RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

TRPISOVSKY: "Per noi è bellissimo giocare in questo stadio contro la Roma di Mourinho"

EUROPA LEAGUE 2023/2024 - FASE A GIRONI: 3ªGIORNATA, ROMA-SLAVIA PRAGA
Mercoledì 25 ottobre 2023
Queste le parole di Jindřich Trpišovský, tecnico dello Slavia Praga, in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Roma.

Qual è lo stato di salute della squadra prima della partita con la Roma?
"La Roma si sta riprendendo, la nostra rosa è completa ad eccezione di Petr Ševčík, che è rimasto a Praga e si sta riprendendo da un infortunio a Ginevra. Martedì tutti si sono allenati, hanno recuperato e sono disponibili. Certo, può ancora succedere qualcosa nell'allenamento prepartita o nel riscaldamento mattutino, ma per il momento le cose sembrano buone".

Ti ricordi la sfida della stagione 1995/1996?
"Le testimonianze dicono che all'epoca fu una stagione eccezionale per lo Slavia, un enorme successo. Ho guardato quella partita in salotto in TV. Ricordo l'unica azione dei tempi supplementari, Jirka Štajner ha colpito di testa per Jirka Vávra e ha segnato un gol come un fulmine a ciel sereno per la Roma. Fu una partita che la storia ricorda come una sconfitta sfortunata per loro. Si è rivelato un enorme successo, culminato in una doppia partita con il Bordeaux".

Lo stadio Olimpico?
"Mi sono trovato benissimo qui, adoro questi stadi storici, visitare questi stadi è l'esperienza più bella a parte la partita in sé. Puoi immergerti nella storia che si respira su queste mura, puoi sentire le grandi partite che si sono giocate qui. Lo senti dal momento in cui arrivi all'ingresso dello stadio. Sono entusiasta di poter visitare un simile tempio del calcio e della città".

Questa è la partita più importante degli ultimi anni?
"Decisamente. Prima ci ha colpito il COVID-19, che ha svuotato gli stadi, e poi è arrivata la Conference League, alla quale mancano gran parte delle potenze egemoni europee, anche se la sua qualità è altissima. Non vedo davvero l'ora, paragonerei la partita al livello della Champions League. Giochiamo in un tempio del calcio contro la squadra di José Mourinho. Con una squadra che nelle ultime due stagioni è arrivata due volte alle finali europee e che ha in rosa diverse stelle. Sarà una grandissima esperienza per tutto lo Slavia, non vediamo l'ora".

Hai detto che eri affascinato dall'ingresso allo stadio, in che senso? Dei cimeli che hai visto appesi al muro, cosa scegli?
"Non puoi scegliere, è terribilmente difficile descrivere quel momento. Tante maglie, trofei, cimeli. Splendore unico. Già l'illuminazione e l'intero design sono fantastici. È un momento speciale entrare in questi posti. Noi amiamo questi stadi storici, il nostro obiettivo è che anche lo Slavia possa averlo. Ecco perché siamo qui. Ma se dovessi scegliere una cosa, vorrei un modello in scala enorme dello stadio e dei suoi dintorni, non l'ho visto da nessuna parte. L'intero ambiente dello stadio è molto ben fatto. Ti senti come se fossi in un museo, vuoi andare sempre più piano per godertelo, per assaporarlo".

José Mourinho ti ha elogiato molto ultimamente. Ha detto che lo Slavia è una squadra della Champions League. Lo vedi come parte della battaglia mentale prima della partita o come un grande complimento?
"Prima di tutto probabilmente ha visto la nostra partita a Teplice, forse non ha sbagliato, perché non ci sottovaluterà. Come allenatori, vediamo molte partite degli avversari e possiamo stimarne la forza. Una cosa è la qualità dei giocatori e un'altra sono gli avversari. Sono state belle parole e dobbiamo cercare di concretizzarle e confermarle sul campo qui e tra due settimane a Praga. Per noi sarebbe l'onore più grande".

Cosa diresti a Mourinho?
"È la più grande leggenda tra gli allenatori, un'icona della mia infanzia, ha governato il mondo del calcio. Ho guardato le partite del Chelsea con Drogba, Cech, Kante, la loro epoca gloriosa. Come ho detto, per me è la più grande icona del coaching. Anche se siamo in Europa con lo Slavia da sette anni, abbiamo alle spalle grandi partite, per noi è assolutamente eccezionale. Come Slavia, apprezziamo davvero di poterlo incontrare".

Mourinho ha detto in conferenza stampa che ha visto giocare lo Slavia in due modi: nel derby con lo Sparta in maniera più difensiva e più offensiva in tutte le altre partite. Come vorresti che fosse giovedì?
"Il derby è stata una partita particolare, forse non si ripeterà mai più. Sono stati giocati 38 minuti puliti, non era calcio, ma qualcos'altro. Per me l'augurio più grande, per come voglio che lo Slavia si presenti giovedì, è il coraggio. In passato lo abbiamo fatto anche nei big match. La maggior parte dei giocatori lo sperimenterà per la prima volta, credo che reggerà. Sappiamo che arriverà un folto gruppo di tifosi. Voglio che vivano uno Slavia coraggioso e attivo. Cercheremo di eguagliare i nostri avversari in tutti i parametri, forse anche di superarli in alcuni.''

