RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma-Udinese 3-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dybala è un piacere per chi ama il calcio, Lukaku gioca un tempo
Domenica 26 novembre 2023
Rui Patricio 6 - Incolpevole sul gol incassato, per il resto della gara non corre moltissimi rischi. Qualche uscita in area, ma nulla di complicato.

Mancini 7 - Dà una gran mano in attacco e si inventa anche il gol del vantaggio. In difesa non ha molto lavoro da compiere, dalle sue parti l'Udinese non sfonda quasi mai.

Llorente 6,5 - Manca Smalling? Per il momento nessun problema. Dà continuità e certezza, guida la difesa, è davvero complicato sorprenderlo.

Ndicka 6 - Si perde Thauvin al momento del gol, unica macchia in una partita gestita senza troppi patemi. Deve crescere nella lettura dei cross sul secondo palo.

Karsdorp 6 - Non brilla, non affonda più del dovuto, ma c'è sempre: non sarà una prestazione indimenticabile, ma almeno non combina pasticci di nessun genere. Dal 77' Zalewski 6 - Ci mette del suo, senza strafare e senza complicarsi la vita.

Cristante 6,5 - Come al solito sembra non esserci. Si nasconde benissimo, ma la sua efficacia si nota parecchio: nelle azioni pericolose il pallone si sgancia sempre dai suoi piedi.



Paredes 6,5 - Ha dato la sensazione di essere presente, di rimanere sul pezzo, con la testa sul campo. E fa una partita di qualità e sostanza. Dal 77' Bove 6,5 - Mou gli concede pochi minuti, ma gli bastano per entrare nell'azione del 3-1.

Pellegrini 6 - Non ha i 90 minuti nelle gambe, prova a sopperire con qualità e un tiro che mette in apprensione Silvestri. Dal 63' Azmoun 6,5 - Qualche centimetro di fuorigioco gli nega la gioia del gol, sgancia il pallone che di fatto ribalta la partita.

Spinazzola 5,5 - È pur vero che le uniche sfuriate del primo tempo sono arrivate dalla corsia mancina, ma ci mette del suo sul gol del pareggio. Non ostacola Thauvin, anzi se lo perde proprio. Dal 63' El Shaarawy 7 - Ha raggiunto la giusta consapevolezza. Entra e segna il terzo gol con quel tiro a giro che abbiamo già visto in diverse occasioni: tutti lo sanno, ma nessuno riesce a fermarlo.

Dybala 7,5 - Serpentine, palle tenute sotto la suola, cross precisi: quando apre il compasso è sempre una meraviglia. E poi attira a sé 3-4 giocatori, ma ne esce sempre a meraviglia. Si toglie pure lo sfizio del gol, un piacere per chi ama il calcio. Dall'83' Kristensen sv

Lukaku 6,5 - La prima occasione vera la costruisce al 50', poi non riesce quasi mai a incidere. Fatica, ma inizia a fare a sportellate: da quel momento in poi cresce e diventa decisivo. Gioca un tempo, ma alla fine ha sempre ragione lui.

di Patrick Iannarelli

*** *** ***


Rui Patricio 5,5: deve fare poco o nulla fino al gol dell'Udinese, in cui sembra prima voler uscire per poi ripensarci, rimanendo in mezzo.

Mancini 7: ha il merito di sbloccare il match con una bella incornata. Concentrato e preciso in fase difensiva,

Llorente 7: vince quasi tutti i duelli, soprattutto quelli più delicati e difficili come quando ferma Thauvin in area di rigore, con un rischioso intervento in scivolata.

Ndicka 6: partita senza particolari sbavature per il centrale giallorosso.

Karsdorp 6: ordinato e preciso in fase difensiva, poco pungente in avanti. Troppo poco. Dal 77' Zalewski SV.

Cristante 6: cerca il gol di testa in un paio di occasioni, senza fortuna. Prestazione sufficiente del centrocampista giallorosso.

Paredes 6,5: paradossalmente meglio in fase difensiva che in fase di possesso palla. Dal 77' Bove 6,5: bravo e intelligente nel dare il pallone a El Shaarawy per il gol del Faraone

Pellegrini 6,5: torna titolare dopo il problema muscolare che l'ha tenuto fuori per diverse settimane. Si accende a sprazzi e si rende pericoloso calciando bene i corner. Dal 63' Azmoun 6,5: determinante nell'azione del secondo gol.

Spinazzola 6: tra i più attivi nel primo tempo, facendosi trovare spesso libero sulla fascia. In ritardo, però, in occasione del pareggio di Thauvin. Dal 63' El Shaarawy 7: chiude i conti con un gran gol dalla sua mattonella, il classico tiro a giro imprendibile.

Dybala 7,5: propizia con un assist il primo gol della Roma e conclude al meglio une bellissima azione corale, trovando la rete del sorpasso. Nel mezzo, una partita di sacrificio, in cui spesso la Joya è dovuta venire incontro per prendere palla, danzare nel traffico e far ripartire la squadra. Dal 83' Kristensen SV.

