RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 12 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Italia-Inghilterra 1-2, Le Pagelle

Le pagelle dell'Italia - Jorginho è spento, Retegui subito a segno. Perché togliere Pellegrini?
Giovedì 23 marzo 2023
Donnarumma 6 - Qualche buon intervento, non ha grosse colpe sui due gol subiti.

Di Lorenzo 5 - Una delle peggiori gare stagionali al Maradona non a caso arriva con la maglia della Nazionale. In questo momento all'Italia mancano tante delle certezze di cui il Napoli di Spalletti è in possesso.

Toloi 5 - Incerto, quasi mai a suo agio in questa difesa a quattro che non è esattamente lo schieramento migliore per un difensore da sempre abituato alla difesa a tre.

Acerbi 5 - E' lui a guidare la difesa, ma subisce la prepotenza fisica di Kane.

Spinazzola 5.5 - Poco propositivo in fase di spinta, patisce la freschezza fisica di Saka.

Barella 5 - Fisicamente non è al meglio e se gli avversari dal punto di vista fisico sono un passo avanti, più pronti e più reattivi, il centrocampista dell'Inter fa fatica ad emergere. Dal 62esimo Cristante 6 - Il suo ingresso dà più muscoli al centrocampo azzurro.

Jorginho 5 - Spento. Non riesce mai ad accendere la luce in una partita in cui il miglior Jorginho servirebbe come l'aria. Mancini ritroverà mai quel leader che 20 mesi fa fece la differenza o è tempo di guardare oltre? Dal 69esimo Tonali 6 - Buono il suo impatto con la partita, prende sempre in mano la squadra.

Verratti 6 - Nel primo tempo è tra i peggiori in campo: compassato, si pesta i piedi con Jorginho. A differenza del centrocampista dell'Arsenal ha però il merito di riuscire a ritrovarsi nella ripresa. Avanza il baricentro di qualche metro e si ritrova al centro del gioco. Dall'88esimo Scamacca s.v.

Berardi 5 - Quando il livello si alza fatica a fare la differenza. E' successo anche stasera, con la difesa inglese che ha trasformato la sua timidezza nell'arma migliore per neutralizzarlo. Dal 62esimo Politano 6 - Accolto dal boato del Maradona, dà all'Italia un'altra marcia sulla sua corsia.

Retegui 6.5 - E' ancora un corpo estraneo alla Nazionale ma almeno segna. E non è poco. Ha bisogno di tempo, è evidente che certi meccanismi sono ancora lontani dall'essere somatizzati. Ma nell'unica vera occasione a disposizione trova il gol: non un dettaglio banale.

Pellegrini 6.5 - Quando tutto sembra perduto è lui a ridare la speranza all'Italia: al 51esimo con la prima conclusione degli azzurri e poi con l'assist per Retegui. Perché è stato tolto sul più bello? Dal 69esimo Gnonto 5.5 - Qualche giocata estemporanea: tanti movimenti senza palla, poca sostanza.

Roberto Mancini 5.5 - Inspiegabile l'atteggiamento della sua Italia nella prima frazione. Mancini voleva un'Italia propositiva e invece se la ritrova in balia dell'avversario. Nella ripresa è un'altra musica, ma all'Inghilterra basta un tempo per portare a casa i tre punti.

di Raimondo De Magistris

*** *** ***


Le pagelle dell'Inghilterra - Rice non è solo un recupera-palloni, Kane entra nella storia

Pickford 6 - Fa ottima guardia sia dentro l'area sia poco fuori quando esce come un libero aggiunto fermando Berardi. Quando gli azzurri pressano usa i piedi andando al lancio lungo alla ricerca di Kane.

Walker 6 - Ha il suo bel da fare con Spinazzola che spinge spesso sulla fascia di competenza. Dopo un inizio dove capisce ben poco, prende le misure ed esce comunque vincitore nel duello.

Stones 6,5 - Non lascia scampo a Retegui giocando spesso di anticipo sull'attaccante oriundo della Nazionale italiana nel primo tempo. Unica sbavatura quando nella ripresa sbaglia a scalare lasciando l'attaccante libero di battere alle spalle di Pickford.

Maguire 6,5 - Non è più titolare nel Manchester United ma per Southgate è un punto fermo della sua retroguardia. Non lascia un attimo di respiro a Retegui vincendo tutti i duelli aerei. Buona prestazione, sbaglia solo il passaggio da cui nasce la rete di Retegui.

Shaw 5 - Parte molto basso complice l'inizio degli azzurri che pressano molto alto. Col passare dei minuti trova più spazio sulla fascia e scende con costanza liberandosi per il traversone ma vanifica tutto guadagnandosi due gialli evitabili nel giro di due minuti.

Phillips 6 - Vince il ballottaggio con Henderson e scende in campo dal primo minuto. Ordinato nella manovra della sua Nazionale, fa un buon lavoro anche in fase di copertura. Nel primo tempo è frettoloso quando calcia dalla distanza di poco a lato.

Rice 7 - Dimostra di non essere solo impeccabile quando deve distringere il gioco avversario. Punisce gli azzurri con una conclusione dall'interno dell'area di rigore che non lascia scampo a Donnarumma.

