RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 21 settembre 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Progetto EuRoma. Scalata d'oro con i Friedkin: è tra le dieci big del continente

Domenica 14 maggio 2023
Si potrebbe pensare ad una scelta. E forse a pensarci bene è anche così. Ma è evidente come un po' per tutti a Trigoria la partita della vita sia quella di giovedì prossimo a Leverkusen e non quella di oggi pomeriggio a Bologna. Perché poi, a conti fatti, paradossalmente Budapest appare molto più vicina del Dell'Arae l'Europa per la Roma sembra sempre più il giardino di casa sua. Molto più della Serie A, dove lo scorso anno ha chiuso al sesto posto e quest'anno balla esattamente nella stessa posizione (che poi potrebbe diventare anche settima, considerando lo scontro diretto a sfavore con l'Atalanta).

Ecco allora perché Rui Patricio e Dybala sono rimasti a casa e molti altri giallorossi oggi siederanno in panchina. Questione di scelte, appunto. Dando una carezza in più a quell'Europa che la vede sempre più protagonista. Insomma, con José Mourinho la Roma sta cercando la sua consacrazione definitiva in Europa, fattispecie che nasce dalla semifinale di Champions League del 2017/18 (con Di Francesco alla guida dei giallorossi), prosegue con quella di Europa League con Fonseca (2020/21) e finisce con il trionfo in Conference League dello scorso anno a Tirana, quando i giallorossi superarono il Feyenoord con un gol di Zaniolo.

Adesso c'è quest'altra avventura contro il Bayer Leverkusen, con la Roma che è l'unica squadra nel Vecchio Continente ad aver fatto 4 semifinali europee negli ultimi sei anni (come lei solo il Real Madrid, che però le ha piazzate tutte in Champions). Basterebbe tutto questo per poter certificare lo spessore europeo raggiunto attualmente dai giallorossi. Poi però c'è altro. Molto altro ancora.

Giovedì scorso, allo stadio Olimpico, c'erano infatti molti volti noti del calcio europeo, a dimostrazione del ritrovato splendore giallorosso nelle partite che contano. Ad iniziare da Aleksander Ceferin, il presidente dell'Uefa, inquadrato più volte delle telecamere al fianco di Dan Friedkin, il presidente della Roma. I due hanno parlato di tante cose, ad iniziare dalla svolgimento della partita, è evidente, ma non solo di quello. La Roma, ad esempio, ad inizio stagione ha firmato un settlement agreement con l'Uefa che ha scadenza 2027 e che in questo momento non vede i giallorossi in una posizione di grandissimo favore a livello di adempienze agli accordi presi.

Magari Friedkin e Ceferin avranno parlato anche di questo. Con loro c'era anche Gabriele Gravina, presidente della Figc e vicepresidente Uefa, un altro con cui Friedkin ha da un po' delle relazioni di buon livello. Ma che il presidente della Roma sia oramai ben radicato nelle stanze dei bottoni europee lo dimostrano il suo inserimento all'interno del board dell'Eca e anche l'arrivo recente in giallorosso di Lina Souloukou, il Ceo arrivato da poco a Trigoria e con un passato alla guida dell'Olympiacos.

Ma se c'è una Roma che in Europa sta crescendo nelle relazioni, ce n'è anche un'altra che in campo conferma tutta la bontà del lavoro fatto fuori. Anzi, forse sta andando anche oltre, considerando che la squadra di Mourinho attualmente occupa la decima posizione del ranking Uefa (94 punti contro i 140 del Manchester City, capolista), davanti a club del valore di Inter, Ajax, Siviglia, Dortmund, Atletico, Benfica, Napoli, Porto, Tottenham, Arsenal e Milan tanto per intendersi. La Roma nella top ten europea vuol dire poi anche poter andare a «vendersi» il brand in modo molto più efficace.

