RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Non solo Lukaku: cambi di gioco, esterni e... Cosa serve alla Roma per volare

Non solo Lukaku: cambi di gioco, esterni e... Cosa serve alla Roma per volare
Martedì 29 agosto 2023
Esistono sogni sempre uguali. Ricorrenti come i cattivi pensieri o come le dolcezze a cui spesso ci abituiamo, non dando loro la giusta importanza. Il calciomercato, in fondo, è quasi sempre la metafora di un bello che deve sempre avvenire, anche perché magari ricorda un passato che la nostra memoria ha sancito sia stato meraviglioso. Così stavolta tocca a Romelu Lukaku far pensare che le leopardiane «magnifiche sorti e progressive» della Roma possano ricominciare anche in campionato, dopo due stagioni tanto malinconiche in Italia quanto brillanti in Europa. E allora, sarà vero che l'attaccante belga possa essere per i giallorossi quel viagra scudetto che nella stagione 2000-01 fu incarnato da Gabriel Omar Batistuta? Presto per dirlo, e per una serie di variabili. La prima è che in quell'annata magica non fu solo l'arrivo del Re Leone a fare la differenza, ma (almeno) anche quella di Walter Samuel in difesa ed Emerson a centrocampo, anche se quest'ultimo poté essere disponibile solo nel girone di ritorno. Adesso, tanto per divertirci con i paragoni Ndicka e Aouar (o Paredes, o Sanches) ancora non sappiamo se possano valere l'argentino o il brasiliano e quindi il futuro è tutto da scrivere. Con un obiettivo sulla carta assai più agevolare: arrivare in Champions League.

CONDIZIONE E RISCHI — La forma è decisiva ma senza avere fretta. La seconda variabile è legata alla condizione fisica di Lukaku. La scorsa stagione ha dimostrato come, quando il belga è appesantito, il rendimento cala vistosamente e, visto che adesso si allena solo con l'Under 21 del Chelsea, è facile ipotizzare come la sua forma fisica non sia al massimo. Morale: occorreranno delle settimane per vederlo al top, ma nel frattempo gli allenamenti a cui sarà sottoposto dovranno essere assai mirati perché nella sua ultima e tormentata stagione in nerazzurro la voglia di fare in fretta lo ha portato ad infortunarsi e quindi, per certi versi, a doveri ricominciare daccapo. Così, meglio non aspettarsi subito da lui "miracoli" calcistici, ma una progressione lenta e costante verso un possibile stato di grazia.

CAMBIO DI GIOCO — Romelu può aiutare anche la fase difensiva. Poi c'è tutto quello che non può dipendere solo da Lukaku. Se Rui Patricio pasticcia e Smalling sembra in affanno, non può essere il centravanti a salvare le capre e i cavoli del gioco di José Mourinho. Occhio però agli effetti collaterali. Se nelle prime due partite della stagione la squadra giallorossa ha dimostrato di cercare un cambiamento di pelle, gestendo un maggiore possesso palla e - grazie al 3-5-2 - cercando un maggiore inserimento da parte delle mezzali nell'azione offensiva, l'arrivo del belga potrebbe riportare l'orologio indietro, a tutto vantaggio della retroguardia che nelle prime uscite è andata in crisi. Ovvero: ceduto Ibanez, in campo aperto si è visto che difensori come Llorente e lo stesso Smalling soffrono. Con Lukaku, invece, è possibile che lo Special One riabbassi il baricentro della Roma per proteggere meglio la porta, provando più spesso a cercare l'attaccante di riferimento - ovviamente Lukaku - con verticalizzazioni rapide e alte che scavalchino la mediana e prendano gli avversari alle spalle. Romelu, infatti, ha fisico e tecnica per fare reparto da solo, dando tempo ai compagni di salire in appoggio alla manovra offensiva, che comunque potrebbe tornare alla formula dei due trequartisti dietro la punta.

