RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 26 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma, attacco in difficoltà: solo 56 gol, Haaland ne ha fatti 45...

Il norvegese ha segnato 11 reti in meno dell'intero gruppo di Mourinho. Il reparto offensivo è un problema: a Trigoria per vincere servono i clean sheet
Sabato 15 aprile 2023
Di questo passo entro la fine della stagione assisteremo a un incredibile sorpasso: un solo giocatore, Erling Haaland, che segna più gol di tutta la Roma. Per il momento il surreale duello racconta che la squadra è avanti 56 a 45 rispetto al singolo attaccante. Ma le proiezioni rendono plausibile qualunque finale in volata. Stiamo provocando, ovviamente, ma il problema realizzativo per la Roma sta diventando endemico. Non a caso Mourinho, con un sorriso amaro, ha sottolineato il male dell'evidenza dopo la sconfitta contro il Feyenoord: «È vero, non siamo una squadra che segna molto, ma io non ho mica Haaland...».

Carenze
Eh no. Al posto di Haaland, nel senso del ruolo, c'è un centravanti che è in astinenza da inizio febbraio e in tutta la stagione ha fornito alla squadra appena 7 gol. La crisi di Abraham è uno dei problemi più inspiegabili di una squadra che in estate era stata pensata proprio per valorizzare il potenziale offensivo. E se Dybala, al netto dei problemi fisici, ha svolto in pieno il compito che gli era stato affidato dall'allenatore, con 15 reti stagionali più assist e altre prelibatezze in buona quantità, l'altro mistero è Belotti. Mourinho lo ha corteggiato a lungo perché aggiungesse gol alternativi, tra mischie incontrollate e combattimenti corpo a corpo in area. Il risultato è stato il numero zero in campionato, in contraddizione con un rendimento accettabile nelle coppe: 3 centri in Europa League e 1 in Coppa Italia. Se a queste difficoltà abbiniamo l'insolita incapacità di Lorenzo Pellegrini di incidere negli ultimi venti metri, o anche undici visto quanto è successo a Rotterdam, il quadro si complica ulteriormente. Tra gli attaccanti, non considerando Solbakken che ha giocato pochissimo e i ceduti Shomurodov e Zaniolo (ieri in gol col Galatasaray ed è corso ad abbracciare la madre sugli spalti), l'unico ad aver rispettato le proprie medie è El Shaarawy (4 reti in campionato e 1 in Euroleague) che spesso non è titolare e altrettanto spesso gioca lontanissimo dalla porta avversaria.

La tendenza
Certo lo 0-1 di giovedì scorso, ancora rimediabile al ritorno, è stato fissato da una combinazione di elementi negativi: se non si fosse fatto male, Dybala avrebbe sicuramente calciato il rigore al posto di Pellegrini e forse lo avrebbe segnato. E i due pali - soprattutto quello incredibile provocato da Ibañez - hanno portato a 26 il numero di legni stagionali, un record tra le squadre dei cinque campionati più importanti d'Europa. Ma dietro alle casualità ci sono anche dei numeri sintomatici e degli elementi sistemici: la Roma è la squadra di Serie A che fattura più punti in rapporto ai gol realizzati (53/39: media 1,36). Questo conferma le asserzioni e le preferenze di Mourinho, che conoscendo i limiti strutturali della rosa ha spiegato di puntare «sull'equilibrio» per arrivare ai risultati. E infatti Rui Patricio ha confezionato 17 clean sheet in tutta la stagione su 41 partite giocate (nell'altra, persa 2-1 contro il Ludogorets, in porta c'era Svilar). Ma la solidità difensiva, che è un merito, nasconde anche il lato oscuro: se la Roma segna per prima quasi sempre mantiene il vantaggio (14 volte su 15 in campionato, 5 su 6 nelle coppe) ma se accade il contrario, fatica molto a ribaltare il risultato. In stagione le è riuscito solo tre volte (Inter, Verona e ritorno contro il Ludogorets). Significa che nelle ultime 12 partite tra campionato e coppe in cui ha concesso un gol per prima non ha mai vinto.

