RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Pellegrini al punto di svolta: sarà titolare contro l'Udinese

Il capitano non gioca dal 5 ottobre per infortunio, punta anche l'Europeo e Mourinho lo aspetta
Mercoledì 22 novembre 2023
Solo cinque presenze per un totale di 325 minuti giocati: non c'è mai stato così poco Pellegrini negli inizi della Roma. Neppure quando, giovanissimo, tornò dal biennio al Sassuolo senza il posto da titolare garantito. Basterebbe questo elemento per spiegare uno dei problemi di Mourinho, che mai ha potuto schierare la squadra immaginata durante l'estate con Tiago Pinto. Il lato positivo della questione è che da domenica Lorenzo Pellegrini torna a giocare. Subito, titolare. Si è preparato con cura dopo l'infortunio capitato nei 13 minuti contro il Servette, lo scorso 5 ottobre. Avrebbe potuto recuperare anche per il derby, che infatti ha osservato per intero dalla panchina. Ma di concerto con lo staff medico si è deciso di intraprendere un percorso di reinserimento graduale, per abbassare il rischio di ulteriori problemi al muscolo flessore della coscia destra. In realtà la lesione stavolta ha colpito un punto leggermente diverso dal solito, a causa di una torsione innaturale della gamba dopo il contrasto con un avversario. Ma la sua «storia clinica», per usare un'espressione familiare a Mourinho, impone lo stesso una gestione accorta delle fibre. D'ora in poi Pellegrini dovrà rispettare di più i segnali del corpo, evitando di giocare sul dolore. Questo gli è stato consigliato, questo farà. Sarà anche il modo di essere più utile alla squadra, che ha sentito molto la sua mancanza.

Roma, Pellegrini vede l'Udinese
Da capitano finora si è potuto godere pochissimo Lukaku, il centravanti che serviva per migliorare l'efficacia realizzativa. Il destino ha voluto che quando è entrato in scena il finalizzatore, autore di 9 gol tra campionato ed Europa League, sia venuta meno la qualità del gioco, con gli infortuni di Pellegrini e Dybala nel giro di cinque giorni. Con una sosta utilizzata per allenarsi, Lorenzo è sicuro di aver raggiunto una buona condizione atletica: ieri era in gruppo, regolarmente, mentre lunedì si è allenato per conto suo per recuperare terreno. Con il rientro dei nazionali, potrà aumentare anche l'intensità del lavoro per ritrovare il ritmo. Per poi essere utilizzato a tempo pieno o quasi contro l'Udinese, a cui nello scorso campionato segnò un gol all'Olimpico. La dedica per l'eventuale bis sarebbe già pronta: il 3 novembre è nato il terzo figlio, Nicolò, che ancora non l'ha "visto" in campo.