LA TERZA VOLTA — Il belga conosce Mou e adattarsi sarà facile Giusto o sbagliato? Sarà il campo a dare il verdetto, anche se gli esterni dovranno servirlo al meglio, cosa che nella scorsa stagione raramente è successo. Di certo però, visto che il per il belga - dopo quelle con Chelsea e Manchester United - sarà terza esperienza agli ordini di Mourinho, non avrà bisogno di molto tempo per metabolizzare i dettami tattici, anche se probabilmente lui stesso sarà il primo a non volere assumere il ruolo di salvatore della patria giallorossa. Di sicuro, questa sorta di "all in" fatto dai Friedkin sull'attaccante - e vissuto sul filo del rasoio rispetto ai paletti della Uefa - ha come unico e incontrovertibile obiettivo quello di centrare la qualificazione alla Champions, che dalla prossima stagione cambierà formula e diventerà ancora più ricca. Solo così si potrà cominciare davvero quell'opera di risanamento che l'incastro fra le ansie del bilancio e le richieste tecniche dell'allenatore mettono inevitabilmente a rischio. Se poi, surfando sull'onda dell'entusiasmo capiterà di lottare per il titolo, avere un giocatore con l'esperienza di Lukaku sarà un grande vantaggio. Anche per questo, in fondo, la Roma giallorossa già lo ama.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Manchester United - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 20 nov 2023 
Svolta Roma, dalla prossima stagione cambia il colore della maglia?
Le ultime indiscrezioni (non confermate) sulle future divise dei giallorossi: ecco quando arriverà invece l'ufficialità
 Mar. 14 nov 2023 
Smalling, tra il rientro in campo e le sirene arabe: club sauditi su di lui
L'ex Manchester United è finito nel mirino della Saudi Pro League e ci potrebbe essere un assalto a gennaio
 Mer. 01 nov 2023 
Tensione Smalling: la Roma lo aspetta, ma Mourinho è seccato
Nuova visita dei ladri a casa dell'inglese, che sta ancora male ed è volato a Londra per una visita al ginocchio: il tecnico si aspettava maggiore disponibilità
 Mar. 17 ott 2023 
Lukaku, cosa ha fatto nel dramma di Belgio-Svezia e quando rientra a Roma
Big Rom, ancora una volta, dimostra il suo spessore umano, ancora prima che calcistico. A Trigoria lo aspettano
 Dom. 15 ott 2023 
Calciomercato Roma, un centrale per Mourinho: obiettivo Dragusin. La prima alternativa è Solet
Radar accesi. La Roma cerca un difensore per gennaio, un colpo low cost in stile...
Smalling corre verso il rientro
Smalling vede il Monza. Dopo tanto penare finalmente il difensore è pronto a rientrare...
 Ven. 06 ott 2023 
JUVENTUS, Pogba, confermate le controanalisi: positivo al testosterone
Era atteso per oggi l'esito delle controanalisi di Paul Pogba, inizialmente programmate...
 Mer. 04 ott 2023 
MOURINHO: "Vogliamo vincere e per questo non ci sarà un turnover totale"
EUROPA LEAGUE 2023/2024 - FASE A GIRONI: 2ªGIORNATA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Domani Bove gioca dall'inizio"
 Lun. 02 ott 2023 
Mourinho: "Non sono riuscito a vincere 2 coppe alla Roma. Ma ho ancora 6 mesi..."
"Con la Roma ho vinto una coppa e mezza, un'altra impresa rispetto al Porto"
 Mar. 26 set 2023 
Roma regina d'Europa, ma per pali e traverse
Nei cinque punti raccolti dalla Roma in altrettante partite di campionato si possono...
