RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

La Roma fa festa con Dybala: il 3-1 all'Udinese vale il quinto posto

Apre le marcature Mancini nel primo tempo, nella ripresa il pari di Thauvin, poi le reti dell'argentino ed El Shaarawy
Domenica 26 novembre 2023
Una vittoria sofferta, ma pesantissima, che vale il quinto posto in classifica. La Roma di Mou non si fa sfuggire l'occasione di mettere la freccia su Fiorentina e Atalanta, supera l'Udinese per 3-1 e scaccia i fantasmi che si erano materializzati fino al 36' della ripresa. Quando a togliere le castagne dal fuoco ci ha pensato Dybala, regalando di fatto i tre punti ai giallorossi. Che fino a quel momento avevano anche sofferto un po', rischiando anche qualcosa di troppo. Decisivo l'ingresso di Bove, che ha portato corsa ed energia al posto di un Paredes che è andato spesso a trotto lento. Per l'Udinese, comunque, una buona prestazione, in un nuovo corso che promette sicuramente un futuro più luminoso di quello che dice la classifica attuale.

SUBITO MANCIO — Si inizia a basso ritmo, da amo le parti. Ci si guarda, ci si studia, si cerca di capire come far male all'avversario senza rischiare però di farsi male da soli. Così per 15 minuti praticamente non succede proprio nulla, con la partita che non promette nulla di buono. Solo che la Roma ha il piede fatato di Dybala che da fermo costruisce traiettorie magiche, così Mancini sugli sviluppi di palle inattive ha due occasioni d'oro: la prima la spreca al lato di Silvestri, nella seconda (20') non sbaglia e porta la Roma avanti. A sinistra Spinazzola spinge più di Karsdorp e su una delle tante iniziative offre a Pellegrini un bel pallone per raddoppiare, ma il capitano giallorosso (al rientro) calcia senza ferocia su Silvestri. E l'Udinese? Success lotta un po' con tutti, Thauvin non si vede praticamente mai e Samardzic in mezzo non riesce mai ad accendere la luce. Così si vivacchia mestamente fino alla fine del primo tempo, quando lo stesso Success calcia fuori da venti metri. La prima vera iniziativa dell'Udinese (prima c'era stato solo un colpo di testa alle stelle di Bijol), mentre dall'altra parte Paredes spreca per timidezza un paio di possibili transizioni in cui la Roma avrebbe potuto davvero far male. Il primo tempo finisce così, con i giallorossi che per tutto il corso dei primi 45 minuti hanno provato ad appoggiarsi su Lukaku, spesso spalle alla porta per fare le giocate a "muro" per gli inserimenti da dietro dei compagni di squadra.

