RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Fiorentina-Roma 2-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - El Shaarawy non basta, senza Smalling la difesa imbarca acqua
Sabato 27 maggio 2023
Svilar 5,5 - Si concede un pomeriggio da spettatore non pagante: inoperoso per tutto il primo tempo, anche in occasione dei gol non può far altro che guardare Jovic prima e Ikoné dopo depositare il pallone in rete da due passi.

Bove 6 - Pressa e morde le caviglie di chiunque, sradicando palloni e facendo rifiatare la Roma quando serve. Prova anche ad inserirsi in area avversaria: gli manca il guizzo da attaccante, ma l'intenzione è quella giusta.

Smalling 6,5 - La sua assenza si è sentita. Nei primi 20 minuti mette in mostra 3 interventi che, pur non rubando l'occhio, risultano decisivi. Riesce a far sembrare semplici anche le cose più difficili infondendo coraggio a tutto il reparto difensivo. Dal 46' Mancini 6 - Di temperamento ne ha da vendere, ma stavolta non basta per evitare la sconfitta.



Llorente 6 - Partita solida e ordinata la sua, senza nessuna sbavatura. Una prova di sostanza passata ad incollarsi a Jovic senza concedergli quasi mai la possibilità di girarsi.

Missori 5,5 - Ancora una chance da titolare, ancora una partita giocata con ordine. Nonostante la giovane età, infatti, l'esterno non si concede cali rimanendo attento e applicato per tutto: si fa sovrastare, però, da Mandragora sul gol.

Wijnaldum 6 - Un po' troppo impreciso, non è ancora al top della forma e si vede. I suoi inserimenti, però, creano il panico nella retroguardia viola. Si divora il gol del raddoppio facendo anticipare dal portiere avversario, ma il suo lavoro è imprescindibile per questa Roma. Dal 60' Cristante 5,5 - Mezz'ora per cercare di alleggerire la pressione, ma finisce per subire la rimonta viola.

Tahirovic 5,5 - Si piazza in mediana cercando di dare il passo alla manovra giallorossa: impresa con gli riesce granché visto che i ritmi della squadra giallorossa sono sempre troppo compassati.

Zalewski 5,5 - Un po 'troppo timido sulla sua corsia: si limita a presidiare la propria zona senza spingersi granchè in avanti. Nella ripresa va un po' in difficoltà, concedendo qualche metro di troppo agli avversari Dal 81' Abraham sv

Solbakken 6,5 - Indossa i panni dell'uomo assist con un colpo di testa che spiana la strada ad El Shaarawy per il gol del vantaggio. Ma non solo perché nella sua partita c'è anche tanta corsa e un'applicazione tattica alle richieste di Mourinho da applausi. Dal 71' Ibanez 5,5 - Troppo molle sulla rete di Ikoné quando non riesce a intervenire sul francese lisciando il pallone e evitando l'intervento.

El Shaarawy 7 - Accelera, ruba palloni, lega il gioco, ma soprattutto segna, due gol in due partite. In questo momento è l'uomo in più della Roma, Mourinho lo sa e lo tira fuori dal match all'intervallo; quasi un'investitura in vista della finale di Europa League. Dal 46' Celik 5,5 - Troppo basso e troppo timido in avanti, si limita a rimanere nella sua zona di competenza commettendo qualche sbavatura di troppo

Belotti 6,5 - Si sacrifica come sempre, lottando su ogni pallone e andando a fare a sportellate con chiunque. Il gol continua a mancare, ma il pallone per Solbakken che poi serve El Shaarawy sulla rete del momentaneo vantaggio, è da vedere e rivedere.

José Mourinho 6 - La sua Roma è già concentrata sulla finale di Europa League ma il bilancio in campionato è decisamente deficitario con la vittoria in campionato che manca dal 16 aprile. Un lasso di tempo troppo ampio, seppur con la mente impegnata in altri pensieri.

di Matteo Vana

*** *** ***


Svilar 6: non ha particolari responsabilità sui gol subiti.

