facebook twitter Feed RSS
Martedì - 30 maggio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Siamo ai quarti con tante squadre forti. Purtroppo la Lazio non ha una terza..."

EUROPA LEAGUE, REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0, LE INTERVISATE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Abbiamo avuto fiducia, poi ci siamo difesi molto bene cercando il contropiede. La Lazio avrà una terza coppa? No? È così, purtroppo"
Giovedì 16 marzo 2023
MOURINHO A SKY

Lo spirito che ha messo in campo la squadra le è piaciuto?
"Partivamo 2-0 e la squadra di casa ha rischiato tutto per cambiare la storia, hanno fatto molto bene con il pubblico, tifoseria fantastica e grande stadio. I ragazzi hanno avuto tutto, hanno avuto l'ambizione iniziale di fare un gol, i primi 15-20 minuti ci si aspettava dominio forte loro ma è stato l'opposto, una palla che non ho visto ancora ma mi è sembrato impossibile che non sia entrata, quella dell'occasione di Dybala. Abbiamo avuto fiducia, poi ci siamo difesi molto bene e abbiamo cercato il contropiede. Ogni minuto che passava eravamo vicini all'obiettivo, ma non abbiamo mai smesso di cercare il gol, così sono entrati Abraham ed El Shaarawy. È un'Europa League fortissima, abbiamo eliminato Salisburgo e Real Sociedad, ora siamo ai quarti con tante squadre di livello. Siamo lì e ringrazio anche i tifosi che sono venuti qui, sono tanti nella gabbia a soffrire con i ragazzi".



Quanto c'è del suo lavoro in questo cammino in Europa League?
"Il lavoro è dei ragazzi, io do un piccolo contributo. Sono loro come gruppo che lavorano, abbiamo avuto delle difficoltà con l'indisposizione di Matic, poi Wijnaldum non gioca per sei mesi e gioca 90' in tre giorni, però do credito totale ai ragazzi. Torniamo a Roma stanchi ma felici e orgogliosi".

Belotti e Pellegrini?
"Questo sacrificio e coraggio è importante, Pellegrini ha preso 30 punti in testa pochi giorni fa. Il gruppo è spettacolare, anche quando il momento è brutto sto con loro. Non siamo i più forti al mondo, ma stiamo insieme".

Il sorteggio?
"Non mi interessa, ci sono squadre che non devono stare lì, squadre che sono eliminate da unaa competizione devono andare a casa. Questa è la regola, la competizione Europa League è per noi che abbiamo iniziato dal primo giorno, se la vince una di quelle scese dalla Champions non ha importanza. La Lazio non avrà una terza competizione europea adesso giusto? Purtroppo"

*** *** ***


MOURINHO A DAZN

Una Roma cattiva e solida. Nel secondo tempo avete provato anche qualche ripartenza, è soddisfatto?
"Abbiamo iniziato la partita molto molto bene. Atteggiamento giusto, con voglia di attaccare. Ho detto ai giocatori che se anche non avessimo segnato, lo stadio e gli avversari dovevano capire che possiamo segnare. È difficile giocare 90 minuti difendendo un risultato, per questo abbiamo scelto di iniziare forte. La temperatura e la pressione dello stadio l'abbiamo abbassata. Nel secondo tempo avevamo bisogno di gente fresca per questo sono entrati Tammy e El Shaarawy. I ragazzi come gruppo, come squadra, hanno fatto un bel lavoro. È molto meritata la qualificazione. Abbiamo eliminato il Salisburgo che faceva la Champions e la quarta de LaLiga".

C'è più gioia o stanchezza?
"Tutte e due. Andiamo in albergo con felicità ma è vero che siamo anche stanchi".

Ora il sorteggio:
"E che sorteggio. C'è la Juve che arriva dalla Champions, il Bayer Leverkusen, lo United, che non è squadra da Europa League, una tra Arsenal e Sporting. Non esiste buon sorteggio. Faremo il possibile, l'Olimpico sarà pieno di nuovo. Farà crescere la squadra. Però più di dire che faremo il massimo, non si può dire altro, non voglio neanche pensare al futuro".

