RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 1 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma, problemi con la lista Uefa: due acquisti potrebbero essere esclusi

I costi di gestione della rosa superano quelli della scorsa stagione: i dettagli
Lunedì 04 settembre 2023
La premessa, doverosa ma scontata quando c'è di mezzo l'unico allenatore capace di vincere tutte le coppe europee, è che, indipendentemente dalla lista, José Mourinho farà di tutto per regalare alla Roma la terza finale di fila. Dopo Tirana e Budapest, Mou vuole portare i romanisti a Dublino e questa è la condizione imprescindibile per spiegare quanto segue. Perché per la Roma il cammino europeo non sarà facile. Intanto perché per le prime quattro giornate non avrà Mourinho in panchina: tornerà contro il Servette, in Svizzera, il 30 novembre. E poi perché nell'elenco Uefa potrebbe non avere due nuovi acquisti e gli indiziati sembrano essere Kristensen e Azmoun.

Roma, la giornata decisiva
Sono ore intense a Trigoria perché l'elenco va presentato entro la mezzanotte di oggi e vanno fatti calcoli precisi, dettagliati, senza sbagliare nulla. Lo scorso inverno, ad esempio, ci fu qualche intoppo che portò all'esclusione di Solbakken, appena preso, e all'inserimento di Zaniolo, poi venduto di lì a pochi giorni. Quell'errore, oggi, è una fortuna perché nel bilancio tra entrate e uscite si possono mettere sia il costo del cartellino sia l'ingaggio di Nicolò. In queste ore Pinto, il suo staff e gli uomini e le donne dei conti di Trigoria stanno lavorando, ma è verosimile immaginare che con ogni probabilità saranno l'ex Leeds e l'iraniano i sacrificati.

Roma, le scelte per la lista Uefa
Nel dettaglio: rispetto alla lista presentata lo scorso febbraio (da 20 giocatori in fascia A) usciranno in 7. Ibañez, Matic, Camara, Zaniolo e Wijnaldum, tutti ceduti o tornati ai club di appartenenza. A loro vanno aggiunti gli infortunati di lungo corso Abraham e Kumbulla. Sette, stesso numero, i nuovi arrivi: N'Dicka, Kristensen, Renato Sanches, Paredes, Aouar, Azmoun e Lukaku. Sulla carta il calcolo sarebbe semplice: sette entrano, sette escono. Ma la realtà è più complicata e i numeri esatti sono conosciuti solo dalla Roma: bisogna, infatti, calcolare il costo dei cartellini, gli ammortamenti, gli stipendi e le eventuali commissioni. Bisogna poi considerare i costi virtuosi e anche gli accordi precisi tra la Roma e la Uefa nell'ambito del Fair Play finanziario. Per tutte queste condizioni il club giallorosso rischia seriamente di poter inserire solamente cinque nuovi calciatori. E i sacrificabili sarebbero Kristensen, avendo la Roma altri due terzini destri, e Azmoun che in attacco non è la prima scelta.