Obbligo
Il corollario del discorso è quasi banale: tenere la porta inviolata per la Roma non è un vezzo ma un obbligo. Per un gruppo che ha prodotto 56 gol in 42 partite, alla media di 1,33, andare in svantaggio è statisticamente una sentenza: se va bene, si pareggia. Giovedì prossimo contro il Feyenoord servirà molto di più. Di buono c'è che basterebbero i risultati già maturati in casa contro Salisburgo e Real Sociedad: doppio 2-0 e Olimpico in festa.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Zaniolo - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 16 mag 2023 
Zaniolo perde la testa: prima l'espulsione, poi calci e pugni al tunnel degli spogliatoi
Entrato nella ripresa della sfida di Super Lig vinta dal Galatasaray sul campo dell'Istanbulspor, l'ex Roma è stato espulso dopo appena sei minuti e si è poi sfogato per il rosso: cos'è successo
 Dom. 14 mag 2023 
Progetto EuRoma. Scalata d'oro con i Friedkin: è tra le dieci big del continente
Si potrebbe pensare ad una scelta. E forse a pensarci bene è anche così. Ma è evidente...
 Mer. 10 mag 2023 
Calciomercato Roma, cercasi parametri zero: calda la pista N'Dicka
Dybala, Belotti, Matic, Solbakken e Wijnaldum: lo chiamano "mercato creativo", e...
 Lun. 08 mag 2023 
Le mosse della Roma sul mercato: tutti i nomi in lista
L'arrivo di Aouar conferma una strategia ormai acclarata: il club ingaggerà solo parametri zero vendendo giocatori per produrre plusvalenze. In difesa spuntano due nomi. Per l'attacco sfuma Firmino
Calciomercato Roma, Pinto cerca sempre svincolati: ora piace Bensebaini per la difesa
La strategia dei Friedkin, in tempi di restrizioni Uefa da fair play finanziario,...
 Dom. 07 mag 2023 
Roma, il vuoto dietro Dybala. Mai così pochi gol dai tempi di Mazzone
Con soli 45 centri in campionato, i giallorossi sono alle spalle di tutte le dirette concorrenti per la zona Champions. La Joya è a 11 gol, latitano gli altri attaccanti. Per trovare un dato peggiore bisogna risalire al '93-94
 Sab. 06 mag 2023 
Il Galatasaray scrive una lettera alla mamma di Zaniolo: lei risponde così
Le parole del vicepresidente del club turco e la replica di Francesca Costa sui social: ecco cosa si sono detti
 Ven. 05 mag 2023 
Roma, i giocatori ora hanno paura dell'addio di Mourinho
Tanti devono la loro crescita a lui, anche Il futuro di Dybala è legato a quello dello Special One
 Gio. 04 mag 2023 
Chi è Chiffi, l'ex velocista che per Mou è il peggiore e per Rocchi è in ascesa
A 38 anni è uno dei direttori di gara in rampa di lancio in questo momento. E con la Roma pesa un rigore non concesso a settembre
 Lun. 01 mag 2023 
Infermeria al completo. Dall'inizio della stagione 1.043 giorni di infortuni
"Sono preoccupato". Con la faccia seria di chi ne ha viste tante in carriera. Ma...
 Dom. 30 apr 2023 
CALCIOMERCATO, ag. Zaniolo: "A gennaio era nella lista del Barcellona, non è stato possibile..."
Claudio Vigorelli, agente di Nicolò Zaniolo, è tornato a parlare della situazione...
 Ven. 28 apr 2023 
Roma-Milan, Mourinho e il tabù del Diavolo: lo Special non ha mai vinto con Pioli
I giallorossi non battono il Milan dal 2019
 Gio. 27 apr 2023 
Roma, Abraham e il suo anno orribile: adesso rischia la panchina col Milan. È pronto Belotti
L'attaccante inglese vive una stagione difficile
Roma, lo spirito azzurro e il patto per la Champions
Lo Special One si affida al blocco dei leader italiani per superare la fase di difficoltà: nonostante gli infortuni, la squadra ha un’anima forte
 Mer. 19 apr 2023 
Di Francesco e il retroscena su Zaniolo: "Gli urlai davanti a tutti. Lui rispose così..."
