RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 26 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma-Frosinone 2-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Lukaku alla conquista della Capitale. Mourinho non può privarsi di Dybala
Domenica 01 ottobre 2023
Rui Patricio 5,5 - Un suo difetto di comunicazione con Ndicka spalanca la porta a Cuni, impreciso per loro fortuna. Il lavoro di serata per lui, se si esclude qualche conclusione da ordinaria amministrazione, termina lì. Finisce bene, ha aiutato solo la scarsa mira ospite.

Mancini 6,5 - Distratto a inizio match, il bel tracciante con cui costruisce l'azione del vantaggio giallorosso gli fa guadagnare punti. Il calo complessivo del Frosinone sul lungo andare, poi, gli agevola il resto di serata: per lunghi tratti ha poco lavoro da svolgere.



CONTRO ACNE BRUFOLI PURIFICANTE IDRATANTE


Cristante 6,5 - Ormai ha interpretato il ruolo di difensore centrale diverse volte, ma per chi se lo ricorda da ragazzino, centrocampista di qualità tendente alla trequarti, sarà impossibile non sottolineare la capacità di adattamento. Specialmente in serate come questa.

Ndicka 5,5 - Quando Cuni scatta per sfuggirgli alle spalle, sono generalmente problemi. Una di queste volte, per poco, non viene fuori il gol del Frosinone. L'episodio si ripete altre volte, anche nella ripresa: alla fine non arriverà nessun danno, ma è apparso ancora insicuro.

Karsdorp 6 - In campionato non era titolare da quasi otto mesi, si nota della ruggine nonostante fosse già rientrato dal 1' con lo Sheriff in Europa. Comincia con il braccino come tanti altri, ma nel complesso si può dire che la sua prestazione sia sufficiente. Dal 70' Kristensen 6 - Più intraprendente dell'olandese nell'interpretare il ruolo, attacca con costanza e si propone anche all'interno dell'area di rigore. Quando arriva il 2-0, arretra il suo raggio d'azione.

Bove 6 - Comincia male, perdendo dei palloni in uscita che suonavano come campanelli d'allarme per la sua serata. Riesce invece a crescere di tono assieme a buona parte del resto della squadra, dopo l'intervallo in particolare. E soprattutto corre per due, almeno.

Paredes 6 - Nel primo tempo corre a giri troppo bassi, apparendo in alcune situazioni lento e fuori forma. Quando il ritmo del Frosinone, specie in fase di pressione, accenna a calare, ecco che riesce a prendersi un po' meglio il centro della scena. Può dare di più.

Spinazzola 6 - Si propone meno del solito e non sembra nemmeno troppo intenzionato ad affondare nei soliti dribbling. Il motivo, probabilmente, si chiama Soule, da lui seguito come un'ombra soprattutto quando il Frosinone passa con il 4-3-3. Sufficienza con riserva.

Dybala 7 - Sembrava poter riposare, in questo momento però è un lusso che Mourinho non può permettersi. Tant'è vero che c'è il suo zampino nel gol di Lukaku prima e, in maniera ben più marcata, sul raddoppio di Pellegrini poi. Quindi può riposarsi, giusto qualche minuto. Dal 91' Azmoun sv.

Pellegrini 7 - Buon movimento tra le linee nella seconda metà del primo tempo, da una sua discesa nasce una delle occasioni da gol più concrete di Lukaku. Stava per uscire, Mou lo tiene dentro quel tanto che basta per raccogliere e spedire in rete l'assist di Dybala. Dall'85' Aouar sv.

Lukaku 7 - Big Rom alla conquista della Capitale, una storia d'amore sportivo che sta provando a nascere. Perché sbocci l'amore ci vuole una squadra più vincente, lui mette una prima pietra con l'1-0, la terza per lui in questa Serie A. Il suo peso nell'economia giallorossa cresce.