Missori 5,5: gara complicata per l'esterno giallorosso, che fa il possibile. In occasione del primo gol, Mandragora gli salta sopra irregolarmente.

Smalling 6,5: gioca 45 minuti per mettere benzina in corpo e disputa una gara più che sufficiente. Dal 46' Mancini 6: un po' di nervosismo con alcuni avversari.

Llorente 6: inizia così e così, poi è bravo ad allacciarsi a Jovic a inizio ripresa, evitando di fargli fare gol.

Zalewski 6: si preoccupa più di tenere la posizione che di offendere. Lo fa bene, con diligenza. Dal 80' Abraham SV.

Bove 6,5: i soliti 4 polmoni al servizio della squadra. Serve una gran palla, nel primo tempo, a Wijnaldum, mentre nella ripresa gestisce maggiormente le forze.

Tahirovic 6: offre una prestazione sufficiente, senza particolari sbavature.

Wijnaldum 6: un paio di strappi interessanti, ancora sprazzi di quel meraviglioso calciatore ammirato negli anni scorsi. Dal 60' Cristante 6: entra nel momento più delicato e gioca una mezz'ora utile solo a mantenere la forma.

Solbakken 6,5: in crescita rispetto alle ultime, opache, prestazioni. Decisivo in occasione del gol della Roma. Dal 71' Ibanez 5,5: entra e liscia la palla per il 2-1 definitivo. In questo momento, gli gira tutto male.

Belotti 6,5: non segna ma propizia il gol di El Shaarawy. Una prestazione migliore di tante altre.

El Shaarawy 6,5: soltanto Dybala, quest'anno, vede la porta più di lui. Questo basta per immaginare che, dall'inizio o a gara in corso, avrà una maglia a Budapest. Dal 46' Celik 5,5: si fa beffare di testa in occasione del secondo gol viola.

Mourinho 6: partita utile solo a far mantenere la forma dei suoi, con la preoccupazione di non avere altri infortuni. La Roma ha controllato agevolmente la gara fino ai 3 minuti di follia nel finale.


di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle della Fiorentina - premiato il coraggio di Italiano. Kouame è l'arma in più


Cerofolini 7 - Subisce gol da due passi ma poi nel primo tempo compie tre parate che permettono ai viola di andare all'intervallo con una sola rete di svantaggio. La sua prestazione nella prima frazione diventa decisiva e per questo da festeggiare.

Venuti 5,5 - Sale molto come del resto tutta la difesa di Italiano, tanto da trovarsi talvolta a fare il centrocampista aggiunto. Costretto al fallo da giallo dalla vitalità di Zalewski, viene sostituito a mezz'ora dal termine. Dal 61' Dodo 6,5 - Dà un altro passo alla manovra della Fiorentina e infatti col suo ingresso i viola premono di più fino ai due gol vincenti.

Quarta 5 - Alterna chiusure all'argentina a errori tremendi che permettono ai romanisti di mettere in difficoltà Cerofolini. Dal 45' Milenkovic 6,5 - Entra per fare la guerra e la Roma non riesce più a rendersi pericolosa.

Igor 6 - Come il compagno di reparto gioca con alti e bassi incomprensibili a questi livelli. Oltre a qualche errore di concetto sul fuorigioco, sbaglia anche stop e passaggi. Nel secondo tempo, a parte il giallo preso in modo ingenuo, gioca un altro tipo di partita e si merita la sufficienza.

Biraghi 6 - Sprinta sulla fascia alla ricerca del cross vincente ed è uno dei più propositivi del primo tempo. A fine primo tempo viene cambiato col pensiero alle rotazioni in vista del finale di stagione. Dal 45' Terzic 6,5 - Mette lo zampino nel secondo gol e comunque garantisce un'ottima spinta per tutto il tempo giocato.

Mandragora 6,5 - Sembra più impreciso del solito e ha anche problemi di posizione forse perché non è abituato a giocare con Duncan. Non riesce a dare ritmo all'azione viola. Poi nel secondo tempo, con un salto "alla Ronaldo", trova l'assist vincente per l'1-1 che cambia il volto della sfida.

