RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

MOURINHO: "Pinto mi ha detto che oltre ad Azmoun ne arriverà un altro. Sono tranquillo"

VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Neanche Azmoun è un nostro giocatore. Figurati a parlare di Lukaku che è del Chelsea. Pinto mi ha detto che oltre ad Azmoun ne arriverà un altro. Così mi fa felice, soprattutto se sarà di qualità. Io sono tranquillo e aspetto"
Venerdì 25 agosto 2023
Domani la Roma scenderà in campo per affrontare la seconda giornata di Serie A contro il Verona. José Mourinho, come di consueto è intervenuto in conferenza stampa pre match. Di seguito le sue dichiarazioni:

Partiamo da Azmoun. Ci è piaciuto lo spessore dell'uomo per la lotta contro il regime dove si è esposto pubblicamente. Perché è stato scelto lui? Cosa può dare alla Roma? In attacco ne manca uno, arriverà Lukaku?
"Neanche Azmoun è un nostro giocatore ancora, quindi fatico a parlare di lui. È a Roma, non so se sia a Villa Stuart quindi non lo vedo ancora come un giocatore della Roma. Immaginati a parlare di Lukaku, che è un giocatore del Chelsea. Per non scappare dalla tua domanda, ci sono tanti club in Inghilterra e anche in Italia dove indichi un nome di un giocatore e si fa quello. Noi siamo in una situazione diversa, quello che mi è stato proposto dal direttore era Azmoun non come il mio attaccante ma come uno dei miei attaccanti. Per essere uno dei miei attaccanti, se la sua condizione è buona, può aiutare. Ha fatto benissimo allo Zenit, non è andato bene al Leverkusen per questo possiamo prenderlo in prestito. Se avesse fatto bene, non avremmo potuto prenderlo. Quando il direttore mi ha proposto Azmoun mi ha detto che ne arriverà un altro, se sarò così sarò felice. Se sarà un terzo di qualità, con Belotti e Azmoun abbiamo buone opzioni. Ma sono tranquillo e aspetto. La cosa più importante è la partita di domani, penso a domani e abbiamo lavorato per questo".

Che partita si aspetta a Verona? Un pensiero si 3 mila che vi seguiranno in trasferta?
"Sono tanti, con la Salernitana erano pochi quelli che volevano aiutare, non erano tanti a volere aiutare la squadra. Se tutti questi vengono a Verona, con questo caldo, sicuramente vogliono aiutare la squadra. Ho giocato per due anni di fila contro il Verona, una volta abbiamo perso e una allo scadere vinta con il gol di Volpato. L'allenatore è bravo, gli piace giocare in un altro modo rispetto al passato, ha deciso di tornare alla stabilità degli anni precedenti giocando come prima. Ma abbiamo questo prima: giocheranno come vuole il mister o secondo la stabilità del passato? Siamo preparati, abbiamo lavorato, faceva caldissimo, abbiamo recuperato Pellegrini e Dybala dopo la squalifica. Abbiamo perso Sanches che ha un piccolo problema, non sarà disponibile domani. Vogliamo uscire da Verona con i punti"

L'attaccante che gli ha promesso Pinto?
"Non mi ha promesso nessuno, mi ha detto che lavoreranno forte in questa settimana per dare alla squadra un altro attaccante con caratteristiche diverse. Gli ho detto di lavorare tranquillo, io lo farò con la squadra"

Preoccupato dalla situazione dei singoli attaccanti?
"Se andiamo da un club per prendere un attaccante che ha fatto grande stagione non abbiamo capacità economica per farlo, ci sono squadre che dicono di no, ci dobbiamo adattare con i rischi che sappiamo. Non è una sorpresa che domani Sanches non ci sarà, è la sua storia. Se gioca ad altissimo livello senza infortuni è titolare del Psg e non viene alla Roma in prestito. Pensiamo a Dybala, c'erano tanti club che avevano dubbi sulla condizione di Paulo e per questo siamo riusciti a prenderlo. Siamo diventati specialisti ad allenare gente così, con grande passato e potenziale, cercando di prendere il meglio da loro e trarre la potenzialità del loro livello avuto. È la nostra realtà, tranquilli, aspettative basse e la gente non pensi a cose che non si possono pensare. Magari per voi è una sorpresa vedermi tranquillo, ma è così e andiamo".

Al di là dell'attaccante si aspetta novità in uscita e in entrata?
"Hai utilizzato una parola interessante che è il mercato in uscita. Vediamo se non arrivi l'Arabia Saudita per nessuno, la nostra rosa può migliorare e peggiorare, il rischio è lì e presente. Abbiamo solo 4 difensori centrali, abbiamo 3 esterni di destra e abbiamo lavorato con tutti e tre per fare il terzo di destra. Se arriva qualcuno, è ottimo. Se non arriva, andiamo avanti così. Dico anche ai giocatori di essere motivati, anche chi gioca poco, arriverà il momento in cui tutti saranno importanti. Solbakken? Domani sarà in panchina, il campionato è lungo e arriverà il momento in cui tutti saranno necessari".