Lukaku 6,5: partita di enorme sacrificio e difficoltà per l'ex Chelsea. Zero palloni buoni da buttare in rete e tante palle sporche da addomesticare. Fa quel che può, con i suoi compagni che, nel primo tempo, sono poco presenti sulle seconde palle ma il terzo gol è in gran parte suo. Bravissimo a controllare e difendere il pallone, serve poi Bove che la dà a El Shaarawy che chiude i conti.

Mourinho 7: la Roma vince e convince. Subisce poco e colpisce al momento giusto. Il quarto posto, ora, è a tre punti.


di Alessandro Carducci

*** *** ***



Le pagelle dell'Udinese - Payero con grinta e qualità, Kabasele troppo leggero

Silvestri 6 - Sempre attento quando sollecitato dagli attaccanti avversari, ma non può nulla sui tre gol della Roma. È l'ultimo dei colpevoli.

Ferreira 5,5 - Da un suo fallo evitabile, su Pellegrini, nei pressi della propria trequarti nasce l'azione che porta al gol di Mancini. È l'unica sbavatura di una prestazione tutto sommato positiva, provvidenziale in chiusura a inizio ripresa su Spinazzola (Dal 79' Kabasele 5 - Entra al 79' e all'81' perde il duello con Lukaku, che serve a Dybala il pallone del 2-1).

Bijol 5 - Ha sulla coscienza il gol di Mancini, che fugge alla sua marcatura e di testa sblocca la gara. Sul terzo gol è troppo morbido su Lukaku, che fa ciò che vuole e dà il via all'azione del definitivo 3-1.

Perez 6 - Rischia poco e nulla, anche perché quando nelle sue vicinanze si aggira Dybala c'è manforte da parte dei compagni. Duro ad arrendersi.

Ebosele 5,5 - Meno propositivo rispetto al solito, Cioffi a lui chiede principalmente di non prestare il fianco a Spinazzola. A inizio secondo tempo rischia e non poco, con El Shaarawy va in tilt.

Walace 5,5 - I centrocampisti della Roma gli lasciano poco spazio per pensare e ragionare con il pallone tra i piedi, deve smistarlo velocemente e non spesso sceglie la soluzione giusta. Quando l'azione riparte da Silvestri, su di lui piomba puntualmente Pellegrini.

Samardzic 5 - Gli manca il guizzo. Prova a metterci fisicità, ma è impreciso anche quando si tuffa in avanti per provare a rompere gli schemi. Partita al di sotto delle aspettative (Dal 69' Lovric 5,5 - Entra e dà sostanza, ma è un po' impreciso).

Payero 6,5 - Tarantolato in mezzo al campo. A volte pecca di lucidità, ma è tra i migliori per personalità e voglia di fare. Accetta anche l'uno contro uno con Dybala e spesso ha il coraggio di rischiare il passaggio nella propria metà campo. Poi disegna un arcobaleno nel cielo dell'Olimpico, mettendo sulla testa di Thauvin il pallone dell'1-1.

Zemura 5 - La società punta forte su di lui, ha qualità importanti ma all'Olimpico si notano poco. Oggi Perez gli dà un grande contributo, in fase offensiva è impreciso (Dall'82' Kamara s.v.).

Thauvin 6,5 - Ha il compito di ispirare la manovra, di dialogare con Success e tentare anche la conclusione. Ma attorno a lui c'è una gabbia giallorossa che lo limita e lo oscura. Pesca il jolly nel secondo tempo con un colpo di testa da centravanti di razza, l'unico lampo (Dal 79' Lucca s.v.).

Success 5 - Fa a sportellate con tutti, verbalmente anche con Mourinho nella prima frazione di gioco. Ci mette buona volontà, ma viene poco supportato e non riesce a incidere in zona-gol, quello che un attaccante dovrebbe fare.

Gabriele Cioffi 5,5 - Primo tempo di sofferenza, dove la squadra non riesce quasi mai ad alzare il baricentro e a rendersi pericolosa dalle parti di Rui Patricio, concedendo il 69% del possesso palla agli avversari. Nei primi 20' della ripresa, invece, la squadra risponde colpo su colpo, trova il pareggio e anche una buona dose di personalità. Nel finale la mossa (obbligata, visti i crampi di Ferreira) in difesa con l'ingresso di Kabasele fa saltare il banco.

