RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 28 settembre 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Progetto EuRoma. Scalata d'oro con i Friedkin: è tra le dieci big del continente

Domenica 14 maggio 2023
Si potrebbe pensare ad una scelta. E forse a pensarci bene è anche così. Ma è evidente come un po' per tutti a Trigoria la partita della vita sia quella di giovedì prossimo a Leverkusen e non quella di oggi pomeriggio a Bologna. Perché poi, a conti fatti, paradossalmente Budapest appare molto più vicina del Dell'Arae l'Europa per la Roma sembra sempre più il giardino di casa sua. Molto più della Serie A, dove lo scorso anno ha chiuso al sesto posto e quest'anno balla esattamente nella stessa posizione (che poi potrebbe diventare anche settima, considerando lo scontro diretto a sfavore con l'Atalanta).

Ecco allora perché Rui Patricio e Dybala sono rimasti a casa e molti altri giallorossi oggi siederanno in panchina. Questione di scelte, appunto. Dando una carezza in più a quell'Europa che la vede sempre più protagonista. Insomma, con José Mourinho la Roma sta cercando la sua consacrazione definitiva in Europa, fattispecie che nasce dalla semifinale di Champions League del 2017/18 (con Di Francesco alla guida dei giallorossi), prosegue con quella di Europa League con Fonseca (2020/21) e finisce con il trionfo in Conference League dello scorso anno a Tirana, quando i giallorossi superarono il Feyenoord con un gol di Zaniolo.

Adesso c'è quest'altra avventura contro il Bayer Leverkusen, con la Roma che è l'unica squadra nel Vecchio Continente ad aver fatto 4 semifinali europee negli ultimi sei anni (come lei solo il Real Madrid, che però le ha piazzate tutte in Champions). Basterebbe tutto questo per poter certificare lo spessore europeo raggiunto attualmente dai giallorossi. Poi però c'è altro. Molto altro ancora.

Giovedì scorso, allo stadio Olimpico, c'erano infatti molti volti noti del calcio europeo, a dimostrazione del ritrovato splendore giallorosso nelle partite che contano. Ad iniziare da Aleksander Ceferin, il presidente dell'Uefa, inquadrato più volte delle telecamere al fianco di Dan Friedkin, il presidente della Roma. I due hanno parlato di tante cose, ad iniziare dalla svolgimento della partita, è evidente, ma non solo di quello. La Roma, ad esempio, ad inizio stagione ha firmato un settlement agreement con l'Uefa che ha scadenza 2027 e che in questo momento non vede i giallorossi in una posizione di grandissimo favore a livello di adempienze agli accordi presi.

Magari Friedkin e Ceferin avranno parlato anche di questo. Con loro c'era anche Gabriele Gravina, presidente della Figc e vicepresidente Uefa, un altro con cui Friedkin ha da un po' delle relazioni di buon livello. Ma che il presidente della Roma sia oramai ben radicato nelle stanze dei bottoni europee lo dimostrano il suo inserimento all'interno del board dell'Eca e anche l'arrivo recente in giallorosso di Lina Souloukou, il Ceo arrivato da poco a Trigoria e con un passato alla guida dell'Olympiacos.

Ma se c'è una Roma che in Europa sta crescendo nelle relazioni, ce n'è anche un'altra che in campo conferma tutta la bontà del lavoro fatto fuori. Anzi, forse sta andando anche oltre, considerando che la squadra di Mourinho attualmente occupa la decima posizione del ranking Uefa (94 punti contro i 140 del Manchester City, capolista), davanti a club del valore di Inter, Ajax, Siviglia, Dortmund, Atletico, Benfica, Napoli, Porto, Tottenham, Arsenal e Milan tanto per intendersi. La Roma nella top ten europea vuol dire poi anche poter andare a «vendersi» il brand in modo molto più efficace.