Ed allora è anche comprensibile come Mourinho abbia scelto, decidente di fare all in sull'Europa League, nonostante la sconfitta del Milan di ieri a La Spezia tenga ancora in corsa la Roma per un posto nella prossima Champions League (considerando la posizione sub-judice della Juventus, ovviamente). Ma le fiches la Roma le ha messe tutte sull'Europa e sulla sfida di giovedì prossimo, a Leverkusen. Perché poi, dopo l'1-0 dell'andata, sembra molto più facile (o possibile che si voglia) poter vincere la competizione europea che centrare il quarto posto, considerando la situazione degli infortunati, i tanti assenti e il calendario (con le difficile trasferte di Bolognae Firenze). E poi, a pensarci bene, vincere due coppe di seguito darebbe davvero un lustro assoluto alla Roma. Proiettandola definitivamente tra le grandi d'Europa.
di A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Conference League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 20 set 2023 
KARSDORP: "Amo giocare per la Roma, voglio lottare per questa maglia. Il passato è passato"
EUROPA LEAGUE-FASE A GIRONI, 1ªGIORNATA - SHERIFF-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI RICK KARSDORP: "Voglio andare avanti in Europa League e provare a vincerla"
 Mar. 12 set 2023 
Roma, ora Karsdorp può convincere Mourinho
La rinascita di Karsdorp. Con la stagione iniziata meno di un mese fa, l'esterno...
 Lun. 11 set 2023 
LOTITO: "La Conference League non interessa alla Lazio"
Il presidente della Lazio Claudio Lotito, nel corso di un intervento radiofonico...
 Dom. 10 set 2023 
Roma, il mercato non-stop di Pinto: vuole Marcos Leonardo e Prutsev
A Trigoria la sessione invernale è già iniziata. Azmoun e Lukaku non sono bastati...
 Lun. 04 set 2023 
Mourinho: "Così non restate con zero titoli. Io li ho collezionati tutti"
Mourinho testimonial competizioni Uefa per Sky
 Ven. 01 set 2023 
EUROPA LEAGUE 2023/2024 - Sorteggio fase a gironi
Il sorteggio per la fase a gironi della UEFA Europa League 2023/24 Gruppo A...
 Dom. 27 ago 2023 
Roma, contro il Milan sarà già un esame
È un mesto inizio di campionato per la Roma, che in due partite contro Salernitana...
Rui Patricio e Smalling senatori in crisi
Ritardo e sottovalutazione. Così la Roma ha vissuto l'estate, non lo scopriamo oggi....
 Ven. 18 ago 2023 
ASTON VILLA, Zaniolo: "Ho vinto la Conference League con la Roma, spero di ripetermi qui"
Primo giorno da Villans per Nicolò Zaniolo, che ha parlato ai canali ufficiali dell'Aston...
Calciomercato, UFFICIALE: Zaniolo all'Aston Villa
Tutto risolto tra Aston Villa e Galatasaray in merito a Zaniolo
 Mer. 16 ago 2023 
RENATO SANCHES: "La Roma è l'ideale per me. Ogni giocatore vorrebbe essere allenato da Mourinho"
"Il progetto della società mi ha conquistato. Credo che la Roma sia la scelta giusta per me"
 Mar. 15 ago 2023 
Finito l'idillio con i Friedkin: un'estate di occasioni perse
Confusione. Ci sembra la parola più equilibrata per fotografare il momento di una...
 Sab. 12 ago 2023 
Roma frizzante a Tirana: El Shaarawy-Belotti gol, ma che bravo Pagano
I giallorossi liquidano 2-1 il Partizani di Tirana mettendo in luce il centrocampista del 2004. Mou aspetta sempre rinforzi in attacco
AMICHEVOLE - Partizani-Roma 1-2, Il Tabellino
Ultima amichevole precampionato per la Roma di José Mourinho dal sapore romantico....
Roma, ultima prova sempre senza attaccante
Ultimo test per la Roma prima dell'inizio del campionato, domenica 20 (ore 18.30)...
 Ven. 11 ago 2023 
Dybala salta Tirana: le condizioni e quando dovrebbe tornare con la Roma
I giallorossi si preparano per l'ultima amichevole pre-campionato, contro il Partizani all'Air Albania Stadium: ancora assente la Joya
 Gio. 10 ago 2023 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ibanez all'Al-Ahli
ROGER IBANEZ CEDUTO A TITOLO DEFINITIVO ALL'AL-AHLI
 Ven. 04 ago 2023 
Oggi tutti a Trigoria: il 12 ritorno a Tirana
Un giorno di riposo dopo le fatiche portoghesi, ma già da oggi tutti al lavoro per...
 Gio. 03 ago 2023 
La Roma torna a Tirana: il 12 agosto amichevole con il Partizani
Di nuovo a Tirana! La Roma torna all'Air Albania Stadium, là dove il 25 maggio 2022...
 Ven. 28 lug 2023 
JUVENTUS, ufficiale l'esclusione dalla prossima UEFA Conference League
Era attesa oggi la decisione della UEFA in merito alla partecipazione della Juventus...
 Ven. 07 lug 2023 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Darboe al LASK
EBRIMA DARBOE IN PRESTITO AL LASK
 Dom. 02 lug 2023 
Calciomercato Roma, più di 100 milioni dalle cessioni: cosa c'è dietro il lavoro di Tiago Pinto
Dal suo arrivo, Pinto ha realizzato più di 100 milioni vendendo un solo titolare. La Roma ha scelto di pagare la multa dell'Uefa per non indebolirsi
Ibañez ai saluti, l'Aston Villa ci prova: quanto chiede la Roma
Sistemate tutte le urgenze, adesso cessioni senza fretta: non solo il brasiliano, anche Karsdorp e Shomurodov
 Gio. 29 giu 2023 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Volpato e Missori al Sassuolo
CRISTIAN VOLPATO E FILIPPO MISSORI CEDUTI A TITOLO DEFINITIVO AL SASSUOLO
 Ven. 23 giu 2023 
CONFERENCE LEAGUE, esclusa l'Osasuna per combine nel 2013. Gli spagnoli: "Uefa forte coi deboli"
L'Uefa colpisce l'Osasuna, escludendola dalla prossima Conference League per un...
 Lun. 19 giu 2023 
Solbakken rilancia: "Inizio non facile, ora darò il massimo"
Il norvegese pronto a dare un’immagine diversa di sé: "Mi serve una buona preparazione estiva"
 Dom. 18 giu 2023 
Gli acquisti lampo, il fattore Mou: Roma sogna e vola verso i 50 mila abbonamenti
Sta per chiudersi la vendita per il campionato, 40 mila tessere staccate. A queste vanno aggiunte quelle per le coppe
 Ven. 16 giu 2023 
 Mer. 14 giu 2023 
Calciomercato, obiettivo portiere: la Roma alza il pressing anche su Cakir
Pinto cerca di chiudere per il numero uno del Trabzonspor: affare da 10-12 milioni, ma c’è da vincere la concorrenza del Galatasaray che si è inserito negli ultimi giorni
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>