RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Domenica - 3 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Attacco al quarto posto: Mourinho attende risveglio delle punte, mancano reti di Belotti e Abraham

La Roma segna come il Sassuolo e meno di tutte le rivali
Mercoledì 29 marzo 2023
Fa uno strano effetto notare che l'Udinese abbia segnato due gol in più della Roma e il Monza solo tre in meno. Le capacità di gente come Beto, Deulofeu, Pereyra, o di Caprari e Petagna, Ciurria sono certamente riconoscibili, ma se li paragoniamo a Dybala, Abraham, Pellegrini, tanto per fare qualche esempio, ci accorgiamo che qualcosa non quadra. Se la difesa della Roma è perfettamente all'altezza, l'attacco si fa attendere: solo 35 gol. Solo Dybala è più o meno nella media: Paulo ha segnato nove reti in campionato, con due rigori, gli stessi di Immobile (tiri dagli undici metri compresi) e di Zaccagni (che ha fatto centro una volta dal dischetto). Per il resto, la Roma là davanti è mancante e per andare in Champions, da qui alla fine della stagione, serve una sterzata netta. Nemmeno Zaniolo era riuscito a dare una mano a Mourinho: Nicolò è andato al Galatasaray lo scorso gennaio lasciando in dote appena una rete, segnata il 31 di ottobre a Verona. Il nulla, come Volpato, che però gioca quasi mai, solo due volte titolare su sei presenze. La scorsa estate, a mercato chiuso, erano ben altre (e alte) le aspettative.

Fa uno strano effetto notare che l'Udinese abbia segnato due gol in più della Roma e il Monza solo tre in meno. Le capacità di gente come Beto, Deulofeu, Pereyra, o di Caprari e Petagna, Ciurria sono certamente riconoscibili, ma se li paragoniamo a Dybala, Abraham, Pellegrini, tanto per fare qualche esempio, ci accorgiamo che qualcosa non quadra. Se la difesa della Roma è perfettamente all'altezza, l'attacco si fa attendere: solo 35 gol. Solo Dybala è più o meno nella media: Paulo ha segnato nove reti in campionato, con due rigori, gli stessi di Immobile (tiri dagli undici metri compresi) e di Zaccagni (che ha fatto centro una volta dal dischetto). Per il resto, la Roma là davanti è mancante e per andare in Champions, da qui alla fine della stagione, serve una sterzata netta. Nemmeno Zaniolo era riuscito a dare una mano a Mourinho: Nicolò è andato al Galatasaray lo scorso gennaio lasciando in dote appena una rete, segnata il 31 di ottobre a Verona. Il nulla, come Volpato, che però gioca quasi mai, solo due volte titolare su sei presenze. La scorsa estate, a mercato chiuso, erano ben altre (e alte) le aspettative.

ASPETTATIVE
Nessuno poteva immaginare, nonostante le difficoltà previste, che uno come Belotti si trovasse dopo ventisette giornate di campionato con la casella delle reti a zero. La magra consolazione per il Gallo sono i tre gol realizzati in Europa League (la Roma è arrivata ai quarti di finale, quindi il suo contributo in Europa è più che sufficiente) e quello messo a segno in Coppa Italia alla Cremonese, inutile ai fini della qualificazione. Nessuno si aspettava che Abraham nelle stesse partite disputate in A, avrebbe festeggiato solo sei volte: cinque nel girone di andata (Juve, Empoli, Sassuolo, Milan e Spezia) e una sola in quello di ritorno (Empoli). Dati che stonano se si confrontano con quelli della scorsa annata quando, dopo lo stesso numero di partite, Tammy era a quota dodici in campionato, più quelle segnate in Europa: fino agli ottavi di Conference era a quota otto, mentre quest'anno in Europa League è fermo alla rete contro l'Helsinki. Diciamo che a questo punto della stagione, mancano proprio le reti di Belotti e Abraham. Bastava davvero poco per fare la differenza, visto che anche le dirette concorrenti - Napoli a parte - stentano: vedi Giroud, Dzeko, Leao, lo stesso Immobile, vittima di tanti infortuni, Vlahovic. In doppia cifra troviamo Lautaro (14) e Lookman (12), in più ci sono N'Zola (Spezia, 12 reti) e Dia (Salernitana, 10), che corrono per altri obiettivi, non per la Champions.

