RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 4 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Domani non più di 1-2 cambi, Abraham gioca. Con Karsdorp tutto risolto da dicembre"

EUROPA LEAGUE, SALISBURGO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Con Karsdorp è tutto risolto da dicembre. Ho usato un aggettivo troppo pesante verso di lui. Domani forse uno o due cambi"
Mercoledì 15 febbraio 2023
Josè Mourinho è intervenuto nella conferenza stampa della vigilia alla Red Bull Arena di Salisburgo dove domani andrà in scena l'andata degli ottavi di Europa League.

Queste le sue parole:

Cosa si ricorda dell'Austria?
"Mi ricordo che una volta siamo stati eliminati ed esonerati. I ricordi non sono solo belli, ma anche brutti. Ho ricevuto anche un premio importante, ho avuto il tempo di stare anche con la famiglia in una città che non bisogna commentare, è troppo bella".

Cosa si aspetta dalla gara di domani? Assomiglia a qualche squadra italiana?
"Dal punto di vista dell'atteggiamento, della filosofia di gioco, mi sembra che ci siano squadre di Serie A con un profilo simile. Abbiamo analizzato il Salisburgo, poi non si sa mai l'obiettivo della squadra o il piano di gioco. Possiamo sapere quello che hanno fatto prima di giocare contro di noi, abbiamo visto tutto. Le partite di Champions sono una buona referenza, non è che abbiano avuto un girone facile, hanno avuto un gruppo complicato. La forza di questa squadra è la qualità dei suoi giocatori, se tu vuoi sapere dove ci sono giocatori giovani e bravi non devi cercare tanto, basta che vedi il Salisburgo perché ne hanno tanti e di qualità. Quando si parla di età, tante volte non è sinonimo di poca esperienza perché ci sono ragazzi con 21-22 anni che hanno già giocato 15-20 partite in Champions League. È una squadra di ottima qualità, ho detto tanto già (ride, ndr)".

La Roma è in corsa su due fronti, qualificazione in Champions League e in Europa League. Questo sarà un periodo complicato perché giocherete ogni tre giorni: qual è la gara più importante?
"La prossima, hai fatto tutto questo discorso ma domani è la gara più importante".

C'è la possibilità di vedere la stessa formazione delle ultime due gare? Con quale atteggiamento affronterete questa competizione? La Roma può vincere questa coppa?
"Quando hai parlato di squadre, hai parlato di squadre fatte per vincere la Champions League e ora sono scese in Europa League. La responsabilità è su Juventus, Barcellona, Manchester United, ovviamente su di loro c'è il peso che abbiamo sentito l'anno scorso noi in Conference League, eravamo tra le squadre con più peso e di prestigio. Adesso sono loro, c'è anche l'Arsenal. Il Salisburgo non è fatto per vincere la Champions League, ma per competere. Sono arrivati terzi, solo contro il Milan ha perso 4-0, poi ha pareggiato con il Chelsea a Londra, ha battuto lo Sparta Praga. È una squadra per la Champions. Il nostro obiettivo è vincere domani, non vado più avanti di questo, non dirò mai che va bene perdere 2-0 così abbiamo chances per rimontare. La partita è difficile e vogliamo vincere, siamo ancora in 24 e siamo lontanissimi. L'obiettivo è quello di passare il turno. C'è la possibilità che giochino gli stessi, massimo uno-due cambi".

Tra i possibili pochi cambi potrebbe riposare Abraham? Come sta Wijnaldum?
"Domani Gini non giocherà titolare, pensiamo partita dopo partita. Vediamo se il match gli dà la possibilità di giocare qualche minuto. Si sta allenando bene e con continuità, i dati del suo lavoro sono positivi. La partita si gioca fino all'ultimo minuto, non siamo una squadra capace di fare risultato al minuto 25. Mancano ancora tante partite, arriverà il momento per Wijnaldum di giocare una partita. Abraham gioca".

Qual è la situazione con Karsdorp?
"Ha fatto il passo che gli ho chiesto, è la prima volta che è convocato perché non era in condizioni fisiche di essere convocato prima. Dal punto di vista della situazione personale, da dicembre non esiste un problema. Il problema nasce a Sassuolo, ha avuto un atteggiamento che non mi è piaciuto, il mio aggettivo è stato troppo pesante e dopo siamo entrati in quel periodo lì dove per noi era tutto finito. Abbiamo un rapporto positivo a parte quel giorno lì, ci sono state tante bugie, gente che ha parlato senza sapere cosa ci fosse tra di noi. Sono contento che lui torna, è una possibilità in più per noi. Non abbiamo tante opzioni, il fatto di averlo può significare che Zalewski può non giocare a destra, El Shaarawy può giocare davanti, dal punto di vista della rosa è un aiuto importante. Lui ha detto che vuole giocare per la Roma, aiutare i compagni, questo è importantissimo. È stato sempre un calciatore voluto bene da tutti, sono contento che ci sia".