Condividi uno stile di calcio diverso con José Mourinho, ma nonostante ciò, ti ha ispirato in qualche modo?
"Al cento per cento. Conosco tanti allenatori che hanno provato a imitarlo. Ho due libri a casa che raccontano la sua vita. Li ho sfogliati molte volte. Menzionatelo ovunque sul pianeta e tutti sapranno chi è. Questo dice tutto. Ricordo principalmente il cammino con l'Inter in Champions League e il suo legame con i giocatori. Quella volta ha lasciato giocare Materazzi negli ultimi minuti della finale, quindi ha un legame magico con la panchina e allo stesso tempo trasuda da lui un rispetto incrollabile".

Vista la situazione del girone giocate per il primo posto. Come ti sembra? Conviene giocare la prima partita in trasferta?
"Avremmo preferito giocare la prima partita in casa, perché di solito riusciamo a mostrare qualità nella prima partita e l'avversario è più preparato per la seconda. Siamo contenti di avere sei punti dopo due partite. Ora dobbiamo lottare per il primo posto. Abbiamo un gruppo completo e giovedì dobbiamo lavorare per mantenere questa posizione. Le restanti due squadre hanno zero punti e si affrontano, quindi almeno una o entrambe segneranno. Siamo entrati bene nel girone, ora ci aspetta un grande doppio match, dove potremo raggiungere l'attuale tetto slavo della squadra emergente".

