aurelio Andreazzoli si dividono:...
DYBALA punta il Verona: allenamento a Trigoria nel giorno libero
Dopo aver saltato la trasferta di Milano Paulo Dybala è pronto per tornare in campo....
 Sab. 13 gen 2024 
Mourinho assente all'allenamento della Roma: nessun caso. Il motivo
Il tecnico ieri non era a Trigoria per un impegno personale che aveva già comunicato alla squadra prima della Coppa Italia
MOURINHO: "È ridicolo che debba giustificare una mia assenza. Ieri riunione dura con i giocatori"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Alcuni giocatori devono obbligatoriamente dare di più. Siamo a 4 punti dalla Champions, ne abbiamo persi 8 senza la squadra per giocare. Non penso ci sarà Dybala domani"
Roma, rinnovo di Mourinho: cosa hanno deciso i Friedkin e cosa accadrà
La strategia del club inizia a delinearsi: novità in arrivo per l’erede di Tiago Pinto e per l’allenatore
 Ven. 12 gen 2024 
Furia Friedkin
I Friedkin su tutte le furie, il punto sul rinnovo di José Mourinho
 Gio. 11 gen 2024 
Matic ne combina un'altra e il Rennes si infuria: "Comportamento incomprensibile"
Il centrocampista, dopo aver lasciato in fretta e furia la Capitale, sta dando problemi anche al club francese nelle ultime settimane
 Mer. 10 gen 2024 
Lotito: "Vittoria assolutamente meritata, prestazione degna della prima squadra della Capitale"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LAZIO-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
 Mar. 09 gen 2024 
 Lun. 08 gen 2024 
 Sab. 06 gen 2024 
PINTO: "Sono stanco, la mia missione a Roma era quasi compiuta. Nessun romanista tre anni fa..."
Tiago Pinto: "Nessun romanista tre anni fa avrebbe immaginato di avere Mourinho, Lukaku, Dybala e Abraham insieme. Futuro? Tutti vogliono andare in Premier... Dopo Monchi avevamo più di 70 giocatori sotto contratto ma dovevo proteggere i beni del club, non incolpare il passato. Futuro? Dopo la Roma sono pronto a tutto"
Huijsen: "Scegliere la Roma non è stato difficile. Impressionato dall'accoglienza ricevuta"
Dean Huijsen, ultimo acquisto della società giallorossa, ha rilasciato le seguenti...
Roma, tris de force: come Mourinho gestirà Dybala
Atalanta, derby e Milan, tre sfide in otto giorni: il tecnico impiegherà il talento argentino con oculatezza
 Ven. 05 gen 2024 
Non c'è pace per Renato Sanches: nuovo infortunio. Le condizioni
Altro problema fisico per il centrocampista portoghese, che si ferma in allenamento a poche ore dalla sfida con l'Atalanta
Pinto lascia la Roma: chi può arrivare al suo posto, c'è la pista estera
Modesto dice no, Massara è in corsa: tutti i dettagli
 Gio. 04 gen 2024 
Tiago Pinto lascia la Roma: l'annuncio alla squadra durante l'allenamento
Il general manager il prossimo 31 gennaio dirà addio al club giallorosso. Souloukou alla ricerca di un direttore sportivo
La mossa di Aouar per seguire Roma-Cremonese: cosa ha fatto
Il centrocampista di Mourinho ha seguito a distanza la gara vinta dai giallorossi valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia
 Mer. 03 gen 2024 
MOURINHO: "Siamo in difficoltà, ma uniti. Serve rispetto. Non so come arriveremo al derby, ma..."
COPPA ITALIA, ROMA-CREMONESE 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Non so come arriveremo al derby, ma daremo tutto"
 Mar. 02 gen 2024 
TRIGORIA 02/01 - Allenamento di rifinitura in vista della Cremonese. Out Mancini
ALLENAMENTO ROMA Out Ndicka e Aouar. Gestione per Mancini
 Lun. 01 gen 2024 
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>