Duncan 5,5 - L'ordine è un'altra cosa e Italiano glielo fa notare a più riprese nel corso della prima frazione. Viene sostituito perché non sembra nemmeno avere abbastanza benzina per terminare la sfida. Dal 76' Kouame 7 - Il suo ingresso in campo è decisivo. Sulla destra affetta la difesa romanista e mette la sua firma in entrambe le azioni dei gol viola.

Ikoné 7 - Croce e delizia della Fiorentina: è il più pericoloso nell'uno contro uno ma quando deve vestire i panni dell'uomo decisivo si scorda lo scopo del gioco del calcio. Se lo ricorda nel finale, quando Kouame di testa gli offre un cioccolatino a un metro dalla porta per mettere in porta il gol vittoria che può essere anche per lui un modo di arrivare più pronto alla finale di Praga.

Barak 6,5 - Due o tre numeri d'alta scuola che mettono in crisi l'ottima difesa romanista. Però gli manca il guizzo, anche per demeriti dei compagni che non lo servono con la giusta continuità. Ci mette voglia e fisico fino all'ultimo secondo e il suo apporto risulta comunque prezioso contro la fisicità romanista.

Saponara 4,5 - Nel primo tempo non ha proprio il passo necessario per partecipare al gioco. Nella ripresa conferma tale impressione fino allo scontato cambio. Dal 61' Sottil 5,5 - Ancora una volta non riesce a prendere la partita in mano dalla sua parte. Tra i subentrati è senza dubbio il peggiore.

Jovic 7 - Ci prova di testa e di piede ma la difesa romanista lo tiene lontano dalla porta di Svilar. Vuole segnare e sente che in ogni occasione può arrivare la palla giusta. Quando stava perdendo la speranza, ci pensa Mandragora a concedergli l'assist giusto per segnare il secondo gol consecutivo in Serie A. Può essere molto utile in questi ultimi due round della stagione.

Vincenzo Italiano 7,5 - La Fiorentina entra in campo come al solito volendo fare la partita ma il gol preso al 12' rischia di compromettere tutti i piani vista la capacità della Roma di difendersi dentro l'area. Mette in campo tutto il proprio arsenale e sbilancia la squadra in avanti perché, spinto dal pubblico, sente che può succedere di tutto. Non sbaglia una mossa e si merita l'ovazione del Franchi all'ultima partita stagionale giocata a Firenze.