Può rivelare un altro nome della formazione secondo la sua tradizione europea? Tranne Tomas Vlcek.
"Mi fa piacere che me lo chiediate, non c'è bisogno di tirarlo fuori (ride). Tomas non era chiaro, ma giocherà. Questa è la prima cosa che abbiamo deciso. Non so cos'altro posso rivelare che possa interessarvi. Ma Lukas Masopust giocherà, ancora una volta in una posizione non convenzionale per lui, che speriamo possa gestire bene come ha fatto con le precedenti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Ven. 29 dic 2023 
TRIGORIA 29/12 - Rifinitura pre Juventus-Roma: Dybala e Mancini in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - La rifinitura in vista della Juventus: presenti Dybala e Sanches. C’è Mancini
MOURINHO: "Dybala verrà con noi a Torino. Renato Sanches? Situazione complicata per la rosa"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Di Bonucci non parlo ma il cuore di un club sono i tifosi”
 Gio. 28 dic 2023 
TRIGORIA 28/12 - Dybala ancora in gruppo a due giorni dalla Juventus
ALLENAMENTO ROMA - La Joya, anche quest oggi, ha lavorato con il resto dei compagni e a questo punto potrà essere a disposizione di Mourinho in vista di sabato sera.
Renato Sanches, è addio alla Roma: cosa succede ora
Il centrocampista portoghese ha cancellato dai profili social la parola Roma e le foto giallorosse
 Mer. 27 dic 2023 
 Mar. 26 dic 2023 
Dybala, ecco la svolta e la Roma sorride: la sua situazione verso la Juve
L'argentino si era fermato nella gara contro la Fiorentina per una lesione muscolare al flessore destro
 Gio. 21 dic 2023 
TRIGORIA 21/12 - Cristante in gruppo, out Mancini
ALLENAMENTO ROMA - Il centrocampista giallorosso è tornato ad allenarsi con il resto dei compagni in vista di sabato sera. Sempre out il centrale azzurro che continua a non essere al meglio. Presenti Sanches, Pellegrini e Kumbulla
 Mer. 20 dic 2023 
TRIGORIA 20/12 - Allenamento in vista del Napoli. Out Cristante e Mancini
ALLENAMENTO ROMA - Il difensore e il centrocampista giallorossi non sono al meglio delle loro condizioni e per questo si è deciso di seguire una strada più conservativa in vista di sabato sera e delle prossime sfide. Ok anche Renato Sanches e Kumbulla
 Mar. 19 dic 2023 
TRIGORIA 19/12 - Out Dybala e Aouar. Kumbulla punta il rientro
ALLENAMENTO ROMA - Roma, la ripresa degli allenamenti: Kumbulla punta il Napoli. C’è Renato Sanches
 Ven. 15 dic 2023 
TRIGORIA 15/12 - Allenamento a due giorni dal Bologna, in campo Azmoun e Spinazzola
ALLENAMENTO ROMA - In gruppo Pellegrini e Azmoun. Ok anche Spinazzola e Mancini
Thiago Motta e il rapporto con Mourinho: "Gli voglio bene, ma...". Poi parla della Roma
L'allenatore del Bologna è intervenuto in conferenza stampa in vista del match con i giallorossi: "Forti anche senza Dybala e Lukaku"
 Gio. 14 dic 2023 
BELLOTTI: "Saremo pronti per playoff come scorso anno. Se ci fossero due Dybala sarebbe più facile"
EUROPA LEAGUE 2023/2024 - ROMA-SHERIFF 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA BELOTTI A...
La Roma batte lo Sheriff ma passa come seconda: servono i playoff
Nell'ultima partita all'Olimpico segnano Lukaku, Belotti e il baby Pisilli. I giallorossi chiudono alle spalle dello Slavia Praga
 Mer. 13 dic 2023 
MOURINHO: "Domani dobbiamo vincere per noi, per i tifosi e per il calcio. Mancini infortunato"
EUROPA LEAGUE 2023/2024 - FASE A GIRONI: 6ªGIORNATA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO
Mourinho parla alla Roma e scatta l'applauso. Poi però con Kristensen...
Il tecnico protagonista di un siparietto nell'allenamento aperto prima dell'Europa League
TRIGORIA 13/12 - Out Pellegrini, Paredes, Mancini e Cristante, differenziato per Spinazzola
ALLENAMENTO ROMA - Il capitano della Roma non si è allenato, insieme a lui mancano all’appello anche altre pedine importanti per la prima squadra
 Mar. 12 dic 2023 
TRIGORIA 12/12 - Ripresa degli allenamenti: c'è Renato Sanches. Out Dybala, Azmoun e Spinazzola
ALLENAMENTO ROMA - Il centrocampista portoghese, così come Kumbulla, hanno svolto regolarmente la seduta insieme a chi non ha giocato contro la Fiorentina. La Joya e l'attaccante iraniano sono ai box ma dovrebbero recuperare per il Napoli
EUROPA LEAGUE, Roma-Sheriff Tiraspol, il programma della vigilia
Giovedì alle 18:45 la Roma giocherà allo stadio Olimpico l'ultima gara della fase...
 Ven. 08 dic 2023 
Calciomercato Roma, emergenza difensori: Mou attende un regalo dalla società. Mentre Solet...
Tra infortuni e assenze future per la Coppa d'Africa, la rosa nel settore è scarna. Intanto il francese in forza al Salisburgo ha parlato apertamente di un eventuale trasferimento nella Capitale: "Mourinho è l’allenatore ideale, anche per far crescere un giovane. Mi darebbe una grandissima sensazione lavorare con lui"
 Gio. 07 dic 2023 
MANCINI: "Mourinho un'icona: è un motivo per dare qualcosa in più ogni volta"
In una diretta su Instagram, Gianluca Mancini è stato intervistato partendo...
 Mar. 05 dic 2023 
TRIGORIA 05/12 - Ripresa in vista della Fiorentina: Kumbulla in gruppo. Presenti numerosi giovani
ALLENAMENTO ROMA - Hanno svolto la sessione in gruppo i calciatori che non sono partiti dal 1' a Reggio Emilia insieme a chi è entrato nel finale
Kristensen, il vichingo antidivo: pochi social, vita semplice. I suoi segreti
Rasmus ha conquistato tutti al Fulvio Bernardini per i suoi atteggiamenti positivi e il duro lavoro
 Sab. 02 dic 2023 
DIONISI: "Non sarà una partita chiusa. Lukaku? Serve lavoro di squadra"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ALESSIO DIONISI: "Mi aspetto una Roma che non molla mai, una Roma forte"
 Ven. 01 dic 2023 
 Mer. 29 nov 2023 
Si rivede Kumbulla, dubbio Mancini per il Servette
Il difensore ha accusato un dolore tendineo durante Roma-Udinese, ieri ha svolto la seduta di scarico in palestra e oggi effettuerà il test decisivo
 Mar. 28 nov 2023 
TRIGORIA 28/11 - Kumbulla in campo con i compagni. C'è anche Renato Sanches
ALLENAMENTO ROMA - Il centrale albanese dopo la lesione al crociato anteriore del ginocchio destro della scorsa stagione è tornato ad allenarsi parzialmente con il resto dei compagni. Buone notizie arrivano anche dal centrocampista portoghese
 Sab. 25 nov 2023 
TRIGORIA 25/11 - Rifinitura alla vigilia di Roma-Udinese: c'è Sanches. Ancora out Smalling
ALLENAMENTO ROMA - Il portoghese corre in campo a Trigoria ma domani non sarà nemmeno in panchina. Confermato il recupero di Pellegrini che tornerà a vestire la fascia da capitano
MOURINHO: "Non mi aspetto di avere Smalling nelle prossime 2-3 settimane"
ROMA-UDINESE, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Pellegrini è fondamentale per noi. L'Udinese? Non guardo la classifica"
 Ven. 24 nov 2023 
TRIGORIA 24/11 - Sanches torna in gruppo. Presenti anche Dybala e Paredes
ALLENAMENTO ROMA - Il portoghese torna a disposizione per la gara contro l'Udinese di domenica all'Olimpico anche se difficilmente scenderà in campo dal primo minuto. In gruppo anche Pellegrini, ancora out Smalling
 Gio. 23 nov 2023 
TRIGORIA 23/11 - Ottimismo per Renato Sanches. Ancora out Smalling, c'è Dybala
ALLENAMENTO ROMA - Il portoghese dovrebbe tornare in gruppo domani e rientrare tra i convocati. Non ci sarà ancora Smalling mentre Mourinho ha recuperato pienamente Pellegrini pronto a giocare dall'inizio
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>