RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 2 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Lukaku in campo con la Roma già contro il Milan: il piano di Mourinho

Ieri l'allenamento individuale: Romelu ha sorpreso José e i preparatori, sta bene e può dare un contributo contro i rossoneri
Giovedì 31 agosto 2023
I sismografi delle emozioni sono già in funzione, puntati sull'Olimpico e sul boato che domani sera farà tremare i seggiolini nel momento in cui Big Rom, il gigante dall'animo ribelle e dal cuore gentile, verrà annunciato al suo nuovo pubblico. Basta chiudere gli occhi per immaginare ciò che accadrà a pochi minuti da Roma-Milan: lo speaker dello stadio urlerà «Ro-me-lu» e 65 mila romanisti risponderanno tutti insieme «Lu-ka-ku!», avendolo già eletto a simbolo di una nuova era giallorossa, nella quale anche l'inimmaginabile torna a essere a portata di mano e persino le montagne più alte (questa misura 191 cm) possono essere spostate. Ormai l'abbiamo capito, bastano davvero pochi ingredienti per "l'americanata alla Friedkin": voglia, passione, una chiamata di Mou e se possibile un aereo guidato dal presidente in persona.

Roma, Lukaku a Trigoria
Lukaku ieri mattina si è allenato individualmente, osservato dai preparatori che hanno immediatamente relazionato José Mourinho sullo stato di forma del belga, parso soddisfacente persino a chi immaginava un ragazzo affaticato e fuori forma. Romelu è un diesel, ma il suo motore ha giri potenti e s'accende con la forza delle motivazioni; dire che sono altissime, dopo l'accoglienza da star di due giorni fa a Ciampino, è un eufemismo. Insomma, il centravanti non sta poi così male e di questo passo non impiegherà molto a raggiungere l'equilibrio psico-fisico necessario per diventare insostituibile. Durante l'estate si è allenato per tanto tempo nel giardino di casa, a Bruxelles, con il suo preparatore di fiducia. Poi il Chelsea, dopo aver annunciato al mondo che per lui non c'era neppure un numero di maglia disponibile, ha dovuto aggregarlo alla sua seconda squadra per evitare di esporsi a una pericolosa battaglia legale. Lukaku ha dunque vissuto da separato in casa e non ha svolto la tradizionale preparazione atletica, solitamente indispensabile per uno della sua stazza. Ma anche Belotti, un anno fa, si trovò nella stessa condizione: saltò tutto il ritiro con il Torino, fu ufficializzato dalla Roma il 28 agosto sul gong del mercato e già il 30 (a 48 ore scarse dalla firma) si ritrovò a giocare dieci minuti durante Roma-Monza, la sua prima all'Olimpico. Chissà che a Lukaku non possa toccare lo stesso destino. Mourinho, del resto, oggi gli porrà la fatidica domanda: «Romelu, come ti senti?». La risposta, che sarà fatta anche di sguardi, occhiate, sorrisi sinceri e sensazioni a pelle, indicherà il protocollo ideale da seguire.

Mourinho fa leva sull'entusiasmo
José è uno stratega che conosce a menadito dinamiche ambientali e umorali della piazza, mai così coinvolta e unita, necessarie in un momento di crisi di risultati (1 punto nelle prime 2 gare di Serie A). Martedì pomeriggio il portoghese s'è goduto dalla tv il bagno di folla all'aeroporto per "The King", come i tifosi già chiamano il centravanti, e ha capito all'istante che questo sentimento va alimentato. Come? Se possibile con un'apparizione sul prato verde proprio nel giorno in cui anche lui tornerà in panchina dopo la squalifica di due turni imposta dal giudice sportivo. L'esordio di Mou e quello di Rom: vista così sembra un connubio perfetto per celebrare l'ennesimo sold out.