Pellegrini, missione Europeo
A proposito di nazionali, lunedì sera Pellegrini ha tifato da casa per l'Italia impegnata a Leverkusen tremando per Cristante dopo il fallo da rigore su Mudryk che l'arbitro Manzano ha ignorato. Ha constatato che gli 0-0 a Leverkusen portano bene, sia alla Roma che agli azzurri, ricordando l'ultima semifinale di Europa League terminata in gloria. Ma ovviamente non vuole fare lo spettatore dell'Europeo in Germania: finora non ha potuto giocare nemmeno un minuto nel nuovo ciclo ma sa che Spalletti lo tiene in grande considerazione. Tanto è vero che lo aveva inserito nelle prime convocazioni, a settembre, salvo poi rimandarlo a casa per il primo problema fisico della stagione. Per guadagnarsi un posto tra i 23 che parteciperanno alla fase finale, dopo la beffa del 2021 determinata dal solito trauma muscolare, gli basterà solo stare bene.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Spal - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 20 feb 2024 
Roma-Feyenoord è un evento mondiale: il match sarà trasmesso in oltre 80 paesi
Febbre altissima per la sfida dell'Olimpico, dove saranno presenti oltre 200 giornalisti da tutto il mondo
 Lun. 19 feb 2024 
Totti e il fallo di Vanigli: 18 anni fa il retroscena con Ilary e Spalletti
Il 19 febbraio del 2006 l'infortunio più importante della carriera di Francesco: la corsa in clinica, l'operazione e il ricordo di una giornata speciale
Azmoun e Boniek in posa per Varenne: la foto che piace ai romanisti
L'iraniano e l'ex giallorosso insieme per la presentazione del film: "Oggi niente calcio..."
 Dom. 18 feb 2024 
Frosinone-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Magia di Huijsen, Svilar un muro, Paredes giganteggia e segna
 Sab. 17 feb 2024 
PRIMAVERA 1 - Frosinone-Roma 1-0
Dopo il ritorno al successo contro il Cagliari, la Primavera di Federico Guidi cerca...
De Rossi, un mese e la Roma è già cambiata: si cerca risultato col gioco, in difesa vecchi problemi
Daniele, come suggeriscono molti sui calciatori, ha portato tranquillità e questo gruppo ne aveva bisogno, visto che il grande amore per Mou nel tempo si era trasformato in un calesse
La Roma sa cambiare pelle: De Rossi mostra tutti i volti
A Rotterdam si è visto il 4-4-2 in fase difensiva per imbrigliare il Feyenoord: così ha sorpreso Slot
Retroscena Roma: Di Francesco e De Rossi, duo mancato in panchina
Nel 2019, quando l'ex capitano smise, l'attuale tecnico del Frosinone gli propose una strada come suo secondo
 Ven. 16 feb 2024 
Lukaku e il gesto dopo il gol che è un messaggio: la spiegazione
Romelu: «Fermate il genocidio». È al suo sesto gol stagionale in Europa League: «Darà tutto per la Roma fino alla fine»
 Gio. 15 feb 2024 
Feyenoord-Roma, spunta una bandiera del Napoli al De Kuip
Un vessillo azzurro esposto sugli spalti a Rotterdam durante l'andata dei playoff di Europa League: tutti i dettagli
Roma, pari d'oro col Feyenoord: Lukaku firma l'1-1, si deciderà tutto all'Olimpico
Playoff di Europa League: traversa di Paredes, poi il vantaggio di Paixao. Nella ripresa ci pensa Big Rom, i giallorossi a tratti dominano col palleggio però soffrono nel finale (palo olandese). Ritorno giovedì 22
 Mer. 14 feb 2024 
DE ROSSI: "Ndicka torna venerdì. Dybala e Lukaku stanno bene. Quando torna Abraham? Non manca molto"
Alla vigilia di Feyenoord-Roma, match valido per l'andata dei playoff di Europa...
Svilar si riprende la porta. Smalling aspetta e spera
La prima scelta sembra essere fatta e riguarda la porta. Mantenendo le gerarchie...
De Rossi studia una nuova coppia: Dybala insieme a Baldanzi
L’allenatore sta pensando a come non sbilanciare la squadra con il duo fantasia al comando delle operazioni
Lukaku e il discorso a De Rossi e ai compagni: cosa ha detto
Niente scuse, ma il belga vuole uscire dalla crisi del gol come ha già fatto in passato, dando una spallata alle voci: tutti i dettagli
Totti non pensa alla bufera con Ilary, super gol a Hong Kong (VIDEO)
L'ex capitano giallorosso protagonista in una gara amichevole disputata in Cina
Bufera per il gol annullato a Sesko in Lipsia-Real: "Identico a Acerbi con la Roma"
I romanisti, e non solo, protestano sui social e mostrano le similitudini tra la rete del centravanti del Lipsia (non convalidata) e quella del difensore nerazzurro
 Lun. 12 feb 2024 
GRAZIANI: "Dybala è il nostro piccolo Messi. Lukaku? Sembra abbia 4-5 chili di troppo"
Francesco Graziani ha commentato l'attuale momento di Romelu Lukaku, in difficoltà...
 Dom. 11 feb 2024 
Lukaku è diventato "invisibile": solo due gol decisivi. E con le big sparisce
Così lo definiscono oggi i giornali del Belgio. Le uniche reti che hanno inciso sul risultato quelle con Lecce e Verona. De Rossi potrebbe farlo riposare
Retroscena De Rossi: "Figlio di Spalletti": ecco la frase a cui faceva riferimento
L'allenatore della Roma cita le parole dell'attuale ct dell'Itala dopo la sconfitta per 4-2 all'Olimpico contro l'Inter
 Sab. 10 feb 2024 
DE ROSSI: "Orgoglioso dei miei ragazzi, hanno dato tutto. Siamo sulla strada giusta"
ROMA-INTER 2-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questa partita è stata alla pari con momenti per loro e per noi. Sono orgoglioso della partita e dell'atteggiamento dei ragazzi"
Mancini segna in Roma-Inter: a chi dedica gol e esultanza
Il difensore pareggia il gol di Acerbi e cerca subito il pallone per un messaggio speciale
Fantasia, estro e intelligenza, Roma-Inter si decide a centrocampo
De Rossi deve arginare Calhanoglu e punta sul momento magico di Pellegrini. Inzaghi si affida alle incursioni di Barella e dell’ex Mkhitaryan
Arriva il C.T. Spalletti. Stasera l'Olimpico sembra Coverciano
Dal blocco nerazzurro alle opzioni giallorosse. Le soluzioni da “controllare” in ottica Europeo
Roma-Inter, la prima vera di De Rossi
Sono curioso: come la giocherà De Rossi? Punterà sulla difesa ardita e la risalita,...
 Ven. 09 feb 2024 
Roma, ricordi Aleandro Rosi, pupillo di Spalletti? A 37 anni dove torna a giocare
Nel 2005 il ct azzurro stravedeva per lui. Dopo alcuni mesi da svincolato, ecco dove si è rimesso in gioco: "Ho il fuoco dentro"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>