Bellingham 6,5 - Numero 10 sulla spalle ma gioca da mezzala sinistra. Viene pressato dal centrocampo azzurro ma lui ne esce sempre con la sua qualità, chiama Donnarumma al grande intervento con una conclusione dalla distanza. Cala nella ripresa. Dall'84' Gallagher s.v.

Saka 6 - Inizialmente difende poco lasciando Walker in balia di Spinazzola. Poi si abbassa di più andando in raddoppio sul compagno di Nazionale con grande sacrificio. Suo il primo squillo del match. Dall'84' James s.v.

Kane 6,5 - Non dà riferimenti alla difesa azzurra, si allarga spesso per cercare di creare spazi per gli inserimenti dei centrocampisti. Glaciale dal dischetto quando realizza il 2-0 superando Rooney e diventando il miglior marcatore della storia della Nazionale inglese.

Grealish 5,5 - Riceve palla spesso, cerca sbocchi sulla fascia sinistra ma viene spesso chiuso dalla retroguardia azzurra. La serata no si vede quando nel recupero del primo tempo si divora clamorosamente la palla del 3-0. Dal 69' Foden s.v. Pochi minuti per mettersi in mostra poi Southgate lo richiama in panchina in seguito all'inferiorità numerica. Dall'82' Trippier s.v.

Gareth Southgate 6,5 - Conquista i primi tre punti delle qualificazioni con un gran primo e una ripresa di sofferenza specialmente dopo l'inferiorità numerica per l'ingenuità di Shaw.

di Andrea Piras
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Pagelle - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 30 apr 2023 
Roma-Milan 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
32ªGiornata di Serie A
 Sab. 29 apr 2023 
Roma-Milan 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham illude, pesano le sbavature di Spinazzola e Rui Patricio
 Mar. 25 apr 2023 
Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
31ªGiornata di Serie A
 Lun. 24 apr 2023 
Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Rui Patricio stacca la spina alla squadra. Pellegrini unica certezza
 Ven. 21 apr 2023 
Roma-Feyenoord 4-1 (d.t.s.), Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: QUARTI DI FINALE DI RITORNO
 Gio. 20 apr 2023 
Roma-Feyenoord 4-1 (d.t.s.), Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa un po' tutto. Dybala è geniale sul gol
 Lun. 17 apr 2023 
Roma-Udinese 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-UDINESE 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 16 apr 2023 
Roma-Udinese 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini evita discussioni. Abraham torna con gol, Belotti rifinisce
 Ven. 14 apr 2023 
Feyenoord-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - QUARTI DI FINALE ANDATA
 Gio. 13 apr 2023 
Feyenoord-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Centrocampo flop, si salvano in davvero pochi. Mou sfortunato
 Dom. 09 apr 2023 
Torino-Roma 0-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: TORINO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 08 apr 2023 
Torino-Roma 0-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Gira tutto attorno a Dybala, Smalling è la solita certezza
 Lun. 03 apr 2023 
Roma-Sampdoria 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Dom. 02 apr 2023 
Roma-Sampdoria 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Wijnaldum non sbaglia due volte. Matic fa il professore, bene i centrali
 Mar. 28 mar 2023 
Mourinho torna da Lisbona e cerca soluzioni. Difesa in emergenza: tocca a Llorente
Il volo da Lisbona, supponiamo, sarà stato pieno di pensieri. José Mourinho, sbarcato...
 Lun. 20 mar 2023 
Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
27ªGiornata di Serie A
 Dom. 19 mar 2023 
Lazio-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez, ennesimo derby dell'orrore. Dybala fantasma per 45'
 Ven. 17 mar 2023 
Real Sociedad-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, OTTAVI DI FINALE, RITORNO: REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0
 Gio. 16 mar 2023 
Real Sociedad-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez monumentale, Rui Patricio decisivo. Mourinho non sbaglia
 Lun. 13 mar 2023 
Roma-Sassuolo 3-4, Le Pagelle dei Quotidiani
26ªGiornata di Serie A
 Dom. 12 mar 2023 
Roma-Sassuolo 3-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kumbulla rovina il pomeriggio giallorosso. Dybala entra e segna
 Ven. 10 mar 2023 
Roma-Real Sociedad 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: OTTAVI DI FINALE - ANDATA
 Gio. 09 mar 2023 
Roma-Real Sociedad 2-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala illumina l'Olimpico, El Shaarawy e Kumbulla lo fanno gioire
 Lun. 06 mar 2023 
Roma-Juventus 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Dom. 05 mar 2023 
Roma-Juventus 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini uomo risolutore, Rui Patricio reattivo. Trequarti in ombra
 Mer. 01 mar 2023 
Cremonese-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Mar. 28 feb 2023 
Cremonese-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mourinho rosso di rabbia. Luce spenta per Dybala. Gioia Spina
 Ven. 24 feb 2023 
Roma-Salisburgo 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE: SEDICESIMI DI FINALE - RITORNO
 Gio. 23 feb 2023 
Roma-Salisburgo 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Spinazzola vola sulla fascia. Che volée Dybala, che cuore Belotti
 Lun. 20 feb 2023 
Roma-Verona 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
22ªGiornata di Serie A
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>