RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Italia-Inghilterra 1-2, Le Pagelle

Le pagelle dell'Italia - Jorginho è spento, Retegui subito a segno. Perché togliere Pellegrini?
Giovedì 23 marzo 2023
Donnarumma 6 - Qualche buon intervento, non ha grosse colpe sui due gol subiti.

Di Lorenzo 5 - Una delle peggiori gare stagionali al Maradona non a caso arriva con la maglia della Nazionale. In questo momento all'Italia mancano tante delle certezze di cui il Napoli di Spalletti è in possesso.

Toloi 5 - Incerto, quasi mai a suo agio in questa difesa a quattro che non è esattamente lo schieramento migliore per un difensore da sempre abituato alla difesa a tre.

Acerbi 5 - E' lui a guidare la difesa, ma subisce la prepotenza fisica di Kane.

Spinazzola 5.5 - Poco propositivo in fase di spinta, patisce la freschezza fisica di Saka.

Barella 5 - Fisicamente non è al meglio e se gli avversari dal punto di vista fisico sono un passo avanti, più pronti e più reattivi, il centrocampista dell'Inter fa fatica ad emergere. Dal 62esimo Cristante 6 - Il suo ingresso dà più muscoli al centrocampo azzurro.

Jorginho 5 - Spento. Non riesce mai ad accendere la luce in una partita in cui il miglior Jorginho servirebbe come l'aria. Mancini ritroverà mai quel leader che 20 mesi fa fece la differenza o è tempo di guardare oltre? Dal 69esimo Tonali 6 - Buono il suo impatto con la partita, prende sempre in mano la squadra.

Verratti 6 - Nel primo tempo è tra i peggiori in campo: compassato, si pesta i piedi con Jorginho. A differenza del centrocampista dell'Arsenal ha però il merito di riuscire a ritrovarsi nella ripresa. Avanza il baricentro di qualche metro e si ritrova al centro del gioco. Dall'88esimo Scamacca s.v.

Berardi 5 - Quando il livello si alza fatica a fare la differenza. E' successo anche stasera, con la difesa inglese che ha trasformato la sua timidezza nell'arma migliore per neutralizzarlo. Dal 62esimo Politano 6 - Accolto dal boato del Maradona, dà all'Italia un'altra marcia sulla sua corsia.

Retegui 6.5 - E' ancora un corpo estraneo alla Nazionale ma almeno segna. E non è poco. Ha bisogno di tempo, è evidente che certi meccanismi sono ancora lontani dall'essere somatizzati. Ma nell'unica vera occasione a disposizione trova il gol: non un dettaglio banale.

Pellegrini 6.5 - Quando tutto sembra perduto è lui a ridare la speranza all'Italia: al 51esimo con la prima conclusione degli azzurri e poi con l'assist per Retegui. Perché è stato tolto sul più bello? Dal 69esimo Gnonto 5.5 - Qualche giocata estemporanea: tanti movimenti senza palla, poca sostanza.

Roberto Mancini 5.5 - Inspiegabile l'atteggiamento della sua Italia nella prima frazione. Mancini voleva un'Italia propositiva e invece se la ritrova in balia dell'avversario. Nella ripresa è un'altra musica, ma all'Inghilterra basta un tempo per portare a casa i tre punti.

di Raimondo De Magistris

*** *** ***


Le pagelle dell'Inghilterra - Rice non è solo un recupera-palloni, Kane entra nella storia

Pickford 6 - Fa ottima guardia sia dentro l'area sia poco fuori quando esce come un libero aggiunto fermando Berardi. Quando gli azzurri pressano usa i piedi andando al lancio lungo alla ricerca di Kane.

Walker 6 - Ha il suo bel da fare con Spinazzola che spinge spesso sulla fascia di competenza. Dopo un inizio dove capisce ben poco, prende le misure ed esce comunque vincitore nel duello.

Stones 6,5 - Non lascia scampo a Retegui giocando spesso di anticipo sull'attaccante oriundo della Nazionale italiana nel primo tempo. Unica sbavatura quando nella ripresa sbaglia a scalare lasciando l'attaccante libero di battere alle spalle di Pickford.

Maguire 6,5 - Non è più titolare nel Manchester United ma per Southgate è un punto fermo della sua retroguardia. Non lascia un attimo di respiro a Retegui vincendo tutti i duelli aerei. Buona prestazione, sbaglia solo il passaggio da cui nasce la rete di Retegui.

Shaw 5 - Parte molto basso complice l'inizio degli azzurri che pressano molto alto. Col passare dei minuti trova più spazio sulla fascia e scende con costanza liberandosi per il traversone ma vanifica tutto guadagnandosi due gialli evitabili nel giro di due minuti.

