RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

App, nickname e una chat su WhatsApp: i calciatori scommettevano così

Le indagini stanno cercando di ricostruire il sistema illegale di cui si servivano i campioni che credevano di essere protetti dall'anonimato
Sabato 14 ottobre 2023
Conosciamo da tempo certi termini: app, account, nickname, password. Sono parole familiari per i milioni di italiani che giocherellano con il telefonino ogni giorno. Ma qui il gioco si fa duro. E illegale. Gli investigatori di Torino stanno ricostruendo il sistema che ha coinvolto alcuni (molti) calciatori professionisti, che ritenevano probabilmente di essere al sicuro puntando sulle partite dietro a un nome falso. In realtà la loro ingenuità - quella di scommettere on line - sta diventando la principale prova a loro carico. Perché la rete telematica non si buca mai. Tutto resta nella memoria dei server, che sono capaci di svelare ogni singolo movimento finanziario. E così le «bollette», come gli allibratori chiamano le scommesse in gergo, restano impilate una sopra all'altra nel contenitore virtuale, proprio perché la giustizia possa intervenire nei casi di violazione.

Come funzionano i siti di live betting
Esistono decine di piattaforme legali a portata di click, attraverso le quali qualunque cittadino italiano maggiorenne può scommettere sul calcio, anche durante la partita grazie al cosiddetto live betting. Basta compilare un modulo telematico d'iscrizione, fornire al gestore i dati di una carta di credito, effettuare il deposito e poi navigare in cerca dell'evento preferito. Un tempo, agli albori del sistema gestito dai Monopoli di Stato, si poteva puntare soltanto sui risultati delle partite, anche combinati tra loro. Adesso invece si può spaziare tra i possibili marcatori e il numero di calci d'angolo, la quantità di ammoniti e addirittura sulla squadra che darà il via alla partita per sorteggio: come giocare al rosso e nero nella roulette di un casinò.

Scommesse clandestine: i retroscena
Il problema è che i calciatori indagati, secondo le ipotesi di reato formulate dalla procura di Torino, si sarebbero appoggiati a un giro di scommesse clandestine, guidati da personaggi di cui ritenevano di potersi fi dare perché conosciuti attraverso uno di loro. Un Nazionale, uno che spesso è fi nito in prima pagina in questi anni a dispetto della giovane età. Una delle chiavi dell'inchiesta, a quanto pare, è una chat di whatsapp che conteneva diversi nomi illustri: era quello il centro di confronto sulle giocate, che poi ciascun partecipante piazzava su un'applicazione prestabilita. Non è chiaro ancora come avvenisse il passaggio di denaro. Sarebbero diversi, anzi, i casi di scommessa "sulla fiducia" che veniva contabilizzata dall'app e poi saldata, da una parte e dall'altra, in denaro contante e non solo. Si parla di tanti soldi, comunque. Cifre che, se fossero state proposte su circuiti autorizzati, avrebbero attirato certamente l'attenzione degli allibratori e quindi dei magistrati. Eppure il giro è stato scoperto lo stesso, grazie alla soffiata di qualcuno che ne conosceva molto bene il meccanismo.