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Bene nel primo tempo, più sofferenza nel secondo. L'aveva studiata così o ha sofferto troppo il suo piano di gioco?
"Ci sono squadre italiane che hanno sofferto dal 1' all'ultimo minuto e sono nei quarti di finale, complimenti. A noi è andata diversamente. Siamo entrati molto bene, la prima grande palla gol è nostra e abbiamo finito il primo tempo con un gol annullato, penso giustamente, ma è sempre una situazione pericolosa. Abbiamo fatto la cosa più importante: se non possiamo segnare, come minimo abbassiamo la tensione dello stadio, la fiducia e la speranza dell'avversario e dei tifosi. Lo abbiamo fatto molto bene. Nel secondo tempo abbiamo giocato un po' con l'orologio, eravamo più tranquilli. Poi è ovvio che loro, sotto di due gol, hanno provato fino all'ultimo".

Quanto è stato importante il contributo di Cristante?
"Quando Cristante non gioca noi siamo in difficoltà, è la verità e non bisogna nasconderlo. Quando c'è la possibilità di avere Cristante fresco, è un contributo doppio: era squalificato, non ha giocato l'ultima partita, era fresco e si è preparato solo per questa partita, poi ci sono la sua intelligenza tattica e la sua conoscenza dei movimenti. Ha fatto una grande partita. Questa mattina abbiamo capito che non era possibile per Matic giocare, ha giocato Wijnaldum e la mia unica paura era che giocasse due partite di fila per 90' per un ragazzo fuori sei mesi, anche lui ha fatto una partita fantastica. Ma parlare di singoli quando è stata una grande prestazione di squadra... mi piace che voi lo facciate, però come allenatore devo concentrarmi sulla grande prestazione di squadra".

Dopo i tanti problemi fisici di inizio stagione, è tornato Wijnaldum. Con la sorte benigna, c'è la possibilità che a fine stagione si potrà vedere la miglior Roma?
"Per me sarà dura, non è che i problemi non arrivano. Oggi non ha giocato Matic, tra due giorni abbiamo un'altra partita. Poi i giocatori vanno in Nazionale, poi tornano e abbiamo i quarti di finale di Europa League. Per una rosa come la nostra non è facile, lo dico dall'inizio e lo dico anche nei momenti belli. Oggi, dopo questa soddisfazione, avrei potuto dire che il futuro sarà fantastico ma il futuro sarà duro. Quando oggi Matic non ha giocato e ha giocato Wijnaldum, la panchina a centrocampo era formata da ragazzi e per loro giocare questi 17 minuti è un'esperienza fantastica e di crescita. Questo per fare un esempio. Avremo le nostre difficoltà con le partite che si accumulano. In caso di sconfitta ero preparato a dirvi: 'Meglio per noi, pensando alla Serie A'. Ma sono contento di essere nei quarti di finale e sarà più difficile con più partite".

Quindi meglio per la Lazio...
"Certo, è meglio per la Lazio ma l'Uefa adesso deve spendere qualche soldo per trasportare la coppa, che poteva restare a Roma e così deve andare magari a Firenze".

Cosa significa per il calcio italiano che 6 squadre su 7 siano andate avanti nelle competizioni europee?
"È importante per recuperare un po' di prestigio, perché la gente fuori dall'Italia sente le squadre che vincono la Champions e le competizioni europee, Inghilterra, Spagna, Bayern Monaco... Ci sono tre squadre italiane nei quarti di Champions, è il Paese con più squadre in questa competizione, poi ci siamo noi e la Juventus nei quarti di finale di Europa League. Ma, secondo me, la Juventus non doveva esserci, è un mio concetto magari sbagliato ma quando esci da una competizione, vai fuori. Siamo là con la Juventus. La Fiorentina è candidatissima a vincere la Conference. È top. Anche il modo in cui Inter e Milan hanno eliminato squadre fortissime, con un gioco difensivo ma serio, vincendo in casa, e quando vinci in casa puoi giocare la seconda come vuoi. Sono contento veramente perché è un prestigio per tutti noi. Se qualche mio amico in Inghilterra e in Portogallo mi dice qualcosa sul calcio italiano, rispondo che ci sono 6 squadre nei quarti di finale, rispetto".



