RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Lazio-Roma 0-0 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dybala e Lukaku normalizzati, Mourinho stavolta ringrazi Rui Patricio
Domenica 12 novembre 2023
Rui Patricio 6,5 - Salva il risultato con un intervento provvidenziale al 28', quando dice di no al colpo di testa quasi a colpo sicuro di Romagnoli. Per il resto dà una costante sensazione di sicurezza a tutto il reparto arretrato della Roma: un vero toccasana dopo l'errore di Svilar in Europa League.

Mancini 6,5 - Ci mette il fisico, la forza e l'intelligenza. Il risultato? È il migliore della difesa della Roma e riesce ad annullare il potenziale offensivo di Immobile.



CONTRO ACNE BRUFOLI PURIFICANTE IDRATANTE



Llorente 6 - Puntuale nella chiusura sul tiro di Guendouzi a inizio primo tempo, più in generale ordinato e senza sbavature.

Ndicka 6 - Prestazione da 6 in pagella anche per l'ex difensore dell'Eintracht, che partecipa al "festival del nervosismo" nel primo tempo ma poi nel complesso gioca una gara sicuramente positiva.

Karsdorp 6,5 - È fra i più propositivi della Roma nel derby. Lo si capisce fin dal primo quarto d'ora, che lo vede prima servire Lukaku con un buon cross e poi cercare la gloria personale con due tentativi individuali che non inquadrano però la porta (Dall'86' Celik s.v.).

Cristante 6 - Lotta come un gladiatore in mezzo al campo, ma non fa altrettanto tra impostazione di gioco e inserimenti. Ha abituato forse troppo bene il pubblico romanista.

Paredes 5,5 - Prova a far girare la Roma col suo piede educato, ma stavolta sembrano mancargli le idee e soprattutto la freschezza mentale per incidere.

Bove 6 - Il solito spirito da combattente che piace a Mourinho, anche se neppure il classe 2002 contro la Lazio riesce a lasciare il segno (Dall'83' Renato Sanches s.v.).

Spinazzola 6 - Le corsie laterali, rispetto al centro del campo, funzionano bene anche grazie all'ex Atalanta e Juventus. Spina vince spesso il duello con Lazzari sulla sua fascia di competenza, peccato però che nessuna delle sue sortite porti qualcosa di concreto (Dal 90' Kristensen s.v.).

Dybala 5,5 - C'è poca Joya nel vederlo giocare contro la Lazio. L'argentino prova sì a caricarsi il peso offensivo della Roma nel sentitissimo derby, ma neanche da lui arriva l'intuizione in grado di infiammare l'Olimpico. È sempre lontanissimo dalla porta (Dall'83' Azmoun s.v.).

Lukaku 5,5 - Stesso discorso fatto per Dybala: Roma si aspettava una zampata del suo Panterone per sbloccare il derby, ma pur provando a sfruttare tutta la sua forza fisica dell'ex Inter non v'è quasi traccia negli highlights dell'incontro. È vero anche che stasera gli sono arrivati davvero pochissimi palloni.

José Mourinho 5,5 - Ai punti questo derby spetta alla Lazio, ma per fortuna di Mourinho e della Roma serve fare gol per vincere le partite. E i giallorossi, pur subendo spesso le ripartenza dei biancocelesti e rischiando di andare sotto in almeno tre occasioni, stavolta possono ringraziare sia Rui Patricio sia la dea bendata. La stanchezza si è fatta sentire, ma i tifosi si aspettavamo una prova un po' più gagliarda nel derby. Cambi forse troppo tardivi.

di Giacomo Iacobellis

*** *** ***



Rui Patricio 6,5: una buona parata su Romagnoli, una parata facile su Vecino. Serata tutto sommato tranquilla.

Mancini 6,5: mantiene calma e lucidità. Nonostante l'ammonizione presa nel primo tempo, mantiene il controllo della situazione e gioca una buona gara.

Llorente 6,5: qualche sbavatura, qualche buona chiusura. Si allaccia più volte con Immobile e ne esce bene.

Ndicka 6: porta a casa il suo primo derby senza commettere grossi errori. Sufficiente.

Karsdorp 6: spinge tantissimo a inizio gara, andando più volte al tiro, senza trovare la mira giusta. Cala alla distanza. Dal 86' Celik SV.

Cristante 6: si fa vedere in fase offensiva nella prima parte della gara, con inserimenti intelligenti. Pensa maggiormente a gestire nella ripresa.

Paredes 6: la grinta la mette tutta in campo, fino ad urlare in faccia a Immobile. La prestazione è sufficiente, con tanta quantità e appena sufficiente qualità.