Lukaku in nazionale
José e Romelu, entrambi vincenti ed entrambi con una fame da lupi dopo aver concluso le loro stagioni con due finali perse, una di Europa League e l'altra di Champions. Nella testa dello Special One l'idea di Lukaku subito in campo, a partita in corso, è cominciata a frullare ieri pomeriggio, anche alla luce del fatto che il calciatore lunedì andrà in Nazionale e vorrebbe arrivarci carico al punto giusto. Il ct Domenico Tedesco dovrebbe riservargli qualcosa di più di due miseri spezzoni contro Azerbaigian (sabato 9) ed Estonia (martedì 12), gare già fondamentali per la qualificazione agli Europei, e prima della maglia rossa del Belgio vorrebbero tutti vedergli indossare almeno una volta quella rossa (e gialla) della Roma. Nella rifinitura odierna Mou aggregherà il belga al gruppo e continuerà a testarne i muscoli per capire se e come potrà utilizzarlo. Quello contro il Milan resta comunque un derby: l'ex bomber dell'Inter ha segnato 5 gol confezionando 2 assist in 8 partite (7 vittorie) contro i rossoneri. La sensazione, in attesa della seduta odierna, è che Lukaku oltre ad accomodarsi in panchina possa subentrare per qualche minuto nella seconda parte di gara, anche se molto dipenderà dall'andamento dell'incontro: dover rimontare uno svantaggio sarebbe ben diverso per la Roma dall'affrontare il finale con l'obiettivo di proteggere un risultato. Di sicuro Big Rom è come una belva in gabbia: vivere l'esordio con vista campo, anziché restarsene in tribuna a fare una semplice passerella, potrà solo che aumentare il suo appetito.
di Giorgio Marota
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 13 gen 2024 
Mourinho assente all'allenamento della Roma: nessun caso. Il motivo
Il tecnico ieri non era a Trigoria per un impegno personale che aveva già comunicato alla squadra prima della Coppa Italia
MOURINHO: "È ridicolo che debba giustificare una mia assenza. Ieri riunione dura con i giocatori"
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Alcuni giocatori devono obbligatoriamente dare di più. Siamo a 4 punti dalla Champions, ne abbiamo persi 8 senza la squadra per giocare. Non penso ci sarà Dybala domani"
Roma, rinnovo di Mourinho: cosa hanno deciso i Friedkin e cosa accadrà
La strategia del club inizia a delinearsi: novità in arrivo per l’erede di Tiago Pinto e per l’allenatore
 Ven. 12 gen 2024 
Furia Friedkin
I Friedkin su tutte le furie, il punto sul rinnovo di José Mourinho
 Gio. 11 gen 2024 
Matic ne combina un'altra e il Rennes si infuria: "Comportamento incomprensibile"
Il centrocampista, dopo aver lasciato in fretta e furia la Capitale, sta dando problemi anche al club francese nelle ultime settimane
 Mer. 10 gen 2024 
Lotito: "Vittoria assolutamente meritata, prestazione degna della prima squadra della Capitale"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LAZIO-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
 Mar. 09 gen 2024 
 Lun. 08 gen 2024 
 Sab. 06 gen 2024 
PINTO: "Sono stanco, la mia missione a Roma era quasi compiuta. Nessun romanista tre anni fa..."
Tiago Pinto: "Nessun romanista tre anni fa avrebbe immaginato di avere Mourinho, Lukaku, Dybala e Abraham insieme. Futuro? Tutti vogliono andare in Premier... Dopo Monchi avevamo più di 70 giocatori sotto contratto ma dovevo proteggere i beni del club, non incolpare il passato. Futuro? Dopo la Roma sono pronto a tutto"
Huijsen: "Scegliere la Roma non è stato difficile. Impressionato dall'accoglienza ricevuta"
Dean Huijsen, ultimo acquisto della società giallorossa, ha rilasciato le seguenti...
