RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 3 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

App, nickname e una chat su WhatsApp: i calciatori scommettevano così

Le indagini stanno cercando di ricostruire il sistema illegale di cui si servivano i campioni che credevano di essere protetti dall'anonimato
Sabato 14 ottobre 2023
Conosciamo da tempo certi termini: app, account, nickname, password. Sono parole familiari per i milioni di italiani che giocherellano con il telefonino ogni giorno. Ma qui il gioco si fa duro. E illegale. Gli investigatori di Torino stanno ricostruendo il sistema che ha coinvolto alcuni (molti) calciatori professionisti, che ritenevano probabilmente di essere al sicuro puntando sulle partite dietro a un nome falso. In realtà la loro ingenuità - quella di scommettere on line - sta diventando la principale prova a loro carico. Perché la rete telematica non si buca mai. Tutto resta nella memoria dei server, che sono capaci di svelare ogni singolo movimento finanziario. E così le «bollette», come gli allibratori chiamano le scommesse in gergo, restano impilate una sopra all'altra nel contenitore virtuale, proprio perché la giustizia possa intervenire nei casi di violazione.

Come funzionano i siti di live betting
Esistono decine di piattaforme legali a portata di click, attraverso le quali qualunque cittadino italiano maggiorenne può scommettere sul calcio, anche durante la partita grazie al cosiddetto live betting. Basta compilare un modulo telematico d'iscrizione, fornire al gestore i dati di una carta di credito, effettuare il deposito e poi navigare in cerca dell'evento preferito. Un tempo, agli albori del sistema gestito dai Monopoli di Stato, si poteva puntare soltanto sui risultati delle partite, anche combinati tra loro. Adesso invece si può spaziare tra i possibili marcatori e il numero di calci d'angolo, la quantità di ammoniti e addirittura sulla squadra che darà il via alla partita per sorteggio: come giocare al rosso e nero nella roulette di un casinò.

Scommesse clandestine: i retroscena
Il problema è che i calciatori indagati, secondo le ipotesi di reato formulate dalla procura di Torino, si sarebbero appoggiati a un giro di scommesse clandestine, guidati da personaggi di cui ritenevano di potersi fi dare perché conosciuti attraverso uno di loro. Un Nazionale, uno che spesso è fi nito in prima pagina in questi anni a dispetto della giovane età. Una delle chiavi dell'inchiesta, a quanto pare, è una chat di whatsapp che conteneva diversi nomi illustri: era quello il centro di confronto sulle giocate, che poi ciascun partecipante piazzava su un'applicazione prestabilita. Non è chiaro ancora come avvenisse il passaggio di denaro. Sarebbero diversi, anzi, i casi di scommessa "sulla fiducia" che veniva contabilizzata dall'app e poi saldata, da una parte e dall'altra, in denaro contante e non solo. Si parla di tanti soldi, comunque. Cifre che, se fossero state proposte su circuiti autorizzati, avrebbero attirato certamente l'attenzione degli allibratori e quindi dei magistrati. Eppure il giro è stato scoperto lo stesso, grazie alla soffiata di qualcuno che ne conosceva molto bene il meccanismo.

