RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma-Udinese 3-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dybala è un piacere per chi ama il calcio, Lukaku gioca un tempo
Domenica 26 novembre 2023
Rui Patricio 6 - Incolpevole sul gol incassato, per il resto della gara non corre moltissimi rischi. Qualche uscita in area, ma nulla di complicato.

Mancini 7 - Dà una gran mano in attacco e si inventa anche il gol del vantaggio. In difesa non ha molto lavoro da compiere, dalle sue parti l'Udinese non sfonda quasi mai.

Llorente 6,5 - Manca Smalling? Per il momento nessun problema. Dà continuità e certezza, guida la difesa, è davvero complicato sorprenderlo.

Ndicka 6 - Si perde Thauvin al momento del gol, unica macchia in una partita gestita senza troppi patemi. Deve crescere nella lettura dei cross sul secondo palo.

Karsdorp 6 - Non brilla, non affonda più del dovuto, ma c'è sempre: non sarà una prestazione indimenticabile, ma almeno non combina pasticci di nessun genere. Dal 77' Zalewski 6 - Ci mette del suo, senza strafare e senza complicarsi la vita.

Cristante 6,5 - Come al solito sembra non esserci. Si nasconde benissimo, ma la sua efficacia si nota parecchio: nelle azioni pericolose il pallone si sgancia sempre dai suoi piedi.



Paredes 6,5 - Ha dato la sensazione di essere presente, di rimanere sul pezzo, con la testa sul campo. E fa una partita di qualità e sostanza. Dal 77' Bove 6,5 - Mou gli concede pochi minuti, ma gli bastano per entrare nell'azione del 3-1.

Pellegrini 6 - Non ha i 90 minuti nelle gambe, prova a sopperire con qualità e un tiro che mette in apprensione Silvestri. Dal 63' Azmoun 6,5 - Qualche centimetro di fuorigioco gli nega la gioia del gol, sgancia il pallone che di fatto ribalta la partita.

Spinazzola 5,5 - È pur vero che le uniche sfuriate del primo tempo sono arrivate dalla corsia mancina, ma ci mette del suo sul gol del pareggio. Non ostacola Thauvin, anzi se lo perde proprio. Dal 63' El Shaarawy 7 - Ha raggiunto la giusta consapevolezza. Entra e segna il terzo gol con quel tiro a giro che abbiamo già visto in diverse occasioni: tutti lo sanno, ma nessuno riesce a fermarlo.

Dybala 7,5 - Serpentine, palle tenute sotto la suola, cross precisi: quando apre il compasso è sempre una meraviglia. E poi attira a sé 3-4 giocatori, ma ne esce sempre a meraviglia. Si toglie pure lo sfizio del gol, un piacere per chi ama il calcio. Dall'83' Kristensen sv

Lukaku 6,5 - La prima occasione vera la costruisce al 50', poi non riesce quasi mai a incidere. Fatica, ma inizia a fare a sportellate: da quel momento in poi cresce e diventa decisivo. Gioca un tempo, ma alla fine ha sempre ragione lui.

di Patrick Iannarelli

*** *** ***


Rui Patricio 5,5: deve fare poco o nulla fino al gol dell'Udinese, in cui sembra prima voler uscire per poi ripensarci, rimanendo in mezzo.

Mancini 7: ha il merito di sbloccare il match con una bella incornata. Concentrato e preciso in fase difensiva,

Llorente 7: vince quasi tutti i duelli, soprattutto quelli più delicati e difficili come quando ferma Thauvin in area di rigore, con un rischioso intervento in scivolata.

Ndicka 6: partita senza particolari sbavature per il centrale giallorosso.

Karsdorp 6: ordinato e preciso in fase difensiva, poco pungente in avanti. Troppo poco. Dal 77' Zalewski SV.

Cristante 6: cerca il gol di testa in un paio di occasioni, senza fortuna. Prestazione sufficiente del centrocampista giallorosso.

Paredes 6,5: paradossalmente meglio in fase difensiva che in fase di possesso palla. Dal 77' Bove 6,5: bravo e intelligente nel dare il pallone a El Shaarawy per il gol del Faraone

Pellegrini 6,5: torna titolare dopo il problema muscolare che l'ha tenuto fuori per diverse settimane. Si accende a sprazzi e si rende pericoloso calciando bene i corner. Dal 63' Azmoun 6,5: determinante nell'azione del secondo gol.

Spinazzola 6: tra i più attivi nel primo tempo, facendosi trovare spesso libero sulla fascia. In ritardo, però, in occasione del pareggio di Thauvin. Dal 63' El Shaarawy 7: chiude i conti con un gran gol dalla sua mattonella, il classico tiro a giro imprendibile.