Chiudono la classifica interna dei giallorossi, El Shaarawy con tre reti e Solbakken con una. C'è poi Pellegrini, che va menzionato a parte perché non è un attaccante vero, ma aveva abituato bene Mourinho: sei gol in campionato lo scorso anno, solo due in questo. Meglio in Europa League, dove è a quota tre. Gli attaccanti non segnano molto, Dybala a parte, e tutta la produzione offensiva ne risente, al di là dei periodi in cui si crea un po' di più e quelli in cui le occasioni ce ne sono poche. Trentacinque reti sono da squadra di metà classifica, sotto media Champions. La Roma ha l'ottavo attacco del campionato, insieme con quello del Sassuolo. Ventinove reti meno dei mostruosi giocatori del Napoli, che solo con Kvara (12) e Osimhen (21) hanno segnato due gol meno della Roma. Ma qui siamo all'eccellenza, a Mourinho basterebbe molto meno. Se Smalling è a un solo gol da Abraham, qualcosa non va. Se cinque degli attaccanti a disposizione di Mourinho hanno fatto centro insieme (Tammy, Pellegrini, Solbakken, ElSha e Belotti) tre sole volte in più di Dybala, vuol dire essersi smarriti nella strada che dovrà portare la Roma al quarto posto. Tempo di ritrovare la retta via, c'è.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 11 dic 2023 
Roma, caso Belotti: Mourinho non gli dà spazio, a gennaio può partire
Alzi la mano chi dopo la doppietta contro la Salernitana non ha scommesso che questa sarebbe stata la stagione di Belotti. L’ex Torino e Palermo era partito alla grande con due gol e uno annullato nella prima giornata di campionato. Poi...
 Sab. 09 dic 2023 
SERIE A, Verona-Lazio 1-1
La Lazio si ferma ancora. Allo Stadio Bentegodi di Verona i biancocelesti hanno...
 Mer. 06 dic 2023 
Serie A, cambiano orari e date della 19ª giornata: quando giocano Roma, Lazio e Napoli
Dopo il rinvio della Supercoppa Italiana, è stata comunicata la nuova programmazione dell’ultima giornata di andata
Designazioni Arbitrali 15ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA
 Dom. 03 dic 2023 
PRIMAVERA 1 - Inter-Roma 1-1
Dopo il successo di misura contro l'Hellas Verona, la Primavera di Federico Guidi...
 Ven. 01 dic 2023 
Daniele De Rossi vicino alla panchina dell'Hellas Verona. Pinzi sarà il vice
L'ex Roma, reduce da un'esperienza in B alla guida della Spal, è in corsa per la sostituzione di un tecnico in Serie A: tutti i dettagli
 Mer. 29 nov 2023 
Roma, con la panchina lunga è un'altra storia
Mourinho ritrova gli infortunati e come nella vittoria con l’Udinese può contare sul grande supporto dei cambi a gara in corso
 Lun. 27 nov 2023 
Roma, ci risiamo: un altro espulso. Da quando c'è Mou fanno 25
L'ultima è quella rimediata dal vice Foti contro l'Udinese. L'allenatore portoghese è a quota 6
PRIMAVERA 1 - Roma-Verona 1-0
Chiusa la pausa per gli incontri validi per le nazionali, la Primavera di Federico...
 Gio. 23 nov 2023 
I tifosi pressano e Mourinho aspetta. Ma fino a quando?