*** *** ***


MOURINHO A SKY

I tifosi aspettano di sapere il suo futuro, che tipo di discorso potrà venire fra lei e la società a fine stagione?
"Tu stai già partendo dal principio che la proprietà mi troverà solo alla fine della stagione. Siamo a metà febbraio"-

Che potrebbe succedere?
"Secondo te la proprietà vuole parlare con me a giugno, perché finisce a giugno il campionato? Sinceramente mi sembra un po' tardi"

E quindi che cosa si aspetta, una bella chiacchierata in primavera?
"Io non mi aspetto nulla, loro sanno cosa possono aspettarsi da me. Questo lo sanno"

Perché tutti si sono spaventati quando a dicembre poteva fare una scelta e non l'ha fatta. I tifosi della Roma hanno tremato
"No, è una situazione conosciuta. Avevo la possibilità di andare ma ho deciso di no e la storia è finita lì".






COMMENTI
Area Utente
Login

Manchester United - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 23 apr 2023 
Mourinho perde due big
Brutte, anzi, pessime notizie da Trigoria. Il sabato in casa giallorossa si fa più...
 Ven. 21 apr 2023 
Roma: Xabi Alonso uomo della svolta. Tutti i segreti del Bayer Leverkusen
Il cambio in panchina è stato l‘elemento che ha trasformato i tedeschi, passati dal 17° al 6° posto in classifica e di nuovo in una semifinale europea dopo ventuno stagioni
 Mar. 18 apr 2023 
Chi è Lina Souloukou, il nuovo Ceo della Roma
L'identikit della nuova Chief Executive Officer & General Manager: dagli studi in legge al padre portiere, dalla stima per Mourinho alla maglia di CR7
 Mer. 12 apr 2023 
Smalling, accordo con la Roma: rinnova fino al 2025
Il pilastro difensivo di Mourinho ha sciolto le riserve proprio a poche ore da una delle gare più importanti della stagione
 Lun. 10 apr 2023 
L'offerta a Smalling e il retroscena su El Shaarawy: le ultime sui rinnovi della Roma
Chris è imprescindibile per Mourinho, in questa stagione ha già raggiunto il suo record di presenze in giallorosso
 Ven. 24 mar 2023 
Zalewski titolare su tutte le fasce
Zalewski sempre più titolare nella Roma. Nicola stasera sarà titolare nella sfida...
Frattesi, è corsa a due tra Juve e Roma ma lo United lo fa seguire spesso
L'oggetto del contendere, l'avrete già capito, è Davide Frattesi, per cui si prospetta...
 Gio. 23 mar 2023 
Italia-Inghilterra 1-2, Le Pagelle
Le pagelle dell'Italia - Jorginho è spento, Retegui subito a segno. Perché togliere Pellegrini?
 Mar. 21 mar 2023 
Mourinho, la flessione costa caro: ora è fuori dalla top ten dei tecnici della storia della Roma
Stilata sulla base della media-punti, la speciale graduatoria vede in testa Spalletti....
Mourinho non molla la Champions: ecco cosa ha detto alla squadra dopo il derby
I Friedkin puntano ai 40 milioni garantiti dalla coppa principale: lo scenario tra campionato ed Europa League
 Ven. 17 mar 2023 
RANKING UEFA, la Roma sale al decimo posto: mai così in alto nella sua storia
Con la qualificazione ai quarti di finale di Europa League, la Roma ha raggiunto...
Juve, è dura: Sporting e poi... United. Derby con la Roma possibile solo in finale
Prima in casa per i bianconeri nella stessa parte di tabellone dei Red Devils. I giallorossi ritrovano il Feyenoord, ma la strada verso Budapest non è impossibile
 Gio. 16 mar 2023 
Sarri-Mourinho senza sosta. Il derby è lungo quattro giorni
Si parte questa sera con le sfide europee per arrivare a domenica con un Lazio-Roma che stavolta, classifica alla mano, vale davvero tantissimo
 Mar. 14 mar 2023 
Abraham in crisi di gol: punta su Europa e derby per rilanciarsi
Una crisi senza fine. Tra le tante individualità finite sotto processo dopo l'inopinata...
 Sab. 11 mar 2023 
