RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 3 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma, tutto su Frattesi. Attesa per il bomber: Pinto insegue ancora il sogno Morata

Giovedì 29 giugno 2023
Partiamo da un fatto: la Roma è disposta a spendere trenta milioni (percentuale di rivendita inclusa) per Davide Frattesi, ma non per l'attaccante che, dopo l'infortunio di Tammy Abraham, doveva essere (e di sicuro lo è) una priorità. Perché? Ci sono due discorsi da fare.

Uno, ed è tecnico: da questo punto di vista è e resta una necessità, perché la Roma non può pensare di avere il solo Belotti come centravanti, pur tenendo in rosa Dybala, Solbakken ed El Shaarawy (previo rinnovo). Due, economico-finanziario: la punta serve, ma a certe condizioni, almeno per ora. Ovvero: avendo già a bilancio il costo del cartellino e quello dell'ingaggio di Abraham, il club non può spingersi troppo in là con i costi - calcolando che il centravanti inglese non potrà essere messo in vendita prima di un anno - ed è questo il motivo per cui il gm Pinto sta setacciando il mercato dei parametri zero o sta cercando un prestito con diritto di riscatto.

Sono questi i motivi per cui al momento non è facile portare a casa una punta da affiancare a Belotti ed è più facile patrimonializzare con un ragazzo giovane e pronto come Frattesi. E la Roma sotto questo aspetto è in fila davanti al Sassuolo: non parteciperà ad aste, ma attende l'evolversi della situazione, che coinvolge Inter e Milan, pronta a intervenire.

Il tira e molla con il West Ham per Scamacca per ora ha portato a un no secco. Ovvio, il club inglese ha speso poco meno di quaranta milioni per il calciatore romano un anno fa, il prestito può essere una soluzione ma non del momento, specie se a cercare Gianluca ci sono anche altri club, il Milan su tutti. In passato sono passati davanti agli occhi di Pinto i vari Mbala Nzola, che però lo Spezia non regala, e Mauro Icardi, in partenza dal Galatasaray e con un ingaggio monstre (acquistabile solo a titolo definitivo perché a un anno dalla scadenza).

Nell'elenco delle punte sostenibili è finito pure Marko Arnautovic, mentre pare finito in seconda fila Wilfried Zaha, punta del Crystal Palace. Poi c'è il capitolo Alvaro Morata, e qui siamo quasi alla suggestione. Ma nel mercato, anche le suggestioni hanno qualcosa di vero. Lo spagnolo è molto amico di Dybala e a Roma verrebbe volentieri. Poi, c'è la solita questione di costi, che sono alti sia per l'ingaggio sia per il cartellino. Guadagna nove milioni a stagione e ha un contratto in scadenza (che sta per rinnovare) fino al 2024. L'allungamento dell'accordo servirà per cederlo eventualmente ancora in prestito.

E poi c'è anche una clausola, scrivono in Spagna, di 20/30 milioni, valida entro il mese di luglio. Restando all'attacco, è in partenza Carles Perez che vuole a tutti i costi il Celta Vigo. Gli spagnoli, forti delle volontà del calciatore, hanno offerto 4 milioni e la Roma ha rilanciato a 6.

Tanto basta per chiudere in attivo il conteggio delle plusvalenze da effettuare entro domani, considerando le vendite di Tahirovic (8,5 milioni compresi bonus), Kluivert (11), Volpato (7,5), Missori (2,5). Tra luglio e agosto, invece, ci saranno anche le cessioni di Ibañez e Karsdorp: il centrale dovrebbe finire in Premier, ma il prezzo del cartellino fissato a 25 milioni è troppo alto anche per i club inglesi; l'olandese invece si è svalutato.

Gli ultimi due mesi e mezzo li ha trascorsi in infermeria per un'operazione al ginocchio e il suo valore è crollato. L'ipotesi più plausibile è piazzarlo in prestito, così da ridurre il monte ingaggi e fare spazio a Kristensen che arriverà dal Leeds in prestito secco. Differente la trattativa Llorente che dovrebbe tornare anche lui in prestito ma con obbligo di riscatto a 8/9 milioni condizionato al raggiungimento di determinati obiettivi.
di G. Lengua
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 02 mar 2024 
SERIE A, Monza-Roma 1-4 nella storia: è la vittoria numero 1300 del club giallorosso
La vittoria per 1-4 contro il Monza entra nella storia della Roma. La squadra di...
BEAUTYLEI | Crema Antiacne BIO 🌿 Combatte Brufoli e Punti Neri, Macchie
✅ 🌿 📃 💬 📃 🧾 ⬜ 🇮🇹...
SERIE A, Torino-Fiorentina 0-0
Cala il sipario allo Stadio Olimpico di Torino! Marchetti manda i titoli di coda...
Palladino: "Risultato bugiardo, condizionato da errori arbitrali"
Le parole del tecnico del Monza dopo il poker subito dalla Roma: "De Rossi ha liberato la squadra. Risultato bugiardo, ci sono stati errori arbitrali"
Huijsen fa dieci presenze: per la Roma c'è lo sconto della Juventus
I giallorossi hanno ottenuto una riduzione sul prestito oneroso del difensore olandese classe 2005
PAREDES: "Il rigorista rimane Dybala. De Rossi parla tantissimo con noi, mi ha sempre dato consigli"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA PAREDES A DAZN La miglior Roma della...
DE ROSSI: "Se i ragazzi fanno una partita così, vuol dire che possono farlo sempre"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Questo gruppo era già coeso, io non ho fatto niente. Ho continuato a gestire gli essere umani, prima dei calciatori, cercando di essere onesto e diretto"
PELLEGRINI: "De Rossi mi sta stupendo molto, per come ci fa lavorare e per come cura ogni dettaglio"
MONZA-ROMA 1-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A DAZN Una bella Roma, vi...
Monza-Roma 1-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala, una Joya per gli occhi. Pellegrini rivitalizzato da De Rossi
Quanto è bella la Roma di De Rossi: poker al Monza. E torna al gol pure Lukaku
Segnano Pellegrini e il belga nel primo tempo, poi Dybala, rigore di Paredes e rete per i brianzoli di Carboni nella ripresa
Lukaku e Dybala come Dzeko e Salah: il dato
La coppia del reparto offensivo di Daniele De Rossi ha raggiunto la doppia cifra, proprio come l'egiziano e il bosniaco nel 2016/17
MANCINI: "Primo tempo di grande intensità e qualità, ma dobbiamo stare attenti"
FINE PRIMO TEMPO: MONZA-ROMA 0-2 MANCINI A DAZN Come si replica questo primo tempo...
SERIE A, Monza-Roma, Kristensen esce per un infortunio muscolare, al suo posto Celik
All'U-Power Stadium va in scena Monza-Roma, sfida valida per la 27esima giornata...
Serie A - Monza-Roma 1-4
27ªGiornata di Serie A
DE ROSSI: "Palladino è uno degli allenatori che ho studiato di più. Sarà una gara difficile"
MONZA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, DANIELE DE ROSSI
ANGELINO: "De Rossi chiede calma, intensità e grinta per vincere"
MONZA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA ANGELINO A DAZN Cosa ti chiede De Rossi sul...
Monza-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
27ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>