Ed allora è anche comprensibile come Mourinho abbia scelto, decidente di fare all in sull'Europa League, nonostante la sconfitta del Milan di ieri a La Spezia tenga ancora in corsa la Roma per un posto nella prossima Champions League (considerando la posizione sub-judice della Juventus, ovviamente). Ma le fiches la Roma le ha messe tutte sull'Europa e sulla sfida di giovedì prossimo, a Leverkusen. Perché poi, dopo l'1-0 dell'andata, sembra molto più facile (o possibile che si voglia) poter vincere la competizione europea che centrare il quarto posto, considerando la situazione degli infortunati, i tanti assenti e il calendario (con le difficile trasferte di Bolognae Firenze). E poi, a pensarci bene, vincere due coppe di seguito darebbe davvero un lustro assoluto alla Roma. Proiettandola definitivamente tra le grandi d'Europa.
di A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 27 set 2023 
Dybala, 11 gol al Genoa. E domani fa 300 in Serie A
Domani Dybala può giocare la 300ª partita in serie A contro una delle avversarie...
 Lun. 25 set 2023 
Dybala sospeso tra Juve e Roma: la gaffe della suocera è imbarazzante
La madre della sua fidanzata Oriana Sabatini ha sbagliato nella sue storie su Instagram: ecco cosa ha detto
Roma: Pellegrini punta il Genoa, Smalling verso forfeit
Giovedì ancora Dybala-Lukaku in attacco
Designazioni Arbitrali 6ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 6ª GIORNATA
 Dom. 24 set 2023 
Audio della sala Var su Dazn
Figc, Aia e Dazn, in collaborazione con Lega Serie A, inaugurano ufficialmente l'accordo...
RIISE compie 43 anni. La Roma: "Buon compleanno"
John Arne Riise compie oggi 43 anni. Il terzino sinistro norvegese ha indossato...
 Sab. 23 set 2023 
SERIE A, Sassuolo-Juventus 4-2
SERIE A 5ªGIORNATA - Il Sassuolo cala il poker alla Juve: disastrosi Szczesny...
 Gio. 21 set 2023 
Nainggolan e il retroscena su Monchi: "Voleva mandare via quelli..."
Ai microfoni di Sport Paper Tv, l'ex centrocampista della Roma svela un particolare che riguarda il direttore sportivo spagnolo
 Mer. 20 set 2023 
Designazioni Arbitrali 5ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 5ª GIORNATA
 Lun. 18 set 2023 
Serie A, Roma-Frosinone e Atalanta-Juve cambiano orario: svelato il motivo
La settima giornata di campionato subisce una variazione di calendario: ecco quando si giocherà
 Sab. 16 set 2023 
Dybala rinuncia alla causa con la Juve: trovato l'accordo sugli arretrati
La società bianconera deve all'argentino circa 3 milioni di euro di stipendi arretrati
Serie A - Juventus-Lazio 3-1, Vlahovic e Chiesa portano 3 punti ad Allegri
L'anticipo delle 15 del sabato vede la Juventus trionfare per 3-1 sulla Lazio. La...
Roma, tra Lukaku e Dybala c'è già feeling in allenamento: caccia al gol
Muscoli e passione, il piano di Mourinho per la Big Joya: i due cercano la prima rete in campionato
 Mer. 13 set 2023 
Designazioni Arbitrali 4ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 4ª GIORNATA
Paredes è ancora un mistero: così fa rimpiangere le qualità di Matic
Che il calcio ormai sia cambiato, lo raccontano anche le tecnologie. Prendete il...
 Mar. 12 set 2023 
Come sta Dybala: quando si vedrà la coppia dei sogni con Lukaku
L’argentino da domani può tornare in gruppo: aspetta il centravanti per formare la coppia dei sogni
 Mer. 06 set 2023 
Serie A: Anticipi, Posticipi e Programmazione Televisiva 5ª-19ª giornata
Il 12 novembre alle 18 il derby. Il 23 dicembre alle 20:45 Roma-Napoli e il 30 dicembre con la Juventus
Roma, le promesse e gli azzardi: Tiago Pinto fa all-in
Ha impressionato soprattutto l'ultima parola, «Tranquilli», pronunciata dopo cinquanta...
 Sab. 02 set 2023 
Italia, Spalletti: "Cristante sta facendo il regista in maniera splendida"
Luciano Spalletti è stato presentato questa mattina come nuovo Commissario Tecnico...
 Ven. 01 set 2023 
Le prime convocazioni del CT Spalletti: 29 calciatori per le gare con Nord Macedonia e Ucraina
Prima chiamata in Nazionale per il difensore della Lazio Nicolò Casale, tornano Zaccagni, Biraghi, G. Mancini e Locatelli. Domani la conferenza stampa del CT. Da lunedì inizia la preparazione delle sfide per le qualificazioni a EURO 2024.
Italia, i convocati di Spalletti: la lista dei 30 per Macedonia e Ucraina
Oggi il ct ufficializzerà i nomi dei probabili trenta per i prossimi impegni della Nazionale
 Gio. 31 ago 2023 
Totti: "Lukaku grande colpo: obiettivo Champions. La 10? Dybala non me l'ha mai chiesta, non è..."
"La 10? Dybala non me l'ha mai chiesta, non è stupido..."
Nainggolan: "Conosco Lukaku, la Roma è perfetta per lui. Tornerei subito alla Roma"
Ex compagno in nazionale, ma anche amico e romanista dentro. Il Ninja è da ascoltare: "Tornerei di corsa alla Roma. Lukaku? Può dare tanto se amato"
 Mer. 30 ago 2023 
Designazioni Arbitrali 3ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 3ª GIORNATA
Calciomercato Roma, Sergio Ramos è un sogno...ma le magie di Friedkin potrebbero non essere finite
La voce di un interessamento allo spagnolo da parte dei giallorossi fa fantasticare i tifosi: il club smentisce fermamente, ma dopo Lukaku nulla sembra impossibile
Lukaku-Dybala, romanisti impazziti per la coppia di star
Osimhen, Lautaro, Giroud, Vlahovic e Immobile ritrovano un concorrente temibilissimo, Big Rom. E la Serie A diventa il torneo dei 9
 Mar. 29 ago 2023 
Il clamoroso retroscena: perché gli arbitri non usano il Var
Un -0,10 nella valutazione gara a chi ricorre all’assistenza video. E così non si correggono gli errori
Dan Friedkin è la garanzia: il presidente pilota che dà un passaggio a Lukaku
Lukaku sarà il nuovo attaccante giallorosso
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>