di Pietro Lazzerini
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Fiorentina-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 30 mar 2024 
Roma Femminile, il "bis" Scudetto è più vicino: quanto manca al trionfo
La Roma Femminile può vincere nuovamente lo Scudetto: un bis che farebbe saltare dalla gioia tutta la città. Quanto manca al trionfo giallorosso.
 Mer. 13 mar 2024 
DE ZERBI: "Con questa Roma devi fare una partita ottima per vincere 5-0. Dobbiamo crederci"
EUROPA LEAGUE, BRIGHTON-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROBERTO DE ZERBI: "All'andata abbiamo avuto le stesse occasioni della Roma"
 Lun. 11 mar 2024 
Disastro Massa in Fiorentina-Roma: su Belotti non è mai rigore! Tutti gli errori dell'arbitro
I giudizi sulla direzione arbitrale del match tra la squadra di Italiano e quella di De Rossi: tutti i dettagli
Fiorentina-Roma, la partita dei rimpianti
La Fiorentina usa la testa solo per segnare, e lo fa bene, lo fa spesso, dodici...
Fiorentina-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Dom. 10 mar 2024 
AOUAR: "Difesa a 3 o 4? Per dei professionisti non deve fare differenza. Voglio aiutare la Roma"
FIORENTINA-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA AOUAR A DAZN De Rossi ha detto che...
Moviola Fiorentina-Roma: sul gol di Mandragora c'è fallo di Belotti
Non c'era neanche il rigore, poi parato da Svilar: Paredes pizzica appena la maglietta dell'attaccante
DE ROSSI: "Ho sbagliato qualche scelta. Forse la squadra rigetta la difesa a tre"
FIORENTINA-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, DANIELE DE ROSSI: "Tra il perdere e il pareggiare oggi ci passa il giorno e la notte. Dybala solo affaticato"
LLORENTE: "Contento per il gol, ma non è stata una buona prestazione. Punto importante"
FIORENTINA-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA LLORENTE A DAZN Hai scelto di farlo...
Fiorentina-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Svilar para rigori, basta un click a Dybala. Lukaku mai in partita
Llorente salva la Roma al 95'. Fiorentina beffata, la Champions resta lontana
Viola in vantaggio con Ranieri nel primo tempo, prima del pareggio nella ripresa di Aouar. Dopo il 2-1 di Mandragora, Biraghi fallisce un rigore
Serie A - Fiorentina-Roma 2-2
28ªGiornata di Serie A
DE ROSSI: "Nessuno sta stringendo i denti, c'è voglia di giocare"
FIORENTINA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, DANILE DE ROSSI: "Tutti hanno voglia di giocare. Ammiro la Fiorentina di Italiano"
LLORENTE: "Belotti? In campo non ci sono amici. L'importante è vincere"
FIORENTINA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA LLORENTE A DAZN Dovrai marcare Belotti,...
Fiorentina-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
28ªGiornata di Serie A
Firenze e Brighton, invasione romanista: in quattromila a seguire la Roma
Settore ospiti sold out al Franchi e in Inghilterra: la tradizione dell'Olimpico continua anche fuori
Roma, il dato sui gol incassati che allarma De Rossi: tutti i dettagli
Massima allerta al 'Franchi' per i giallorossi dopo l'1-1 dell'andata all'Olimpico
PRIMAVERA 1 - Fiorentina-Roma 1-6
Dopo il roboante successo contro l'Atalanta per 5-1, la Primavera di Federico Guidi...
Lukaku non si ferma: la viola per fare 300
Diciotto gol stagionali, Romelu Lukaku non aveva un rendimento così importante da...
Fiorentina-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Sab. 09 mar 2024 
TRIGORIA 09/03 - Roma-Fiorentina, non convocati Smalling e Renato Sanches
L'inglese ha svolto lavoro personalizzato a seguito di una botta accusata pre Brighton. Personalizzato per il centrocampista portoghese a causa di un affaticamento. Regolarmente in campo, invece, il numero 16 giallorosso
SERIE A, Fiorentina-Roma, De Rossi come Luis Enrique: niente ritiro e trasferta in giornata
De Rossi come Luis Enrique, non solo per le idee tattiche ma anche per quelle organizzative...
Il momento di Svilar: dice no alla Serbia per il Belgio e gestisce un fastidio muscolare
Decisivo contro il Brighton, il portiere giallorosso si gode il suo periodo magico e pensa se rispondere alla convocazione di Stojkovic: i dettagli
 Ven. 08 mar 2024 
Svilar, parla il padre: "Ha un problema fisico da 3/4 settimane"
Problema all'adduttore che non preoccupa più di tanto, la sua titolarità per domenica al momento non è in dubbio
TRIGORIA 08/03 - Ripresa post Brighton: Karsdorp in gruppo, out Kristensen
ALLENAMENTO ROMA - L'olandese continua ad allenarsi mentre è ancora out Kristensen che potrà rientrare solamente dopo la sosta per le nazionali
 Mer. 06 mar 2024 
Designazioni Arbitrali 28ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 28ª GIORNATA
 Mar. 05 mar 2024 
Giudice Sportivo: Kristensen e Beltran saltano Fiorentina-Roma
Dopo la 27esima giornata di campionato, il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea,...
 Mer. 31 gen 2024 
COPPA ITALIA PRIMAVERA - Fiorentina-Roma 3-1
Dopo il pareggio per 0-0 contro il Milan, la Roma è attesa da una nuova trasferta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>