Jose Mourinho 6,5 - A caccia della svolta per uscire dalla crisi, per questo non può permettersi di far riposare Dybala. Proprio l'argentino tocca per Lukaku, che scarica in porta il pallone del vantaggio e il nervosismo accumulato negli ultimi giorni da un ambiente piuttosto teso. Con esso si scioglie anche la squadra, che prende meglio in mano le redini del match. Le sofferenze si fanno rare, arriva anche il raddoppio. Dopo la batosta del Ferraris era un esame complicato, ha messo in campo una Roma nel segno dell'equilibrio e capace di soffrire quasi zero, se non qualcosa in apertura.

di Dimitri Conti

*** *** ***


Rui Patricio 5,5: viene graziato un paio di volte da Cuni dopo un'uscita fuori tempo ed effettua solo una parata durante tutto il match, con palla diretta fuori.

Mancini 6: inizia perdendosi l'inserimento di Marchizza in area, ma poi gioca una buona gara, con aggressività e attenzione.

Cristante 6,5: è costretto ad arretrare nuovamente in difesa, guidando bene il reparto. Provvidenziale il suo intervento dopo 11 minuti, quando intercetta un cross basso di Marchizza per Cuni.

Ndicka 5,5: qualche cosa positiva ma anche troppe incertezze, soprattutto con Cuni. Non dà ancora sicurezza ma siamo solo all'inizio.

Karsdorp 6: torna titolare e offre una prova ampiamente sufficiente. Attento in fase difensiva, presente in avanti. Dal 70' Kristensen SV.

Bove 6,5: corre per tutti i 90 minuti e dà tutto, anima e corpo.

Paredes 6,5: batte molto bene i calci da fermo e si comporta bene in fase difensiva. Buona gara

Pellegrini 7: gioca un buonissimo primo tempo, mostrando di stare bene e di essere in palla. Cala progressivamente nella ripresa per poi coronare la sua prestazione con il gol del 2-0. Esce sfinito. Dal 85' Aouar SV.

Spinazzola 6: gioca una gara sufficiente senza errori, ma senza nemmeno picchi in positivo.

Dybala 7,5: due assist e tanta qualità per il talento argentino. Nella ripresa, la Joya cala vistosamente per la stanchezza ma ha comunque la forza di calciare alla perfezione la punizione per il gol di Pellegrini. Dal 90'+1 Azmoun SV.

Lukaku 7: altro gol del centravanti belga, che sembra giocare a Roma da una vita. Integratissimo.

Mourinho 7: l'unica cosa che contava era vincere e la vittoria è arrivata, rischiando poco o nulla, soprattutto nella ripresa.

di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle del Frosinone - Baez e Soulé propositivi, cambi poco incisivi


Turati 5,5 - Incolpevole sulla bordata di Lukaku, a cui nega il raddoppio con un ottimo intervento con i pugni. Potrebbe fare meglio, invece, sul gol di Pellegrini.

Monterisi 6 - Si lascia ingannare dal movimento di Lukaku in occasione del vantaggio Roma, ma è una delle poche sbavature in una prestazione molto attenta.

Romagnoli s.v. Dal 19' p.t.: Brescianini 5,5 - E' nel vivo dell'azione, provando a sfruttare i suggerimenti dei compagni con inserimenti centrali, ma spesso pecca di imprecisione.

Okoli 6 - Lotta su tutti i palloni, cercando di ridurre il più possibile il gap tecnico con gli attaccanti avversari.

Oyono 5,5 - Prova una scivolata disperata sul gol di Lukaku ma non riesce ad evitare il gol. Qualche spunto degno di nota in fase di costruzione, ma soffre molto la pressione degli avversari..

Mazzitelli 6 - Qualche sbavatura nell'impostazione, ma sempre molto presente nel gioco. Attento nelle coperture quando si tratta di limitare le imbucate dei giocatori della Roma. Dal 41' s.t.: Bourabia s.v.

Barrenechea 5,5 - Inizia con un po' di timidezza, poi acquista fiducia ed emerge nel centrocampo ciociaro. Manca, però, quel guizzo per catalizzare la manovra offensiva del Frosinone. Dal 41' s.t.: Ibrahimovic s.v.

Marchizza 6 - Con l'uscita di Romagnoli si riabbassa sulla linea difensiva ma è tra i più positivi nel primo tempo.

Soulé 6 - Esce fuori soprattutto nella ripresa con alcune giocate interessanti, non basta però, per impensierire Rui Patricio.