Dybala 7,5: propizia con un assist il primo gol della Roma e conclude al meglio une bellissima azione corale, trovando la rete del sorpasso. Nel mezzo, una partita di sacrificio, in cui spesso la Joya è dovuta venire incontro per prendere palla, danzare nel traffico e far ripartire la squadra. Dal 83' Kristensen SV.

Lukaku 6,5: partita di enorme sacrificio e difficoltà per l'ex Chelsea. Zero palloni buoni da buttare in rete e tante palle sporche da addomesticare. Fa quel che può, con i suoi compagni che, nel primo tempo, sono poco presenti sulle seconde palle ma il terzo gol è in gran parte suo. Bravissimo a controllare e difendere il pallone, serve poi Bove che la dà a El Shaarawy che chiude i conti.

Mourinho 7: la Roma vince e convince. Subisce poco e colpisce al momento giusto. Il quarto posto, ora, è a tre punti.


di Alessandro Carducci

*** *** ***



Le pagelle dell'Udinese - Payero con grinta e qualità, Kabasele troppo leggero

Silvestri 6 - Sempre attento quando sollecitato dagli attaccanti avversari, ma non può nulla sui tre gol della Roma. È l'ultimo dei colpevoli.

Ferreira 5,5 - Da un suo fallo evitabile, su Pellegrini, nei pressi della propria trequarti nasce l'azione che porta al gol di Mancini. È l'unica sbavatura di una prestazione tutto sommato positiva, provvidenziale in chiusura a inizio ripresa su Spinazzola (Dal 79' Kabasele 5 - Entra al 79' e all'81' perde il duello con Lukaku, che serve a Dybala il pallone del 2-1).

Bijol 5 - Ha sulla coscienza il gol di Mancini, che fugge alla sua marcatura e di testa sblocca la gara. Sul terzo gol è troppo morbido su Lukaku, che fa ciò che vuole e dà il via all'azione del definitivo 3-1.

Perez 6 - Rischia poco e nulla, anche perché quando nelle sue vicinanze si aggira Dybala c'è manforte da parte dei compagni. Duro ad arrendersi.

Ebosele 5,5 - Meno propositivo rispetto al solito, Cioffi a lui chiede principalmente di non prestare il fianco a Spinazzola. A inizio secondo tempo rischia e non poco, con El Shaarawy va in tilt.

Walace 5,5 - I centrocampisti della Roma gli lasciano poco spazio per pensare e ragionare con il pallone tra i piedi, deve smistarlo velocemente e non spesso sceglie la soluzione giusta. Quando l'azione riparte da Silvestri, su di lui piomba puntualmente Pellegrini.

Samardzic 5 - Gli manca il guizzo. Prova a metterci fisicità, ma è impreciso anche quando si tuffa in avanti per provare a rompere gli schemi. Partita al di sotto delle aspettative (Dal 69' Lovric 5,5 - Entra e dà sostanza, ma è un po' impreciso).

Payero 6,5 - Tarantolato in mezzo al campo. A volte pecca di lucidità, ma è tra i migliori per personalità e voglia di fare. Accetta anche l'uno contro uno con Dybala e spesso ha il coraggio di rischiare il passaggio nella propria metà campo. Poi disegna un arcobaleno nel cielo dell'Olimpico, mettendo sulla testa di Thauvin il pallone dell'1-1.

Zemura 5 - La società punta forte su di lui, ha qualità importanti ma all'Olimpico si notano poco. Oggi Perez gli dà un grande contributo, in fase offensiva è impreciso (Dall'82' Kamara s.v.).

Thauvin 6,5 - Ha il compito di ispirare la manovra, di dialogare con Success e tentare anche la conclusione. Ma attorno a lui c'è una gabbia giallorossa che lo limita e lo oscura. Pesca il jolly nel secondo tempo con un colpo di testa da centravanti di razza, l'unico lampo (Dal 79' Lucca s.v.).

Success 5 - Fa a sportellate con tutti, verbalmente anche con Mourinho nella prima frazione di gioco. Ci mette buona volontà, ma viene poco supportato e non riesce a incidere in zona-gol, quello che un attaccante dovrebbe fare.