Dovesse arrivare Lukaku che obiettivo si pone?
"Se siamo noi a migliorare da soli... il problema è che anche gli altri lo fanno. Il mio obiettivo non può andare più lontano di voglio vincere la prossima. Ovvio che Inter, Milan, Napoli, Juventus giocano dichiaratamente per il titolo e devono finire nei primi 4 posti. Dopo l'impresa della Lazio nello scorso campionato, anche se è stata in vacanza in Europa. Un'Atalanta che investe tanto, la Fiorentina ha rifiutato 45 milioni per un giocatore dice tutto. La Roma non è nelle condizioni, la Fiorentina lo ha fatto. La Roma è tra il quinto e l'ottavo posto. Dopo se uno può fare un'impresa e finire trai primi quattro ottimo, poi se lo faremo non è perché siamo stati in vacanza in Europa, perché vogliamo esserci".

Che problema ha avuto Sanches, salta solo Verona? Cristante e Paredes insieme?
"Penso rientrerà dopo la sosta, con la storia clinica che ha, penso che spingere per recuperarlo troppo presto non è la direzione giusta. Dopo la sosta gli darà tempo di recuperare dall'infortunio e lo staff gli darà la condizione".

Cristante-Paredes insieme?
"Mi aspettavo la domanda Aouar-Pellegrini, mi hai chiesto di Cristante e Paredes insieme. Dico che i bravi giocatori possono giocare insieme".

Quest'anno ci sono 6 centrocampisti per 3 ruoli. Potrebbe cambiare modulo rinunciando ad un difensore?
"Lo abbiamo fatto un po' contro la Salernitana, Bryan ha le condizioni di entrare a centrocampo. In realtà stavo giocando a 4, possiamo farlo. Ma vedi che alla fine domani sono solo 5 e non 6, la prossima settimana è l'ultima in cui avremo solo una partita a settimana, poi sarà Europa, campionato e in questo caso qui è una zona del campo dove abbiamo ottime soluzioni: Bryan-Paredes, Lorenzo-Aouar, Renato-Bove. Abbiamo due nomi per lo stesso profilo e dipende anche dalle caratteristiche degli attaccanti che abbiamo. Se il secondo è Dybala a centrocampo è Aouar o Pellegrini, però lì a centrocampo sono contento, mi dispiace per Renato, quello che ci manca è l'intensità. Dal momento che abbiamo perso la profondità di Zaniolo, la sua potenza fisica, Renato è uno che quando sta bene, sarebbe molto importante per noi".