Bove 6,5: va praticamente a uomo su Cataldi, giocando qualche metro più avanti rispetto al solito, sulla stessa linea di Dybala. Riesce a farsi trovare libero tra le linee, peccato sia mancato il guizzo decisivo negli ultimi metri. Esce con i crampi, distrutto. Dal 83' Renato Sanches 4,5: entra in campo con un atteggiamento quasi svogliato. Non è la prima volta e, visto lo scarso contributo che ha potuto dare fino a questo momento, non può permetterselo. Dovrebbe entrare in campo con la voglia di spaccare tutto. Un anno fa, proprio di questi tempi, Karsdorp ha ricevuto in diretta nazionale una sfuriata epica anche, se non soprattutto, per il suo atteggiamento sul terreno di gioco.

Spinazzola 6: inizia con intensità e grinta, creando problemi a Lazzari. Venendo da un infortunio, nella ripresa cala di intensità. Dal 90' Kristensen SV.

Dybala 5,5: alterna cose buone ad altre bruttine. Fatica ad accendersi, va a sprazzi. Dal 83' Azmoun SV.

Lukaku 5,5: fatica tantissimo a tenere il pallone, con la Lazio preoccupata e impegnata per fargli arrivare meno palle possibili. Buona solo una progressione solitaria nella ripresa. Per il resto, una serata complicata.

Mourinho 6: dopo la pessima figura di Praga, la Roma inizia con il piglio giusto ma si sgonfia abbastanza presto. Fa la partita nella ripresa più della Lazio ma, quando i biancocelesti sembrano in difficoltà, non riescono ad affondare il colpo. L'impressione è che, nell'ultima parte della gara, entrambe si siano accontentate del pareggio.


di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle della Lazio - Difesa coriacea, Guendouzi sul pezzo. Immobile in difficoltà

Provedel 6 - Nonostante la Roma si faccia minacciosa soprattutto in avvio di gara e qualche volta nella ripresa, non deve compiere grossi interventi.

Lazzari 6,5 - Ha un bel da fare contro Spinazzola, ma nel corso dei primi 45 minuti gli prende le misure e accompagna sempre di più l'azione offensiva. Nella seconda frazione di gioco, invece, viene chiamato in causa più in fase difensiva e mette in campo grande attenzione.



CONTRO ACNE BRUFOLI ANTI-AGE


Patric 6,5 - Forma un'ottima diga insieme a Romagnoli, contro la quale spesso sbattono gli avversari che provano ad entrare in area.

Romagnoli 6,5 - Regge al meglio il confronto con Lukaku, risultando insidioso talvolta anche in area avversaria sui calci piazzati.

Marusic 5,5 - Più guardingo rispetto a Lazzari, dovendo fronteggiare un Karsdorp che si fa vedere molto in avanti riuscendo ad andare alla conclusione un paio di volte. Non una prova esaltante da parte sua. Dall'81' Hysaj sv.

Guendouzi 6,5 - Primo derby per l'ex Marsiglia, che si mostra subito all'altezza della situazione mettendo in campo intensità e intraprendenza offensiva. Tra i pochi in maglia biancoceleste dalla metà campo in su che non calano dopo l'intervallo.

Cataldi 6 - Funge da schermo davanti alla difesa, non facendosi vedere con giocate ad effetto ma facendo sentire la sua presenza in mezzo al campo soprattutto nel primo tempo. Dal 65' Vecino sv. Dal 75' Rovella 6 - Buon finale di gara, in cui cerca di dare geometrie alla squadra.

Luis Alberto 6 - Gara dai due volti per lo spagnolo. Il migliore dei suoi nella prima parte di gara, per come fa girare la squadra e soprattutto per come incide in fase conclusiva colpendo anche un palo. Molto più impreciso e anonimo nella ripresa.

Felipe Anderson 6 - Buon contributo sul settore destro dell'attacco, con qualche cross in mezzo. Nella ripresa è chiamato per lo più a difendere e si sacrifica con buona applicazione. Dall'82' Kamada sv.

Immobile 5 - Il capitano della Lazio sente molto la gara, risultando abbastanza opaco negli ultimi metri. Ha pochi palloni a disposizione, ma quelli che gli capitano non li sfrutta al meglio.

Pedro 5,5 - Qualche guizzo in area con cui tiene impegnata la difesa romanista in avvio, ma per il resto di certo non è la sua migliore giornata. Dal 65' Isaksen 5,5 - Ultimo scorcio di gara senza grossi squilli da parte dell'esterno offensivo, che per la verità non viene fornito con grande continuità.