Per ora non ci sono appuntamenti con i Friedkin per il prolungamento
 Mer. 22 nov 2023 
Designazioni Arbitrali 13ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 13ª GIORNATA
 Dom. 19 nov 2023 
Il dato clamoroso sulla Roma: gioca due ore in più! Ecco il motivo
Le partite dei giallorossi non finiscono mai: in 12 giornate una media di 10 minuti di recupero a gara
 Ven. 10 nov 2023 
Italia U21, i 27 convocati di Nunziata
Azzurrini impegnari contro San Marino e Irlanda per le gare di qualificazione agli Europei di categoria: c’è Bove
 Mer. 08 nov 2023 
Designazioni Arbitrali 12ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 12ª GIORNATA
 Ven. 03 nov 2023 
Flop Kristensen, il mistero dell'acquisto che non serviva alla Roma
Il danese è diventato un caso: è stato preso per l’unico ruolo già coperto, le prestazioni sono modeste e non può giocare in Europa
 Gio. 19 ott 2023 
In Procura i manager della Roma
Ricostruire le fasi del mercato della Roma 2017-2021 attraverso i documenti archiviati...
 Mer. 18 ott 2023 
Designazioni Arbitrali 9ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 9ª GIORNATA
 Gio. 12 ott 2023 
Mercato Roma, emergenza difesa: piano di recupero per Smalling e si guarda a gennaio. Tutti i nomi
L'inglese sta sfruttando la sosta e punta a rientrare contro il Monza. Con Llorente e Kumbulla out, Pinto valuta le occasioni per la finestra invernale
 Mar. 10 ott 2023 
Calvario Dybala
Non c'è pace per Dybala, ma dopo la grande paura di domenica, l'argentino può tirare...
 Sab. 07 ott 2023 
Zazzaroni: "Friedkin voleva cacciare Mourinho dopo Genova. Lui sperava nel rinnovo"
Le parole del direttore del Corriere dello Sport: "Se questo schiaffo serve per avere un rapporto migliore tra la Roma e Mourinho sono felice di averlo dato"
 Mer. 04 ott 2023 
Designazioni Arbitrali 8ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 8ª GIORNATA
 Sab. 30 set 2023 
Joao Costa, chi è l'ultimo bambino di Mourinho
L’attaccante esterno brasiliano, classe 2005, si sta mettendo in luce con la Primavera di Federico Guidi
 Ven. 29 set 2023 
Designazioni Arbitrali 7ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 7ª GIORNATA
 Gio. 28 set 2023 
MOURINHO: "Perso solidità, ogni tiro è un gol. Non c'è tempo per piangere, dobbiamo uscirne con..."
GENOA-ROMA 4-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "La gente parlava di errori di Ibanez, ma lui dava solidità in difesa. Dobbiamo uscirne con questo gruppo. Peggior inizio di sempre? Sì, ma sono l'unico ad aver fatto due finali"
Roma, con il Genoa vietato fallire. Mourinho ritrova Pellegrini e Aouar
A Marassi i giallorossi in cerca di una vittoria per migliorare la classifica
 Mer. 27 set 2023 
Aouar you? L'algerino è sparito dopo l'infortunio: domani col Genoa per convincere Mourinho
Aouar you? La domanda, con tanto di consapevole storpiatura, nasce spontanea. Perché...
 Mar. 26 set 2023 
Roma, la svolta è vicina: Mourinho ha già la combinazione di partite vincenti
La partenza lenta non spaventa il tecnico portoghese: "A gennaio la nostra classifica non sarà questa"
Smalling salta anche il Genoa: quali sono le sue condizioni
Il difensore inglese è fuori da tre partite e non sarà a disposizione per la prossima trasferta a Marassi
 Lun. 25 set 2023 
Designazioni Arbitrali 6ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 6ª GIORNATA
 Dom. 24 set 2023 
Dybala è il jolly per la Champions
In punta di Torino-Roma. Occhio agli attaccanti, da una parte e dall'altra. Ad esempio...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>