COMMENTI
Area Utente
Login

Psg - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 set 2023 
MOURINHO:"Dalla panchina ho visto cose della squadra che non mi sono piaciute"
ROMA-EMPOLI 7-0, LE INTERVISTE POST PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Abbiamo giocato bene, ma non è stata una partita da 7-0. Giochiamo giovedì e domenica, qualcuno in Lega non è innamorato di me..."
 Ven. 15 set 2023 
Roma, riecco Sanches: il pupillo di Pinto è pronto a riprendersi il centrocampo
Dopo lo stop dovuto a una lesione muscolare, il portoghese tornerà a disposizione di Mou. Il d.s. giallorosso: "Sono ossessionato da quel giocatore. Mi fa impazzire"
 Mer. 13 set 2023 
Paredes è ancora un mistero: così fa rimpiangere le qualità di Matic
Che il calcio ormai sia cambiato, lo raccontano anche le tecnologie. Prendete il...
 Gio. 07 set 2023 
Friedkin eletto dai vertici Uefa: il presidente della Roma è nel board Eca
Conferme per l'amministratore delegato dell'Inter Antonello e per il proprietario Nasser Al-Khelaifi, che resta presidente. Nell'associazione entra anche il Monza
Incognita Renato Sanches: tifosi scettici, lui cerca il riscatto
"Tutto quello che andrà male con Renato Sanches avrà un solo responsabile: Tiago...
 Mer. 06 set 2023 
Pallone d'Oro 2023: chi sono i nominati
Ci sono Kvaratskhelia e Barella. France Football sta rendendo noti i giocatori nella lista degli ultimi 30 che si contenderanno il premio
 Lun. 04 set 2023 
Mourinho in ansia: mercato non si vede. Paletti Uefa, infortuni e preparazione: i nuovi in ritardo
José chiede tempo per assemblare una rosa fatta di occasioni e non di scelte
 Dom. 03 set 2023 
Mourinho, uccellacci e uccellini
Un punto su 9 e subito su Mou sono calati i corvacci. Ecco come stanno davvero le cose
 Sab. 02 set 2023 
Allarme Roma: 3 infortuni muscolari nelle prime 3 giornate. Mou preoccupato
Prima Renato Sanches, poi Dybala a Verona e contro il Milan si è fermato Aouar che presto svolgerà gli esami per verificare l'esatta entità del danno: Mourinho - già infastidito per il solo punto rimediato in tre partite - continua a perdere pezzi pregiati. La sosta arriva nel momento più opportuno
 Ven. 01 set 2023 
Italia, i convocati di Spalletti: la lista dei 30 per Macedonia e Ucraina
Oggi il ct ufficializzerà i nomi dei probabili trenta per i prossimi impegni della Nazionale
 Gio. 31 ago 2023 
MERCATO PSG, Wijnaldum ai saluti. L'olandese rinuncia alla buonuscita ma club non lo cederà gratis
Dopo la stagione trascorsa in prestito alla Roma, condizionata da un brutto infortunio,...
 Mer. 30 ago 2023 
Calciomercato Roma, Sergio Ramos è un sogno...ma le magie di Friedkin potrebbero non essere finite
La voce di un interessamento allo spagnolo da parte dei giallorossi fa fantasticare i tifosi: il club smentisce fermamente, ma dopo Lukaku nulla sembra impossibile
 Sab. 26 ago 2023 
Roma, tutti pazzi per Lukaku ma Mourinho per ora vola basso
Il pensiero immediato è alla gara di questa sera (ore 20.45) a Verona contro l'Hellas,...
 Ven. 25 ago 2023 
Lukaku, la Roma c'è! Il piano per arrivare a Big Rom, tutti i dettagli
In Inghilterra sicuri: il Chelsea apre al prestito. Così per i giallorossi Romelu sarebbe un'opzione percorribile
Ansia Roma per Renato Sanches, si teme la lesione: gli esami-verità
Il centrocampista, che ha lasciato l’allenamento per un problema muscolare, si sottoporrà ai controlli per capire l’entità dell’infortunio
 Gio. 24 ago 2023 
RENATO SANCHES, problema muscolare: la società giallorossa rassicura sui social
Arrivano brutte notizie da Trigoria. Durante l'allenamento mattutino in vista della...
Roma, ansia per Renato Sanches: esce a metà allenamento. Le sue condizioni
Il portoghese questa mattina non ha completato il lavoro con il gruppo per un problema muscolare: i dettagli
 Mer. 23 ago 2023 
Messi: "Al PSG avevo perso la voglia di giocare a calcio"
Lionel Messi si racconta: dall'esperienza al PSG alla voglia di ripartire con l'Inter Miami
 Sab. 19 ago 2023 
Calciomercato Roma, casting attaccanti: si propone Gnonto, in ballo Abel Ruiz e Ekitike
Tiago Pinto ha promesso a Mourinho che prenderà rinforzi entro la fine del mercato: i dettagli
 Ven. 18 ago 2023 
Pinto non molla Zapata e Marcos Leonardo. Ma monitora Abel Ruiz e Ekitiké
Una ricerca, quella dell'attaccante, che somiglia sempre di più al giorno della...
 Gio. 17 ago 2023 
Calciomercato Roma, continua la caccia all'attaccante: piace anche Ekitike
Il classe 2002 è ai margini del Paris Saint Germain e i buoni rapporti tra i club potrebbero favorire l'operazione
 Mer. 16 ago 2023 
Le richieste folli di Neymar: macchine, aerei, staff e frigo... stipendio 120mln, benefit di 400mln
Oltre a uno stipendio incredibile, il fuoriclasse brasiliano ha preteso e ottenuto una serie di incredibili benefit per accettare l'Arabia, alcuni davvero particolari
PAREDES indosserà la maglia numero 16 di De Rossi (VIDEO)
La Roma ha appena ufficializzato l'acquisto di Leandro Paredes dal PSG. Il calciatore,...
 Mar. 15 ago 2023 
Terminate le visite mediche per Paredes e Sanches, ora a Trigoria. Niente ufficialità per oggi
I due nuovi acquisti sono arrivati questa mattina all'aeroporto di Ciampino, salutati da oltre un centinaio di sostenitori giallorossi. Presto l'ufficialità delle due operazioni
Calciomercato Roma, missione per Marcos Leonardo
Sistemato il centrocampo si passa all'attacco. Dopo aver chiuso le operazioni per...
 Lun. 14 ago 2023 
Calciomercato Roma, fatta per Paredes e Sanches dal Psg: tutti i dettagli della trattativa
I giallorossi piazzano il doppio colpo a centrocampo: in arrivo dal club parigino i due rinforzi per Mourinho
Calciomercato Roma, le ultime su Paredes, Zapata, Renato Sanches e Marcos Leonardo
Da Paredes e Renatos Sanches a Duvan Zapata e Marcos Leonardo: le ultime sul mercato in entrata della Roma
La Roma pronta ad abbracciare il figliol prodigo Paredes
L'argentino vuole andar via da Parigi e ha già un accordo con il club giallorosso. È atteso a breve a Trigoria
Calciomercato Roma, servono cinque squilli: da Zapata in poi ecco chi vuole Pinto
Il general manager stringe i tempi per dare a Mourinho le pedine per completare l'organico. Per la punta dell'Atalanta serve ancora uno sforzo, mentre Paredes è a un passo e restano vive le piste Renato Sanches e Demiral
 Dom. 13 ago 2023 
Calciomercato Roma, dalla Francia: bozza d'accordo col PSG per Renato Sanches. Tutti i dettagli
Renato Sanches alla Roma, ci siamo. Il rinforzo a centrocampo, dopo la cessione...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>