Il paragone con lo scandalo del 1980
Sembra proprio di rivivere, con sistemi e attori diversi e adeguati ai tempi, lo scandalo del 1980, anche se forse il movente delle scommesse è diverso: allora l'obiettivo esplicito era truccare le partite, stavolta è semplicemente il brivido del gioco. Il punto è che le conseguenze per i calciatori coinvolti potrebbero essere altrettanto gravi, almeno in termini di punizione sportiva: il dolo si configura anche per coloro che non conoscevano il codice e le pene in esso previste.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 17 gen 2024 
Dan Friedkin a Trigoria: cosa ha fatto durante l'allenamento della Roma
Anche oggi il presidente giallorosso era presente durante la seduta di lavoro guidata dal nuovo tecnico De Rossi: tutti i dettagli
TRIGORIA 17/01 - Secondo allenamento agli ordini di mister De Rossi: Dybala torna in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - La Joya, dopo essere rimasto out con il Milan, punta al rientro per il match di sabato
Designazioni Arbitrali 21ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 21ª GIORNATA
Esonero Mourinho, i retroscena sui motivi dell'addio voluto dai Friedkin
«Grazie José, ma abbiamo scelto di cambiare l'allenatore, ora è il momento giusto»....
Roma, ora il sogno è il ritorno di Totti
Quando una bandiera tira l’altra: Daniele De Rossi con l’ex dieci è più di un’idea
 Mar. 16 gen 2024 
Capello con Mourinho: "Nessun rispetto dai Friedkin". Poi dà un consiglio a De Rossi
L'ex allenatore e opinionista parla dell'esonero dello Special One: "Non c'è sensibilità dalle loro parti, ma solo business"
Mourinho: l'esonero comunicato prima dell'allenamento da Dan e Ryan Friedkin
Proprietà non ha gradito la ricerca di attenuanti del tecnico
Calciomercato Roma, il prescelto per la panchina è Daniele De Rossi
In casa Roma l'obiettivo per la panchina è Daniele De Rossi
 Lun. 15 gen 2024 
Crisi Roma, Rosella Sensi: "I tifosi meritano di più. Sui Friedkin penso..."
Le parole dell'ex presidentessa tramite un post su Instagram dopo l'ultimo complicato periodo vissuto dai giallorossi: tutti i dettagli
Calciomercato Roma, Flamengo su Viña: i dettagli dell'offerta
Roma, su Viña c'è il Flamengo: il punto
Mourinho e Belotti, siparietto nel tunnel dopo Milan-Roma: "Che ci fai ancora qua?"
Al termine della sfida di San Siro l’attaccante incrocia il tecnico portoghese che lo rimprovera
DYBALA punta il Verona: allenamento a Trigoria nel giorno libero
Dopo aver saltato la trasferta di Milano Paulo Dybala è pronto per tornare in campo....
Tancredi: "Alla Roma serve chiarezza sul futuro. Atteggiamento Mancini negativo"
"Atteggiamento Mancini negativo, noi non protestavamo così tanto"
SERIE A, Milan-Roma: daspo per sei tifosi giallorossi per aver nascosto dei fumogeni
Giuseppe Petronzi, Questore di Milano, ha emesso sei Daspo nei confronti di altrettanti...
Roma, senti Panucci: "Non ha giocatori importanti, come fa ad arrivare in Champions?"
L'ex difensore giallorosso, dopo la sconfitta di San Siro: "Arriveranno mesi complicati"
Flop Roma, i tifosi sono furiosi anche con Mourinho, che ora è a rischio
Giocatori giallorossi contestati. Il tecnico portoghese è sempre più lontano dal club
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Dom. 14 gen 2024 
SERIE A, Milan-Roma, confronto tra Mourinho e la squadra nello spogliatoio
Il portoghese subito dopo il fischio finale è sceso dagli spalti per raggiungere...
BELOTTI: "I tifosi della Roma si meritano molto molto di più. Mercato? Io resto qui"
MILAN-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA BELOTTI IN CONFERENZA STAMPA La Roma...
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa rimpiangere Dybala, Pellegrini entra bene
Adli-Giroud-Theo, tre moschettieri per il Milan: Pioli respira, per Mou è notte fonda
I gol dei francesi rafforzano il terzo posto rossonero e abbattono la Roma, senza anima né gioco. Non basta un rigore di Paredes, Lukaku ancora fantasma: giallorossi noni
SERIE A, Milan-Roma, infortunio per Mancini: problema muscolare. Entra Pellegrini
Continuano i guai per Mourinho. Nella partita contro il Milan ha alzato bandiera...
TIAGO PINTO: "Le grandi squadre ripartono subito. Mercato? Il nostro focus è prima sulle uscite"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Svilar quando ha giocato ha fatto vedere cose buone"
LLORENTE: "Dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia siamo tristi. Dobbiamo dare il massimo"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA LLORENTE A DAZN L'umore della squadra?...
Milan-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
20ªGiornata di Serie A
Roma, cambio in porta contro il Milan: out Rui Patricio, c'è Svilar. Il motivo
Il portiere portoghese dovrebbe partire dalla panchina contro i rossoneri: le ultime da San Siro
Chi è Joao Costa, l'ultimo bambino di Mourinho convocato per Milan-Roma
Lo Special One chiama l'esterno offensivo brasiliano, classe 2005, per il big match di San Siro: i dettagli
Milan-Roma, il derby americano: progetti e dilemmi di Cardinale e Friedkin
Gerry in tribuna al Meazza: business e mercato legati all’ingresso tra le prime 4. Dan balla tra il nuovo ds e la scelta su Mourinho
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>