L’ex tecnico della Roma: “Nel finale ho litigato con qualche calciatore a Trigoria La rimonta col Barcellona mi ha portato sfortuna”
 Ven. 14 apr 2023 
Zaniolo, gol fantastico con il Galatasaray e corsa con bacio in tribuna (VIDEO)
L'ex attaccante giallorosso segna il suo terzo gol in Super Lig su assist di Sergio Oliveira ed esulta con la mamma. Icardi show: tripletta!
 Gio. 13 apr 2023 
L'incubo degli olandesi: Rui Patricio pronto al bis
Sono trascorsi trecentoventitré giorni dalla sfida contro il Feyenoord, da quella...
 Mar. 11 apr 2023 
Feyenoord-Roma (quasi) un anno dopo: ecco perché stavolta è tutto diverso
I due club tornano ad affrontarsi dopo la finale di Conference League a Tirana. I giallorossi hanno perso Zaniolo e trovato Dybala, gli olandesi - nonostante quella sconfitta - hanno venduto i loro pezzi pregiati incassando 75 milioni e ora sono primi in Eredivisie
 Dom. 09 apr 2023 
Zaniolo eliminato dalla Coppa di Turchia, ecco quanto ci rimette la Roma
Secondo la stampa turca, con la sconfitta contro il Basaksehir nei quarti di finale, è già sfumato uno dei bonus che il Galatasaray avrebbe dovuto pagare al club di Trigoria: tutti i dettagli
 Sab. 08 apr 2023 
La Roma vince a Torino, ecco il commento di Zaniolo
L'ex giallorosso, passato al Galatasaray a gennaio, ha reagito su Instagram a un post di Abraham: tutti i dettagli
 Mar. 04 apr 2023 
Zaniolo, festa social: "Effetto Galatasaray". I tifosi della Roma rispondono
L'ultimo post su Instagram del classe '99 scatena la reazione dei romanisti, "dimenticati" da Nico
Friedkin è a Roma: Mourinho vuole restare e aspetta una chiamata
L’incontro sembrava vicino dopo Natale invece è sempre slittato. José si aspettava una maggiore premura da parte della proprietà
 Mer. 29 mar 2023 
Ct Mancini: "Zaniolo e Zaccagni non convocati? Motivi validi"
E su Retegui: 'Sarei più felice se trovassi attaccanti in Italia'
Attacco al quarto posto: Mourinho attende risveglio delle punte, mancano reti di Belotti e Abraham
La Roma segna come il Sassuolo e meno di tutte le rivali
 Lun. 27 mar 2023 
La Roma deve incassare 50-55 milioni dal mercato: la lista di Pinto
Il club a caccia di plusvalenze, Abraham e Ibañez verso la cessione, in partenza anche diversi baby
 Dom. 26 mar 2023 
Zaniolo, dopo l'intervista alla Gazzetta monta la rabbia dei romanisti: "Fai mea culpa"
Le dichiarazioni del classe '99 al nostro giornale fanno arrabbiare i tifosi: "Ennesima figuraccia" e "Senza intelletto" sono solo alcuni dei commenti
Zaniolo: "Non so se resterò al Gala. La Roma? I miei ex compagni mi hanno deluso"
L'attaccante azzurro dice tutto: "Il futuro non lo conosce nessuno, ma in Turchia voglio vincere e tornare in Nazionale. Dopo tante promesse il club giallorosso mi ha trattato solo come una plusvalenza"
 Sab. 25 mar 2023 
Maneskin, Damiano show: i messaggi a Zaniolo, Totti e le accuse sulla cocaina
Le parole del frontman della band, noto tifoso della Roma: "Non farò più battute sul calcio, in estate ho scritto ai giocatori di non andarsene"
 Ven. 24 mar 2023 
Roma su Hjulmand e Frattesi, ma attenzione alla Juve
Mercato, le strategie giallorosse: già prese informazioni per il futuro, ma deve anche vendere
La Roma è agitata: ma c'è un dato che non torna
La squadra ha preso tre rossi in due partite: i nervi saltano soprattutto in panchina
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>