RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 maggio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Rui Patricio stacca la spina alla squadra. Pellegrini unica certezza
Lunedì 24 aprile 2023
Rui Patricio 4 - Se sul gol di Pasalic ha colpe relative, su quello di Toloi e, in particolare, su quello di Koopmeiners si trasforma in un regista di un film horror.

Mancini 5,5 - Serata difficile. La squadra non gira e l'Atalanta picchia quanto basta per mettere in difficoltà anche un tipo arcigno come lui. Da segnalare una buona sortita offensiva ad inizio secondo tempo. Dal 64' Dybala 5,5 - Accende la luce quando può, ma praticamente gioca con una gamba sola. Poi Palomino con un intervento orribile azzera le sue chance di incidere sulla gara.

Llorente 5 - Tocca allo spagnolo prendere il posto dell'infortunato Smalling e di conseguenza anche la gestione del centravanti avversario. In questo caso Zapata con il quale i confronti, anche duri, non mancano. Sbaglia l'intervento in occasione della conclusione di Toloi che vale il 2-0.

Ibanez 4 - Prima perde Pasalic e il croato fa 1-0. Poi fa lo stesso con Palomino e arriva il raddoppio a firma di Toloi. Notte da incubo per il brasiliano.

Celik 4 - C'è ma non si vede. E non è per colpa della nebbia.

Bove 5,5 - Una buona accelerazione nella ripresa. Esce dopo un duro scontro di gioco. Dal 64' Matic 5 - Entra quando la squadra si scioglie come neve al sole. Anche se si gioca in notturna.



Cristante 4,5 - In una gara dove la Roma avrebbe bisogno di un trascinatore viste le tante assenze l'ex di turno si limita al compitino striminzito.

Zalewski 5,5 - Schierato sulla fascia opposta a quella di cui solitamente si occupa ma rimane uno dei più propositivi. Senza però grandi giocate. Dal 64' Spinazzola 4,5 - Viene mandato in campo, ma probabilmente lui non viene avvisato.

Pellegrini 6,5 - Galleggia fra la trequarti e la mediana come mezzala mancina. I pochi palloni che la Roma gioca a ridosso dell'area avversaria passano sempre dai suoi piedi. Mette a referto il gol della speranza: peccato che Rui Patricio si dimentichi che di professione fa il portiere.

Solbakken 4,5 - Mou lo preferisce a Dybala schierandolo sulla trequarti con licenza di allargarsi sul fronte destro. Per tutta la durata della sua gara, però, recita il ruolo dello spettatore non pagante anziché quello di calciatore ben retribuito. Dal 64' El Shaarawy 4,5 - Inesistente.

Abraham 4,5 - Si ha notizia della sua presenza in campo quando perde il pallone che poi si tramuta nel vantaggio della Dea. Per il resto scompare nel buio della notte bergamasca. Dall'81' Belotti 6 - Entra e serve con un colpo di tacco Pellegrini per il gol della bandiera. Per il resto può poco.

Josè Mourinho 5 - L'attentuante delle assenze (leggi in particolare Smalling) e dei giocatori chiaramente in difficoltà fisica (Dybala su tutti) vale fino ad un certo punto. La Roma vista al Gewiss Stadium appare una squadra senza capo ne coda, appesa alle giocate dei singoli. Pellegrini fa quello che può, così come la Joya mandato in campo anche con una sola gamba buona. Abraham è oramai l'ombra del centravanti dello scorso campionato, Ibanez incappa in una notte orribile e il resto va di conseguenza.

di Luca Bargellini

*** *** ***


Rui Patricio 4: incredibile il modo con cui gli scivola un pallone totalmente innocuo. Decisivo, purtroppo.

Mancini 6: gioca una gara sufficiente, senza particolari errori e provando a dare una mano in fase offensiva, non incidendo particolarmente. Dal 64' Dybala 6: non era al meglio giovedì, non è al meglio nemmeno stasera e infatti finisce quasi zoppicando.

Llorente 6: inizia molto bene, poi con il passare dei minuti soffre un pochino la fisicità di Zapata. Finisce malissimo, uscendo in lacrime per un problema muscolare.