Le sette priorità di Thiago Pinto: da Wijnaldum a Smalling quanti contratti in scadenza
Giorni e mesi delicati per il club giallorosso alle prese con i rinnovi: la situazione caso per caso
 Mer. 08 mar 2023 
MOURINHO: "Non siamo stati fortunati, è difficile trovare punti deboli della Real Sociedad"
EUROPA LEAGUE, ROMA-REAL SOCIEDAD, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Abraham? Conta quello che fa per la squadra"
 Ven. 03 mar 2023 
L'Argentina riparte con Dybala, Ibanez si riprende il Brasile
La Joya della Roma tra i sette 'italiani' convocati da Scaloni per il doppio test contro Panama e Curacao che attende i campioni del mondo, mentre il difensore giallorosso torna a far parte della Seleçao
 Gio. 02 mar 2023 
Affidabile e svincolato: la Roma insiste per Cuadrado
A fine stagione il colombiano lascerà la Juve e farebbe al caso dei giallorossi che devono stare attenti ai conti
 Lun. 27 feb 2023 
Calciomercato Roma, Matic vicino al rinnovo: resterà a prescindere dal futuro di Mourinho
Qualità, esperienza e mentalità. Tre termini (se bastano)che raccontano al meglio...
Roma, il secondo posto non è utopia. Mou e quel precedente di Spalletti...
Con un successo a Cremona i giallorossi aggancerebbero Inter e Milan a quota 47. L’ultima volta era successo sei anni fa
 Sab. 25 feb 2023 
Smalling, trattativa con la Roma per il rinnovo: i dettagli per l'accordo
Il difensore vuole restare ma serve il giusto compromesso tra le parti: presto un nuovo incontro per raggiungere la fumata bianca
 Ven. 24 feb 2023 
Roma, tutto sulla Real Sociedad: col talento di Oyarzabal e Kubo, in Liga dopo le big c'è lei
I baschi sono terzi dopo Barça e Real Madrid: l’allenatore e mezza squadra sono fatti in casa
Real Sociedad, tutti i dettagli sull'avversaria della Roma in Europa League
Tutte le informazioni sul prossimo avversario della squadra di Mourinho agli ottavi di Europa League
 Gio. 23 feb 2023 
Roma-Tifosi, un rapporto di straordinaria intensità
Stadio esaurito, grande attesa per i 62.000 dell’Olimpico in un’atmosfera davvero speciale
 Mer. 22 feb 2023 
Smalling e il rinnovo con la Roma: c'è una novità sull'Inter che può cambiare tutto
Il contratto del difensore inglese è in scadenza. Salterà la gara di Cremona per squalifica
 Gio. 16 feb 2023 
Mourinho ha fretta: messaggio chiaro alla Roma
"Siamo a febbraio, la proprietà non può parlare con me a giugno, sarebbe troppo tardi. Loro sanno quello che possono aspettarsi da me"
 Mer. 15 feb 2023 
DYBALA: "L'anno prossimo voglio la Roma in Champions ed essere allenato da Mourinho"
EUROPA LEAGUE, SALISBURGO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO DYBALA: "Siamo pronti per quello che ci aspetta con il Salisburgo. Non siamo i favoriti in Europa League, ci sono squadre più attrezzate"
La Roma e la mossa Dybala: perché può essere decisivo anche in Europa
L'esperienza può aiutare Mourinho e l'argentino, che ha ricevuto a Trigoria la visita del grande ex Montella ed è uno dei sette titolari con almeno 50 partite europee, guiderà i giallorossi anche a Salisburgo
 Mar. 14 feb 2023 
Roma, l'Europa League vale 30 milioni: ecco perché l'impegno con il Salisburgo va onorato
Arrivare fino in fondo regalerebbe infatti una somma oscillante tra i 25 e i 30 milioni, soltanto di introiti Uefa, ai quali aggiungere gli inevitabili sold out dell'Olimpico che ogni volta portano in dote altri milioni
 Lun. 30 gen 2023 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Francia: il PSG si fionda su Ziyech, trattativa in fase avanzata
Il futuro di Hakim Ziyech sembra essere lontano dal Chelsea e il classe '93 potrebbe...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>