Phillips 6 - Vince il ballottaggio con Henderson e scende in campo dal primo minuto. Ordinato nella manovra della sua Nazionale, fa un buon lavoro anche in fase di copertura. Nel primo tempo è frettoloso quando calcia dalla distanza di poco a lato.

Rice 7 - Dimostra di non essere solo impeccabile quando deve distringere il gioco avversario. Punisce gli azzurri con una conclusione dall'interno dell'area di rigore che non lascia scampo a Donnarumma.

Bellingham 6,5 - Numero 10 sulla spalle ma gioca da mezzala sinistra. Viene pressato dal centrocampo azzurro ma lui ne esce sempre con la sua qualità, chiama Donnarumma al grande intervento con una conclusione dalla distanza. Cala nella ripresa. Dall'84' Gallagher s.v.

Saka 6 - Inizialmente difende poco lasciando Walker in balia di Spinazzola. Poi si abbassa di più andando in raddoppio sul compagno di Nazionale con grande sacrificio. Suo il primo squillo del match. Dall'84' James s.v.

Kane 6,5 - Non dà riferimenti alla difesa azzurra, si allarga spesso per cercare di creare spazi per gli inserimenti dei centrocampisti. Glaciale dal dischetto quando realizza il 2-0 superando Rooney e diventando il miglior marcatore della storia della Nazionale inglese.

Grealish 5,5 - Riceve palla spesso, cerca sbocchi sulla fascia sinistra ma viene spesso chiuso dalla retroguardia azzurra. La serata no si vede quando nel recupero del primo tempo si divora clamorosamente la palla del 3-0. Dal 69' Foden s.v. Pochi minuti per mettersi in mostra poi Southgate lo richiama in panchina in seguito all'inferiorità numerica. Dall'82' Trippier s.v.

Gareth Southgate 6,5 - Conquista i primi tre punti delle qualificazioni con un gran primo e una ripresa di sofferenza specialmente dopo l'inferiorità numerica per l'ingenuità di Shaw.