di Dennis Magrì
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 gen 2024 
Roma-Verona 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Lukaku e Pellegrini goleador, Rui Patricio rimette in partita l'Hellas
Roma, vittoria con qualche brivido: De Rossi batte il Verona e debutta coi tre punti
Apre Lukaku e raddoppia Pellegrini nel primo tempo. Ripresa col rigore sbagliato da Djuric e la rete di Folorunsho (ma che papera Rui Patricio)
Roma-Verona, De Rossi al debutto in panchina: come l'accoglierà l'Olimpico
Il nuovo tecnico è costretto a rinunciare a nove giocatori e sceglie il 4-3-3 per la sua squadra
Roma-Verona - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
21ªGiornata di Serie A
 Ven. 19 gen 2024 
Roma-Verona, i convocati
I CONVOCATI PER ROMA-VERONA
Bove studia da nuovo capitan futuro insieme a De Rossi
Mourinho lo ha lanciato e il suo esonero lo ha colpito fino alle lacrime. Ma con Daniele il rapporto e la stima vengono da lontano
De Rossi studia la sua Roma: tutte le novità per l'esordio
Daniele deve subito far fronte all’emergenza e pensa al 4-3-3 con Dybala, Lukaku ed El Shaarawy. Sta conoscendo i giocatori con colloqui individuali
 Gio. 18 gen 2024 
Rivoluzione De Rossi: contro il Verona nuovo modulo per la Roma
Le assenze in difesa sono la base dell’ipotesi di svolta: ecco come potrebbe giocare
 Mer. 17 gen 2024 
L'ultimo discorso di De Rossi capitano negli spogliatoi della Roma: "Dignità, signori" (VIDEO)
Quattro anni fa, il 7 gennaio 2020, l'ex giallorosso scendava in campo nella sua ultima gara: le parole nello spogliatoio
 Mar. 16 gen 2024 
Trigoria, il primo allenamento di De Rossi: discorso alla squadra, poi campo
L'avventura di Daniele De Rossi come nuovo allenatore della Roma inizia con l'abbraccio...
 Lun. 15 gen 2024 
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Dom. 14 gen 2024 
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa rimpiangere Dybala, Pellegrini entra bene
Adli-Giroud-Theo, tre moschettieri per il Milan: Pioli respira, per Mou è notte fonda
I gol dei francesi rafforzano il terzo posto rossonero e abbattono la Roma, senza anima né gioco. Non basta un rigore di Paredes, Lukaku ancora fantasma: giallorossi noni
Pioli è l'anti Mourinho: così l'ha fermato cinque volte
Fin qui l'allenatore rossonero non ha mai perso contro lo Special One: tre vittorie e due pareggi. Ripercorriamo tutte le sfide
 Sab. 13 gen 2024 
Milan-Roma, i convocati di Mourinho: la decisione su Dybala e Sanches
I nomi dal tecnico portoghese per la sfida al San Siro contro i rossoneri di Pioli: tutte le scelte
MOURINHO: "È ridicolo che debba giustificare una mia assenza. Ieri riunione dura con i giocatori"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Alcuni giocatori devono obbligatoriamente dare di più. Siamo a 4 punti dalla Champions, ne abbiamo persi 8 senza la squadra per giocare. Non penso ci sarà Dybala domani"
 Gio. 11 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE
 Mer. 10 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini leader, Lukaku si nasconde. Huijsen stavolta va male
Derby-battaglia, estasi Lazio. Rissa finale e tre espulsi, Sarri è in semifinale di Coppa Italia
Roma eliminata: decisivo un rigore di Zaccagni a inizio secondo tempo per fallo di Huijsen su Guendouzi, assegnato dalla var. Espulsi Pedro, Azmoun e Mancini
LAZIO-ROMA, Bove esce dal campo, i tifosi biancocelesti lo colpiscono con una bottiglia di birra
Brutto episodio verificatosi al minuto 76 del Derby della Capitale. Mourinho ha...
 Lun. 08 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Dom. 07 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Il debutto di Huijsen fa ben sperare. Lukaku insolitamente poco lucido
 Sab. 06 gen 2024 
MOURINHO: "Huijsen sarà un grandissimo calciatore. Non posso commentare il lavoro di Tiago Pinto"
ROMA-ATALANTA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Mancini può giocare. L'infortunio di Smalling ha rovinato la stagione"
 Gio. 04 gen 2024 
Da Mou e Dybala a Vina e Renato Sanches: i top e i flop di Tiago Pinto alla Roma
Grandi colpi come il tecnico portoghese e la Joya ma anche fallimenti come l'ex Genoa e il centrocampista: il meglio e il peggio del mercato del ds in uscita dei giallorossi
Roma-Cremonese 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE
 Mer. 03 gen 2024 
Roma-Cremonese 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mou coraggioso, Dybala e Lukaku lo ripagano. Azmoun artista
Lukaku e Dybala ribaltano la Cremonese. Roma, derby con la Lazio ai quarti
I giallorossi soffrono, vanno sotto con la rete di Tsadjout al 37', ma nella ripresa rimontano con le reti del belga e della Joya (su rigore)
Roma-Cremonese - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE
 Lun. 01 gen 2024 
Abraham, il rientro è lontano. La Roma non forza i tempi, tornerà a marzo
Dopo l'infortunio a un ginocchio dello scorso giugno, Tammy sta procedendo con la riabilitazione. Nel frattempo il reparto è comunque coperto
 Dom. 31 dic 2023 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>