RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Lukaku torna a Cagliari, dove si schierò contro i buu razzisti

Il giocatore della Roma nel suo primo anno in Italia con l'Inter fu protagonista di un episodio molto discusso
Venerdì 06 ottobre 2023
Quattro anni dopo ancora di fronte alla curva che gli aveva fatto tornare alla mente lo spettro degli insulti razzisti. Chissà se, prima di scendere in campo a Cagliari per la sfida tra la Roma e gli uomini di mister Ranieri, a Romelu Lukaku tornerà in mente quell'episodio dell'1 settembre 2019 quando il belga aveva condannato i "buu" della curva cagliaritana - scatenati da un calcio di rigore in favore dell'Inter - considerati altamente razzisti. In quell'occasione big Rom aveva scelto di denunciare pubblicamente l'accaduto: "Molti giocatori nell'ultimo mese sono stati vittime di abusi razzisti. A me è successo ieri - spiegava l'allora centravanti nerazzurro -. Il calcio è un gioco che deve far felici tutti e non possiamo accettare nessuna forma di discriminazione che lo possa far vergognare. Spero che tutte le Federazioni del mondo reagiscano duramente contro tutti i casi di discriminazione. Instagram, Twitter, Facebook devono lavorare meglio così come le società calcistiche perché ogni giorno si vede almeno un commento razzista sotto al post di una persona di colore - proseguiva così il messaggio di Lukaku -. Noi lo diciamo da anni ma ancora nessuno si

REAZIONI — La denuncia di Lukaku, all'epoca appena approdato nel campionato italiano, era stata accolta in primis dal Cagliari che sul proprio sito aveva pubblicato un lungo comunicato dove il club si impegnava ad individuare i responsabili. Una reazione giudicata "naturale" da molti. Ma non dalla curva interista. In un messaggio diffuso sul web infatti, il cuore del tifo nerazzurro aveva preso le distanze dall'indignazione di Lukaku, "spiegando" al belga come nei fischi dei rivali sardi non ci fosse alcun intento razzista: "Ciao Romelu, ti scriviamo a nome della Curva Nord, si i ragazzi che ti han dato il benvenuto appena arrivato a Milano. Ci spiace molto che tu abbia pensato che quanto accaduto a Cagliari sia stato razzismo. Devi capire che l'Italia non è come molti altri paesi europei dove il razzismo è un VERO problema. Capiamo che ciò è quello che possa esserti sembrato ma non è così. In Italia usiamo certi "modi" solo per "aiutare la squadra" e cercare di rendere nervosi gli avversari non per razzismo ma per farli sbagliare. Noi siamo una tifoseria multietnica ed abbiamo sempre accolto i giocatori provenienti da ogni dove sebbene anche noi abbiamo usato certi modi contro i giocatori avversari in passato e probabilmente lo faremo in futuro. Non siamo razzisti allo stesso modo in cui non lo sono i tifosi del Cagliari. [..] Ti preghiamo di vivere questo atteggiamento dei tifosi italiani come una forma di rispetto per il fatto che temono i gol che potresti fargli non perché ti odiano o son razzisti".

NESSUNA SQUALIFICA — La chiave di lettura degli ultras interisti aveva inevitabilmente fatto discutere l'opinione pubblica. Nonostante questo a mettere la pietra tombale sulla vicenda era stato il giudice sportivo che - con la sua interpretazione - ha abbracciato la "tesi" della curva nerazzurra, tanto da spingerlo a non applicare alcuna sanzione nei confronti del Cagliari e dei suoi tifosi: "Dal settore 'Curva Nord', abitualmente occupato dalla tifoseria di casa, si sono levati cori, urla e fischi nei confronti dell'atleta avversario Lukaku che si apprestava ad effettuare il tiro da rigore e in tale circostanza dalla zona posta a sinistra guardando la porta sono stati percepiti alcuni versi da parte di singoli spettatori che però non sono stati intesi dal personale di servizio, né in vero dai collaboratori della Procura federale, come discriminatori a causa dei fischi e delle urla sopra menzionati; ritenuto, in ogni caso, che non possono essere integrati i presupposti, in termini di dimensione e reale percezione, prescritti dall'art. 28 comma 4 Cgs per la punibilità a titolo di responsabilità oggettiva delle condotte in questione", il giudice "delibera di non applicare sanzioni a carico del Cagliari".