Gabriele Cioffi 5,5 - Primo tempo di sofferenza, dove la squadra non riesce quasi mai ad alzare il baricentro e a rendersi pericolosa dalle parti di Rui Patricio, concedendo il 69% del possesso palla agli avversari. Nei primi 20' della ripresa, invece, la squadra risponde colpo su colpo, trova il pareggio e anche una buona dose di personalità. Nel finale la mossa (obbligata, visti i crampi di Ferreira) in difesa con l'ingresso di Kabasele fa saltare il banco.

di Dennis Magrì
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 feb 2024 
Svilar ha il futuro nelle sue mani
Rui Patricio non è una certezza e la ricerca del suo successore resta uno dei primi punti all'ordine del giorno del nuovo direttore sportivo
 Lun. 19 feb 2024 
Roma, Svilar supera Rui Patricio: ecco come possono cambiare i piani sul mercato
Valorizzare, ma non necessariamente per rivendere. Mile Svilar si è preso le chiavi...
Rocchi e il gol di Acerbi in Roma-Inter: "C'è contatto con Thuram, ma..."
L'opinione del designatore dell'AIA a Open Var, su DAZN, sulla presunta carica ai danni di Rui Patricio
Roma, Archimede De Rossi
Conta solo il risultato finale, non cambio idea. Contano i tre punti - soprattutto...
 Dom. 18 feb 2024 
DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
Frosinone-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Magia di Huijsen, Svilar un muro, Paredes giganteggia e segna
Frosinone-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Sab. 17 feb 2024 
Frosinone-Roma - i convocati
I CONVOCATI DI MISTER DE ROSSI PER FROSINONE-ROMA
De Rossi, un mese e la Roma è già cambiata: si cerca risultato col gioco, in difesa vecchi problemi
Daniele, come suggeriscono molti sui calciatori, ha portato tranquillità e questo gruppo ne aveva bisogno, visto che il grande amore per Mou nel tempo si era trasformato in un calesse
 Mer. 14 feb 2024 
C'è l'esordio europeo
Domani, a Rotterdam, la "prima" di De Rossi in Europa nell’andata dei playoff
Svilar si riprende la porta. Smalling aspetta e spera
La prima scelta sembra essere fatta e riguarda la porta. Mantenendo le gerarchie...
Bufera per il gol annullato a Sesko in Lipsia-Real: "Identico a Acerbi con la Roma"
I romanisti, e non solo, protestano sui social e mostrano le similitudini tra la rete del centravanti del Lipsia (non convalidata) e quella del difensore nerazzurro
 Mar. 13 feb 2024 
Calciomercato Roma, i possibili sostituti di Rui Patricio per il prossimo anno. Spunta Zetterer
Per la porta spunta Zetterer del Werder Brema. Concorrenza di Fulham, Galatasaray e Rennes
 Lun. 12 feb 2024 
Roma, una difesa da rifare a partire dal portiere. Mancini unico punto fermo
Poche certezze, Rui e Spinazzola in scadenza, il mistero Smalling
 Dom. 11 feb 2024 
Ma qualcosa è cambiato
Il calcio è inventiva, coraggio e spirito di gruppo. Per questo la sconfitta della...
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 10 feb 2024 
Furia social dopo il gol di Acerbi in Roma-Inter: "Ma il Var non l'ha visto Thuram?"
Tifosi giallorossi scatenati dopo che è stata convalidata la rete del vantaggio nerazzurro: il motivo
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini illuminante, Lukaku stecca ancora contro la sua ex
Inter show nella ripresa: la Roma di De Rossi dura solo un tempo
Nerazzurri in gol con Acerbi, Thuram, Bastoni e l'autorete di Angeliño. Non bastano Mancini ed El Shaarawy, in rete nel primo tempo, che avevano portato avanti la Roma. Decisivo Sommer in un paio di occasioni
Roma-Inter - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Mar. 06 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Lun. 05 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala incanta, Huijsen prima gioia. Che debutto per Angelino
De Rossi cala il tris: doppio Dybala, la Roma travolge il Cagliari e torna al 5° posto
Terzo successo in 3 gare per il nuovo tecnico dei giallorossi, a segno con Pellegrini al 2', Dybala al 23' e 51' su rigore e Huijsen al 59'
Roma-Cagliari, i convocati di Daniele De Rossi
Torna Renato Sanches, prima chiamata per Baldanzi e Angelino
Roma-Cagliari - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Ven. 02 feb 2024 
Roma, ecco la lista Uefa: Baldanzi dentro grazie a Dan Friedkin. Il motivo
Friedkin strappa un margine di 12 milioni in lista Uefa. C’è Baldanzi, fuori Huijsen
 Mar. 30 gen 2024 
Dybala, la risorsa da non sprecare
E due. Per chi pensa che la prima discontinuità nel calcio è quella dei risultati,...
Salernitana-Roma 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
22ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>