*** *** ***


MOURINHO A ROMA TV+

"Volevamo entrare in campo in modo determinato, abbassando l'atmosfera dello stadio. Per farlo o si segna o si dimostra tranquillità e controllo della partita. Non abbiamo segnato purtroppo, c'è stata la grandissima occasione di Dybala e poi il gol annullato a Smalling. I tifosi di casa hanno capito che ci sarebbero state delle difficoltà per la loro squadra. Ogni minuto che passava eravamo sempre più tranquilli. Sforzo tremendo dei ragazzi, grande prestazione individuale e collettiva. Siamo molto felici per tutti i romanisti arrivati fino a qui. Lo stadio era bellissimo e l'avversario di qualità: è stata una bella serata europea".

È un bel segnale non aver subito gol neanche oggi.
"Quando siamo concentrati siamo una squadra difficile da affrontare. Oggi la concentrazione era totale e tutti hanno fatto il loro compito. Veramente una grande prestazione dei ragazzi".
COMMENTI
Area Utente
Login

Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 29 mag 2023 
Mourinho blinda la Roma: allenamenti top secret
In vista della finale di Europa League il tecnico portoghese chiude il centro sportivo ai dipendenti: a Trigoria solo la squadra
 Dom. 28 mag 2023 
Mourinho, giallo e squalifica sospetta. Ibanez entra e fa vincere la Fiorentina
A Firenze arriva l'undicesima sconfitta in campionato della Roma. La terza nelle...
 Sab. 27 mag 2023 
Siviglia-Roma, Federcalcio ungherese: "Arrivate presto allo stadio". Il motivo
In vista della finale di Europa League, i tifosi delle due squadre sono stati invitati a recarsi in anticipo nella Puskas Arena
Monchi ricorda la Roma: "Fu colpa mia, vi racconto la verità. Con Pastore ho sbagliato. Pallotta..."
Le parole dell'ex direttore sportivo giallorosso, tornato al Siviglia, a pochi giorni dalla finale di Europa League a Budapest contro i giallorossi: "Pallotta può dire quello che vuole, parlano i 10 trofei”
 Ven. 26 mag 2023 
Totti: "Con la Roma avrei voluto giocare una finale di Champions"
L'ex capitano giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine del torneo di padel organizzato dalla Lega di Serie A
Totti: "Lucho ha fatto la storia, mossa giusta per il Napoli. Mou ha già preso la sua decisione"
"Lui e Spalletti si assomigliano per stile di gioco e allenamenti. Mou? Spero resti in giallorosso"
 Gio. 25 mag 2023 
El Shaarawy: "Ci siamo guadagnati la finale, adesso manca il passo più imortante"
Stephan El Shaarawy è stato intervistato ai microfoni di Sky Sport: Il problema...
Mourinho: "Pellegrini ci sarà in finale, Spinazzola lo spero. Da Dybala non mi aspetto nulla"
"Vogliamo tanto questa finale. Sarò per sempre romanista"
Zona Champions, mercato e... le battute ingenerose di Re Mou verso il club che lo ha voluto
I meriti del tecnico portoghese sono innegabili, ma anche quelli della società. L'Europa League è un traguardo storico per la Roma, perché non pensare solo a quello?
 Mer. 24 mag 2023 
Totti: "Mercato Roma, Mourinho ha ragione. Se resta? Ho poca fiducia..."
L'ex capitano giallorosso si sbilancia sul futuro del tecnico portoghese: "Ci ho parlato..."
 Mar. 23 mag 2023 
Totti e il futuro di Mourinho: "Se la Roma vincesse l'Europa League..."
L'ex capitano ha espresso le sue sensazioni sull'incerta permanenza del tecnico portoghese sulla panchina giallorossa: ecco cos'ha detto
CALCIOMERCATO Roma, addio Reynolds in estate. Rifiutata un'offerta del Westerlo, piace al West Ham
Si avvicina la finestra estiva di mercato e iniziano a circolare anche le possibili...