Maurizio Sarri 5,5 - Inizio un po' in sordina per i suoi, che però crescono alla distanza e sfiorano il gol già prima dell'intervallo. Ripresa più difficoltosa, nella quale non dà la svolta sperata con i cambi.

di Paolo Lora Lamia
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 feb 2024 
Svilar ha il futuro nelle sue mani
Rui Patricio non è una certezza e la ricerca del suo successore resta uno dei primi punti all'ordine del giorno del nuovo direttore sportivo
 Lun. 19 feb 2024 
Roma, Svilar supera Rui Patricio: ecco come possono cambiare i piani sul mercato
Valorizzare, ma non necessariamente per rivendere. Mile Svilar si è preso le chiavi...
Rocchi e il gol di Acerbi in Roma-Inter: "C'è contatto con Thuram, ma..."
L'opinione del designatore dell'AIA a Open Var, su DAZN, sulla presunta carica ai danni di Rui Patricio
Roma, Archimede De Rossi
Conta solo il risultato finale, non cambio idea. Contano i tre punti - soprattutto...
 Dom. 18 feb 2024 
DE ROSSI: "Primo tempo brutto, ho fatto casino io. Huijsen imparerà, si va avanti e si cresce"
FROSINONE-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Non avevamo mai sofferto così tanto, ero nervoso. Voglio che ci sia chiarezza sul portiere titolare, ora è giusto dare spazio a Svilar"
Frosinone-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Magia di Huijsen, Svilar un muro, Paredes giganteggia e segna
Frosinone-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Sab. 17 feb 2024 
Frosinone-Roma - i convocati
I CONVOCATI DI MISTER DE ROSSI PER FROSINONE-ROMA
De Rossi, un mese e la Roma è già cambiata: si cerca risultato col gioco, in difesa vecchi problemi
Daniele, come suggeriscono molti sui calciatori, ha portato tranquillità e questo gruppo ne aveva bisogno, visto che il grande amore per Mou nel tempo si era trasformato in un calesse
 Mer. 14 feb 2024 
C'è l'esordio europeo
Domani, a Rotterdam, la "prima" di De Rossi in Europa nell’andata dei playoff
Svilar si riprende la porta. Smalling aspetta e spera
La prima scelta sembra essere fatta e riguarda la porta. Mantenendo le gerarchie...
Bufera per il gol annullato a Sesko in Lipsia-Real: "Identico a Acerbi con la Roma"
I romanisti, e non solo, protestano sui social e mostrano le similitudini tra la rete del centravanti del Lipsia (non convalidata) e quella del difensore nerazzurro
 Mar. 13 feb 2024 
Calciomercato Roma, i possibili sostituti di Rui Patricio per il prossimo anno. Spunta Zetterer
Per la porta spunta Zetterer del Werder Brema. Concorrenza di Fulham, Galatasaray e Rennes
 Lun. 12 feb 2024 
Roma, una difesa da rifare a partire dal portiere. Mancini unico punto fermo
Poche certezze, Rui e Spinazzola in scadenza, il mistero Smalling
 Dom. 11 feb 2024 
Ma qualcosa è cambiato
Il calcio è inventiva, coraggio e spirito di gruppo. Per questo la sconfitta della...
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 10 feb 2024 
Furia social dopo il gol di Acerbi in Roma-Inter: "Ma il Var non l'ha visto Thuram?"
Tifosi giallorossi scatenati dopo che è stata convalidata la rete del vantaggio nerazzurro: il motivo
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini illuminante, Lukaku stecca ancora contro la sua ex
Inter show nella ripresa: la Roma di De Rossi dura solo un tempo
Nerazzurri in gol con Acerbi, Thuram, Bastoni e l'autorete di Angeliño. Non bastano Mancini ed El Shaarawy, in rete nel primo tempo, che avevano portato avanti la Roma. Decisivo Sommer in un paio di occasioni
Roma-Inter - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Mar. 06 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Lun. 05 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala incanta, Huijsen prima gioia. Che debutto per Angelino
De Rossi cala il tris: doppio Dybala, la Roma travolge il Cagliari e torna al 5° posto
Terzo successo in 3 gare per il nuovo tecnico dei giallorossi, a segno con Pellegrini al 2', Dybala al 23' e 51' su rigore e Huijsen al 59'
Roma-Cagliari, i convocati di Daniele De Rossi
Torna Renato Sanches, prima chiamata per Baldanzi e Angelino
Roma-Cagliari - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Ven. 02 feb 2024 
Roma, ecco la lista Uefa: Baldanzi dentro grazie a Dan Friedkin. Il motivo
Friedkin strappa un margine di 12 milioni in lista Uefa. C’è Baldanzi, fuori Huijsen
 Mar. 30 gen 2024 
Dybala, la risorsa da non sprecare
E due. Per chi pensa che la prima discontinuità nel calcio è quella dei risultati,...
Salernitana-Roma 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
22ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>