 Dom. 17 set 2023 
La Big Joya fa volare la Roma: Lukaku trova il primo gol, Dybala è magico
Debutto da incorniciare per il tandem da sogno giallorosso: l'attaccante belga ispira il 3-0 e poi si sblocca, l'argentino dà spettacolo e firma una doppietta
Roma, la Big Joya pronta per l'esordio show. Attacco da 950 gol
La coppia si prepara per la prima Mou può contare su un reparto offensivo da 953 gol complessivi: Azmoun, Belotti ed El Shaarawy vogliono aiutare la squadra
 Gio. 14 set 2023 
Lukaku e Dybala insieme con la Roma: come stanno e la strategia di Mourinho
Lavoreranno insieme a Trigoria: è la prima volta. Lo Special One li vuole schierare titolari con l’Empoli per ripartire di slancio in Serie A. Poi l’Europa League: ecco qual è la sua idea
 Mer. 13 set 2023 
Lukaku re dei gol come Pelé: ora la Roma e Mourinho possono sognare
Due gol con il Belgio prima rientrare alla base: stasera torna in città e da domani si allenerà di nuovo i compagni a Trigoria
 Sab. 09 set 2023 
Roma, felicità Lukaku: ora lo sprint per Mourinho
Intensi allenamenti e grande professionalità nel ritiro della Nazionale. È il leader del gruppo e il ct lo esalta: "Gioca, è il nostro capitano"
 Mer. 06 set 2023 
Pallone d'Oro 2023: chi sono i nominati
Ci sono Kvaratskhelia e Barella. France Football sta rendendo noti i giocatori nella lista degli ultimi 30 che si contenderanno il premio
MOURINHO: "Finale Europa League? Se dico quello che penso prendo 10 giornate di squalifica..."
"Le vittorie con Feyenoord e Leicester sono storiche per la Roma"
 Lun. 04 set 2023 
Ora serve il vero Smalling
Tra errori grossolani e una condizione fisica che definire «imballata» è più che...
 Mar. 29 ago 2023 
Lukaku, gli indizi sul numero di maglia alla Roma: ecco quale può scegliere
Solo alcuni dei numeri indossati in passato dal centravanti belga sono liberi in giallorosso ma ce n'è uno speciale: tutti i dettagli
 Lun. 28 ago 2023 
Calciomercato Roma, sondaggio del Manchester United per Spinazzola
Sondaggio del Manchester United per Leonardo Spinazzola della Roma
 Dom. 27 ago 2023 
RUI PATRICIO delude, Tiago Pinto guarda alla Premier League, oltre a Lukaku in arrivo nuovo portiere
L'inizio della stagione di Rui Patricio tra i pali della formazione giallorossa...
Lukaku alla Roma, accordo in chiusura col Chelsea: partito il countdown
Romelu Lukaku si avvicina sempre più alla Roma: accordo in chiusura con il Chelsea
 Ven. 25 ago 2023 
CALCIOMERCATO Roma, Mourinho ha parlato con Lukaku
Sono ore intense per il possibile approdo di Lukaku alla Roma. Ci sarebbe stata...
 Gio. 24 ago 2023 
Calciomercato Roma, su Marcos Leonardo piomba anche il Manchester United
Il gm portoghese deve accelerare i tempi per chiudere in fretta l'operazione
 Dom. 20 ago 2023 
Roma, entrano due manager: i Friedkin hanno deciso di introdurre nuove figure nel management
La Roma si rinnova. Dopo un'estate tribolata a causa di scelte sbagliate - su tutte...
 Sab. 12 ago 2023 
Calciomercato Roma, è separazione con Matic: si cerca l'intesa con il Psg per Paredes
Roma e Matic si separeranno: Paredes come sostituto
Zapata, la torre che piace a Mou
Il tecnico ama l'attaccante che fa salire la squadra. Il club sta trattando il colombiano dell'Atalanta per accontentarlo
 Ven. 11 ago 2023 
Calciomercato Roma, si punta Paredes in caso di partenza di Matic: la situazione
La Roma punta Leandro Paredes in caso di addio di Nemanja Matic: la situazione
 Sab. 05 ago 2023 
Calciomercato Roma, ecco che stipendio chiede Ibañez per andare al Nottingham
Lungo confronto tra Roger e Pinto sulla proposta dalla Premier League. Gli inglesi offrono 25 milioni, il gm giallorosso ne vuole 5 in più
 Gio. 03 ago 2023 
La Uefa ha pubblicato il nuovo ranking co, il ranking della stagione 2023/2024: 3 italiane in top 10
Il nuovo ranking Uefa dopo la finale di Champions League
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>