Ibanez 4,5: partitaccia per il brasiliano, che perde di vista Pasalic in occasione del primo gol, e Palomino in occasione del secondo.

Celik 5: non commette errori gravi, rimanendo nel grigiore di una serata nera per la Roma.

Bove 5,5: gara difficile per il giovane centrocampista giallorosso, che prova anche a inserirsi in avanti in un paio di occasioni. Dal 64' Matic 6: stavolta non può fare nulla, se non assistere al disastro giallorosso.

Cristante 5,5: partita complicata da parte dell'ex centrocampista bergamasco, che fatica contro l'intensità atalantina.

Zalewski 5,5: torna a sinistra dopo tanto tempo e fa bene in un paio di occasioni, sprecando però troppi palloni nel tentativo di cercare di prima Tammy Abraham. Dal 64' Spinazzola 6,5: porta un po' di brio sulla fascia. Di più, stasera, è difficile fare.

Solbakken 5,5: ingaggia un duello all'ultimo sangue con Scalvini, senza riuscire ad avere la meglio. Dal 64' El Shaarawy 5,5: non si praticamente mai vedere.

Pellegrini 7: nettamente il migliore per la Roma. Segna il gol della speranza e prende un palo su punizione. L'unica nota lieta della serata.

Abraham 5: non concretizza le pochissime occasioni avute ma, soprattutto, perde il brutto pallone da cui prende il via il primo gol bergamasco. Dal 81' Belotti 6,5: intelligente l'assist per Pellegrini per il gol della bandiera della Roma.

Mourinho 5: Roma con le gomme scariche dopo la gara di coppa. Preoccupanti gli infortuni in vista dell'ultimo mese e mezzo di stagione.

di Alessandro Carducci



*** *** ***


Le pagelle dell'Atalanta - Koopmeiners è l'uomo in più, difesa di ferro. Finalmente Duvan

Sportiello 6 - Gioca un primo tempo da spettatore non pagante, non corre pericoli significativi nemmeno nella ripresa. Si limita alle uscite in presa alta, può fare poco e nulla sul gol subito. Ci mette i pugni su Dybala.

Toloi 7 - Corre un brivido soltanto su Abraham, un incrocio di gambe che rischia di regalare un penalty alla Roma. Poi si rifà con gli interessi, suo il gol che spiana la strada ai nerazzurri.

Djimsiti 7 - In lettura è praticamente perfetto, limita Abraham e gli attaccanti giallorossi. Esce a causa di un problema fisico. Dal 73' Palomino 6,5 - Appena entra in campo s'inventa il colpo di testa che propizia la seconda rete degli orobici. Irrati lo grazia per un intervento parecchio al limite.

Scalvini 7 - Strappa il pallone di forza, poi scarica su Zapata: azione dell'1-0, da Atalanta vecchie maniere. Poi si piazza in trincea, unica sbavatura sulla rete giallorossa: è troppo avanti su Celik.

Maehle 6 - Zalewski gli crea qualche problema di troppo, nella prima frazione lo limita come può. Nella ripresa gioca con maggior coraggio. Dall'82' Demiral 5,5 - L'unica sbavatura della partita, si perde la marcatura di Belotti prima, poi va leggero su Pellegrini.

De Roon 6,5 - Gara di sacrificio, come al solito a recuperar palloni. Strappa la sfera, appoggia e distrugge, ma soltanto per ricostruire.

Ederson 6,5 - Il più propositivo, sgasa con un paio di giocate di qualità sull'out di destra. Dal 96' Soppy s.v.

Zappacosta 6,5 - Si piazza sulla sinistra per limitare gli affondi ospiti. Gasp lo dirotta pure sulla destra, dà come al solito il suo contributo.

Koopmeiners 7 - Se nella prima frazione è compassato e poco propositivo, nella ripresa aumenta i giri del motore e strappa con maggior facilità. Ringrazia Rui Patricio e chiude il match.

Pasalic 7 - Non doveva nemmeno giocare, ma negli ultimi due allenamenti ha convinto il Gasp. Detto-fatto, gol ad aprire le danze atalantine. Dall'82' Hojlund s.v.

