RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Calciomercato, ufficiale, Frattesi è un nuovo giocatore dell'Inter: "Non ci ho pensato un attimo"

Il centrocampista: "Non ci ho pensato un attimo quando si è presentata l'opportunità"
Giovedì 06 luglio 2023
Davide Frattesi, a lungo accostato alla Roma che aveva il 30% sulla futura rivendita, è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter: il centrocampista si trasferisce in nerazzurro dal Sassuolo. Lo annuncia l'Inter con un comunicato ufficiale:

"Crescere richiede sacrificio e tanto lavoro: bisogna saper aspettare il proprio momento per poi cogliere un'opportunità appena si presenta. Così si è sviluppata finora la carriera di Davide Frattesi: un passo alla volta, sempre più in alto, fino ad arrivare in nerazzurro.

Nato a Roma il 22 settembre 1999, Frattesi è cresciuto nella borgata di Fidene: un luogo dove bisogna guadagnarsi ogni cosa. Davide ha mosso qui i suoi primi passi, accompagnato dall'idea di dover sempre dimostrare con i fatti le proprie capacità e talento. Qui ha tirato i suoi primi calci al pallone, un amico che non ha più abbandonato: a 6 anni Frattesi entra nel settore giovanile della Lazio. Il calcio però non è la sua unica passione: Davide gioca a tennis e ammira la classe di Roger Federer, sognando di diventare come lo svizzero. A 10 anni si allenava tre volte a settimana con la Lazio e due con la racchetta: la voglia di Frattesi di giocare in squadra però lo porterà a scegliere definitivamente il calcio.

Le responsabilità non spaventano Davide: nei Giovanissimi diventa il capitano della Lazio, poi attraversa il Tevere e passa alla Roma. A Trigoria continua a migliorare, vince una Coppa Italia e una Supercoppa Primavera e impara da grandi campioni. Si allena con la prima squadra, osserva da vicino la determinazione di Kevin Strootman e l'esempio di Daniele De Rossi.

La strada però è ancora lunga: Frattesi passa al Sassuolo nel 2017, ma un infortunio lo tiene lontano dal campo: la sua occasione arriva nella stagione 2018/19 in prestito all'Ascoli, in Serie B. Nelle Marche gioca un anno da protagonista e l'anno successivo si conferma con l'Empoli, ancora una volta nella serie cadetta. Frattesi conosce il sacrificio e la fatica, lavora duramente e riprova ogni gesto tecnico per migliorare: una, due, dieci, cento volte per colmare ogni lacuna.

Un'ossessione che lo porta a giocare per il Monza nella stagione 2020/21: con i brianzoli Davide insegue la Serie A e impara a diventare pericoloso sotto porta, segnando 8 gol in 39 partite. È la conferma definitiva: nell'estate del 2021 il Sassuolo decide di puntare su di lui e costruisce intorno agli inserimenti di Frattesi il suo centrocampo.

Gli assalti di Davide all'area avversaria diventano una costante del gioco dei neroverdi: veloce, preciso in fase di impostazione e letale sotto porta, Frattesi esplode e colpisce. Va a segno due volte anche contro l'Inter, sfidando direttamente quel Nicolò Barella che ha come punto di riferimento e compagno nell'Italia, dopo aver conquistato la Nazionale nel 2022 e con la quale è già andato a segno nella Final Four di Nations League.

Ora Davide è atteso da una nuova sfida, a tinte nerazzurre: Frattesi la affronterà come sempre a viso aperto".


Frattesi ha poi rilasciato un'intervista ai canali del club nerazzurro spiegando la sua scelta di unirsi all'Inter:

Perché hai scelto l'Inter?
"Basta guardarsi intorno per capire l'importanza di questo Club. Parte tutto da un anno e mezzo fa, quando ho giocato contro l'Inter e sono rimasto davvero colpito dallo stadio e dai tifosi. Per me è un fattore molto importante, per questo non ci ho pensato un attimo quando mi si è presentata questa opportunità".

Cosa ti aspetti da questa esperienza e cosa pensi di poter dare all'Inter?
"Sicuramente spero di vincere qualche trofeo. Io metterò impegno, serietà e spero anche qualche gol".

Grazie alla Nazionale, conosci già qualche nuovo compagno.
"Sì, sono tutti dei bravissimi ragazzi. Conoscevo da più tempo Alessandro Bastoni, classe 1999 come me, perché abbiamo fatto insieme tutta la trafila delle Nazionali giovanili. Non vedo l'ora di essere suo compagno anche a livello di club".

Contro l'Inter hai sempre fatto bene, è vero che l'ultima volta a San Siro a fine partita hai ricevuto anche i complimenti di Marotta?
"È vero, è stato emozionante perché ricevere i complimenti da un dirigente di è un riconoscimento importante. Anche questo è stato un fattore nella mia scelta".