di Andrea Piras
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Arsenal - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 07 lug 2023 
Mourinho torna e aspetta regali: tutte le soluzioni per la nuova Roma
José sbarca nella Capitale, lunedì il raduno a Trigoria senza il centravanti titolare e un altro rinforzo a centrocampo: ora studia i possibili rinforzi
 Gio. 06 lug 2023 
Calciomercato Roma, Tiago Pinto studia Sabitzer e Sanches: tutti i dettagli
Il mercato di centrocampo: l'austriaco dà più garanzie, il portoghese preoccupa per i tanti infortuni muscolari
 Mer. 05 lug 2023 
Calciomercato Roma, Frattesi all'Inter: per Mourinho c'è Renato Sanches
È finita. Dopo un anno di tira e molla, la Roma dice addio a Davide Frattesi. Il...
Calciomercato Roma, non solo Scamacca: la lista per Mourinho
Tiago Pinto punta al prestito del centravanti del West Ham, José invece vorrebbe uno tra Morata e Balogun, ma costano tanto
 Mar. 04 lug 2023 
Calciomercato Roma, segnale di Scamacca che sogna giallorosso: serve l'intesa tra i club
Un tramonto “romanista” postato da Gianluca entusiasma i tifosi: il centravanti vuole tornare a Trigoria e aspetta
 Gio. 29 giu 2023 
Roma, la maglia Adidas è pronta: in vendita dal 21 luglio
Dybala e Pellegrini hanno già posato con il kit della prossima stagione: grande attesa tra i tifosi
 Sab. 17 giu 2023 
Calciomercato, quante occasioni e quanti nomi top tra i giocatori svincolati in Premier League
Da De Gea ad Adama Traoré: chi si svincola in Premier League
 Sab. 10 giu 2023 
Calciomercato Roma, Mourinho chiama Tielemans: il belga ora riflette
Restare in Premier è la priorità per il centrocampista che piace anche a Milan e Galatasaray: lo Special One, però, lo vuole convincere
 Mar. 30 mag 2023 
MOURINHO: "La storia non vince le partite. Miei record non contano, voglio dare gioia ai tifosi"
"Nessuno si sarebbe aspettato questo cammino a inizio stagione"
 Sab. 27 mag 2023 
Fiorentina-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy non basta, senza Smalling la difesa imbarca acqua
 Mer. 24 mag 2023 
Abraham e Smalling esclusi dai convocati dell'Inghilterra
Il ct Southgate non ha chiamato i due giallorossi per le gare di qualificazione ai prossimi Europei: ecco chi c'è al loro posto
 Lun. 22 mag 2023 
MOURINHO: "Dybala sta male, non sono ottimista. Juve? La validità del campionato è compromessa"
ROMA-SALERNITANA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Poco concentrati nel primo tempo, forse ho fatto tanti cambi. La finale è più importante del campionato. Gestire i giocatori a pochi giorni dalla finale non è facile"
 Dom. 14 mag 2023 
Progetto EuRoma. Scalata d'oro con i Friedkin: è tra le dieci big del continente
Si potrebbe pensare ad una scelta. E forse a pensarci bene è anche così. Ma è evidente...
 Mar. 09 mag 2023 
Roma-Bayer, designato l'arbitro anti-Mourinho: nessuno gli ha fischiato più rigori contro
A dirigere la semifinale di andata di Europa League sarà Michael Oliver, quello del "bidone al posto del cuore" di Buffon: i precedenti con Mou
 Mar. 02 mag 2023 
La carica di Matic: "Ecco fino a quando giocherò, e su Mourinho..."
Il centrocampista serbo ha rilasciato una lunga intervista a Sky Sports Uk, raccontandosi a tutto tondo: ecco cosa ha detto
 Lun. 17 apr 2023 
 Gio. 30 mar 2023 
Abraham: "Un ritorno al Chelsea? Mai dire mai, ma sono concentrato sulla Roma. Mourinho è un leader"
"Nel 2021 mi cercò l'Arsenal, ma poi scelsi la Roma. Adoro Mourinho, è una leggenda"
 Gio. 23 mar 2023 
I retroscena del caso Zaniolo, parla l'intermediario Gardi: "Così ho risolto il problema alla Roma"
Icardi, Mertens, Torreira, Gervinho, Hamsik, Nasri, Menez, Bruno Peres, Eto'o. Ma...
 Ven. 17 mar 2023 
Italia, i convocati di Mancini per Inghilterra e Malta
Il ct azzurro ha stilato l'elenco dei calciatori per le prime gare di qualificazione ad Euro2024.
 Gio. 16 mar 2023 
MOURINHO: "Siamo ai quarti con tante squadre forti. Purtroppo la Lazio non ha una terza..."
EUROPA LEAGUE, REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0, LE INTERVISATE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Abbiamo avuto fiducia, poi ci siamo difesi molto bene cercando il contropiede. La Lazio avrà una terza coppa? No? È così, purtroppo"
 Sab. 11 mar 2023 
Carnevali: "Frattesi alla Roma se siamo tutti d'accordo. A noi interessano alcuni loro giovani"
Domani (ore 18) all'Olimpico arriverà il Sassuolo. I neroverdi affronteranno la...
 Gio. 09 mar 2023 
MATIC: "Siamo solo 2-0, dobbiamo continuare a lottare. Alla squadra voglio dare tutte mie qualità"
EUROPA LEAGUE - ROMA-REAL SOCIEDAD 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MATIC A SKY Oggi...
 Mar. 07 mar 2023 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Germania: anche i giallorossi interessati a Dahoud
Lascerà il Borussia Dortmund a parametro zero. Tiago Pinto si sta già muovendo per...
 Ven. 24 feb 2023 
EUROPA LEAGUE 2022/2023, Sorteggio ottavi di finale
Ottavi di Finale (9 marzo - 16 marzo) Union Berlin (GER) - Union...
 Mer. 15 feb 2023 
MOURINHO: "Domani non più di 1-2 cambi, Abraham gioca. Con Karsdorp tutto risolto da dicembre"
EUROPA LEAGUE, SALISBURGO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Con Karsdorp è tutto risolto da dicembre. Ho usato un aggettivo troppo pesante verso di lui. Domani forse uno o due cambi"
 Mar. 14 feb 2023 
Roma, l'Europa League vale 30 milioni: ecco perché l'impegno con il Salisburgo va onorato
Arrivare fino in fondo regalerebbe infatti una somma oscillante tra i 25 e i 30 milioni, soltanto di introiti Uefa, ai quali aggiungere gli inevitabili sold out dell'Olimpico che ogni volta portano in dote altri milioni
 Gio. 02 feb 2023 
Roma, squadra sotto processo: Dybala a rischio infortunio, le riserve non valgono la Cremonese
«Se gioca titolare Dybala e poi sta fuori un mese, siamo felici di passare il turno...
 Dom. 22 gen 2023 
Dybala regala gol, El Sha e Abraham segnano, lo Spezia non punge: Mou ora è terzo
I due assist dell’argentino ispirano le reti del Faraone e dell’inglese: la Roma aggancia momentaneamente l’Inter a quota 37 punti
 Ven. 20 gen 2023 
Il figlio a Roma, metà famiglia a La Spezia, la lingua: tutti i dubbi di Zaniolo su Inghilterra e...
Se dovesse andar via alla Roma, adesso o a giugno, Nicolò vorrebbe restare in Italia e non allontanarsi dai suoi affetti
 Gio. 19 gen 2023 
Zaniolo in vendita, ecco dove potrebbe andare. Lui: "Tutto ha una soluzione"
La Roma apre alla cessione e fissa il prezzo. Di club interessati ce ne sono molti, al momento nessuno ha portato a nessuna offerta ufficiale
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>