Zapata 6,5 - Dopo un inizio davvero sotto ritmo, lavora un bel pallone dalla sinistra e confeziona l'assist per la rete di Pasalic. Gli manca il gol, ma è tornato Duvan. Finalmente. Dal 96' Muriel s.v.

Gian Piero Gasperini 7 - Gli mancava vincere in casa, gli mancava vincere contro una big. La scelta di Pasalic è incomprensibile ai più, ma gli dà subito ragione. Bene nei cambi, benissimo nella gestione: un 3-1 del gruppo, in cui tutto è riuscito alla grande.

di Patrick Iannarelli
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Pagelle - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 03 mag 2023 
Monza-Roma 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy vivo finché ne ha. Solbakken e Celik bocciati
Monza-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
33ªGiornata di Serie A
 Dom. 30 apr 2023 
Roma-Milan 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
32ªGiornata di Serie A
 Sab. 29 apr 2023 
Roma-Milan 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham illude, pesano le sbavature di Spinazzola e Rui Patricio
 Mar. 25 apr 2023 
Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
31ªGiornata di Serie A
 Ven. 21 apr 2023 
Roma-Feyenoord 4-1 (d.t.s.), Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: QUARTI DI FINALE DI RITORNO
 Gio. 20 apr 2023 
Roma-Feyenoord 4-1 (d.t.s.), Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa un po' tutto. Dybala è geniale sul gol
 Lun. 17 apr 2023 
Roma-Udinese 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-UDINESE 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 16 apr 2023 
Roma-Udinese 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini evita discussioni. Abraham torna con gol, Belotti rifinisce
 Ven. 14 apr 2023 
Feyenoord-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - QUARTI DI FINALE ANDATA
 Gio. 13 apr 2023 
Feyenoord-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Centrocampo flop, si salvano in davvero pochi. Mou sfortunato
 Dom. 09 apr 2023 
Torino-Roma 0-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: TORINO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 08 apr 2023 
Torino-Roma 0-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Gira tutto attorno a Dybala, Smalling è la solita certezza
 Lun. 03 apr 2023 
Roma-Sampdoria 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Dom. 02 apr 2023 
Roma-Sampdoria 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Wijnaldum non sbaglia due volte. Matic fa il professore, bene i centrali
 Mar. 28 mar 2023 
Mourinho torna da Lisbona e cerca soluzioni. Difesa in emergenza: tocca a Llorente
Il volo da Lisbona, supponiamo, sarà stato pieno di pensieri. José Mourinho, sbarcato...
 Gio. 23 mar 2023 
Italia-Inghilterra 1-2, Le Pagelle
Le pagelle dell'Italia - Jorginho è spento, Retegui subito a segno. Perché togliere Pellegrini?
 Lun. 20 mar 2023 
Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
27ªGiornata di Serie A
 Dom. 19 mar 2023 
Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez, ennesimo derby dell'orrore. Dybala fantasma per 45'
 Ven. 17 mar 2023 
Real Sociedad-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, OTTAVI DI FINALE, RITORNO: REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0
 Gio. 16 mar 2023 
Real Sociedad-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez monumentale, Rui Patricio decisivo. Mourinho non sbaglia
 Lun. 13 mar 2023 
Roma-Sassuolo 3-4, Le Pagelle dei Quotidiani
26ªGiornata di Serie A
 Dom. 12 mar 2023 
Roma-Sassuolo 3-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kumbulla rovina il pomeriggio giallorosso. Dybala entra e segna
 Ven. 10 mar 2023 
Roma-Real Sociedad 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: OTTAVI DI FINALE - ANDATA
 Gio. 09 mar 2023 
Roma-Real Sociedad 2-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala illumina l'Olimpico, El Shaarawy e Kumbulla lo fanno gioire
 Lun. 06 mar 2023 
Roma-Juventus 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Dom. 05 mar 2023 
Roma-Juventus 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini uomo risolutore, Rui Patricio reattivo. Trequarti in ombra
 Mer. 01 mar 2023 
Cremonese-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Mar. 28 feb 2023 
Cremonese-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mourinho rosso di rabbia. Luce spenta per Dybala. Gioia Spina
 Ven. 24 feb 2023 
Roma-Salisburgo 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: SEDICESIMI DI FINALE - RITORNO
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>