AL FOTOFINISH — La ripresa è subito più viva del primo tempo, con la Roma che in 4 minuti ha tre occasioni con Mancini, Pellegrini e Lukaku. Solo che la spinta iniziale dei giallorossi si esaurisce qui e pian piano esce l'Udinese. Thauvin si scrolla di dosso il terpore dei primi 45 e prima impensierisce Rui Patricio da fuori e poi la fa secco di testa, sfruttando al massimo l'incertezza del portiere portoghese (esco, non esco, chissà...). Allora Mourinho corre ai ripari, inserisce El Shaarawy ed Azmoun e passa al 3-4-3, per andare a caccia di una vittoria fondamentale per la rincorsa alla Champions. Ad avere la palla giusta però è ancora Thauvin, contratto in extremis da Lllorente in piena area di rigore. Dall'altra parte, invece, l'ingresso di Bove (al posto di un confusionario Paredes) porta energia in mezzo. E non è un caso che sia proprio lui a dare il via al gol del 2-1, al termine di una splendida giocata tutta di prima che coinvolge Azmoun, Lukaku e Dybala, con l'argentino che supera Silvestri in uscita. Mou allora torna 3-5-2, con Zalewski a fare la mezzala, Foti prende il solito cartellino rosso dalla panchina e Bove regala anche l'assist ad El Shaarawy per il 3-1 che chiude i conti. Con questi due salgono a 11 i gol segnati dalla Roma nell'ultimo quarto d'ora di gioco (a cui si aggiungono i tre in pieno recupero). Perché la Roma non muore mai...
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Karsdorp - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 23 feb 2024 
Roma-Feyenoord 1-1 (5-3 d.c.r.), Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
SLOT: "Preferisco essere eliminato da grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto differenza"
EUROPA LEAGUE, ROMA-FEYENOORD 1-1 (5-3 d.c.r), LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma-Feyenoord 1-1 (5-3 d.c.r.), Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini fa una magia, Svilar si prende la scena, Zalewski freddo
La Roma vola agli ottavi: rimonta il Feyenoord, poi super Svilar è decisivo ai rigori
Olandesi avanti dopo 5' grazie a un gollonzo di Gimenez, il pareggio lo firma Pellegrini al 15'. Nella ripresa succede poco, occasionissima alla fine dei supplementari per Lukaku, infine il finale thrilling
 Gio. 22 feb 2024 
Roma-Feyenoord - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
 Lun. 19 feb 2024 
Roma, Archimede De Rossi
Conta solo il risultato finale, non cambio idea. Contano i tre punti - soprattutto...
 Sab. 17 feb 2024 
Frosinone-Roma - i convocati
I CONVOCATI DI MISTER DE ROSSI PER FROSINONE-ROMA
De Rossi, un mese e la Roma è già cambiata: si cerca risultato col gioco, in difesa vecchi problemi
Daniele, come suggeriscono molti sui calciatori, ha portato tranquillità e questo gruppo ne aveva bisogno, visto che il grande amore per Mou nel tempo si era trasformato in un calesse
 Ven. 16 feb 2024 
Roma, c'è un problema: è il futuro
La Roma esce con un buon pareggio dal De Kuip di Rotterdam, ma ha rischiato di rovinare...
La Roma risponde
Feyenoord-Roma punto per punto: la sintesi è chiarezza. Primo punto: la Roma ha...
Feyenoord-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024 - SPAREGGIO DI ANDATA
 Gio. 15 feb 2024 
DE ROSSI: "Sui gol presi dai cross è colpa mia, devo svegliarmi e lavorarci meglio"
EUROPA LEAGUE 20236-2024, FEYENOORD-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Gara difficile. Contento dell'atteggiamento di Lukaku"
Feyenoord-Roma 1-1, Le Pagelle
EUROPA LEAGUE 2023-2024 - Le pagelle della Roma, Lukaku di potenza e mestiere. Spinazzola in cattedra
Feyenoord-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024 - SPAREGGIO DI ANDATA
 Lun. 12 feb 2024 
Roma, una difesa da rifare a partire dal portiere. Mancini unico punto fermo
Poche certezze, Rui e Spinazzola in scadenza, il mistero Smalling
 Dom. 11 feb 2024 
Roma-Inter, quei venti minuti
La Roma è mancata per venti minuti, dal 46' al 65', e in quei venti minuti l'Inter...
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 10 feb 2024 
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini illuminante, Lukaku stecca ancora contro la sua ex
Roma-Inter - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Gio. 08 feb 2024 
Dybala pronto per l'Inter: "quasi ex", ha già segnato ai nerazzurri
Poteva finire a Milano, invece scelse Mourinho. Sabato proverà a siglare un altro gol, lunedì contro il Cagliari è stato il migliore
 Mar. 06 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Lun. 05 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala incanta, Huijsen prima gioia. Che debutto per Angelino
De Rossi cala il tris: doppio Dybala, la Roma travolge il Cagliari e torna al 5° posto
Terzo successo in 3 gare per il nuovo tecnico dei giallorossi, a segno con Pellegrini al 2', Dybala al 23' e 51' su rigore e Huijsen al 59'
Roma-Cagliari, i convocati di Daniele De Rossi
Torna Renato Sanches, prima chiamata per Baldanzi e Angelino
Roma-Cagliari - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Dom. 04 feb 2024 
DE ROSSI: "Angelino e Baldanzi hanno qualità. Renato Sanches ci sarà, Smalling con l'Inter"
ROMA-CAGLIARI, LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "Scelte per la lista Uefa obbligate, Ranieri un signore del calcio, ma io voglio il tris"
Roma, perché Baldanzi ha stregato tutti a Trigoria
Tutti colpiti dalle qualità dell'ex Empoli. De Rossi studia le strategie per il Cagliari
 Ven. 02 feb 2024 
Roma, ecco la lista Uefa: Baldanzi dentro grazie a Dan Friedkin. Il motivo
Friedkin strappa un margine di 12 milioni in lista Uefa. C’è Baldanzi, fuori Huijsen
 Mer. 31 gen 2024 
Roma Made in Italy
Mancini, Cristante, Pellegrini, Bove ed El Shaarawy hanno dato tutti il loro contributo per conquistare i tre punti all'Arechi
 Mar. 30 gen 2024 
Dybala, la risorsa da non sprecare
E due. Per chi pensa che la prima discontinuità nel calcio è quella dei risultati,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>