Báez 6 - Nel primo tempo crea più di un grattacapo alla difesa romanista, andando ad attaccare gli spazi e dialogando bene con i compagni. Meno brillante nella ripresa.Dal 17' s.t.: Caso 5 - Sembra entrare con il piglio giusto ma si perde subito tra le trame della Roma.

Cuni 5 - Positivi i movimenti offensivi nel primo tempo, fa correre un brivido a Rui Patricio ma spreca un paio di ghiotte occasioni a sua disposizione. Dal 16' s.t.: Cheddira 5 - Pochissimi palloni giocati, è ben controllato da Cristante.

Eusebio Di Francesco 5,5 - Non la migliore giornata per incontrare una Roma in cerca di riscatto. Il Frosinone è ben messo in campo ma dura solo un tempo.

di Lidia Vivaldi
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Pagelle - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 23 feb 2024 
Roma-Feyenoord 1-1 (5-3 d.c.r.), Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024, SPAREGGIO DI RITORNO
Roma-Feyenoord 1-1 (5-3 d.c.r.), Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini fa una magia, Svilar si prende la scena, Zalewski freddo
 Lun. 19 feb 2024 
Frosinone-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Dom. 18 feb 2024 
Frosinone-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Magia di Huijsen, Svilar un muro, Paredes giganteggia e segna
 Ven. 16 feb 2024 
Feyenoord-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE 2023-2024 - SPAREGGIO DI ANDATA
 Gio. 15 feb 2024 
Feyenoord-Roma 1-1, Le Pagelle
EUROPA LEAGUE 2023-2024 - Le pagelle della Roma, Lukaku di potenza e mestiere. Spinazzola in cattedra
 Dom. 11 feb 2024 
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 10 feb 2024 
Roma-Inter 2-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini illuminante, Lukaku stecca ancora contro la sua ex
 Mar. 06 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
23ªGiornata di Serie A
 Lun. 05 feb 2024 
Roma-Cagliari 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala incanta, Huijsen prima gioia. Che debutto per Angelino
 Mar. 30 gen 2024 
Salernitana-Roma 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
22ªGiornata di Serie A
 Lun. 29 gen 2024 
Salernitana-Roma 1-2, Le Pagelle
Le pagelle del Roma - Dybala determina, Lukaku no. Buona (anche) la seconda per DDR
 Mer. 24 gen 2024 
AMICHEVOLE - Al-Shabab-Roma 1-2, Le Pagelle
Svilar 7: l'Al Shabab crea giusto un paio di occasioni e il portiere giallorosso...
 Dom. 21 gen 2024 
Roma-Verona 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
21ªGiornata di Serie A
 Sab. 20 gen 2024 
Roma-Verona 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Lukaku e Pellegrini goleador, Rui Patricio rimette in partita l'Hellas
 Lun. 15 gen 2024 
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Dom. 14 gen 2024 
Milan-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa rimpiangere Dybala, Pellegrini entra bene
 Gio. 11 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE
 Mer. 10 gen 2024 
Coppa Italia - Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini leader, Lukaku si nasconde. Huijsen stavolta va male
Sarri contro Mourinho, una sfida tossica per salvare la stagione
Sarà un derby segnato dalle impronte dei tecnici più intelligenti della A. La Lazio ha 7 punti meno dello scorso anno, la Roma 8: il confronto nei quarti di Coppa Italia è l’occasione per rialzarsi
Lazio-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE
 Lun. 08 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Dom. 07 gen 2024 
Roma-Atalanta 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Il debutto di Huijsen fa ben sperare. Lukaku insolitamente poco lucido
 Gio. 04 gen 2024 
Roma-Cremonese 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE
 Mer. 03 gen 2024 
Roma-Cremonese 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mou coraggioso, Dybala e Lukaku lo ripagano. Azmoun artista
 Dom. 31 dic 2023 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 Sab. 30 dic 2023 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Lukaku mai pericoloso. Dybala il più ispirato ma senza gol
 Dom. 24 dic 2023 
Roma-Napoli 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
17ªGiornata di Serie A
 Sab. 23 dic 2023 
Roma-Napoli 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini sblocca la gara, Lukaku la chiude. Difesa di granito
 Lun. 18 dic 2023 
Bologna-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
16ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>