E ORA? — Nel frattempo Lukaku ha preso sempre maggiore confidenza con le tifoserie italiane. Forse ha smesso di dare peso ad alcune manifestazioni che continuano a ricorrere all'interno dei nostri stadi. O magari no. Quel che è certo è il fatto che i fischi ricevuti a Cagliari lo avevano scosso parecchio durante e dopo la partita, tanto da spingerlo ad esternare la propria posizione a quasi 24 ore dal fischio finale. La speranza è che si tratti soltanto di un ricordo. D'altra parte, se domenica venisse concesso un calcio di rigore alla Roma, sul dischetto si presenterebbe Dybala e non Lukaku. Basterà ad evitare un altro "equivoco"?
di Emanuele Zotti
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 14 gen 2024 
BELOTTI: "I tifosi della Roma si meritano molto molto di più. Mercato? Io resto qui"
MILAN-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA BELOTTI IN CONFERENZA STAMPA La Roma...
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa rimpiangere Dybala, Pellegrini entra bene
Adli-Giroud-Theo, tre moschettieri per il Milan: Pioli respira, per Mou è notte fonda
I gol dei francesi rafforzano il terzo posto rossonero e abbattono la Roma, senza anima né gioco. Non basta un rigore di Paredes, Lukaku ancora fantasma: giallorossi noni
SERIE A, Milan-Roma, infortunio per Mancini: problema muscolare. Entra Pellegrini
Continuano i guai per Mourinho. Nella partita contro il Milan ha alzato bandiera...
TIAGO PINTO: "Le grandi squadre ripartono subito. Mercato? Il nostro focus è prima sulle uscite"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Svilar quando ha giocato ha fatto vedere cose buone"
LLORENTE: "Dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia siamo tristi. Dobbiamo dare il massimo"
MILAN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA LLORENTE A DAZN L'umore della squadra?...
Milan-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
20ªGiornata di Serie A
Roma, cambio in porta contro il Milan: out Rui Patricio, c'è Svilar. Il motivo
Il portiere portoghese dovrebbe partire dalla panchina contro i rossoneri: le ultime da San Siro
Chi è Joao Costa, l'ultimo bambino di Mourinho convocato per Milan-Roma
Lo Special One chiama l'esterno offensivo brasiliano, classe 2005, per il big match di San Siro: i dettagli
Milan-Roma, il derby americano: progetti e dilemmi di Cardinale e Friedkin
Gerry in tribuna al Meazza: business e mercato legati all’ingresso tra le prime 4. Dan balla tra il nuovo ds e la scelta su Mourinho
Pioli è l'anti Mourinho: così l'ha fermato cinque volte
Fin qui l'allenatore rossonero non ha mai perso contro lo Special One: tre vittorie e due pareggi. Ripercorriamo tutte le sfide
Dybala si gestisce: ecco quando tornerà in campo
Come previsto Paulo ha dato forfait per la trasferta di Milano: convocato il giovane Joao Costa
La speranza in un uomo
Oggi ricomincia la seconda parte del campionato, necessari nervi saldi e forte determinazione....
Milan-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Sab. 13 gen 2024 
KUMBULLA, sovraccarico all'adduttore per il difensore
Non c'è pace per Marash Kumbulla, che dopo essere rientrato dal lungo infortunio...
Milan-Roma, i convocati di Mourinho: la decisione su Dybala e Sanches
I nomi dal tecnico portoghese per la sfida al San Siro contro i rossoneri di Pioli: tutte le scelte
Mourinho assente all'allenamento della Roma: nessun caso. Il motivo
Il tecnico ieri non era a Trigoria per un impegno personale che aveva già comunicato alla squadra prima della Coppa Italia
PIOLI: "Mourinho è furbo e scaltro, prima di certe gare esalta sempre gli avversari"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI
Mourinho, Harry Potter e Luis Enrique: retroscena e ricordi tra Roma, Inter e Real
L'allenatore giallorosso, dopo la batosta nel derby e prima del Milan, cita il mago. Non è la prima volta e in quella sala stampa non è stato l'unico: il racconto tra passato, presente e futuro
Un gioiello di cristallo
Mourinho ha spesso parlato di due squadre differenti, uno con la Joya in campo e...
MOURINHO: "È ridicolo che debba giustificare una mia assenza. Ieri riunione dura con i giocatori"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Alcuni giocatori devono obbligatoriamente dare di più. Siamo a 4 punti dalla Champions, ne abbiamo persi 8 senza la squadra per giocare. Non penso ci sarà Dybala domani"
Roma, rinnovo di Mourinho: cosa hanno deciso i Friedkin e cosa accadrà
La strategia del club inizia a delinearsi: novità in arrivo per l’erede di Tiago Pinto e per l’allenatore
 Ven. 12 gen 2024 
Roma, il grande freddo: Lukaku fatica, Mourinho e Friedkin mai così lontani
Fuori dalla Coppa Italia e ottavi in campionato: i giallorossi lontani dagli obiettivi fissati. Big Rom male con le grandi. E per parlare del rinnovo di José si aspetta l'Europa League
Come sta Dybala: buone notizie dopo la risonanza
Per l'argentino escluse lesioni muscolari: i dettagli e quando può tornare in campo
TRIGORIA 12/01 - Presenti Llorente e Pellegrini
José dovrà fare a meno di Dybala: l'argentino svolgerà gli esami nelle prossime ore dopo il problema alla coscia sinistra
Milan-Roma, c'è un cambio nella squadra arbitrale: chi è stato sostituito
La modifica è avvenuta a due giorni dal big match che si giocherà al Meazza per la prima giornata del girone di ritorno
 Gio. 11 gen 2024 
Dybala, 101 partite saltate in Italia. Ecco tutti gli infortuni
Il problema accusato contro la Lazio è solo l'ultimo di una lunga serie. Abbiamo passato in rassegna tutte le stagioni italiane dell'argentino, tra Palermo, Juventus e Roma
Le ultime su Dybala: quando può rientrare
Le condizioni fisiche dell'attaccante argentino dopo l'infortunio nel derby di Coppa Italia contro la Lazio
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>