Roma, Mou in ansia per Dybala e Wijnaldum: la Joya in dubbio anche per Firenze
Il tecnico giallorosso sta valutando con attenzione le condizioni dei suoi due "gioielli" in vista della finale di Budapest contro il Siviglia
Roma, il dottor Mourinho e il bilancino per Budapest
Un pareggio contro la Salernitana, nella prima delle due partite di campionato che...
Roma, sindrome da finale
I pensieri di Mourinho sono rivolti a Budapest per la finale di Europa League
 Lun. 22 mag 2023 
MOURINHO: "Dybala sta male, non sono ottimista. Juve? La validità del campionato è compromessa"
ROMA-SALERNITANA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Poco concentrati nel primo tempo, forse ho fatto tanti cambi. La finale è più importante del campionato. Gestire i giocatori a pochi giorni dalla finale non è facile"
Roma-Salernitana 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini entra e cambia il volto dei giallorossi. Male l'attacco
Roma, non basta la doppia rimonta: con una bella Salernitana è solo 2-2
Apre un gran gol di Candreva, poi El Shaarawy e nuovo vantaggio di Dia, ma all’83’ arriva il pari definitivo di Matic. Parapiglia finale, espulsi due componenti delle panchine
Trigoria, circa 300 tifosi presenti: cori e fumogeni per incitare la squadra
Esposto uno striscione: "Avanti guerrieri"
FINALE EUROPA LEAGUE, Siviglia-Roma, La Designazione Arbitrale
A nove giorni dalla finale di Europa League tra Siviglia e Roma in scena il 31 maggio...
Spalletti se ne va: troppe tensioni e silenzi. È spremuto, starà fermo un anno
Il presidente De Laurentiis voleva sostituirlo dopo il ko di Empoli. E da quel giorno tutto è cambiato
 Dom. 21 mag 2023 
SPALLETTI: "Il futuro? E' tutto chiaro e definito. Dobbiamo soltanto dirlo, ma aspetteremo ancora"
Nonostante lo scudetto già conquistato da oltre due settimane, il Napoli non molla...
Penalizzazione Juve, aria di -12 punti: l'obiettivo è togliere la Champions
Sono 400 i giorni sotto processo. Una partita infinita che taglia le gambe alla squadra di Allegri. E l’estate sarà caldissima con un altro processo
 Sab. 20 mag 2023 
Mourinho monumentale in Europa: i tifosi gli chiedono di restare
José gioca con i giallorossi la sua nona finale continentale in nove città diverse. La prima fu proprio a Siviglia. E quella corsa sotto la curva...
 Gio. 18 mag 2023 
MOURINHO: "Questi ragazzi meritano qualcosa di speciale lunedì quando partiamo da Trigoria per..."
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO, BAYER LEVERKUSEN-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Grande gioia, squadra incredibile. Lunedì i ragazzi meritano qualcosa di speciale. Contro il Siviglia sarà dura"
Attenzione ed esperienza: così la Roma può andare in finale
La differenza di valori e di curriculum deve pesare contro il Bayer Leverkusen. Ma niente barricate
Rosella Sensi: "Ricordo quel Bayer-Roma nel 2004"
L’ex presidentessa ricorda una stagione difficile e la sfida con i tedeschi: «Malgrado tutto c’era grande affinità di intenti»
 Mer. 17 mag 2023 
MOURINHO: "Dybala, El Shaarawy e Smalling disponibili per domani"
EUROPA LEAGUE, SEMIFINALE DI RITORNO, BAYER LEVERKUSEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Dobbiamo fare una partita straordinaria per la finale"
 Lun. 15 mag 2023 
Leverkusen-Roma, Dybala in dubbio e Smalling ci prova: ora anche Celik preoccupa Mourinho
Giovedì in Germania il ritorno delle semifinali di Europa League
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>