Roma, tris de force: come Mourinho gestirà Dybala
Atalanta, derby e Milan, tre sfide in otto giorni: il tecnico impiegherà il talento argentino con oculatezza
 Ven. 05 gen 2024 
Non c'è pace per Renato Sanches: nuovo infortunio. Le condizioni
Altro problema fisico per il centrocampista portoghese, che si ferma in allenamento a poche ore dalla sfida con l'Atalanta
Pinto lascia la Roma: chi può arrivare al suo posto, c'è la pista estera
Modesto dice no, Massara è in corsa: tutti i dettagli
 Gio. 04 gen 2024 
Tiago Pinto lascia la Roma: l'annuncio alla squadra durante l'allenamento
Il general manager il prossimo 31 gennaio dirà addio al club giallorosso. Souloukou alla ricerca di un direttore sportivo
La mossa di Aouar per seguire Roma-Cremonese: cosa ha fatto
Il centrocampista di Mourinho ha seguito a distanza la gara vinta dai giallorossi valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia
 Mer. 03 gen 2024 
MOURINHO: "Siamo in difficoltà, ma uniti. Serve rispetto. Non so come arriveremo al derby, ma..."
COPPA ITALIA, ROMA-CREMONESE 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Non so come arriveremo al derby, ma daremo tutto"
 Mar. 02 gen 2024 
TRIGORIA 02/01 - Allenamento di rifinitura in vista della Cremonese. Out Mancini
ALLENAMENTO ROMA Out Ndicka e Aouar. Gestione per Mancini
 Lun. 01 gen 2024 
 Ven. 29 dic 2023 
TRIGORIA 29/12 - Rifinitura pre Juventus-Roma: Dybala e Mancini in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - La rifinitura in vista della Juventus: presenti Dybala e Sanches. C’è Mancini
MOURINHO: "Dybala verrà con noi a Torino. Renato Sanches? Situazione complicata per la rosa"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Di Bonucci non parlo ma il cuore di un club sono i tifosi”
 Gio. 28 dic 2023 
TRIGORIA 28/12 - Dybala ancora in gruppo a due giorni dalla Juventus
ALLENAMENTO ROMA - La Joya, anche quest oggi, ha lavorato con il resto dei compagni e a questo punto potrà essere a disposizione di Mourinho in vista di sabato sera.
Renato Sanches, è addio alla Roma: cosa succede ora
Il centrocampista portoghese ha cancellato dai profili social la parola Roma e le foto giallorosse
 Mer. 27 dic 2023 
 Mar. 26 dic 2023 
Dybala, ecco la svolta e la Roma sorride: la sua situazione verso la Juve
L'argentino si era fermato nella gara contro la Fiorentina per una lesione muscolare al flessore destro
 Gio. 21 dic 2023 
TRIGORIA 21/12 - Cristante in gruppo, out Mancini
ALLENAMENTO ROMA - Il centrocampista giallorosso è tornato ad allenarsi con il resto dei compagni in vista di sabato sera. Sempre out il centrale azzurro che continua a non essere al meglio. Presenti Sanches, Pellegrini e Kumbulla
 Mer. 20 dic 2023 
TRIGORIA 20/12 - Allenamento in vista del Napoli. Out Cristante e Mancini
ALLENAMENTO ROMA - Il difensore e il centrocampista giallorossi non sono al meglio delle loro condizioni e per questo si è deciso di seguire una strada più conservativa in vista di sabato sera e delle prossime sfide. Ok anche Renato Sanches e Kumbulla
 Mar. 19 dic 2023 
TRIGORIA 19/12 - Out Dybala e Aouar. Kumbulla punta il rientro
ALLENAMENTO ROMA - Roma, la ripresa degli allenamenti: Kumbulla punta il Napoli. C’è Renato Sanches
 Ven. 15 dic 2023 
TRIGORIA 15/12 - Allenamento a due giorni dal Bologna, in campo Azmoun e Spinazzola
ALLENAMENTO ROMA - In gruppo Pellegrini e Azmoun. Ok anche Spinazzola e Mancini
Thiago Motta e il rapporto con Mourinho: "Gli voglio bene, ma...". Poi parla della Roma
L'allenatore del Bologna è intervenuto in conferenza stampa in vista del match con i giallorossi: "Forti anche senza Dybala e Lukaku"
 Gio. 14 dic 2023 
BELLOTTI: "Saremo pronti per playoff come scorso anno. Se ci fossero due Dybala sarebbe più facile"
EUROPA LEAGUE 2023/2024 - ROMA-SHERIFF 3-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA BELOTTI A...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>