Il tuo arrivo all'Inter rafforzerà un centrocampo di grande qualità, sarà anche una grande opportunità di crescita per te?
"Sicuramente sì, giocherò insieme a dei campioni e posso solo "rubare" loro qualcosa durante gli allenamenti, cercando di prendere le cose positive per poi riportarle in campo. Sarà un onore e un piacere per me".

La prima partita di campionato sarà a San Siro contro il Monza, una squadra in cui hai anche giocato.
"È una squadra dove ho lasciato il cuore e dove ho tanti amici: sarà sicuramente una doppia emozione molto importante per me".

Che effetto ti fa giocare in uno stadio con un tifo caldo come San Siro?
"Da avversario era difficile, ma da calciatore dell'Inter sarà una motivazione ulteriore. Non vedo l'ora di segnare un gol ed esultare sotto la curva".
Fonte: inter.it
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 20 apr 2024 
Adani sulla Roma: "Squadra in salute, merito di De Rossi"
L'opinionista applaude la Roma e attacca i big del Milan dopo la sfida di EL
El Shaarawy, la compagna dj Ludovica Pagani indossa la sua maglia sul palco
In una serata di ieri a Ladispoli, la nota influencer e dj si è presentata sul palco con la maglia del Faraone
Roma-Bologna, le probabili formazioni del match in programma lunedì
Ecco le scelte dei due tecnici in vista dell'importante match dell'Olimpico
Il Bayer Leverkusen all'attacco: "Ci prenderemo la nostra rivincita"
I tedeschi vogliono vendicare l’eliminazione della scorsa stagione firmata da Bove all’Olimpico
Roma, la carica di Abraham: "Una delle migliori squadre con cui ho giocato"
Le parole dell'attaccante inglese mostrano l'orgoglio per il risultato ottenuto: "In giorni come questi puoi essere solo orgoglioso".
De Rossi, i complimenti di Dino Zoff: "Ha grandi meriti"
L'ex C.t.: "Sarà bello scoprire una tedesca che non sia sempre il Bayern. Sono molto curioso di vedere De Rossi alle prese con una sfida di livello ancora più alto".
El Shaarawy, Tempestilli: "Ha fatto una partita straordinaria"
Antonio Tempestilli, ex calciatore e dirigente giallorosso, ha esaltato la prova offerta dall'attaccante di Savona contro la sua ex squadra
Roma-Bologna, dove vederla in diretta TV e in streaming
Roma-Bologna è il match in programma all'Olimpico lunedì 22 aprile alle ore 18:30: ecco dove vederlo
Lukaku vuole essere al massimo contro il Bayer Leverkusen: quante partite salterà
Romelu Lukaku potrebbe saltare i prossimi tre impegni di campionato per essere al massimo contro il Bayer Leverkusen
 Ven. 19 apr 2024 
Udinese-Roma, i giallorossi dicono no: comunicato della società sulla nuova data
Udinese-Roma, la proprietà giallorossa si fa sentire con un certo disappunto riguardo la collocazione del match di recupero con i friulani.
Roma Primavera, Guidi carica: "Non possiamo sbagliare!"
L'allenatore della Roma Primavera carica la squadra in vista del match con il Sassuolo. Vigilia importante per i giallorossi.
Udinese-Roma, ufficiale la data del recupero: quando si disputerà il match
Udinese-Roma, la Lega Serie A ha deciso la data del recupero. La partita er stata interrotta e sospesa per il malore a Ndicka.
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Roma, caccia al nuovo ds: spunta il nome di Bigon
Oltre a Modesto, Fontes e Burdisso ai candidati per ricoprire il ruolo di direttore sportivo del club giallorosso si aggiunge anche l'ex Napoli
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
Roma-Bologna, con Lukaku out Abraham può tornare titolare
Dopo 10 mesi di assenza, l'inglese è pronto a riprendersi la maglia da titolare con un occhio agli Europei di giugno
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Roma in semifinale con il Bayer Leverkusen, Xabi Alonso: "Sarà una sfida difficile"
La Roma sfiderà in semifinale il Bayer Leverkusen, neo campione di Germania: le parole di Xabi Alonso, tecnico dei tedeschi
Calciomercato Roma, la voce su Chiesa in giallorosso infiamma i tifosi
Secondo Tuttosport il tecnico giallorosso apprezza molto l'ala bianconera che potrebbe partire in caso di arrivo alla Juve di Gudmundsson
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
UFFICIALE: l'Italia avrà 5 squadre nella prossima Champions League
Una notizia inseguita per tanti mesi e finalmente diventata realtà: l'Italia avrà...
El Shaarawy dopo Roma-Milan: "Ho eseguito gli ordini di Daniele. Abbiamo lottato per lui"
Le parole di uno degli uomini chiave del successo dei giallorossi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>