Il paragone con lo scandalo del 1980
Sembra proprio di rivivere, con sistemi e attori diversi e adeguati ai tempi, lo scandalo del 1980, anche se forse il movente delle scommesse è diverso: allora l'obiettivo esplicito era truccare le partite, stavolta è semplicemente il brivido del gioco. Il punto è che le conseguenze per i calciatori coinvolti potrebbero essere altrettanto gravi, almeno in termini di punizione sportiva: il dolo si configura anche per coloro che non conoscevano il codice e le pene in esso previste.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Zaniolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 16 apr 2024 
Zaniolo super contro l'Arsenal, l'elogio di Emery: "Sono felicissimo, abbiamo bisogno di lui"
Nicolò Zaniolo si è reso protagonista di una grande prestazione nel successo dell'Aston Villa all'Emirates contro l'Arsenal: le belle parole di Unai Emery
 Ven. 12 apr 2024 
Calcioscommesse, intervengono Lega e FIGC: pugno duro contro gli illeciti
Nuove misure intransigenti contro il calcioscommesse. Lega e FIGC pronte al pugno di ferro.
 Gio. 04 apr 2024 
Roma-Lazio, arbitra Guida: i precedenti con il fischietto campano
Sarà il fischietto di Torre Annunziata ad arbitrare il derby di sabato
 Ven. 29 mar 2024 
Roma, l'arma in più è El Sharaawy: il Faraone può superare De Rossi
Con la prossima presenza supera Mexes e si appresta a entrare nella top 25 di sempre, è a due gol da DDR e vuole riprendersi il posto in Nazionale
 Mar. 26 mar 2024 
Roma, Zaniolo strizza l'occhio ai giallorossi: "Io alla Lazio mai!"
Nicolò Zaniolo è tornato a parlare al Corriere dello Sport: il talento di Massa vorrebbe tornare in Serie A, ma con una promessa. Mai alla Lazio.
 Dom. 24 mar 2024 
Roma, le parole dell'ex Cufré: "De Rossi è un amico, verrò all'Olimpico"
L'ex terzino giallorosso dice la sua anche su Mancini e Dybala
 Mer. 28 feb 2024 
Roma, Dybala per sempre: superato lo shock per l'addio di Mourinho
Con De Rossi 6 gol segnati in 5 partite di campionato per l'argentino, al quale il tecnico ha affidato un ruolo alla Totti: tutti i dettagli
 Lun. 12 feb 2024 
Calcio scommesse, Corona a processo: "El Shaarawy, Casale e Zalewski diffamati"
Indagine chiusa dalla Procura di Milano per diffamazione aggravata nei confronti dei tre calciatori
 Dom. 11 feb 2024 
Caso Acerbi, la Procura Figc apre un'inchiesta dopo il dito medio ai tifosi della Roma: cosa rischia
Il gestaccio è stato rivolto verso la Tribuna Montemario: il difensore dell'Inter potrebbe patteggiare e prendere una multa
 Sab. 10 feb 2024 
Furia social dopo il gol di Acerbi in Roma-Inter: "Ma il Var non l'ha visto Thuram?"
Tifosi giallorossi scatenati dopo che è stata convalidata la rete del vantaggio nerazzurro: il motivo
 Ven. 02 feb 2024 
CALCIOMERCATO, dall'Inghilterra, Zaniolo tornerà al Galatasaray: l'Aston Villa non lo riscatterà
Arrivano novità sul futuro di Nicolò Zaniolo. L'Aston Villa non è intenzionato a...
 Gio. 25 gen 2024 
ZANIOLO: "Con la Roma un amore gigantesco finito male. Sono stati tutti fantastici"
"I fischi dell'Olimpico con la Nazionale? Dico la verità: un po' me li aspettavo"....
 Mer. 17 gen 2024 
Mourinho Solitario y Special. Se ne va in lacrime
Due anni e mezzo, un trofeo, un’altra finale e i sold out: l’eredità di José è nell’amore dei tifosi che non lo hanno mai lasciato solo
 Mar. 16 gen 2024 
Zaniolo e il post social su Mourinho: il messaggio diventa virale
"Special One" esonerato: il messaggio emozionante dell'ex attaccante della Roma ricorda la finale di Tirana
 Dom. 07 gen 2024 
Roma, il mercato a bilancio: da Solbakken a N'Dicka, le cifre ufficiali delle operazioni