I nomi della lista della Roma
In lista A, quindi, la Roma avrebbe: Rui Patricio, Karsdorp, N'Dicka, Smalling, Aouar, Paredes, Llorente, Celik, Renato Sanches, Lukaku, Dybala e Svilar. Come giocatori di formazione italiana (ne servono almeno quattro): Cristante, Mancini, Spinazzola, Belotti e El Shaarawy. Come giocatore di formazione locale il solo Lorenzo Pellegrini: questo costringerà la Roma, come a febbraio, a ridurre il numero di giocatori in lista, anche perché Zalewski, Bove, Boer e Pagano saranno in lista B, quella cioè dedicata ai ragazzi nati dopo il primo gennaio 2002. L'auspicio, a Trigoria, è che, al contrario dello scorso inverno, stavolta la sorpresa sia positiva che nella gestione dei costi si riesca a far entrare qualche giocatore in più. Ma ieri filtrava preoccupazione, in questo senso, perché la Roma rischia di iniziare il cammino europeo, giovani compresi, con 22 giocatori "veri". A febbraio erano 24 e due pedine in meno, considerando che si giocherà sempre e considerando tutti quei calciatori che faticano a fare tre partite in una settimana, rischiano di essere già un fardello pesante.
di Jacopo Aliprandi
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 29 feb 2024 
BEAUTYLEI | Crema Antiacne BIO 🌿 Combatte Brufoli e Punti Neri, Macchie
✅ 🌿 📃 💬 📃 🧾 ⬜ 🇮🇹...
Doping Pogba, arriva il commento di Dybala: le parole che emozionano i tifosi
Il messaggio di vicinanza della Joya al suo ex compagno ai tempi della Juve, squalificato quattro anni: i dettagli
Brighton, De Zerbi: "Nel calcio vince chi segna, con nove indisponibili è difficile competere"...
Il Brighton dovrà fare a meno di parecchi giocatori in vista della sfida alla Roma in Europa League
La Roma agli arabi, la Ceo Lina Souloukou fa chiarezza
La manager giallorossa a Londra spiega nettamente quali siano le intenzioni della proprietà
AZMOUN: "I tifosi sono unici. Ho un buon rapporto con tutti i compagni"
L'attaccante iraniano della Roma, Sardar Azmoun, ha rilasciato un'intervista ai...
Dall'Inghilterra: continua la caccia al ds, spunta il nome di Hughes. C'è anche il Newcastle
In cima alla lista dei giallorossi c'è ancora Modesto che è il preferito della Ceo Lina Souloukou
TRIGORIA 29/02 - La ripresa degli allenamenti: torna Llorente. Out Karsdorp
ALLENAMENTO ROMA - De Rossi per la sfida con la squadra di Palladino avrà quasi tutta la rosa al completo
Designazioni Arbitrali 27ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 27ª GIORNATA
Stadio della Roma, il Campidoglio ha concluso l'iter. Manca solo il progetto
A gennaio sono partite i sondaggi geognostici e gli scavi archeologici preventivi
Souloukou a Monza ritrova Modesto, l'uomo preferito per ripartire
Da Trigoria filtra poco, ma negli ambienti di mercato sono certi che la dirigente abbia già bloccato il direttore tecnico del Monza
Incassati 49 milioni nel 2023. Brighton, 45mila biglietti venduti
Il popolo giallorosso è già pronto per riempire ancora una volta l'Olimpico anche nella sfida contro gli inglesi di Europa League
La Roma ora ha centrali in abbondanza. Ma ha un problema
De Rossi può scegliere tra tanti giocatori ma deve risolvere il problema dei gol subiti dai cross sulle fasce
Libertà, gol e fantasia: Roma, ecco il vero Pellegrini
Il centrocampista giallorosso con l’arrivo di De Rossi in panchina è rinato tornando ai suoi livelli
Roma, De Rossi suona la carica: "Avanti tutta"
La sua prova del nove è a Monza, dove incrocia l’amico Palladino: i due hanno partecipato allo stesso corso per diventare allenatori
 Mer. 28 feb 2024 
SERIE A, Inter-Atalanta 4-0, brutta sconfitta per Gasperini e i suoi, Roma a due punti
Buone notizie per mister De Rossi e i suoi. Nella gara valida per il recupero della...
Calciomercato Roma, Musso in uscita dall'Atalanta: anche i giallorossi su di lui
L'Atalanta cederà Musso in estate. Valutazione intorno ai dieci milioni di euro
L'avvio sprint di De Rossi: che numeri, solo Garcia fece meglio
Come subentrato nessuno ha fatto meglio di Daniele che in questa speciale classifica è sopra a mostri sacri come Capello, Mourinho e Spalletti
Giuseppe Giannini: "Dybala? Con De Rossi gioca più libero, rinunciare a lui sarebbe un errore"
L'ex capitano della Roma: «Senza di lui ti accorgi che la Roma fa fatica ad arrivare alla conclusione»
La rivoluzione di De Rossi è servita: la marcia della sua Roma è da scudetto
Lo dicono i numeri. Nelle ultime sei giornate, DDR, con sei diversi moduli utilizzati, ha ottenuto 7 punti in più della Juve, 4 in più del Milan e 8 in più di Lazio e Fiorentina
Retroscena Dybala: dalla difesa dei compagni all'ex di Maradona che cura le nozze
Dalla corsa alla testa, dal preparatore alla leadership: così Paulo è tornato al centro della squadra. Aspettando il matrimonio
Quattro giallorossi alla serata tra i tifosi. Svilar: "Quei rigori mi resteranno nel cuore"
Il portiere assieme a Cristante, Bove e Baldanzi all'appuntamento in cui è stata annunciata la collaborazione tra la Roma e il marchio di moda sportiva JD che diventerà Official Retail Partner del club dalla stagione 2024-25
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>