Il club giallorosso ha pubblicato le cifre ufficiali delle operazioni in entrata e in uscita: ecco i principali dati.
 Sab. 06 gen 2024 
PINTO: "Sono stanco, la mia missione a Roma era quasi compiuta. Nessun romanista tre anni fa..."
Tiago Pinto: "Nessun romanista tre anni fa avrebbe immaginato di avere Mourinho, Lukaku, Dybala e Abraham insieme. Futuro? Tutti vogliono andare in Premier... Dopo Monchi avevamo più di 70 giocatori sotto contratto ma dovevo proteggere i beni del club, non incolpare il passato. Futuro? Dopo la Roma sono pronto a tutto"
 Gio. 04 gen 2024 
Roma, nel bilancio prevista una nuova multa dalla UEFA per il Fair Play Finanziario
La rincorsa del club alle plusvalenze si è conclusa con la scelta di rinviare la cessione di Ibanez nel bilancio al 30 giugno 2024, accettando di fatto la multa dalla UEFA.
 Mar. 02 gen 2024 
"Ti ha mandato la Juve". Espulso. Un anno dopo in Coppa Mourinho ritrova Pairetto
Il gesto del telefono accompagnato dalla frase "Ti ha mandato la Juve" ha fatto storia. Domani l'ottavo di finale contro la Cremonese sarà diretto dall'arbitro spesso conte
 Mer. 06 dic 2023 
Roma, il bilancio migliora: più ricavi tra sold out e Europa League
Progressi sul fronte del risanamento: -102 milioni rispetto ai 219 di perdita di un anno fa. Tutti i dettagli
 Lun. 20 nov 2023 
L'Italia sarà a Euro 2024! Ci basta lo 0-0 con l'Ucraina, ma che caos al 92'...
Partita sofferta per gli azzurri, ma la difesa tiene e chiudiamo secondi nel girone alle spalle dell'Inghilterra
Ucraina-Italia, i 23 convocati di Spalletti: ci sono Cristante, Mancini e El Shaarawy
Il Faraone contro la Macedonia del Nord ha ritrovato la rete dopo oltre tre anni ed è pronto ad essere decisivo a partita in corso
 Ven. 17 nov 2023 
Italia-Macedonia del Nord 5-2, Lunedì la sfida decisiva con l'Ucraina
I gol di Darmian, Chiesa (2), Raspadori e El Shaarawy spianano la strada alla squadra di Spalletti. Jorginho sbaglia un rigore, una doppietta di Atanasov ci fa tremare. Lunedì a Leverkusen il match point per Euro 2024
Italia-Macedonia del Nord, i 23 convocati di Spalletti e i numeri di maglia
Ci sono Mancini, Cristante ed El Shaarawy
Da Tahirovic a Matic, quanto faticano gli ex Roma senza Mourinho. Solbakken? Sparito
Lontano dalla capitale non sanno emergere. Matic, 5 gialli in 10 gare al Rennes Ibañez fra buone gare ed errori clamorosi
 Gio. 16 nov 2023 
Calcio scommesse, Florenzi indagato: si attiva anche la procura Figc
Esercizio abusivo di attività di gioco o di scommesse il reato contestato al terzino del Milan, che ora potrebbe essere convocato da Chiné: i dettagli
 Ven. 10 nov 2023 
Nazionale italiana, i 29 convocati di Spalletti: fuori Immobile. Ci sono due novità
Il ct ha diramato la lista dei giocatori chiamati in vista dei prossimi impegni contro Macedonia e Ucraina: ci sono Cristante ed El Shaarawy, out Mancini, Pellegrini e Spinazzola
 Dom. 29 ott 2023 
Nainggolan: "Clima ostile? Lukaku non ci farà caso"
Il doppio ex: "Romelu mi chiese consigli, qui si sente amato"
 Mer. 18 ott 2023 
Scommesse, Corona: "Zalewski gioca da anni, ho le prove. Sono sicuro al 100% che non mi querelerà"
Fabrizio Corona torna a parlare e lo fa alla trasmissione televisiva 'Avanti...
 Mar. 17 ott 2023 
La presunta fonte di Corona: "Su Zalewski ho inventato tutto"
L'uomo si è presentato in diretta al Cerbero Podcast dicendo di essere un informatore dell'ex agente e di aver scelto di ravvedersi
Santon: "Mio zio non è la fonte di Corona. Non so nulla delle scommesse"
Le sue parole: "Non ho mai scommesso in vita mia, può essere capitata la serata al casinò. Con Balotelli non ci sentiamo da 7 o 8 anni. Forse anche dieci"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>